Fiat 512

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiat 512
Fiat 512 Landaulet 1926.jpg
Una Fiat 512 versione landaulet del 1926
Descrizione generale
Costruttore Italia  Fiat
Produzione dal 1926 al 1928
Sostituisce la Fiat 510
Sostituita da Fiat 525
Esemplari prodotti 2583[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4800[1] mm
Larghezza 1670[1] mm
Altezza 1870[1] mm
Passo 3400 [1] mm
Massa 2375 [1] kg
Altro
Assemblaggio Torino, Italia

La Fiat 512 è un'autovettura di alta gamma prodotta dalla Fiat dal 1926 al 1928.

Si basava sullo stesso telaio e sulla stessa meccanica dell'esemplare che sostituì, la Fiat 510, ma con una nuova carrozzeria. Fu fornita, oltre che le versioni comuni per l'epoca, vale a dire berlina, torpedo, coupé de ville, cabriolet e landaulet, anche del modello limousine. Aveva sei posti[1]. Rispetto al modello precedente furono modificate le sospensioni ed i freni, che erano sulle quattro ruote[1].

Il motore era a sei cilindri con 3446 cm³ di cilindrata[1]. L'accensione era a magnete ed il cambio a quattro rapporti[1]. Raggiungeva gli 80 km/h[1]. Aveva una potenza di 46 cv a 2400 giri al minuto[1].

Sarà prodotta in 2583 esemplari, la maggior parte esportati in Gran Bretagna e in Australia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k Specifiche tecniche della Fiat 512, fiat.modeles.free.fr. URL consultato il 23-04-2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili