Dragon Ball FighterZ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dragon Ball FighterZ
videogioco
Dragon Ball FighterZ.png
Uno scontro, che mostra Vegeta (SSGSS), in squadra con Goku (SSGSS) e Trunks, contro Black Goku, in squadra con Androide N° 21 e Hit, nel livello West City (distrutta).
PiattaformaPlayStation 4, Xbox One, Microsoft Windows, Nintendo Switch
Data di pubblicazionePlayStation 4, Xbox One, Windows:
Giappone 1º febbraio 2018
Mondo/non specificato 26 gennaio 2018
Nintendo Switch:
Giappone 27 settembre 2018
Mondo/non specificato 28 settembre 2018[1]
GenerePicchiaduro a incontri
TemaDragon Ball
OrigineGiappone
SviluppoArc System Works
PubblicazioneBandai Namco
DirezioneJunya Motomura
ProduzioneTomoko Hiroki
ProgrammazioneTakuro Kayumi
Direzione artisticaKatsuki Mukai
MusicheToshiyuki Kishi, Hiromi Mizutani, Kenji Katoh, Reno
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore, cooperativa e online
Periferiche di inputDualShock 4, gamepad, tastiera, mouse
Motore graficoUnreal Engine 4
SupportoBlu-ray Disc, DVD, scheda di gioco
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live, Steam
Fascia di etàCEROB · ESRBT · OFLC (AU): PG · PEGI: 12 · USK: 12

Dragon Ball FighterZ (ドラゴンボール ファイターズ Doragon Bōru Faitāzu?) è un videogioco picchiaduro 2D sviluppato da Arc System Works e pubblicato da Bandai Namco, basato sul franchise di Dragon Ball[2], disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows. Fu pubblicato il 26 gennaio 2018 internazionalmente e il 1º febbraio 2018 in Giappone[3].

Durante il Nintendo Direct dell'E3 2018, è stata confermata la sua uscita per Nintendo Switch entro la fine del 2018[4], avvenuta il 27 settembre. Il titolo distributo da Bandai Namco ha venduto oltre 3,5 milioni di copie, piazzandosi tra i giochi più venduti del 2018.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco[5] segue le meccaniche della serie Marvel vs. Capcom in termini di controlli e squadre. Ogni giocatore sceglie tre personaggi che formano una squadra[6]. È possibile far combattere un giocatore alla volta e usare i compagni per attacchi assistiti (come in Dragon Ball Z: Extreme Butōden e Dragon Ball Z: Supersonic Warriors 2). Per vincere è necessario mandare KO tutti i personaggi della squadra avversaria.

Sono disponibili varie modalità di gioco:

  • Storia: in cui si può rivivere la storia originale di Dragon Ball FighterZ. Si può esplorare la mappa, sconfiggere i nemici e procedere nella storia.
  • Allenamento: dove si potrà perfezionare le proprie abilità di battaglia. Si può scegliere tra Addestramento, Tutorial battaglia o Sfida combo.
  • Arcade: in cui è possibile scegliere uno dei tre percorsi e completare tutti i livelli per provare a raggiungere il grado S.
  • Battaglia locale: qui ci si può cimentare in battaglie VS e battaglie del torneo. Si può affrontare i rivali in base allo stile di battaglia che si preferisce.
  • Replay: in cui è possibile guardare uno dei canali replay, oppure visualizzare i replay salvati in locale.
  • Negozio: in cui si può tentare la fortuna con una Capsula Z o acquistare del contenuto scaricabile.
  • Incontro mondiale: dove ci si può collegare con altri giocatori in tutto il mondo. Se si vuole partecipare a un combattimento serio, si può scegliere Incontro classificato, ma se non si ha voglia di impegnarsi troppo, si può scegliere Incontro semplice.
  • Incontro nell'arena: dove si potrà sfidare altri giocatori nella sala d'attesa o assistere allo scontro tra altri giocatori.
  • Classifiche: Classifiche PB totali o Classifiche vittorie mensili.
  • Incontro di gruppo +: si tratta di battaglie 3 vs 3 tra membri selezionati a caso. Si può usare solo un personaggio.
  • Unione Z +: qui è possibile trovare le Unioni Z, club speciali per appassionati di Dragon Ball. Si potrà mostrare il proprio supporto per il proprio personaggio preferito di sempre entrando nella sua unione. Se ci si resta abbastanza a lungo, si verrà premiati.
  • Modalità torneo +: dove si può prendere parte a diversi tipi di torneo. Ognuno è diverso dall'altro, quindi si può scegliere quello che più si piace. E se si riuscirà a vincerne uno, si potrebbe ricevere delle preziose ricompense.
  • Stanza dei Trofei Z +: qui si potrà mettere in bella mostra i Trofei Z che si ha ottenuto. Si può anche arricchirla con un Personaggio sala d'attesa e persino visitare le stanze degli altri giocatori.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Premessa[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia principale, Androide N° 16 avrà un ruolo in primo piano, dopo essere stato misteriosamente rianimato, insieme ad un misterioso esercito di cloni con le sembianze dei Guerrieri Z; inoltre, i Guerrieri Z vengono abbattuti in ogni direzione. Anche Androide N° 21, un personaggio femminile inedito, avrà un ruolo nella trama. La trama principale del gioco viene svelata nell'"Arco Androide N° 21".

Arco super guerriero[modifica | modifica wikitesto]

  • Inizio

Un esercito di cloni con le sembianze di Goku e i suoi compagni seminano distruzione sulla Terra. Sul pianeta Namecc, Polunga viene convocato da una misteriosa donna con in mano uno strano telecomando, con Androide N° 16 al suo fianco. Freezer, Cell, Nappa, e la Squadra Ginew sembrano, misteriosamente, tornati in vita, mentre Androide N° 18 sembra stia con Androide N° 17. Una luce blu si sparge sulla Terra, facendo svenire Goku e tutti i suoi compagni.

  • Capitolo 1: Un momento! Sei più forte di me?

Goku si sveglia nel cortile di Bulma ed esprime preoccupazione per Goku che improvvisamente perde conoscenza. Goku, tuttavia, non ricorda chi sia Bulma o di dove sia e persino chi fosse. Mentre Bulma inizia a rendersi conto che Goku non è più lui stesso, Androide N° 16 fa la sua comparsa. Bulma è scioccata nel vedere N° 16 vivo, chiedendogli se sia stato resuscitato con le Sfere del Drago, oppure se sia un suo clone. Bulma ricorda a N° 16 come lo ha riparato dopo la sua prima battaglia con Cell, e N° 16 risponde di aver riparato un “altro” N° 16; quest’ultimo chiede a Goku, o meglio all’anima di lui di seguirlo, ma ponendo resistenza, N° 16 l’ho attacca, costringendo i suoi avversari a combattere.

  • Capitolo 2: Venite, guerrieri! La Terra ha bisogno di voi!

Goku e N° 16 sono ancora impegnati in una battaglia con Bulma che assiste allo scontro da lontano. N° 16 afferma, che nonostante un’altra anima stia controllando il corpo del saiyan, la sua forza si è già rinsaldata. Bills e Whis appaiono improvvisamente costringendo N° 16 a ritirarsi. Whis informa Bulma che un'altra persona risiede veramente nel corpo di Goku chiedendo all’anima dentro di lui di svegliarlo. Il vero Goku si sveglia all'interno della sua coscienza, rendendosi conto che non può muoversi affatto, e chiede spiegazioni di ciò che succedendo. Bills e Whis spiegano che le "onde" che avvertite da loro sembrano essere create artificialmente, portando Bulma a chiedere alla coppia circa sulle onde. Inoltre, Bulma rivela di aver convocati i due dèi spiegando che dei cloni con le sembianze di Goku i suoi compagni stanno creando scompiglio su tutto il pianeta, e che Freezer e Cell sono misteriosamente tornati in vita, e chiede a loro di risolvere la faccenda, ma Bills non sembra essere interessato sistemare la questione. Intanto, Whis nota che il potere di Goku si sia leggermente rinforzato e ritiene che le onde potrebbero essere le uniche responsabili della soppressione dell'attuale potere del saiyan; Bills ritiene che tutti gli altri potrebbero aver risentito dello stesso effetto. Bulma si chiede perché N° 16 sia apparso in precedenza e afferma che sia collegato in qualche modo con le misteriose onde. Bulma tenta convincere Bills ad aiutarli a rimettere tutto a posto, ma per l’ennesima volta rifiuta e suggerisce di farsi aiutare dall'anima legata al corpo di Goku.

  • Capitolo 3: Goku è vivo? Presto, salva Crilin!

A bordo dell’aereo della Capsule Corporation, Bulma ha modificato l'equipaggiamento del velivolo per annullare gli effetti delle onde. Usandolo su Goku, riesce a risvegliare la sua coscienza, anche se incapace di accedere alla sua potenza. Nel frattempo, Goku percepisce il potere di un'altra persona nelle vicinanze, Crilin, e si dirige verso di lui per salvarlo. Goku trova Crilin privo di sensi e vede il suo clone prepararsi a finirlo. Dopo aver sconfitto il clone, Crilin viene riportato sulla nave, che una volta risvegliatosi, Bulma spiega a lui cosa stia succedendo. Comprendendo che anche il potere di Crilin è stato soppresso, Bulma convince l'anima a spostarsi dal corpo di Goku a quello di Crilin. In questo modo, l'anima può far ad accedere ad entrambi al loro potere durante la battaglia, anche se solo per un guerriero alla volta.

  • Capitolo 4: Malvagità rivelata! Trama del Red Ribbon!

A bordo dell’aereo di Bulma, Goku si complimenta con l'anima per essere un buon combattente, mentre Crilin spera che Androide N° 18 e Marron stiano bene all'isola del Mastro Muten. All'improvviso, Goku e Crilin percepiscono un'aura che sembra essere identica a quella di Cell, anche se più debole. Notando che non possono percepire l'energia dell'avversario di Cell, credono debba trattarsi di un androide. Goku e Crilin trovano Cell che si prepara ad attaccare N° 18 priva di sensi e una donna che gli supplica di risparmiare N° 18. Vedendo sua moglie a terra, Crilin, furioso, attacca Cell, ma senza successo. Goku è entusiasta che Cell sia tornato in vita, potendo combattere nuovamente contro di lui, con Cell che esprime il suo desiderio di vendetta contro lui e Gohan. Goku chiede a Crilin, intanto, di andare a soccorrere N° 18, che scopre di essere, fortunatamente, priva di sensi. La donna informa Crilin che N° 18 l'ha protetta da Cell. Infuriato, Crilin si prepara e aiuta Goku a combattere Cell, riuscendo a sconfiggerlo. Cell inizia a lamentarsi delle onde che sopprimono il suo vero potere e usa l'Esplosione solare per fuggire proprio quando Crilin stava per finirlo. Con Cell fuggito, Crilin assiste N° 18. La donna con N° 18 spiega che l'esercito del Red Ribbon è tornato, affermando che è il responsabile delle apparizioni dei cloni e della resurrezione di Cell. Dice che era una ricercatrice, che lavorava alla tecnologia del "collegamento" per il loro esercito che sopprime il potere di un combattente, permettendo ad un'anima di prenderne il controllo al suo interno, nonostante sia stata appena perfezionata. La ricercatrice è fuggita quando ha capito che l'esercito voleva usarlo per il dominio universale totale. Mentre scappava ha incontrato N° 18, che l'ha aiutata, e le due si sono imbattute improvvisamente in Cell. N° 18 si è sacrificata per proteggere la ricercatrice. Goku e Crilin chiedono alla ricercatrice di andare con loro per incontrare Bulma, ma la ricercatrice esprime di voler tornare dalla sua famiglia, essendo preoccupata.

  • Capitolo 5: Piccolo resuscitato! Trova Androide N° 16!'

Intanto, Cell, infuriato per il fatto che la forza sia stata sigillata, viene trovato da Freezer, schernendolo. Malgrado un accordo che i due avevano stretto, Cell aveva finito per agire a modo suo. Freezer quindi propone a Cell un altro accordo, scambiandosi le informazioni che lui e i suoi subordinati, la Squadra Ginew, hanno raccolto. Di nuovo a bordo della nave di Bulma, Piccolo contatta Goku telepaticamente, cercando il suo aiuto. Percependo una distorsione energetica, ordina a Bulma dove andare. Giunti a destinazione, Goku e Crilin trovano Piccolo accasciato al suolo. Prima che possano aiutarlo, arrivano altri cloni. Dopo la battaglia, Piccolo viene rianimato a bordo della nave di Bulma. Invece di aspettare una spiegazione, Piccolo ha finito col leggere la mente di Bulma per le risposte che cercava. Piccolo percepisce l'anima dentro Goku, informandola che avranno bisogno del suo aiuto più che mai e che combatterà al loro fianco per fare tutto il possibile. Bulma dice che stanno eseguendo test su N° 18 alla Capsule Corporation, ma nulla che non vada fisicamente e che dovrebbe svegliarsi presto. Piccolo accenna alle preoccupazioni sul coinvolgimento di N° 16 con quello che sta succedendo nel mondo, rifiutandosi di credere che N° 16 sarebbe stato d'accordo con qualsiasi piano dell'esercito del Red Ribbon. Bulma si chiede se il N° 16 che hanno incontrato sia stato una sorta di clone, di un altro corpo di N° 16 con alcuni dei suoi ricordi originali. Piccolo propone di localizzare la base dell'esercito del Red Ribbon per trovare delle risposte.

  • Capitolo 6: Una nuova minaccia! Arriva Androide N° 21!

Goku, Crilin e Piccolo atterrano su un’area rocciosa che sembra rivelare l'entrata di un laboratorio. Piccolo presume che sia la base dell'esercito del Red Ribbon e Goku avverte che qualcuno si sta avvicinando. La persona non è altro che N° 16, e Crilin gli chiede se ha i suoi vecchi ricordi e perché sta lavorando per l’esercito del Red Ribbon. N° 16 rifiuta di rispondere alle domanda e si prepara a combattere, dando luogo a un'altra battaglia. Poco dopo lo scontro, Goku si rende conto che non ha mai avuto intenzione di ucciderli e Crilin afferma che crede prenda ordini dall'esercito. N° 16 afferma che non può lasciare l'esercito perché vuole impedire al "mostro" di risvegliarsi. Inoltre, rivela che il capo dell'attuale esercito del Red Ribbon è l’Androide N° 21. N° 16, spiega che segue gli ordini di N° 21, dicendo che la sua personalità diventa ogni giorno più aggressiva e cosa accadrebbe se lasciasse il suo posto. Proprio in quel momento, la ricercatrice che prima è stato salvata da N° 18 fa la sua comparsa, e conclude il discorsi di N° 16 affermando che non si sarebbe mai più risvegliata. N° 16 afferma agli altri che la donna è proprio N° 21. N° 21 rivela che N° 18 non l'ha mai salvata e che ha mentito a tutti solo per evitare di combattere, ammettendo che voleva impedire qualsiasi tipo di alleanza con Cell, dato che non era ancora al pieno del suo potere. Quindi rivolge la sua attenzione a N° 16, spiegando che è stato lui ad attivare le onde e ad aver collega l'anima del giocatore a Goku per dar loro una mano. Vedendo N° 16 dalla parte di Goku e dei suoi compagni, N° 21 si vede costretta a rivelare la sua vera forma, assumendo il colore della sua pelle in rosa, le orecchie a punta, i capelli bianchi e una lunga coda. N° 21 si affretta a distruggere N° 16 per averla tradita. Goku cerca di intervenire, ma i suoi sforzi sono inutili in quanto non riesce neppure a procurarle un graffio. N° 21 attacca N° 16, che riesce a distruggerlo completamente. Dopo aver distrutto N° 16, N° 21 tenta di attaccare i guerrieri, ma si rende conto di aver risentito dell’ultimo attacco, e a questo punto constringe N° 21 alla ritirata, con Goku, Crilin e Piccolo all'inseguimento. Durante l’inseguimento, N° 21 afferma che non è ancora pronta per divorarlo, dicendo a Goku di sbloccare ancora più del suo potere; dopodiché lo attacca facendogli perdere i sensi. L'anima si ritrova, improvvisamente, legata all'interno di Cell, che viene sfidato da N° 21. N° 21 riconosce immediatamente l'anima dentro di lui e attacca. Alla fine della battaglia, Cell viene messo al tappeto da N° 21 che nota che l'anima diventa più forte con chiunque si colleghi. Sfruttando un momento di distrazione, Cell usa questa opportunità per fuggire. Cell si chiede come mai N° 21 sia diventata così forte e pensa ai cloni, sostenendo che potrebbero essere la debolezza che stava cercando prima di accasciarsi al suolo. L'anima quindi si ricollega a Goku a bordo della nave di Bulma. Piccolo afferma che la loro priorità principale è sconfiggere N° 21, ma il problema principale è che N° 21 sta celando la sua energia per impedirgli di essere localizzata. La squadra si rende conto che hanno bisogno di alleati più forti per la lotta contro N° 21. Goku si concentra sull'individuazione dell'energia di Vegeta e riesce a localizzare la sua posizione.

  • Capitolo 7: Rivincita decisiva! Goku contro Freezer!

Il gruppo si dirige sul luogo, dove Goku insiste che Vegeta è da qualche parte nei dintorni. In lontananza, Piccolo vede che Freezer si prepara ad uccidere Vegeta, svenuto, e interviene per impedire la fine del saiyan. Il gruppo si prepara ad affrontare Freezer. Costui ammette di volere uccidere lui stesso Vegeta prima di essere divorato da N° 21, ma decide di attaccare i suoi avversari, assistito dalla Squadra Ginew. Dopo la sua sconfitta, Freezer rivela ai suoi nemici che N° 21 aumenta il proprio potere, trasformando le sue vittime in dolcetti, il che contribuisce ad aumentare la sua forza. Piccolo afferma che sia una buona cosa ad essersi imbattuti in Freezer e la Squadra Ginew prima che possano diventare cibo per N° 21. Freezer, tuttavia, rifiuta di essere sconfitto o di essere divorato da N° 21 e fugge grazie alle abilità psichiche di Guldo. Tornato alla nave, Vegeta si riprende e viene informato su quello che è successo mentre era privo di sensi. La squadra si decide quindi a sconfiggere il resto dei cloni, al fine di impedire che N° 21 diventi sempre più potente e aumentando la forza del loro collegamento.

  • Capitolo 8: Bon Appétit! L'appetito insaziabile di N° 21!

Alla Terra dei Kaioh, Kaioshin e il Vecchio Kaioh assistono agli eventi di N° 21. Il Vecchio Kaioh avverte che lei è una sorta di unione di tutti i guerrieri della Terra, compresi tutti i cattivi tra Freezer, Cell e persino Majin Bu. Inoltre, spiega che se qualcosa dovesse andare storto, allora la situazione potrebbe andare orribilmente fuori controllo. Purtroppo, dice a Kaioshin che non c'è niente che possano fare se non guardare, comunque, e avere fede che gli eroi avranno successo. Nel frattempo, Nappa viene tramutato in un dolcetto e viene mangiato da N° 21. Costei prende in considerazione l'idea di inseguire la Squadra Ginew prima di percepire Cell che osserva dall'ombra e gli ordina di venire fuori. Cell rimane stupito dal veder quanto sia diventata forte in così poco tempo, e alla fine anch’egli viene trasformato in un dolcetto. Poco dopo, N° 21 trasformare tutti i componenti della Squadra Ginew in prelibatezze per poi divorarli. Freezer arriva sulla scena, capendo che lei ha mangiato anche Cell. N° 21 spiega quanto fosse debole, e poi deride Freezer dicendogli di non essere altrettanto forte. Irritato dalle sue provocazioni, Freezer l’attacca, ma non potendo fare nulla viene trasformato anch’egli in un dolcetto. Dopodiché N° 21 decide di trovare Goku e i suoi amici.

  • Capitolo 9: Al mondo Kaiohshin! Battaglia finale!

A bordo del loro aereo, Goku percepisce qualcosa di enorme, e anche Crilin, notando che sembra essere come l’energia di Majin Bu, ma c'è qualcosa di più: una miscela di tutti i cattivi che hanno sconfitto fino ad ora. Piccolo suppone che possa essere nientemeno che N° 21. Bulma nota che lo stesso è stato detto su Cell in proposito, a cui Piccolo risponde che ha senso, perché sono entrambi androidi. Vegeta suppone che si sia fatta scoprire di proposito per attirarli in trappola. Goku è più che pronto a combattere.

Il gruppo si prepara ad affrontare N° 21 direttasi verso di loro. N° 21 mostra la sua eccitazione nel divorare guerrieri e assorbire la loro potenza, ma improvvisamente Goku chiede di andare a combattere in un posto diverso, essendo troppo potente. Goku teletrasporta lei e i suoi compagni, invitando N° 21 a seguirli. Una volta arrivati sulla Terra del Kaioh, Goku raccontato quanto accaduto e chiede a Kaioshin se possono combattere lì, con il Vecchio Kaioh che non è per nulla contento. Kaioshin ammette che combattere su questo mondo sarebbe la soluzione più sicura, ma dubita che N° 21 possa raggiungerli. Bills e Whis sono entrambi presenti e annunciano di essere venuti per assistere allo scontro, con Bills che a quanto pare predice che la squadra avrebbe combattuto N° 21 qui. La predizione del Dio della distruzione si rivela fondata, poiché N° 21 arriva dopo aver appreso la tecnica della Trasmissione Istantanea da Goku, pronta a combattere. Il Vecchio Kaioh afferma che la battaglia potrebbe andare in entrambi i modi dopo aver visto il potere di N° 21, che inizia ad essere entusiasta alla vista di molti combattenti forti da trasformare in dolciumi. Goku e Vegeta si preparano a combattere, con il primo che capisce la fonte del suo potere, con N° 21 che si scatena ancora di più. Dopo la loro vittoria, N° 21 resta stordita per un instante, e Goku sfrutta quest’occasione per darle il colpo di grazia, unendo le forze con tutto il resto degli alleati per poi disintegrare del tutto N° 21.

  • Fine

Alla fine sia Kaioshin che il Vecchio Kaioh si congratulano con Goku e i suoi amici per la loro vittoria, Whis afferma che ci sono ancora molte domande senza risposta, come chi era esattamente o sulla persona misteriosa che stava cercando di salvare. Egli chiede all'anima di continuare a cercare la verità e di soddisfare la sua richiesta con qualunque cosa riesca a trovare prima che lui e Bills vadano via con Goku e suoi amici.

Arco guerr. nemico[modifica | modifica wikitesto]

  • Capitolo 1: Ma cosa...? È l'impero del male?

Su pianeta Namecc, Polunga annuncia all’Androide N° 21 e l’Androide N° 16 che i loro desideri sono stati esauditi. Dopo che Polunga scompare si vedono Freezer, Cell, Nappa e la Squadra Ginew tornati in vita, privi di sensi. All'interno di un laboratorio, Androide N° 16 sveglia l’anima del giocatore e spiega che ci si ritrova collegati con Freezer. Seppur incredibile, N° 16 assicura che questo è tutto vero, e afferma che in origine ci si dovrebbe essere ritrovati collegati a Goku. Tuttavia, a causa di alcuni imprevisti, ciò non è accaduto. All'improvviso, si udisce una voce dal nulla e si ipotizza che la coscienza di Freezer si sia svegliata.

  • Capitolo 2: Intollerabile! Come liberare Freezer!

Dalla propria coscienza, Freezer chiede di sapere cosa sta succedendo. N° 16 interviene quindi dall'esterno, dicendo a Freezer che non c'è molto tempo e offre una breve spiegazione dicendogli che un'altra anima ha preso il controllo sul suo corpo e non sarà in grado di usare il suo potere né di sconfiggere i nemici a causa del collegamento. Freezer, pensa che N° 16 stia scherzando, quindi cerca di attaccare, seppur ancora dentro nella sua coscienza, ma non accade nulla. N° 16 dice a Freezer che infuriarsi nella tua mente non cambierà nulla e gli chiede di ascoltare. N° 16 spiega a Freezer che l'unico modo per cambiare la situazione è permettere all'anima di controllare il suo corpo per far sì che rinforzi il combattimento affrontando quante più lotte possibili per aumentare la sua forza. Freezer non può accettarlo e richiede il controllo, insinuando che può danneggiare l'anima della persona a livello spirituale. Una volta riavuto il controllo del proprio corpo, Freezer tenta di attaccare N° 16, ma alla fine si rende conto di non poter far nulla lo stesso. N° 16 spiega che la potenza del collegamento consente solo a Freezer di muoversi; la sua unica speranza è di lasciare combattere all'anima dentro di lui. Freezer promette vendetta a N° 16 per aver sigillato il suo potere, ma lo stesso N° 16 rivela che anche se ha avviato il sistema di collegamento, la persona responsabile ad aver sigillato il suo potere è l’Androide N° 21, l'attuale leader dell'esercito del Red Ribbon. Freezer menziona nell'eliminare direttamente N° 21, ma N° 16 afferma che facendolo non tornerà mai più alla normalità, poiché N° 21 è l'unica persona in grado di rompere il sigillo. Freezer lo trova difficile da credere e ordina all'anima dentro di lui che da ora in poi è al suo servizio.

  • Capitolo 3: La trama si infittisce! Rianimazione di Freezer!

In una città deserta, si sente Nappa urlare furibondo, e Freezer arriva sulla scena, notando che Nappa sembra un po' diverso dai cloni che ha combattuto prima. Tuttavia, Nappa si rivolta verso i Freezer e questi non può far altro che prendere parte alla battaglia. Freezer sconfigge facilmente Nappa, notando che, nonostante si trattenga, il saiyan ha qualche capacità nel sopravvivere ai suoi attacchi. Nappa riconosce improvvisamente Freezer e chiedendogli perdono, spiegandogli di non averlo riconosciuto per via della sua forma. Comunque, Freezer, seppur diffidente, recluta Nappa ,che dedicherà la sua vita a servirlo. Freezer poi si complimenta con l'anima dentro di lui per il buon combattimento, dicendogli che se riuscirà a sfruttare un po' più del suo potere, potranno interrogare N° 16, spiegando che non ci si può fidare, e sospetta che l'androide potrebbe nascondere qualcosa , visto che voleva collegare l'anima con il saiyan fin dal principio. Freezer, prosegue dicendo che anche Nappa potrebbe avere un ruolo importante in questo, avvertendolo di ciò che accadrà se dovesse fallire, e Nappa promette che non lascerà che questo accada. Avanzando oltre, Freezer e Nappa incontrano il Capitano Ginew e la sua squadra, e Freezer annuncia al gruppo che ora lavorano per lui. Ginew sembra non dargli ascolto, e per questo Freezer tenta di farlo ragionare con le cattive maniere. Prostrato davanti a Freezer, Ginew implora perdono, insistendo sul fatto che sarebbe stato manipolato. Freezer non crede a Ginew, ma sa che può sfruttare combattenti robusti, quindi lascerà correre, a condizione che la Squadra Ginew lo serva fino al suo ultimo respiro.

  • Capitolo 4: Freezer e Cell... Squadra vincente!

Continuando ad avanzare, Freezer è piuttosto soddisfatto dell'esibizione del Capitano Ginew, ma Ginew esprime esitazione nel lasciare che l'anima estranea viva nel corpo di Freezer. Freezer gli fa capire che anche lui non è contento della trovata, ma è necessario perché ha bisogno di lei per poter accedere al suo potere e anche reclutando altri alleati. Prima che possano partire, Cell compare, dicendo che sarebbe più che felice di unirsi al gruppo. Freezer chiede a Cell chi lo ha fatto resuscitare e ha collegato un'anima strana al suo corpo. Nappa è sorpreso di sapere del fatto che a Cell sia capitata la stessa cosa accaduta a Freezer. Ginew sostiene che "lei" potrebbe aver bisogno di più persone il prima possibile. Cell nota che sanno molte più cose rispetto a lui. Freezer non ha intenzione di condividere le proprie informazioni, anche se potrebbe farlo se dovesse mostrargli un po' di rispetto. Cell si fa beffe di lui e iniziano a combattere. Alla sua sconfitta, Cell dice che Freezer è diverso dai dati che ha su di lui, come se fosse diventato qualcosa di diverso all'improvviso. Può, anche, percepire la strana anima dentro Freezer. Quando viene chiesto cosa si trova all'interno di Cell, egli risponde che è simile ad un'anima artificiale pre-programmata. Come tale, può controllare quest'anima a suo piacimento essendo facile da sopraffare, che decide di evitare di espellerla per poter utilizzare la propria l'energia. Freezer offre a Cell un posto nel suo gruppo, con molte obiezioni da parte di Nappa e Ginew, ma Cell risponde che non prende ordini da nessuno. Tuttavia, considererebbe un'alleanza. N° 21 osserva la loro situazione da un computer del laboratorio. Dal suo mormorio di interesse, N° 16 tende a chiedere cosa stia succedendo. È sorpreso dal vedere Cell che collabora con Freezer ed esprime preoccupazione. N° 21 non si preoccupa molto di loro, poiché ritiene che la principale minaccia sia l'anima collegata a Freezer. Dopo aver visto lo svolgersi degli eventi e non avendo idea di come l'anima umana si sia collegata a Freezer, N° 21 dice che la situazione è pericolosa da ignorare e invia l’Androide N° 18 a sconfiggere lui e il suo gruppo, servendo come test di collegamento per lei.

  • Capitolo 5: Calano le tenebre... Ferma i cattivi!

N° 21 riesce a localizzare Freezer e il suo gruppo, e appare davanti a loro. Nappa chiede chi sia, e N° 21 si rivela, scioccando Nappa e Ginew. N° 21, dopo aver rivelato la sua identità, chiede delle risposte, ma Cell si rifiuta di risponderle. Freezer domanda se ha intenzione di rinunciare a loro e lei spiega che ha degli affari da risolvere con l'anima dentro di lui, insinuando che essa potrebbe effettivamente essere un cattivo manipolatore. Cell sembra essere in grado di percepire il suo potere, chiedendosi se il Dr. Gelo potrebbe essere tornato in vita. Lei lo nega, insinuando che non le sarebbe stato di alcun’utilità, ad eccezione dell'uso dei suoi laboratori. Freezer ipotizza che N° 21 sia colei che li abbia fatti resuscitare tutti e la stessa N° 21 afferma che aveva programmato di usare un'anima artificiale per collegarsi con Freezer. Cell domanda quali siano le sue motivazioni. Non rivela nulla se non il suo potere, trasformando uno dei cloni in un dolcetto e divorandolo, con grande disgusto di Freezer e del suo gruppo. Cell ipotizza che potrebbe essere in grado di assorbire energia in un modo simile a lui. N° 21 chiama N° 18 ad entrare in campo, e Cell è scioccato nel vederla. N° 18 viene ordinata da N° 21 di non distruggere i loro corpi, visto che così facendo risulteranno inutili. N° 21 sembra indifferente alla sconfitta di N° 18, e il gruppo decide di combatterla immediatamente. Rivela che non è affatto un androide di base meccanica. Dopo aver percepito delle aure in avvicinamento, decide di usare N° 18 fuori combattimento a suo vantaggio, implorando, improvvisamente, di risparmiare la vita a N° 18. È a questo punto che arrivano Goku e Crilin, e quest'ultimo fa l'errata supposizione che Cell e Freezer siano responsabili delle condizioni di N° 18. Vedendo questo come un'opportunità per sconfiggere Goku, Freezer e la sua squadra procedono, comunque, ad ingaggiare lui e Crilin in un combattimento.

  • Capitolo 6: Inimmaginabile! Goku e Freezer si alleano!

Dopo aver sconfitto il duo, Freezer ordina all'anima dentro di sé di usare il suo potere per distruggere Goku e Crilin. N° 21 sfrutta l’occasione per ritirarsi. Mentre si appresta a finire Goku e Crilin, improvvisamente, Freezer si immobilizza. Gli altri non sembrano capire cosa sia accaduto, ma Cell sospetta di saperlo. All'interno della sua coscienza, Freezer si confronta con l’anima dentro di sé, infuriato per aver scelto di risparmiare i suoi nemici. Ordina all'anima di finirli, ma senza successo. La voce di Cell irrompe, rimproverando Freezer per aver tentato di piegare la volontà della sua anima. Nel mondo esterno, i lacchè di Freezer sono preoccupati sulla sua mancanza di movimento, e mentre Cell si appresta a dare il colpo di grazia al duo, Freezer riprende immediatamente il controllo del suo corpo, e Cell ferma il suo attacco. Dopo quanto accaduto, Goku dice che può percepire una strana energia dentro Freezer. Quest’ultimo, esasperato, ordina a Ginew di spiegare tutto sul sistema di collegamento e cosa sia successo. Dopo che Goku ha finalmente capito, comprendendo che l'anima dentro Freezer non gli permetterà di compiere alcun’azione malvagia, suggerisce di allearsi con lui. Cell non ne è entusiasta, e neanche Freezer finché Goku non rivela di avere un modo per liberare tutti dal collegamento. Suggerisce, quindi, di andare da Bulma, ma mentre si appresta, il suo aereo viene attaccato dai cloni. Goku si affretta a salvare Bulma, ma Cell e Freezer vogliono subito sapere come annullare il collegamento. Goku dice loro che è Bulma ad avere quell'informazione e hanno bisogno di salvarla. Il saiyan volato via, viene seguito da Freezer e il suo gruppo, ma solo per arrivare alla sua macchina. Quando si apprestano a salvare Bulma, aiutati da Goku e Crilin, che sembra star bene all'interno dell’aereo, Freezer rivela a Cell che è interessato a Bulma per le sue capacità, in modo da ripristinare il suo esercito. Dopo aver eliminato i cloni, salgono a bordo della nave, con grande sorpresa e paura di Bulma. Goku prova a rassicurarla dicendo che Freezer non può più fare del male, seppur lei non risulta convinta, e tenta di convincerla a usare la sua macchina su di loro in modo che possano sconfiggere N° 21 insieme. Quando Cell la minaccia, lei gli rammenta che lei è l'unica in grado di neutralizzare le onde. Non userà la macchina a meno che non acconsentano di aiutarla, a cui Freezer risponde affermativamente, con grande stupore del suo gruppo. Spiega che N° 21 è la sua priorità assoluta in questo momento. Dopo aver usato la macchina, tutte le anime artificiali sono scomparse, ma Freezer rimane ancora con la sua anima dentro di sé. Una volta liberato dal collegamento, Cell tenta di attaccare Bulma, risultando incapace di farlo. L'unico modo in cui possono ancora usare il loro potere è attraverso il collegamento con la propria anima. Inoltre, spiega che la macchina soppresso le onde temporaneamente, il che significa che dovranno usarla ogni tanto per mantenere il controllo dei loro corpi. Anche se il resto accetta di lavorare con lei, Freezer sottolinea che il suo legame con l'anima non è reciso, e quindi ha ancora accesso al suo potere. Si prepara a colpire tutti per le loro trasgressioni, ma l'anima dentro di lui non glielo permette ancora una volta e Freezer è costretto a collaborare con il resto della squadra.

  • Capitolo 7: Androide N° 16 interferisce! Freezer lo vuole morto!

N° 16, trovandosi all'interno della base dell'esercito del Red Ribbon, opera con un computer, quando entra N° 21. Essendo esausta, torna prima di quanto si aspettasse, e N° 16 chiede dove sia N° 18, scoprendo che ella l'ha lasciata indietro. Lei gli dice di non preoccuparsi e ordina a N° 16 di eliminare Freezer. Chiede se lei lo vuole davvero, dato che potrebbe non essere in grado di mangiarlo, anche se lei gli ribadisce che il suo cadavere, pur essendo non essendo ottimi, basterà. È dopo la partenza di N° 16, N° 21 mostra di sapere che è lui quello che ha legato l'anima dentro a Freezer. A bordo della aereo di Bulma, Goku sente la voce di Piccolo nella sua testa. Anche Crilin può udirlo, Freezer chiede di sapere chi è costui, spiegandogli chi sia, e che un clone lo sta attaccando. Goku vuole aiutarlo, ma Freezer obbietta finché Goku non lo convince della forza di Piccolo. Cell rimane in gran parte non convinto sul fatto che potrebbe essere diventato più forte dal loro ultimo incontro. Arrivato sul luogo, il gruppo trova Piccolo incosciente e circondato dai cloni. Goku e Crilin li intercettano prima che possano ucciderlo. Dopo essere stato salvato, Piccolo ringrazia i suoi amici e ammette che non avrebbe creduto alla situazione se non avesse letto le loro menti. Giunti su un’area rocciosa, N° 16 li trova, esprimendo la sua incredulità sul fatto di aver collaborato. Crilin spiega a Freezer chi è, e Cell aggiunge di averlo ucciso tempo fa. N° 16 avverte Freezer che è lì per eliminarlo. Crilin chiede di sapere perché sta aiutando N° 21, notando la tristezza nei suoi occhi. Prima che N° 16 possa rispondere, Cell ingaggia il combattimento. Una volta sconfitto, Freezer chiede se sa dove si trovi N° 21. Quando rifiuta di parlare, Freezer e Cell sono pronti a distruggerlo, ma vengono fermati da Goku. N° 21, poi, fa nuovamente la sua comparsa. Dopo aver percepito il suo potere, Cell suppone che lei sia simile a lui, progettata con molte cellule diverse. Quando Freezer ride del suo desiderio di salvare N° 16, lei lo sorprende dicendo che vuole solo vedere morire il traditore. Rivela che è lui ad aver collegato l'anima senza che lei gliene avesse dato l'autorizzazione, quindi mostra la sua vera forma in modo che lei possa ucciderlo. All'improvviso si ferma mentre sta per fare la sua mossa, cadendo in ginocchio. Vedendo la sua apertura, Freezer e Cell attaccano insieme per ucciderla. N° 16, tuttavia, le fa da scudo dall'esplosione. Invece di ringraziarlo, lei spiega che era solo un diversivo per farsi esplodere, una volta averla attaccata, dopodiché, distrugge N° 16. N° 21 incita Freezer e Cell ad attaccarla, ma il loro potere è inutile, non causandole danni. Poco dopo, se ne va, dicendogli che vuole aspettare fino a quando non diventeranno più forti. Si rendono conto che con le onde che li sopprimono, non possono accrescere la loro forza, nemmeno con l'allenamento. Freezer offre una soluzione, suggerendo ad aiutare ad allenare l'anima dentro di lui.

  • Capitolo 8: Furia di Androide N° 21! L'ultima speranza!

A bordo dell’aereo di Bulma, Goku percepisce l'aura di Vegeta. Sono entrambi pronti a partire, ma Freezer obbietta dal salvarlo dopo essere stato “tradito”. Anche Cell, tuttavia, vede l'utilità di avere Vegeta dalla loro parte. Verso la loro destinazione, trovano Vegeta privo di sensi. Freezer non vorrebbe altro che ucciderlo, ma prima che la loro discussione sfugga di mano, giungono i cloni. Una volta sconfitti, spiegano in seguito la situazione a Vegeta, una volta ripresosi, riguardo a N° 21. Piccolo riesce a far ragionare Vegeta che si oppone ad unirsi al loro gruppo e dopo la sua ostinazione, Vegeta ammette che non c'è alternativa migliore, nonostante i continui insulti di Freezer.

  • Capitolo 9: Caccia al clone! Furia di N° 21!

N° 21, trovatasi in una grotta, si accorge di quanto sia difficile trovare i cloni, non capendo come sia possibile, avendone creati così tanti. Capisce che deve essere per forza Freezer, chiedendosi come avrebbe potuto sconfiggerne così tanti in così poco tempo. Decide, allora, di andare a creare più dolcetti possibili per nutrirsi, prima che possano eliminarli tutti. Avanzando oltre, il gruppo sconfigge un'altra serie di cloni. Vegeta chiede a Freezer, per quanto tempo avrà intenzione di eliminare i cloni. Crilin sostiene la sua strategia, dicendo che diminuisce anche le perdite terrestri. Piccolo insinua che dovrebbero sconfiggere la fonte dei cloni, a cui Cell ribadisce che alla fine ella si presenterà una volta uccisi tutti i suoi cloni, perché senza di essi, deve concentrarsi su guerrieri ad alto potenziale per soddisfare il suo appetito. Eliminando ancor di più i suoi cloni, N° 21 si appresta a raggiungerli, desiderando ancora più dolcetti per nutrirsi. Ella giura vendetta contro Freezer. Alla fine la squadra, dopo aver sconfitto l'ultimo clone, si prepara ad affrontarla, notando il suo avvicinamento. N° 21 fa la sua apparizione, e sebbene tutti siano pronti a combatterla, Piccolo sollecita la prudenza, anche se lui si getta lo stesso nella battaglia incitato da Goku. Inizia lo scontro finale.

  • Fine

Dopo la sua sconfitta, Freezer ammette quanto sia forte e resistente, rammentato dalle storie raccontate sul conto Majin Bu. Cell capisce che nessuno di loro può sconfiggerla completamente da solo, essendo in grado di rigenerarsi in un istante. Vegeta chiede all'anima dentro Freezer se può collegarsi a tutti in una volta sola in modo che possano attaccare simultaneamente. Bulma, a bordo del suo aereo, alimenta la sua macchina alla massima potenza per spingere l'effetto di neutralizzazione oltre il limite e, almeno secondo la sua teoria, ripristinando i loro poteri. La macchina si sovraccarica, e mentre altri sentono il loro potere svanire, quello di Cell, Goku e Freezer sta traboccando. Il trio scatena il loro pieno potere unendo le loro forze, eliminando N° 21. Anche se il gruppo battibecca su chi sia stato il più forte nella lotta, Freezer alla fine offre rispetto per l'anima dentro di lui, chiedendole di arruolarsi nel suo esercito. Sembra che con la sconfitta di N° 21, tutti abbiano ritrovato il proprio potere. Piuttosto che decidere di andare ognuno per la sua strada, la loro conversazione si trasforma in una situazione di stallo. L'anima lascia il corpo di Freezer, su richiesta di quest'ultimo, per impedire a chiunque di ostacolare la sua vendetta e di combattere senza interruzioni. Mentre l'anima ritorna nel proprio corpo, Freezer annuncia che è ora di iniziare la loro battaglia.

Arco Androide N° 21[modifica | modifica wikitesto]

  • Capitolo 1: Una nuova battaglia... N° 18 posseduta!

Androide N° 18, avverte un forte dolore alla testa senza capire cosa stia succedendo, ed esprimendo preoccupazione per Crilin. Androide N° 16 si avvicina a N° 18, rimanendo sorpresa nel vederlo vico poiché lei lo credeva distrutto da Cell. Mentre cerca delle spiegazioni, N° 18 sviene improvvisamente e N° 16 la porta con se. Svegliatasi in un laboratorio con N° 16 e Androide N° 21, quest’ultima esprime quanto sia felice di vedere N° 18, a cui N° 16 afferma che non è più lei, perché l'anima nel suo corpo è collegata con un altro spirito. N° 16 spiega quindi il processo di collegamento. All'interno della sua coscienza, N° 18 incontra l'anima del giocatore, rivelando che ha già capito il sistema di collegamento e che ha cercato di scacciarla con la forza. Si domanda cosa stia succedendo con tutti gli altri cloni, spiegando che aveva deciso di trovare Crilin, ma finì solo per essere intercettata da N° 16. Chiede all'anima di parlare con i due androidi per ottenere maggiori informazioni. N° 21 dice che è responsabile per aver portato N° 18 in questo posto ed è anche la responsabile del collegamento. Dice che l'esercito del Red Ribbon ha creato i cloni. Ha sviluppato una tecnologia per combatterli e l'anima deve usare il corpo di N° 18 per diventare più forte al fine di sconfiggerli tutti. N° 16 dice che quando il compito sarà finito, ognuno riprenderà il controllo del proprio corpo.

  • Capitolo 2: Entra Androide N° 17! Un potente alleato!

Con N° 18 che sta cambiando i suoi normali quotidiani con quelli da combattimento nell'altra stanza, N° 16 si chiede se N° 21 la farà davvero combattere. N° 21 dice che è la loro unica speranza; Il collegamento di Androide N° 17 si è interrotto non appena ha ripreso i sensi, il che significa che è il collegamento più duraturo che si sia mai verificato. Con un grido di dolore, N° 21 rivela che non le resta molto tempo, dicendo che non potrà più fermarsi se N° 18 dovesse fallire. N° 18 torna nella stanza, e rimane sorpresa nel rivedere N° 17 sorpresa, poiché è passato molto tempo dall’ultima volta che vide il suo fratello gemello. N° 17 chiede all'anima se N° 18 può assumere il controllo del proprio corpo in modo che possano parlare. Una volta compiuto, N° 17 rivela che N° 16 lo ha portato lì e che il suo collegamento non ha funzionato. Decide, allora di rimanere per allearsi con N° 18.

  • Capitolo 3: La terribile missione di N° 18... Affronta Crilin!

Dopo aver sconfitto il clone, N° 17 rimane stupito dalla forza dell'anima del giocatore. N° 21 inizia a comportarsi in modo strano, tentata dal magiare il clone. Proprio mentre sta per cedere, N° 16 interviene, insistendo sul fatto di ricordare il suo obbiettivo principale. Dopo ciò, N° 16 dice di avanzare, percependo un'aura avvicinarsi. N° 17, tuttavia, insiste nel ricevere una spiegazione, ma non gli viene detto nulla. N° 21 continua a soffrire per via della sua fame, ma insiste dicendo che sta bene ed è in grado di gestirlo. Dopo aver sconfitto molti cloni, N° 21 crolla nuovamente. Quando si scaglia verso N° 16, N° 17 si preoccupa, ma gli viene detto di non temere nulla. Aumenta sempre in peggio, dopo il successo della sconfitta dell’ennesimo. Quando N° 18 cerca di aiutarla, N° 21 risulta ostile, ma le parole di N° 16 riescono a calmarla ancora una volta. Poco più tardi, N° 21 cerca di mantenere il controllo, rivelando che il suo bisogno di nutrirsi sta diventando incontrollabile. N° 17 insiste sempre di più pur di avere delle risposte e N° 16 spiega che ha bisogno di molta energia per controllare il suo potere. N° 17 suggerisce di tornare al laboratorio, ma in quel momento compare Crilin, domandando se N° 18 stesse bene. Crilin chiede se N° 16 avesse qualcosa a che fare con il suo potere sigillato. Anche se N° 17 e N° 18 non hanno idea di cosa stia parlando, N° 16 rivela che siano le onde a sopprimere l'energia. La macchina creata dal Dr. Gelo è la causa della soppressione dell'energia in tutto il pianeta. N° 16 dice che non sono responsabili per la sua attivazione, ma all’improvviso, N° 21 si scatena. N° 16 tenta di calmarla, ma questa volta senza successo, dicendo a Crilin di fuggire. Egli si rifiuta di andarsene senza N° 18, e sebbene voglia andare con lui, non può. N° 21 si scatena, e ordina a N° 18 di combattere Crilin. Lei si rifiuta, e quindi è la stessa N° 21 che decide di affrontarlo, ma N° 16 avverte N° 18 che non è una buona idea lasciar combattere Crilin contro N° 21, nel medesimo stato. Senza altra scelta, N° 18 combatte contro Crilin, piuttosto lasciare che venga ucciso.

  • Capitolo 4: Attacco androide! Ferma N° 21!

Sconfitto Crilin, N° 21 si prepara a divorarlo. Quando cerca di avvicinarsi a lui, N° 16 interviene, ma ormai le sue parole non servono a nulla. A questo punto, N° 16 chiede aiuto a N° 17 mentre si prepara a combattere. Con poche opzioni, N° 16 chiede all'anima dentro N° 18 di collegarsi con N° 21. Dentro la mente di N° 21, un'ombra sinistra si nasconde dentro di lei. Incitata dall’anima collegata a lei, ritorna in sé, anche se per un po', prima di perdere nuovamente il controllo. Dopodiché, ringrazia l’anima per averla aiutata Dopo essere svenuta, l'anima torna nel corpo di N° 18. N° 17 è tornato, avendo portato Crilin in un luogo sicuro nel frattempo, e rassicurandole che uno dei suoi alleati lo troverà. Dopo aver scoperto che dentro N° 21 c’era un'altra persona, N° 16 promette di dare delle risposte, ma solo dopo essere tornato al laboratorio per curare N° 21.

  • Capitolo 5: Sei l'ultima speranza! Il segreto di N° 16!

N° 16 li porta all'interno di un laboratorio diverso da quello in cui si trovavano in precedenza, affermando che ci sono laboratori simili in tutto il mondo. Con N° 21 che riposa in un'altra stanza, N° 16 inizia a fornire delle risposte. N° 21 era un'androide creata dalle cellule di innumerevoli guerrieri e brillanti ricercatori, più forte di quanto fosse mai stato Cell. La sua qualità più pericolosa è il suo bisogno di nutrirsi, in grado di aumentare il suo potere all'infinito nutrendosi di altre creature. Pensa che alcune delle cellule del suo corpo siano sfuggite al controllo, facendo notare questo bisogno di nutrirsi. In quell'attimo viene fuori una personalità diversa, quindi quella è la persona che l'anima ha visto dentro di lei. Cerca sempre di emergere, e N°21 sta lottando strenuamente per tenerla a bada. N° 16 rivela che N° 21 è colei che l'ha riparato allo scopo di aiutarla a impedirle di impazzire. N° 18 pensa che ci possa essere qualcosa di più della semplice obbedienza sul lavoro, insinuando che N° 16 possa avere dei sentimenti per N° 21, ma si rifiuta di rispondere. N° 16 spiega che hanno iniziato il progetto del sistema di collegamento, pensando che potesse aiutare a sopprimere la sua fame. È stato inventato dal Dr. Gelo, e N° 21 lo usa per contrastare il suo lato oscuro, perché l'anima legata può controllare il suo corpo. N° 16 dice che l'errore nel sistema è che la maggior parte delle anime ritorna al proprio corpo dopo un breve periodo di tempo, quindi non ha idea del motivo per cui l'anima del giocatore abbia mantenuto un collegamento così duraturo. L'unico modo in cui possono fermare N° 21, in caso dovesse perdere il controllo, è di diventare più forte, il che significa sconfiggere i cloni, così propone all’anima collegata a N° 18 di aiutarlo. Intanto N° 21, avvertendo nuovamente dei dolori , si rivolge all'anima dentro la sua coscienza, dicendo che la fame si è placata e che è dispiaciuta per tutto ciò che ha fatto. Lei rivela che non si è limitata a ripararlo per poterla tenere d'occhio; un tempo era una madre e aveva un figlio, che in seguito divenne il modello per N° 16. Volendo riunirsi con lui, ha riparato N° 16 e voleva trattarlo come una famiglia. Questa è la sua forza trainante nel sottomettere la sua metà malvagia. N° 21 suppone più tardi che, poiché la malattia sia di origine mentale, il collegamento dovrebbe aiutare a fermarla. Ammette anche che ciò che sta accadendo non è in realtà una malattia e si chiede come gli umani siano in grado di frenare i loro stessi impulsi malvagi. Purtroppo, non ha ricordi da essere umana su cui attingere, pensando a come si chiamava e come doveva essere la vita. Col tempo, arriva a rendersi conto che anche il collegamento non è sufficiente a sopprimere completamente i suoi impulsi. Con questo lato malvagio dentro di lei, si chiede perché sia stata creata in principio. Desidera che lo scienziato che l'ha creata sia ancora viva per dirglielo, dicendo però che non aveva comunque un carattere facile, quindi potrebbe anche non darle delle risposte. Dopo aver combattuto un altro gruppo di cloni, N° 17 osserva che il potere di N° 18 sta aumentando. N° 16 osserva che il suo legame è in costante aumento. Dal nulla, improvvisamente, appare Cell. Egli sostiene che N° 21 sia la responsabile di tutto ciò che sta accadendo nel mondo. N° 21 ammette che potrebbe avere ragione, e N° 16 sostiene che sia successo prima che lei riuscisse a tenere sotto controllo i suoi impulsi, ma che non ne avesse alcun ricordo di allora. Cell non è convinto e attinge l'anima artificiale dentro di sé per accedere al suo potere, spiegando, inoltre, di averla soppressa e usandola proprio vantaggio. N° 21 si prepara a fermarlo, ma N° 16 interviene, dicendole che in questo modo non potrà più controllare la sua fame. Lei, però, insiste mostrando la sua vera forma, ma con gli occhi azzurri, che sembra mantenere il controllo sui suoi impulsi.

  • Capitolo 6: Furia rinnovata! N° 16 si prepara a morire!

Cell viene sconfitto, e davanti al sul suo corpo inerme, N° 21 cede ai suoi impulsi. N° 16 le chiede di fermarsi e N° 18 tenta di dissuaderla, ma non riescono nel loro intendo. N° 16 ordina a N° 18 di far collegare nuovamente l’anima con N° 21 per fermarla, ma questa volta N° 21 riesce ad evitare il collegamento e rimandare l'anima nel suo corpo. Senza altra opzione, N° 16 l'attacca. Anche se dice che sta solo mantenendo la sua promessa, N° 21, furiosa si affretta ad eliminare N° 16. Le sue ultime parole rivolte a N° 17 e N° 18 sono di proteggere il suo cuore. Esausta, N° 21 torna finalmente in sé, e N° 17 le fa notare che ha appena ucciso N° 16. Sopraffatta dal dolore, libera un'enorme esplosione di energia, e in questo modo la sua metà malvagia viene fuori dal suo corpo. N° 21 chiede chi sia, e scopre che è la sua altra metà che ha sempre cercato di sopprimere. Con N° 21 indebolita, la N° 21 malvagia usa il suo potere per trasformare Cell in uno dolcetto. Una volta divorato divora acquista ancora più potere. N° 21 cerca di fermarla, ma riesce soltanto a sfiorarla. Dopodiché, la sua metà malvagia vola via. N° 21 si sente responsabile per la morte N° 16 e la nascita del suo lato malvagio, chiedendosi se qualcosa potrebbe essere cambiato essendo più forte. Chiede, quindi, l'aiuto di N° 17 e N° 18 per rimediare ai suoi errori. Essi accettano e l'anima si collega con lei. N° 21 pensa che la sua metà malvagia si stia dirigendo verso uno dei laboratori, per distruggere ciò che lei teme di più.

  • Capitolo 7: Arrivano i rinforzi! Goku sfida un'altra N° 21!

All’interno di un laboratorio, la metà malvagia si affretta prende un dispositivo. Prima che lei possa agire, N° 17 la sorprende. La N° 21 buona rivela che il dispositivo controlla la macchina ad onde e che la N° 21 malvagia lo ha costruito molto tempo fa per sigillare il potere e le anime di tutti i guerrieri della Terra, intenzionata a divorare tutti mentre fossero paralizzati. Le onde hanno colpito entrambe le N° 21, e la metà malvagia credeva che la metà buona non sarebbe mai riemersa. Lo stato indebolito della malvagia permise alla N° 21 buona di risvegliarsi, in grado di sopprimere quella malvagia senza che se ne rendesse conto. La N° 21 malvagia mangia il dispositivo, limitando così la sua efficacia, mentre si appresta a finirli, Goku e Crilin arrivano inaspettatamente e li salvano. Goku si teletrasporta rapidamente per prendere i Senzu, condividendoli con gli altri mentre la N° 21 malvagia si fa avanti. Piuttosto che combatterlo, N° 21 si ritira, dicendogli di diventare ancora più forte, in attesa di mangiarlo. Infine, apprende la sua capacità di usare la Trasmissione istantanea, e scompare. Crilin rivela agli altri che hanno saputo cosa stava succedendo, sul fatto che le due N° 21 si siano divise, mentre erano al Palazzo di Dio. N° 18 si scusa con Crilin per averlo combattuto, ma lui le dice di non preoccuparsi, sapendo di non volerlo affrontare comunque. Goku è pronto a dare una mano e N° 21 rimane sorpresa dall'offerta, aspettando, intanto, l’arrivo di Vegeta e degli altri alleati sull’aereo di Bulma.

  • Capitolo 8: Trova Androide N° 21! Appetito insaziabile!

A bordo dell’aereo di Bulma, Goku avverte come tutti i cloni siano scomparsi. N° 18 suppone che la N° 21 malvagia debba averli divorati per aumentare il suo potere. Vegeta non vuole altro che trovarla e combatterla immediatamente, ma N° 21 dice che la migliore soluzione è di continuare a combattere per aumentare la forza del loro collegamento. Dopo un po' di tempo passato a combattere i cloni, il gruppo si sente come se si stessero abituando ancora di più a combattere con il collegamento. Sebbene Goku sia fiducioso di essere tornato alla piena potenza, Vegeta pensa che l'acquisizione di un nuovo potere sia l'unico modo in cui possano vincere e il collegamento non farà altro che farli tornare alla loro forza originaria. Crilin pensa che se due aure così potenti dovessero scontrarsi distruggerebbero la Terra, ma Piccolo non vede alcuna alternativa, considerando di spostare la battaglia finale altrove. Goku dice di avere un piano.

  • Capitolo 9: Un androide immortale? La Sfera Genkidama!

Con tutto il resto dei cloni spazzato via dal pianeta, il gruppo si rende conto che sono gli unici bersagli rimasti a disposizione della N° 21 malvagia. Piccolo e Vegeta sono particolarmente arditi di proseguire e di trovarla. Crilin riesce a percepire da quale direzione provenga la sua aura. Una volta trovata, Goku usa la sua Trasmissione istantanea per portarli tutti nella Terra dei Kaioh, dove vengono accolti da Kaioshin e dal Vecchio Kaioh, che hanno assistito allo svolgimento degli eventi. Il Vecchio Kaioh non è entusiasta che Goku stia portando la battaglia nel loro mondo, e dopo pochi pochi attimi arriva la N° 21 malvagia. È sbalordita dal fatto che la N° 21 buona sia decisa ad affrontarla, dato che non ha divorato nulla per aumentare il suo potere. La N° 21 malvagia si scatena, pronta ad ucciderli e a divorarli tutti. Sconfitta, la N° 21 malvagia crolla davanti a loro, ma è ovvio che le sue capacità rigenerative la rimetteranno in sesto in un batter d'occhio. La N° 21 buona convince tutti a colpire prima che lei possa farlo, per annientare ogni sua cellula. Goku suggerisce di farlo con una Sfera Genkidama, iniziando a prendere l’energia di tutti. La N° 21 si offre di tenerla occupata, chiedendo che l'anima dentro di lei rimanga collegata. Le due N° 21 sono impegnate in combattimento, e la metà buona cerca di tenerla immobile. Con un attimo di distrazione, Goku lanciare la sfera, dando tempo a N° 21 di farsi da parte. La N° 21 malvagia sembra essere abbastanza forte da respingere la sfera in arrivo, con grande stupore di tutti, perché hanno contribuito con tutto il loro potere per questo attacco finale. Sapendo che non c'è altro modo, la N° 21 buona manda l'anima dentro N° 18, chiedendole di prendersene cura prima di dirle addio. Affrettandosi, lei si dirige verso la N° 21 malvagia, facendole perdere l'equilibrio, in modo tale che la Sfera Genkidama la colpisca. Purtroppo, anche la metà buona rimane coinvolta nell’esplosione.

  • Fine

Bills e Whis arrivano sulla scena, e Goku spiega loro cosa è successo a entrambe le N° 21, e Whis ritiene che lei abbia preso la decisione giusta, considerando che la sua voglia di nutrirsi sarebbe stata nuovamente un pericolo, prima o poi. Goku dice che parlerà con Re Enma per farla reincarnare. Quando altri esprimono dubbi sul fatto che Enma farebbe una cosa del genere, Bills dice che potrebbe chiederglielo di persona. Con nessun altro rimasto da combattere, tutto ciò che rimane da fare è di rimettere l'anima nel suo legittimo corpo. Tutti gli altri alleati si prendono del tempo per ringraziarla per quello che ha fatto, e Goku le promette di affrontarla in futuro.

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Assistente Forza Velocità Portata Tecnica Energia Facilità d'uso
Goku (Super Saiyan) - S B A A A SS
Vegeta (Super Saiyan) - A A B A S SS
Trunks - A A S S B S
Gohan (ragazzo) - SS S C B A S
Freezer - A A A S S A
Majin Bu - S C S S S A
Cell - S A S A A S
Crilin - B A C S A S
Piccolo - A B S S A A
Androide N° 16 - S C S B A S
Androide N° 18 Androide N° 17 A A B A A S
Goku (SSGSS)[7] - S SS A S B S
Vegeta (SSGSS)[7] - SS S B A S S
Yamcha - B S B A B S
Tenshinhan Jiaozi A A A A B S
Nappa Saibaiman S C S A B A
Capitano Ginew Squadra Ginew S B A S B A
Gotenks - A S C A S S
Gohan (adulto) - A S A S B S
Kid Bu - S S A S S A
Bills - S S A SS SS S
Hit - S SS A S C A
Black Goku Zamasu A S S A S S
Androide N° 21[7] - B A S S B S
Bardak (DLC) - S S B C A S
Broly (DLC) - SS C SS B S S
Zamasu (Fusion) (DLC) - S S A SS S B
Vegeth (SSGSS) (DLC) - S S A S SS SS
Goku (DLC) - B A A A A S
Vegeta (DLC) - A A B S B S
Cooler (DLC) - S A S B B S
Androide N° 17 (DLC) - A S B A A S
Jiren (DLC) - SS S S A S A
Videl (DLC) Great Saiyaman B A B A C S
Goku (GT) (DLC) - A S A S A S
Janenba (DLC) - S A S SS S A
Gogeta (SSGSS) (DLC) -
Broly (DBS) (DLC) -

NOTA: le varie lettere inserite nelle statistiche, indicano il grado delle rispettive caratteristiche di ogni personaggio.

Le lettere nelle statistiche di Forza, Velocità, Portata, Tecnica ed Energia indicano i valori della loro efficacia di uno specifico personaggio:

  • C = 1/5
  • B = 2/5
  • A = 3/5
  • S = 4/5
  • SS = 5/5

Invece, la lettera nella statistica della Facilità d'uso indica il valore della semplicità nell'utilizzo, sempre di uno specifico personaggio:

  • C = ★☆☆☆☆
  • B = ★★☆☆☆
  • A = ★★★☆☆
  • S = ★★★★☆
  • SS = ★★★★★

Personaggi non giocabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Goku Clone
  • Vegeta Clone
  • Piccolo Clone
  • Freezer Clone
  • Capitano Ginew Clone
  • Trunks Clone
  • Cell Clone
  • Crilin Clone
  • Kid Bu Clone
  • Nappa Clone
  • Yamcha Clone
  • Tenshinhan Clone
  • Gohan Clone
  • Androide N° 21 (buona)[8]
  • Androide N° 21 (malvagia)

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Title ~Dragon Ball FighterZ~ - 2:09
  2. Main Menu - 4:41
  3. Lobby - 5:57
  4. Character Select - 4:23
  5. Arcade - 4:34
  6. Versus - 1:32
  7. World Tournament Arena - 5:42
  8. West City - 6:17
  9. West City (Destroyed) - 5:58
  10. Wasteland - 6:04
  11. Islands - 6:02
  12. Main Menu (Alternate ver.) - 5:04

Durata totale: 58:23

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Battle Select - 3:23
  2. Raid - 6:38
  3. Shuffle - 6:01
  4. Cell Games Arena - 6:14
  5. Rocky Field - 6:03
  6. Underground Lake - 6:06
  7. Planet Namek - 6:06
  8. Planet Namek (Destroyed) - 6:17
  9. Space - 6:04
  10. Land of the Kai’s - 6:23
  11. Results - 1:25

Durata totale: 1:00:40

Disco 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. Goku's Theme - 5:22
  2. Gohan's Theme - 5:29
  3. Krillin's Theme - 5:22
  4. Piccolo's Theme - 5:48
  5. Vegeta's Theme - 4:58
  6. Yamcha's Theme - 4:48
  7. Tien's Theme - 4:52
  8. Nappa's Theme - 4:18
  9. Captain Ginyu's Theme - 4:58
  10. Frieza's Theme - 5:18

Durata totale: 51:13

Disco 4[modifica | modifica wikitesto]

  1. Trunks' Theme - 4:55
  2. Android 18's Theme - 5:49
  3. Android 16's Theme - 4:45
  4. Cell's Theme - 5:11
  5. Buu's Theme - 5:14
  6. Gotenks' Theme - 5:03
  7. Goku Black's Theme - 5:32
  8. Hit's Theme - 5:15
  9. Beerus' Theme - 5:18
  10. Android 21's Theme - 6:12

Durata totale: 53:14

Disco 5[modifica | modifica wikitesto]

  1. Opening - 1:33
  2. Synopsis - 4:30
  3. Conversation - 3:49
  4. Determination - 4:39
  5. Comedy - 4:10
  6. Anxiety - 4:24
  7. Spirit - 4:25
  8. Justice - 4:13
  9. Evil - 3:19
  10. Devastation - 4:37
  11. Rage - 4:48
  12. Confrontation - 3:38
  13. Theme of Android 21 (Evil) - 6:12
  14. Theme of Android 21 (Good Vs. Evil) - 6:05
  15. Ending - 4:29
  16. Staff Roll - 5:06
  17. Game Over - 0:11
  18. Opening (Short ver.) - 0:47

Durata totale: 1:10:25

Anime Music Pack DLC[modifica | modifica wikitesto]

  1. A New Hero is Born - 0:54
  2. Bit by Bit, You’re Charming My Heart - 1:47
  3. CHA-LA HEAD-CHA-LA - 1:31
  4. Come Out, Incredible ZENKAI Power! - 1:34
  5. I’ll Give You Romance - 1:35
  6. Mystical Adventure! - 1:46
  7. Prologue & Subtitle - 1:07
  8. Solid State Scouter - 4:37
  9. The Fearsome Ginyu Special Corps - 1:25
  10. WE GOTTA POWER - 1:47
  11. We Use To Be Angels - 1:34

Durata totale: 0:19:37

Tracce dei personaggi DLC[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bardock's Theme - 5:32
  2. Broly's Theme - 5:27
  3. Merged Zamasu's Theme - 9:02
  4. Vegito Blue's Theme - 8:43
  5. Goku's Theme - 5:30
  6. Vegeta's Theme - 5:26
  7. Android 17's Theme - 10:14
  8. Cooler's Theme - 9:02
  9. Galactic Arena - 7:37

Durata totale: 1:06:33

Compositori[modifica | modifica wikitesto]

  • Takanori Arima
  • Toshiyuki Kishi
  • Hiromi Mizutani
  • Kenji Katoh
  • Reno
Altri compositori

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore americano
Goku Masako Nozawa Sean Schemmel
Goku (bambino) Colleen Clinkenbeard
Gohan (adulto)/Great Saiyaman Kyle Hebert
Gohan (ragazzo) Colleen Clinkenbeard
Goten Kara Edwards
Bardak Sonny Strait
Black Goku Sean Schemmel
Vegeta Ryo Horikawa Christopher Sabat
Crilin Mayumi Tanaka Sonny Strait
Piccolo Toshio Furukawa Christopher Sabat
Yamcha Toru Furuya
Tenshinhan Hikaru Midorikawa John Burgmeier
Androide N° 16 Jeremy Hinman
Trunks Takeshi Kusao Eric Vale
Trunks (bambino) Alexis Tipton
Nappa Tetsu Inada Phil Parsons
Freezer Ryusei Nakao Daman Mills
Cooler Andrew Chandler
Ginew Katsuyuki Konishi R. Bruce Elliot
Cell Norio Wakamoto Dameon Clark
Androide N° 18 Miki Ito Meredith McCoy
Majin Bu/Kid Bu Kozo Shioya Josh Martin
Bills Koichi Yamadera Jason Douglas
Hit Kazuhiro Yamaji Matthew Mercer
Zamasu Shin-ichiro Miki Sam Majesters
Jiaozi Hiroko Emori Brina Palencia
Saibaiman Yusuke Numata John Burgmeier
Sorbet Shiro Saito Jeremy Schwartz
Guldo Yasuhiro Takato Greg Ayers
Rekoom Seiji Sasaki Christopher Sabat
Burter Masaya Onosaka
Jeeth Daisuke Kishio
Androide N° 17 Shigeru Nakahara Chuck Huber
Whis Masakazu Morita Ian Sinclair
Bulma Hiromi Tsuru Monica Rial
Kaioshin Shinichiro Ota Kent Williams
Vecchio Kaioh Ryoichi Tanaka
Shenron / Polunga Ryuzaburou Ohtomo Christopher Sabat
Presentatore Tamotsu Nishiwaki Eric Vale
Vegeth / Gogeta Masako Nozawa
Ryo Horikawa
Sean Schemmel
Christopher Sabat
Gotenks Masako Nozawa
Takeshi Kusao
Alexis Tipton
Kara Edwards
Androide N° 21 Houko Kuwashima Jeannie Tirado
Chichi Naoko Watanabe Cynthia Cranz
Videl Yuko Minaguchi Kara Edwards
Broly Bin Shimada Vic Mignogna
Jiren Eiji Hanawa Patrick Seitz
Janenba Tessyo Genda Kent Williams

Aperture spettacolari[modifica | modifica wikitesto]

Se si decide di far iniziare la battaglia con dei determinati personaggi, in specifici livelli, è possibile assistere ad delle scene di apertura particolari:

Conclusioni spettacolari[modifica | modifica wikitesto]

Se si concludono le battaglie sconfiggendo un determinato avversario con un attacco pesante utilizzando un determinato personaggio, in specifici livelli, è possibile assistere ad delle scene di chiusura particolari:

NOTA: con l'aggiornamento, in concomitanza dell'uscita dei DLC Jiren e Videl, è possibile assistere alle particolari scene di chiusura sconfiggendo l'avversario anche con una Scomparza Z.

CollectorZ Edition[modifica | modifica wikitesto]

Contiene la versione standard del gioco di Dragon Ball FighterZ, il Diorama di Goku da 18 cm, con esclusiva colorazione "Manga Dimension", 3 Art Board e l'esclusiva Steelbook; il tutto in un CollectorZ Box.

Edizioni digitali[modifica | modifica wikitesto]

  • Standard Edition: composta solo dal gioco.
  • FighterZ Edition: composta dal gioco e dal FighterZ Pass, che aggiunge 8 nuovi potenti personaggi (inclusa la possibilità di sbloccare anticipatamente Goku (SSGSS), Vegeta (SSGSS) e Androide N° 21, ed ottenere Goku (SSGSS) e Vegeta (SSGSS), come esclusivi avatar per la lobby).
  • Ultimate Edition: composta dal gioco, il FighterZ Pass (8 nuovi personaggi), l'Anime Music Pack e il Commentator Voice Pack (inclusa la possibilità di sbloccare anticipatamente Goku (SSGSS), Vegeta (SSGSS) e Androide N° 21, ottenere Goku (SSGSS) e Vegeta (SSGSS), come esclusivi avatar per la lobby, ottenere Goku (Super Saiyan), come esclusivo avatar per la lobby, e il 4 Extra Stamps).

Contenuti scaricabili[modifica | modifica wikitesto]

Nome Data di uscita Descrizione Stagione
Lobby Avatars
26 gennaio 2018
Contiene Goku (SSGSS) e Vegeta (SSGSS), come esclusivi avatar per la lobby.
-
SSGSS Goku and SSGSS Vegeta Unlock
Contiene lo sblocco anticipato di Goku (SSGSS) e Vegeta (SSGSS).
-
Anime Music Pack
28 febbraio 2018
Contiene 11 brani provenienti dalla colonna sonora originale degli anime Dragon Ball, Dragon Ball Z e Dragon Ball GT (tra cui CHA-LA HEAD-CHA-LA, WE GOTTA POWER e altri).
-
Stamps: Girls Pack
27 marzo 2018
Contiene tre adesivi, dedicati a Bulma, Androide N° 18 e Androide N° 21.
-
Commentator Voice Pack
28 marzo 2018
Contiene le voci di Androide N° 18, Chichi e Videl come commentatori del Canale replay.
-
Broly
Contiene un nuovo personaggio giocabile (Broly), 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, un avatar per la sala d'attesa, un adesivo Z di Broly.
FighterZ Pass
Bardock
Contiene un nuovo personaggio giocabile (Bardak), 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, un avatar per la sala d'attesa, un adesivo Z di Bardak.
Vegito (SSGSS)
31 maggio 2018
Contiene Vegeth (SSGSS) come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Vegeth (SSGSS), adesivo Z Vegeth (SSGSS).
Zamasu (Fused)
Contiene Zamasu (Fusion) come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Zamasu (Fusion), adesivo Z Zamasu (Fusion).
Goku
8 agosto 2018
Contiene Goku come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Goku, adesivo Z Goku.
Vegeta
Contiene Vegeta come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Vegeta, adesivo Z Vegeta.
Cooler
27 settembre 2018
Contiene Cooler come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Cooler, adesivo Z Cooler.
Android 17
Contiene Androide N° 17 come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Androide N° 17, adesivo Z Androide N° 17.
Anime Music Pack 2
29 novembre 2018
Contiene nuove canzoni nelle rispettive versioni ridotte (CHOUZETSU DYNAMIC!, GENKAI TOPPA SURVIVOR, YOKA YOKA DANCE, HERO KIBOU NO UTA, DRAGON SOUL, UNMEINO HI TAMASHII VS TAMASHII, KYUUKYOKUNO BATTLE, Moetsukiro!! Nessen Ressen Chougekisen, SHI O YOBU CELL GAME, TENKA WAKEMENO CHOUKESSEN!!, DRAGON BALL Z).
-
Jiren
31 gennaio 2019
Contiene Jiren come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Jiren, adesivo Z Jiren.
FighterZ Pass 2
Videl
Contiene Videl come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua skin, avatar sala d'attesa Videl, adesivo Z Videl.
Commentator Voice Pack 2
9 maggio 2019
Contiene le voci di Androide N° 17, Trunks e Zamasu (Fusion) come commentatori del Canale replay.
Commentator Voice Pack 3
Contiene le voci di N° 21 (buona) e N° 21 (malvagia) come commentatori del Canale replay.
Commentator Voice Pack 4
Contiene le voci di Bills e Whis come commentatori del Canale replay.
Goku (GT)
Contiene Goku (GT) come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua divisa, avatar sala d'attesa Goku (GT), adesivo Z Goku (GT).
Janemba
8 agosto 2019
Contiene Janenba come nuovo personaggio giocabile, 5 nuovi colori alternativi per la sua divisa, avatar sala d'attesa Janenba, adesivo Z Janenba.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://twitter.com/BandaiNamcoEU/status/1009798172275826689?s=09
  2. ^ (EN) Dragon Ball Fighters Coming In 2018, in Siliconera, 9 giugno 2017. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Sal Romano, Dragon Ball FighterZ launches January 26 in the Americas and Europe, in Gematsu, 23 ottobre 2017. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  4. ^ https://m.youtube.com/watch?v=6F1tNnKC8fo
  5. ^ Mario Petillo, Dragon Ball FighterZ, la recensione del picchiaduro di Arc System Works, su spaziogames.it, 22 gennaio 2018.
  6. ^ Daniele Cucchiarelli, Dragon Ball FighterZ, in Play Generation (Edizioni Master), nº 148, dicembre 2017, p. 96, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  7. ^ a b c Sbloccabile in seguito.
  8. ^ Giocabile solo nella modalità Storia.
  9. ^ a b c d Venendo sconfitti.
  10. ^ Solo con Scomparza Z.
  11. ^ a b Anche venendo sconfitti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb17749563m (data)
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi