Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dragon Ball: Raging Blast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dragon Ball: Raging Blast
videogioco
DB RB Vegeta SSJ3 & Broly SSJ3.png
Vegeta Super Saiyan 3 e Broly Super Saiyan 3, i due personaggi inediti
PiattaformaPlayStation 3, Xbox 360
Data di pubblicazioneGiappone 9 novembre 2009
Flags of Canada and the United States.svg 10 novembre 2009
Zona PAL 13 novembre 2009
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 19 novembre 2009
Italia 12 novembre 2009
GenerePicchiaduro a incontri
TemaDragon Ball
SviluppoSpike
PubblicazioneBandai (Giappone, Europa e Australasia), Namco Bandai (Nord America)
IdeazioneRyo Mito
SerieDragon Ball Z: Budokai Tenkaichi
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore, online
Periferiche di inputDualShock 3, gamepad
SupportoBlu-ray Disc, DVD
Fascia di etàCERO: A
ESRB: T
OFLC (AU): PG
PEGI: 12
USK: 12
Preceduto daDragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3
Seguito daDragon Ball: Raging Blast 2

Dragon Ball: Raging Blast (ドラゴンボール レイジングブラスト Doragon Bōru Reijingu Burasuto?) è un videogioco di tipo picchiaduro ad incontri, facente parte della serie Budokai Tenkaichi. È stato sviluppato da Spike e, in Italia, è stato pubblicato da Bandai il 12 novembre 2009.[1][2] Inoltre, è stato distribuito un seguito: Dragon Ball: Raging Blast 2.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il videogioco mantiene lo stesso gameplay dei precedenti Budokai Tenkaichi con alcune differenze e presenta più di 50 personaggi più le relative trasformazioni e due personaggi esclusivi: Broly Super Sayan 3 e Vegeta Super Sayan 3. Nel videogioco non sono più presenti le "Scorte Colpi", fatto che limitava l'uso delle trasformazioni e degli attacchi supremi nei tre capitoli precedenti. In questo capitolo i personaggi dispongono da 5 a circa dieci attacchi speciali, mente nella serie Tenkaichi il numero era obbligatoriamente di 3.

Le modalità di gioco sono molteplici: Collezione Battaglie del Drago, Contro, Battaglia Online, Super Prova di Combattimento, Torneo Mondiale e Dojo.

La modalità Collezione Battaglie del Drago è una classica modalità storia che ripercorre i vari archi narrativi.

La modalità Contro è una modalità di sfida diretta, in cui si può scegliere tra "Incontro singolo", "Battaglia a squadre" o "Prova di forza".

La modalità Battaglia Online consente di affrontare avversari tramite Internet.Anche tramite il sistema operativo "plumbo"

La modalità Super Prova di Combattimento prevede varie sottomodalità di gioco (Arcade, Ricerca Sfere del Drago, Battaglia a Tempo, Battaglie a Squadre, Battaglia a punti, Attacco KO, Attacco distruttivo, Punching Ball).

La modalità Torneo Mondiale consente di partecipare al Torneo Tenkaichi oppure al Cell Game.

La modalità Dojo serve per imparare le tecniche e i comandi base del gioco.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è riportata la lista dei 73 personaggi.

☆ = Personaggi nuovi.
★ = Personaggi mai visti in nessun videogioco.

  1. Son Goku [base, S.Saiyan, S.Saiyan 2, S.Saiyan 3]
  2. Son Gohan (infanzia)
  3. Son Gohan (fanciullezza) [base, S.Saiyan, S.Saiyan 2]
  4. Son Gohan (adolescenza) [base, S.Saiyan, S.Saiyan 2]
  5. Piccolo
  6. Crilin
  7. Yamcha
  8. Tenshinhan
  9. Jiaozi
  10. Vegeta [base, S.Saiyan, SUPER, S.Saiyan 2]
  11. Majin Vegeta
  12. Vegeta S.Sayan 3
  13. Trunks (Spada) [base, S.Saiyan]
  14. Trunks (combattimento) [base, S.Saiyan, SUPER]
  15. Videl
  16. Goten [base, S.Saiyan]
  17. Trunks (infanzia) [base, S.Saiyan]
  18. Gotenks [base, S.Saiyan, S.Saiyan 3]
  19. Vegeth [base, S.Saiyan]
  20. Super Gogeta
  21. Bardack [base]
  22. Radish [base]
  23. Nappa [base]
  24. Vegeta (Scouter) [base]
  25. Dodoria
  26. Zarbon [base, SUPER]
  27. Guldo
  28. Rikoom
  29. Burter
  30. Jeeth
  31. Ginew
  32. Freezer [1ª forma, 2ª forma, 3ª forma, forma perfetta, massima potenza]
  33. Dr. Gelo
  34. Androide N°19
  35. Androide N°18
  36. Androide N°17
  37. Androide N°16
  38. Broly [base, S.Saiyan, S.Saiyan Leggendario]
  39. Broly S.Saiyan 3
  40. Cell [1ª forma, 2ª forma, corpo perfetto, perfetto]
  41. Fat Bu
  42. Super Bu [base, Gotenks assorbito, Gohan assorbito]
  43. Kid Bu

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il doppiaggio originale è rimasto uguale a quello dei capitoli precedenti, mentre in quello americano sono stati inseriti tre nuovi doppiatori dei rispettivi Jiaozi, Dodoria e Cell. Qui di seguito è elencata la lista dei doppiatori giapponesi e americani del gioco.

Personaggio Doppiatore giapponese Doppiatore americano
Son Goku Masako Nozawa Sean Schemmel
Son Gohan (infanzia) Stephanie Nadolny
Son Gohan (fanciulezza)
Son Gohan (adolescenza) Kyle Hebert
Piccolo Toshio Furukawa Christopher R. Sabat
Crilin Mayumi Tanaka Sonny Strait
Yamcha Tōru Furuya Christopher R. Sabat
Tenshinhan Hirotaka Suzuoki John Burgmeier
Jiaozi Hiroko Emori Monika Antonelli
Vegeta Ryō Horikawa Christopher R. Sabat
Majin Vegeta
Vegeta Super Saiyan 3
Trunks (spada) Takeshi Kusao Eric Vale
Trunks (combattimento)
Videl Yūko Minaguchi Kara Edwards
Goten Masako Nozawa
Trunks (infanzia) Takeshi Kusao Laura Bailey
Gotenks Masako Nozawa
Takeshi Kusao
Laura Bailey
Kara Edwards
Vegeth Masako Nozawa
Ryō Horikawa
Sean Schemmel
Christopher R. Sabat
Super Gogeta
Bardack Masako Nozawa Sonny Strait
Radish Shigeru Chiba Justin Cook
Nappa Shōzō Iizuka Phil Parsons
Vegeta (Scouter) Ryō Horikawa Christopher R. Sabat
Dodoria Yukitoshi Hori Mike McFarland
Zarbon Shō Hayami Christopher R. Sabat
Guldo Kōzō Shioya Bill Townsley
Rikoom Kenji Utsumi Christopher R. Sabat
Burter Yukimasa Kishino
Jeeth Kazumi Tanaka
Ginew Hideyuki Hori Brice Armstrong
Freezer Ryūsei Nakao Linda Young
Dr. Gelo Kōji Yada Kent Williams
Androide N°19 Yukitoshi Hori Phillip Wilburn
Androide N°18 Miki Itō Meredith McCoy
Androide N°17 Shigeru Nakahara Chuck Huber
Androide N°16 Hikaru Midorikawa Jeremy Inman
Broly Bin Shimada Vic Mignogna
Broly Super Saiyan 3
Cell Norio Wakamoto Travis Willingham
Majin Bu (buono) Kōzō Shioya Josh Martin
Majin Bu (malvagio) Justin Cook
Majin Bu (puro) Josh Martin

Scenari[modifica | modifica wikitesto]

Gli scenari sono in totale 10.
☆ = Scenari nuovi.

  1. Area Desertica
  2. Area Rocciosa
  3. Pianeta Namecc
  4. Pianeta Namecc in rovina
  5. Città abbandonata
  6. Gioco di Cell
  7. Isola
  8. Torneo Mondiale
  9. Mondo Kaiohshin
  10. Grotta ☆

Limited Edition[modifica | modifica wikitesto]

La Limited Edition (o Collector Edition) di Dragon Ball: Raging Blast è stata annunciata da Namco Bandai Games Europe l'8 ottobre 2009 ed è stata lanciata in Europa e nelle altre regioni PAL in contemporanea con la versione standard.
È composta da:

  • 1 custodia in acciaio;
  • 1 artbook di 52 pagine;
  • 1 codice per scaricare il DLC "Raging Blast pack edizione limitata";
  • 1 disco di gioco;
  • 1 CD con la colonna sonora originale del gioco.[3]

Trofei e obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

Trofei: 50 totali:

  • Bronzo: 37
  • Argento: 10
  • Oro: 2
  • Platino: 1

Obiettivi: 50 totali, per 1000G.

Contenuti scaricabili[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 dicembre 2009, Namco Bandai Games Europe ha confermato la distribuzione, ogni due settimane, di una serie di pack gratuiti contenenti personaggi potenziati. Questi 11 pack vanno ad aggiungersi a quello contenuto nella Limited Edition. Di seguito, la lista completa dei pack:[4]

Data uscita Nome Contenuto
Contenuto nella Limited Edition Raging Blast pack edizione limitata Goku e Vegeta.
26 novembre 2009 Pack Guerrieri sulla Terra Crilin, Yamcha, Tenshinhan e Jiaozi.
10 dicembre 2009 Pack Guerrieri Alieni Vegeta (Scouter), Radish, Nappa, Zarbon e Dodoria.
24 dicembre 2009 Pack Squadra Ginew Capitano Ginew, Rekoom, Burter, Jeeth e Guldo.
7 gennaio 2010 Pack Androidi Androide N° 16, Androide N° 17, Androide N° 18, Androide N° 19 e Dr. Gelo.
21 gennaio 2010 Pack Guerrieri della Giustizia Gohan bambino, Gohan, Trunks bambino, Goten e Videl.
4 febbraio 2010 Pack Guerrieri Rinati Majin Bu, Kid Bu, Broly, Super Gogeta e Broly Super Saiyan 3.
18 febbraio 2010 Pack Saiyan Majin Vegeta, Trunks (Ragazzo Comb.), Vegeth, Bardak e Vegeta Super Saiyan 3.
4 marzo 2010 Pack Guerrieri Definitivi 1 Goku, Gohan ragazzo, Piccolo, Bardak e Super Gogeta.
18 marzo 2010 Pack Guerrieri Definitivi 2 Majin Vegeta, Freezer, Androide N° 17, Androide N° 18 e Cell.
1º aprile 2010 Pack Guerrieri Definitivi 3 Vegeta (Scouter), Vegeta, Trunks (Spada), Vegeth e Vegeta Super Saiyan 3.
15 aprile 2010 Pack Guerrieri Definitivi 4 Majin Bu, Super Bu, Kid Bu, Broly e Broly Super Saiyan.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Per il gioco sono state fatte 30 tracce sonore. La composizione è stata affidata a Kenji Yamamoto.

  1. Raging Blast
  2. Tracking Dragon Ball
    Ricerca della Sfera del Drago
  3. Victory Road
    Strada verso la vittoria
  4. The warriors
    I guerrieri
  5. Awakenings
    Risvegli
  6. The Pursuit Of Truth
    Alla ricerca della verità
  7. Beginning To The Story
    Gli albori
  8. Brief Rest
    Breve riposo
  9. Tracking Dragon Ball
    Urlo del Drago
  10. The Heat
    Ardore
  11. Hot Feeling
    Sensazione di calore
  12. Aftermath
    I postumi
  13. Tense Atmosphere
    Atmosfera tesa
  14. Faint In Agony
    Agonizzante
  15. Sparking
    Scintillio
  16. Fate Scrapes
    Ineluttabile destino
  17. Explosion
    Esplosione
  18. Nemesis
    Nemesi
  19. Perseverance
    Perseveranza
  20. Schemer
    Cospirazione
  21. Expectation
    Attesa
  22. Edge Of The Fist
    Pugno decisivo
  23. A Moment
    Un attimo
  24. Super sonic
    Super sonico
  25. Demolition Man
    Il distruttore
  26. Fire Fight
    Lotta incandescente
  27. Always Forever Now
    Ora e per sempre
  28. Final Confrontation
    Scontro finale
  29. PROGRESSION
    PROGRESSIONE
  30. PROGRESSION (strumentale)
    PROGRESSIONE (instrumental)

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Non essendoci Gohan Supremo come personaggio giocabile, quando Super Bu deve raggiungere la forma Gohan assorbito durante la trasformazione viene vista una persona con il gi di Gohan in questa forma. Se si guarda attentamente l'ombra del personaggio, si noterà la capigliatura di Goku, ciò fa dedurre che Super Bu assorbe Goku e che non viene mostrata la faccia per non farlo intuire.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]