Majin Bu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Majin Bu
Fat Bu.jpg
Fat Bu in Dragon Ball Z: La battaglia degli dei
UniversoDragon Ball
Nome orig.魔人ブウ (Majin Bu)
Lingua orig.Giapponese
Alter ego
  • Kid Bu
  • Fat Bu
  • Good Bu
  • Evil Bu
  • Super Bu
AutoreAkira Toriyama
EditoreShūeisha - Weekly Shōnen Jump
1ª app.1994
1ª app. in
  • Manga: capitolo 460
Editore it.Star Comics
app. it.18 luglio 1997
Voce orig.Kōzō Shioya
Voci italiane
SpecieMajin
SessoMaschio
PoteriVedi sotto

Majin Bu (魔人ブウ Majin Bū?) è un personaggio immaginario della serie manga e anime Dragon Ball, creata dal mangaka Akira Toriyama. Fa la sua prima apparizione nel capitolo 460 del manga, La comparsa di Majin Bu (魔人ブウ出現か!? Majin Bū Shutsugen ka!??), pubblicato per la prima volta nel numero 13 del Weekly Shōnen Jump il 14 marzo 1994.

Antagonista finale del manga Dragon Ball e dell'anime Dragon Ball Z, Majin Bu è una forma di vita magica al servizio dello stregone Bibidi, il quale terrorizzava le galassie distruggendo interi pianeti milioni di anni prima degli eventi di Dragon Ball. Successivamente fu sigillato e spedito sulla Terra, mentre Bibidi venne ucciso. Durante la serie viene risvegliato dal figlio di Bibidi, Babidi, al fine di portare avanti l'originale piano di conquista dell'intero universo.

Creazione e ideazione[modifica | modifica wikitesto]

I nomi dei personaggi Bibidi, Babidi e Bu sono stati tratti dalla formula magica Bibbidi-Bobbidi-Boo con cui, nel film Cenerentola, la fata Smemorina trasforma la zucca in carrozza e i topi in cavalli.

Majin Bu è stato pensato da Toriyama sempre con corporatura grassa ma con qualche differenza rispetto alla versione originale.

Durante la progettazione, il personaggio somigliava ad una rana, mentre in altri disegni possedeva due dita per piede ed un pantalone nero che gli arrivava al petto. Altre versioni lo raffiguravano provvisto di corna e orecchie, mentre per il resto era esattamente identico al personaggio finale.

Evil Bu venne raffigurato inizialmente più simile a Fat Bu, ma con qualche differenza: era obeso e possedeva denti appuntiti simili a quelli di un dinosauro. In altri disegni era più magro, senza muscoli, possedeva una M sulla fronte e non aveva il mantello viola, caratteristica ereditata da Fat Bu.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Majin Bu venne creato dalla magia del mago Bibidi 5 milioni di anni prima della narrazione. A detta del Kaioshin dell'Est, il mago creò questa forma di vita involontariamente. Seguendo gli ordini di Bibidi, distrusse centinaia di pianeti nel giro di pochissimo tempo fino a quando non affrontò i Kaioshin[1]. Uccise il Kaioshin del Nord e la Kaioshin dell'Ovest ed assorbì il Kaioshin del Sud e il Daikaio (Grande Kaioshin), diventando più debole ma anche più calmo e razionale[2]. Venne poi rinchiuso da Bibidi in un sigillo per potersi riposare e, in quel frangente, il mago venne ucciso dal Kaioshin dell'Est[3], l'unico Kaioshin sopravvissuto al demone. Il sigillo venne trasferito sulla Terra e Majin Bu, per un arco di tempo durato milioni di anni, è rimasto rinchiuso, sebbene la sua forza nel corso degli anni è rimasta una minaccia tanto che il demone era l'unica creatura che Re Cold temeva oltre al Dio della Distrizione Beerus.

Dragon Ball Z[modifica | modifica wikitesto]

Cosplay di Majin Bu (a sinistra) e Mr. Satan (a destra).

Milioni di anni dopo essere stato rinchiuso, Majin Bu viene liberato dal mago Babidi, figlio di Bibidi, grazie all'energia che Yamu e Spopovich hanno sottratto a Gohan e anche a quella sprigionata nel secondo scontro tra Goku e Vegeta[4]. Bu si dimostra subito dotato di poteri eccezionali, uccidendo Darbula, un sottoposto di Babidi[5], e riducendo in fin di vita Gohan[6] e il Kaioshin dell'Est senza sforzo[7]. Inoltre, nemmeno l'attacco suicida di Vegeta riesce ad ucciderlo, in quanto il demone riesce a ricomporsi anche se il suo corpo si riduce a brandelli[8]. In seguito, insieme a Babidi, Majin Bu inizia a seminare il panico sulla Terra,[9][10][11] finché non viene ostacolato da Goku, che nella forma di Super Saiyan 3 dimostra essere alla pari del demone[12] anche se in seguito rivelerà che avrebbe potuto ucciderlo.[13] Tuttavia Goku decide di ritirarsi, rivelando di voler affidare il compito di uccidere Majin Bu alla fusione di Goten e Trunks, i quali con la danza di Metamor si uniranno in Gotenks.[14] Dopo lo scontro Majin Bu, stanco degli ordini di Babidi, lo uccide [15] e si crea una casa utilizzando le sue vittime trasformate in argilla[16]. Più tardi, dopo aver sterminato gran parte della popolazione mondiale, fa amicizia con Mr. Satan, inizia a convivere con lui e adotta persino un cane. Mr. Satan non ci metterà molto a capire che in fondo Majin Bu in realtà non è una creatura crudele, infatti erano Bibidi e Babidi che lo istigavano a essere cattivo, e dunque per amore dell'amicizia che ora lo lega a Mr. Satan il demone decide di convertirsi al bene.

In seguito all'attacco di due malviventi che feriscono Satan e il cane, Bu riesce fortunatamente a curarli in tempo ma si arrabbia talmente tanto da separarsi in due entità distinte: una dal cuore puro, Good Bu, ed una completamente malvagia, Evil Bu. Il secondo, dopo aver ucciso uno dei malviventi, rivolgerà la sua attenzione verso Good Bu, riuscendo ad assorbirlo dopo un breve scontro, facilitato dal fatto che con la separazione da Good Bu la maggior parte del potere della creatura originale è rimasta in lui, e divenendo con questa nuova unione Super Bu[17], il quale uccide anche il secondo malvivente. Super Bu raggiungerà il palazzo di Dio[18], uccidendo tutti i terrestri sopravvissuti[19] per poi scontrarsi con Gotenks, con cui dimostra una forza fuori dal comune, riuscendo a combattere con lui nella forma di Super Saiyan 3. Riesce persino ad aprire una parete dimensionale nella Stanza dello Spirito e del Tempo dopo che Piccolo aveva distrutto l'ingresso in modo da imprigionarlo[20]. Lo scontro tra Super Bu e Gotenks è molto impegnativo ma alla fine la fusione si scioglie, lasciando i due ragazzini inermi. Bu però si addormenta e sopraggiunge Gohan che, potenziato da Kaioshin il Sommo, riesce a metterlo in seria difficoltà senza il minimo sforzo[21].

Conscio di non poter battere Gohan, Bu finge un'autodistruzione e sparisce, azzerando la sua aura per non farsi localizzare. Ricompare un'ora dopo, per dare il tempo necessario a Goten e Trunks di riprovare la fusione, dicendo di voler combattere nuovamente contro Gotenks. I combattenti accettano ma, con uno stratagemma, Super Bu assorbe i due bambini e Piccolo, divenendo un essere fortissimo ed allo stesso tempo astuto ed intelligente[22]. Affronta Gohan, dimostrandosi nettamente superiore, ma l'incontro viene interrotto prima dal termine della fusione dentro al corpo di Bu, cosa che ristabilisce gli equilibri, poi da Goku, intenzionato a provare la fusione con Gohan servendosi degli orecchini Potara. Per fermarlo, Bu arriva ad assorbire anche Gohan. A questo punto diventa un essere praticamente invincibile ed indistruttibile[23]. Goku utilizza i Potara con Vegeta, fondendosi con lui e dando vita a Vegeth. Quest'ultimo si dimostra enormemente superiore e blocca facilmente ogni mossa del nemico. Tuttavia, per salvare i compagni intrappolati dentro il mostro, Vegeth decide di farsi assorbire e pertanto, una volta liberati gli amici, Majin Bu ritorna allo stadio iniziale di Super Bu e poi subito dopo in quello di Kid Bu, la forma con cui era nato. Intenzionato ad uccidere i suoi avversari, Kid Bu provoca una gigantesca esplosione e distrugge la Terra[24].

Dopo essersi ricomposto, si dirige sul pianeta dei Kaioshin inseguendo Goku e Vegeta tramite il teletrasporto[25][26]. Qui affronta prima Goku trasformato in Super Saiyan 3[27] e poi Vegeta. Nel corso del combattimento, Kid Bu sputa Good Bu, dato che la sua presenza all'interno del suo corpo lo ostacolava nel combattimento[28].

Lo scontro è lunghissimo e quasi sempre dominato da Bu, che non ha difficoltà contro Vegeta, rimasto al livello di Super Saiyan 2, e dimostrandosi persino più forte di Goku che, pur trasformato in Super Saiyan 3, perde energie ad un ritmo quasi insostenibile. Alla fine Goku ricorre alla sua mossa finale [29], la Sfera Genkidama, grazie all'energia raccolta da tutti gli abitanti della Terra, resuscitati con le sfere del drago, e la scaglia contro Bu, polverizzandolo. Il Majin Bu buono sopravviverà ed andrà a vivere con Mr. Satan[30] e con le sfere del drago il ricordo della strage di cui era colpevole verrà dimenticato dai terrestri per favorire la sua integrazione. Prima di uccidere Kid Bu, Goku esprime il desiderio che il suo nemico possa reincarnarsi in una brava persona con cui allenarsi e misurarsi[31].

Dieci anni dopo Majin Bu prende parte al 28° Torneo Tenkaichi, in questo periodo si è dedicato alle arti marziali diventando un lottatore affermato venendo presentato come il discepolo migliore di Mr. Satan, inoltre si scoprirà che Kid Bu, per merito di Re Enma, si è reincarnato in un terrestre, un ragazzino dall'animo buono chiamato Ub, proveniente da un piccolo villaggio del sud, che a sua volta prenderà parte al torneo.

Dragon Ball Super[modifica | modifica wikitesto]

In Dragon Ball Super, che ripercorre la trama tra la sconfitta di Kid Bu e il 28° Torneo Tenkaichi, viene rivelato di come anche nella linea temporale di Trunks del futuro, seppur in un periodo del tutto differente, Babidi e Darbula abbiano cercato di liberare Majin Bu, ma Trunks, grazie al potere del Super Saiyan 2 ottenuto con un addestramento presso il Kaioshin dell'Est, li ha uccisi impedendo il risveglio del demone[32].

Nella linea temporale principale, invece, Good Bu, dopo la sconfitta di Kid Bu, è andato a vivere a casa di Mr. Satan. Durante la festa di compleanno di Bulma, giunge sulla Terra il Dio Beerus, il quale chiede a Bu di fargli assaggiare un budino, ottenendo un rifiuto e scatenandogli contro la sua furia[33]. Più tardi, in occasione del ritorno di Freezer, Majin Bu è in letargo a casa di Mr. Satan, e sarà quindi assente dalle battaglie. Successivamente viene scelto da Goku per partecipare al Torneo tra 6° e 7° Universo indetto da Beerus e Champa, ma Bu non supera la prova scritta preliminare al Torneo e dunque non vi partecipa. Durante l'arco narrativo di Zamasu, viene nominato da quest'ultimo nel manga, e sembra che la sua brutta fama fosse nota anche in altri Universi[34]. Nella serie animata, Bu riesce poi a partecipare al Torneo di dimostrazione del Torneo del Potere per lo Zen'ō del futuro, dove sconfigge Basil[35] ma, sia nel manga che nell'anime, si addormenta prima della partecipazione al Torneo del Potere vero e proprio, per cui ancora una volta era stato scelto da Goku. Il suo posto nella squadra rappresentante il 7° Universo viene preso da Freezer, riportato in vita per 24 ore grazie ai poteri di Baba su idea e richiesta di Goku.

Approfittando del suo letargo Merus, un agente della Pattuglia Galattica, lo cattura dato che è necessario il suo aiuto, visto che nel suo corpo è ancora assimilato il Daikaioh, infatti il suo supporto è indispensabile nella lotta contro Moro, il quale in passato venne consegnato alla pattuglia proprio dal Daikaioh, ma che ora è riuscito a fuggire. Dopo essersi risvegliato, Majin Bu viene portato su Neo Namecc da Merus e Jaco dopo che la Pattuglia Galattica ha risvegliato in lui la coscienza del Daikaioh utilizzando tecniche di ipnotismo e aromaterapia. Su Neo Namecc il demone combatte contro Moro mettendolo in difficoltà dato che è immune alla sua magia, tra l'altro Majin Bu si trasforma nel Daikaioh il quale prenderà temporaneamente il posto di Majin Bu finché Moro non sarà sconfitto.

Dragon Ball GT[modifica | modifica wikitesto]

In Dragon Ball GT Majin Bu vive felicemente con Mr. Satan nel suo palazzo e con lui si cimenta in diverse imprese. Riesce ad espellere le uova di Baby dal suo corpo. Durante lo scontro tra Goku e Baby, Bu assorbe Mr. Satan e Pan per proteggerli. In seguito, sotto istruzioni di Pan, giunge sul pianeta Tsufuru dove tenta di liberare gli umani dal controllo di Baby. Durante lo scontro tra lo Tsufuru e Ub, Bu decide di fondersi con quest'ultimo, consapevole che il ragazzo è la reincarnazione della sua controparte malvagia, voluta da Goku[36]. L'unione forma un guerriero fortissimo, anche se molto inferiore a Baby Vegeta[37].

Bu prende parte allo scontro con Super C-17 aiutando i guerrieri Z, mentre durante la finale del Torneo Tenkaichi tra Mr. Satan e Ub, esorta quest'ultimo a lasciare vincere il campione in modo da non deludere la speranza dei terrestri e farlo restare un eroe ai loro occhi[38].

Trasformazioni e poteri[modifica | modifica wikitesto]

Trasformazioni[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'arco narrativo del manga Dragon Ball e dell'anime Dragon Ball Z Majin Bu si trasforma, ovvero assume diverse forme.

Majin Bu puro[modifica | modifica wikitesto]

Il primo stadio, la forma che Majin Bu aveva a partire dalla sua origine e prima che cominciasse ad assorbire i propri nemici, è chiamato Majin Bu (puro) (魔人ブウ (純粋) Majin Bū (Junsui)?) o anche semplicemente Kid Bu. Questa forma è in verità l'ultima trasformazione a comparire nel manga e nell'anime. In questa forma Majin Bu si presenta come magro e muscoloso, ma con una statura minuta e un corpo e un viso che sotto certi aspetti richiamano quelli di un bambino (da cui il nome di Kid Bu; kid è "bambino", "ragazzo" in inglese).[39] Ciononostante è molto potente, tanto da battersi alla pari con Goku Super Saiyan 3. Il suo vestiario è lo stesso di quello di Super Bu, ovvero un paio di pantaloni bianchi molto larghi e una cintura, due polsiere e un paio si stivali neri, rimanendo a petto nudo.[39] In questa forma Majin Bu è del tutto privo di sentimenti e raziocinio (anche se dimostra una certa astuzia quando capisce che Goku non può lanciargli la Genkidama se Vegeta si trova vicino a lui), tanto che non sa parlare e gli è praticamente impossibile elaborare una strategia di battaglia, pecca colmata però dall'assoluta imprevedibilità.

Nel testo del manga originale il Kaioshin dell'Est spiega che questa è la forma di Majin Bu più pericolosa e meno controllabile. Dopo aver assorbito Il Kaioshin del Sud e il Daikaioh, Majin Bu acquisisce infatti un cuore e una coscienza delle quali prima era sprovvisto, riducendo così la sua stessa potenza. Nel doppiaggio originale dell'anime Dragon Ball Z viene detto che questa forma di Bu è la più potente di tutte.[40]

Le tecniche di questo essere sono le stesse di Fat Bu e di Super Bu. Può allungare,[41] contorcere, trasformare e rigenerare parti del proprio corpo senza alcun minimo sforzo[42] e trasformare persone in dolci[43] (dei quali va letteralmente matto come Fat Bu) oppure in altri oggetti o alimenti.[44] È inoltre in grado di assorbire un essere vivente avvolgendolo con un brandello del proprio corpo e di acquisirne le capacità.

Lo stile di combattimento di questa forma sfrutta molto di più le caratteristiche fisiche del suo corpo rispetto alle altre forme, allungandosi e contorcendosi.[45] Questa forma ha inoltre un grado di apprendimento estremamente elevato: riesce a copiare il teletrasporto di Kibitoshin solo vedendolo.[25] Inoltre dimostra di poter sopravvivere nello spazio.[46]Come afferma Merus, questa forma, dopo che aveva espulso Good Bu dal suo corpo sul pianeta dei Kaioshin, ha tenuto per sé il potere divino del Daikaioh sebbene l'essenza di quest'ultimo continuasse a vivere ancora nel corpo di Good Bu.[47]

Majin Bu puro (Kaioshin del Sud)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver assorbito il Kaioshin del Sud, il quale era estremamente grosso e muscoloso, Kid Bu si trasforma per la prima volta.[2] Questo stadio ci viene brevemente mostrato durante la regressione di Super Bu allo stadio di Kid Bu, dove Goku si chiede se la sua forza stia aumentando. Il corpo del demone diventa di taglia adulta ed estremamente muscoloso, l'appendice sulla testa caratteristica del demone si allunga, mentre l'abbigliamento rimane quello di Kid Bu.[48]

Fat Bu[modifica | modifica wikitesto]

Una volta assorbito anche il Daikaioh, "Majin Bu puro (Kaioshin del Sud)" diviene Majin Bu (buono) (魔人ブウ (善) Majin Bū (Zen)?),[2] chiamato semplicemente Majin Bu o Fat Bu e, dalla fine di DBZ, Mister Bu. È la forma in cui, nel manga Dragon Ball e in Dragon Ball Z, il demone ci viene inizialmente presentato: allegro, giocherellone e amante dei dolci (caratteristica ereditata dal Dai Kaioshin). Nonostante sembri affetto da obesità, è molto potente, tanto che Majin Vegeta (Vegeta controllato e potenziato da Babidy) non riesce a danneggiarlo, e combatte alla pari con Goku allo stadio di Super Saiyan 3, inoltre durante la battaglia contro Moro viene messo in evidenza che il suo particolare Ki non può essere assorbito dalla magia dello stregone. Dalla vita in giù porta lo stesso abbigliamento di Kid Bu, ma gli stivali divengono gialli, e inoltre porta un gilè e un mantello violaceo, nonché dei guanti gialli in sostituzione delle polsiere.[49]

In seguito Fat Bu si sdoppia in due parti, Good Bu (parte buona), che mantiene lo stesso aspetto di Fat Bu, ed Evil Bu (parte malvagia). In occasione dello scontro con Moro su Neo Namecc, la Pattuglia Galattica usando tecniche di ipnotismo e aromaterapia, risveglia parte del subconscio del Daikaioh che è ancora assimilato nel suo corpo, viene messo in evidenza che il corpo del demone, controllato dal Daikaioh, dispone di una potenza maggiore, probabilmente superiore a quella del Super Saiyan God.

Evil Bu[modifica | modifica wikitesto]

Evil Bu (魔人ブウ (純粋悪 Majin Bū (Junsui Aku)?) è l'incarnazione di tutta la malvagità presente in Majin Bu. Nell'aspetto è molto simile a Kid Bu, ma è ancora più magro di questi ed è molto più alto di Fat Bu (che è di taglia adulta), è vestito con gli abiti di Fat Bu, è di colore grigio anziché rosa e il suo viso è lungo e dalle guance infossate. Questa è l'unica forma di colore diverso dal rosa tra tutte quelle di Majin Bu. Come spiegato da Junior la scissione con Fat Bu ha lasciato la maggior parte della sua forza in Evil bu diventando così superiore a Fat Bu. Curiosamente quando Vegeta separa Good Bu da dentro il corpo di Super Bu, egli non ritorna Evil Bu, come ci si doveva aspettare, ma diviene il Majin Bu puro.

Super Bu[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la separazione da Fat Bu, Evil Bu assorbe Good Bu e si trasforma in Majin Bu (malvagio) (魔人ブウ (悪) Majin Bū (Aku)?), chiamato anche semplicemente Super Bu. Il corpo rimane alto e longilineo, ma diviene più muscoloso rispetto a quello di Evil Bu; inoltre le mani vengono dotate di dita, seppur massicce.[17] In questa forma Majin Bu ha di nuovo lo stesso abbigliamento di Kid Bu (cioè quello suo originale).[17] Una curiosità è che appena diviene Super Bu le pupille del demone sono di colore bianco, mentre nel corso dello scontro con Gotenks queste ultime assumono un colore rosso acceso. In questa forma la forza di Majin Bu è superiore a quella di Evil Bu e di Fat Bu, in quanto il demone è completo, ma la sua parte malvagia risulta ora dominante. Le tecniche di questo essere sono le stesse di Fat Bu. Può allungare,[41] contorcere, trasformare e rigenerare parti del proprio corpo senza il minimo sforzo e trasformare persone in dolci[43] (dei quali va letteralmente matto, proprio come Fat Bu) oppure in altri oggetti o alimenti.[44] È in grado di assorbire un essere vivente avvolgendolo con un brandello del proprio corpo e di acquisirne le capacità. Inoltre presenta una curiosa capacità, ovvero quella di poter entrare nel proprio corpo.[50]

Questa forma si presenta come base per diversi assorbimenti, che ne incrementeranno enormemente il ki:

  • Majin Bu (malvagio) Piccolo e Gotenks assorbiti (魔人ブウ (悪) ゴテンクス吸収 Majin Bū (Aku) Gotenkusu Kyūshu?): dal secondo ottiene una potenza micidiale, mentre dal primo l'intelligenza e l'abilità tattica, con le quali affronta e sconfigge facilmente Mystic Gohan. Il vestiario è quello di Super Bu, con però la giacca tipica di Gotenks, mentre l'appendice sulla testa del demone si allunga fino ad arrivare all'altezza dell'inguine. Inoltre il corpo diventa molto più slanciato e compare un naso.[22]
  • Majin Bu (malvagio) Piccolo, Goten e Trunks assorbiti (魔人ブウ 悪 ピッコロ 吸収 Majin Bū Aku Pikkoro Kyūshū?): sciolta la fusione di Goten e Trunks in Gotenks all'interno del suo corpo, Majin Bu ritorna ad avere una potenza di poco superiore a quella della forma base di Super Bu, mantenendo però l'intelligenza di Piccolo. Quando è in questa forma Goku specifica che in quel momento l'influenza dominante nel corpo di Bu è Piccolo. Il vestiario è quello di Super Bu, con l'aggiunta però del mantello e delle spalliere di Piccolo, mentre mantiene le stesse caratteristiche nell'aspetto di quando ha assorbito Gotenks e Piccolo.[51] Quando Goku e Vegeta liberano Gohan, Trunks e Goten, Majin Bu ritorna in questa forma per breve tempo. Tuttavia l'aspetto cambia molto rispetto alla prima versione: il corpo rimane longilineo, ma stavolta è piuttosto muscoloso, e le mani hanno delle dita piuttosto tozze.[52] Quando Goku e Vegeta liberano anche Piccolo, allora Bu regredisce nuovamente nello stadio di Super Bu.[53]
  • Majin Bu (malvagio) Piccolo, Goten, Trunks e Gohan assorbiti (魔人ブウ (悪) 悟飯吸収 Majin Bū (Aku) Gohan Kyūshu?): forma ottenuta assorbendo infine Gohan, con una potenza ben maggiore di quella ottenuta con l'assorbimento di Gotenks. L'aspetto è quello di "Majin Bu (malvagio) Piccolo e Gotenks assorbiti" con l'aggiunta di un mento staccato dal collo; Il vestiario è lo stesso che in Super Bu, con l'aggiunta del vestiario toracico di Gohan.[54] Successivamente questo Majin Bu si strappa la maglia di Gohan, rimanendo a petto nudo.[55]

Poteri[modifica | modifica wikitesto]

Oltre a potersi trasformare e ad avere una "forza combattiva" estremamente elevata (in una sua qualunque forma tra quelle su citate, rimane il più forte antagonista del manga di Dragon Ball e di Dragon Ball Z, nonché, nella forma di Super Bu avente assorbito Gohan, il secondo guerriero più forte delle due opere dopo Vegeth), Majin Bu presenta anche altri poteri.

Il Kaifuku[modifica | modifica wikitesto]

Majin Bu è in grado di curare completamente un essere vivente anche se vicino alla morte o affetto da gravi malattie, ad esempio la cecità. Tale potere viene chiamato in lingua originale Kaifuku. Questa abilità è stata utilizzata dal personaggio nella forma di Fat Bu e di Good Bu.

Al contrario del potere curativo di Dende, di Kibith e dell'utilizzo dei Senzu, Majin Bu può ricreare anche le parti del corpo perse, anche se guarigioni pesanti come questa gli richiedono un grande sforzo e concentrazione. Non è comunque in grado di resuscitare i morti.

La rigenerazione[modifica | modifica wikitesto]

Majin Bu ha una capacità di rigenerarsi praticamente illimitata: ha infatti dimostrato di essere in grado di rigenerarsi persino dal vapore originato dai frammenti del suo corpo sopravvissuti al Super Ghost Kamikaze Attack di Gotenks, proprio in quel frangente Piccolo spiega che il Ki di Majin Bu rimane costante anche quando il suo corpo viene fatto a pezzi e che è proprio il suo Ki la fonte del potere rigenerante del demone. Le sue abilità rigenerative vanno ben oltre la semplice ricrescita dei tessuti, visto che risulta essere in grado di tornare alla massima potenza dopo aver subito danni fisici devastanti.

L'unica occasione in cui questo potere mostra dei limiti si verifica nell'adattamento animato Dragon Ball Z dove, dopo una lunga serie di danni subiti per mano di Vegeth, Super Bu inizia a faticare nel rigenerarsi. Nel manga questo limite non esiste e l'unico modo per fermare totalmente la rigenerazione di Majin Bu è disintegrare il suo intero corpo con un unico attacco energetico, senza lasciar nulla di esso. Grazie proprio a questa abilità Bu vanta di un'energia illimitata, ad eccezione di Good Bu durante il combattimento contro Kid Bu, come Vegeta fa notare chiaramente. Infatti in quell'occasione Kid Bu picchiò Good Bu così brutalmente che se Dende non lo avesse guarito sarebbe morto e nemmeno il suo potere rigenerante lo avrebbe salvato.

Altre abilità speciali[modifica | modifica wikitesto]

  • Saper trasformare gli esseri viventi e non viventi in oggetti di varia natura
  • Assorbimento di esseri viventi, tramite assimilazione diretta o dopo trasformazione in alimenti; tramite tale capacità è in grado di aggiungere le facoltà degli esseri viventi assorbiti alle sue
  • Incredibile plasmabilità del corpo, con tutti i vantaggi che essa comporta
  • Sopravvivenza nello spazio aperto
  • Apprendimento immediato di qualsiasi tecnica vista
  • Controllo della densità corporea: può passare allo stato solido, liquido o gassoso
  • Moltiplicarsi infinitamente
  • Immortalità (può vivere in eterno, ma può essere ucciso)

Tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Majin Bu è in grado di attuare le seguenti tecniche:

Il corpo di Majin Bu[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le trasformazioni di Majin Bu hanno molta plasmabilità con il loro corpo, in quanto esse possono infatti sempre allungare,[41] contorcere, trasformare e rigenerare parti del loro corpo senza il minimo sforzo, rendendo quindi Majin Bu impossibile da uccidere se non disintegrandolo fino al livello delle sue molecole.

Intenzionato a liberare i suoi amici assorbiti dal mostro, usando una barriera di protezione, Vegeth si fa assorbire da Majin Bu,[56] riuscendo così a penetrare nel corpo del demone, di cui ci viene dunque data una visione.

Il corpo di Majin Bu è caratterizzato da lunghi fiumi di cioccolata e da alcune sabbie mobili. Inoltre presenta un tipo di "puzza" (o energia negativa) molto forte. Appena assorbito, Vegeth toglie lo scudo protettivo e la fusione si scioglie: nell'anime Kaioshin il Sommo attribuisce questo evento all'energia negativa precedentemente indicata, mentre nel manga vi è solo la supposizione (effettuata da Vegeta) che la fusione si sia sciolta a causa della puzza.[57] In Dragon Ball Super, invece, si scopre che la fusione coi Potara fra due mortali dura solo un'ora[58] e pertanto dentro il corpo di Majin Bu si è trattato di coincidenza.

Lo stomaco di Majin Bu è simile a quello di ogni essere umano: è caratterizzato da ogni alimento mangiato da Bu (quindi solo dolci e caramelle). Coloro che vengono trasformati in dolciumi e poi divorati vengono semplicemente digeriti.[59] Il resto del corpo è abitato da innocui vermi giganteschi tutti bianchi simili a una sorta di Ancylostoma duodenale che indicano a Goku e Vegeta la posizione dei loro compagni.[60] Nell'anime ne compaiono tre: un padre e i suoi figli, di cui questi ultimi più selvaggi e aggressivi e di dimensioni più piccole.

Il cervello contiene coloro che sono stati assorbiti dal demone allo scopo di sfruttarne le capacità, i quali vengono prima rimpiccioliti e poi custoditi in dei bozzoli rosa in una sorta di stato comatoso. Nel caso di Majin Bu vengono rimpiccioliti e tenuti in bozzoli solo i corpi dei guerrieri che ritiene utili al suo potenziamento, mentre le altre vittime vengono digerite come semplice cibo e non aiutano nel potenziamento dell'essere. In Dragon Ball GT, Mr. Satan e Pan si fanno assorbire di proposito per scampare all'infezione di Baby causata a tutti i terrestri, rimanendo però coscienti dentro il bozzolo. Peraltro, l'uovo di Baby depositato dentro Majin Bu si trova anch'esso in un bozzolo nel cervello, ma non fa presa e viene espulso tramite un semplice sputo.

Nell'anime, prima di giungere al cervello, Goku e Vegeta affrontano delle proiezioni mentali dei loro compagni mentre Majin Bu, non accortosi di quello che accade nel suo corpo, pensa ai dolci eliminando le proiezioni. In seguito si scopre che Majin Bu è in grado di entrare a suo piacimento nel proprio corpo utilizzando un proprio frammento.

Il corpo di Majin Bu presenta inoltre alcuni pori che servono come sfiatatoio (simil teiera); il gas che fuoriesce è bianco, ed è molto caldo. Questo fenomeno si verifica quando Majin Bu è particolarmente arrabbiato.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Majin Bu è stato valutato dalla rivista Wizard come il 40º miglior cattivo di tutti i tempi, l'unico personaggio giapponese ad apparire nella lista.[61]

Secondo David F. Smith di IGN "era solo un po' troppo rosa per essere preso seriamente come una minaccia".[62] Secondo Annette Wannamaker della Eastern Michigan University Bu ha delle caratteristiche femminili e può essere visto come una minaccia omosessuale all'eterosessualità dei guerrieri Saiyan.[63]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 186
  2. ^ a b c Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 76
  3. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 37, pagina 187
  4. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 39 pagina 11-13
  5. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagine 56-57
  6. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagine 46-49
  7. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagine 39-44
  8. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagine 103-118
  9. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagina 121
  10. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagine 146-151
  11. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagine 172-175
  12. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 40, pagine 15-35
  13. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 97
  14. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 40, pagine 36-37
  15. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 40, pagine 38-41
  16. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 40, pagine 59-64
  17. ^ a b c Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagina 4
  18. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 14-15
  19. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 23-27
  20. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 93-97
  21. ^ Dragon Ball Deluxe, volume, pagine 142-165
  22. ^ a b Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 184-189
  23. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 193-231
  24. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagine 14-85
  25. ^ a b Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 91-94
  26. ^ Nell'anime distrugge prima altri pianeti, poi giunge sul pianeta del Grande Maestro Re Kaio, combattendo Crilin, Yamcha, Paikuhan e Olibu; infine giunge sul pianeta dei Kaioshin come nel manga.
  27. ^ Nell'anime affronta prima Vegeta, riuscendo a sconfiggerlo in breve tempo, e subito dopo Goku.
  28. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagine 128-129
  29. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagine 186-195
  30. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagine 200
  31. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 193
  32. ^ Anime di Dragon Ball Super, episodio 49
  33. ^ Anime di Dragon Ball Super, episodio 6
  34. ^ Dragon Ball Super, capitolo 16.
  35. ^ Anime di Dragon Ball Super, episodio 79
  36. ^ Anime di Dragon Ball GT, episodio 32
  37. ^ Anime di Dragon Ball GT, episodio 33
  38. ^ Anime di Dragon Ball GT, episodio 41
  39. ^ a b Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 75
  40. ^ Manga di Dragon Ball, capitolo 508, Il puro Majin-Bu e anime di Dragon Ball Z, episodio 277, La terra esplode (non nel doppiaggio italiano).
  41. ^ a b c Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagina 8
  42. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 138
  43. ^ a b Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 38
  44. ^ a b Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagine 36-37
  45. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 42 pagina 123-124
  46. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagine 91-92
  47. ^ Dragon Ball Super, capitolo 49.
  48. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 73
  49. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 39, pagina 14
  50. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 57
  51. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagina 228
  52. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 55
  53. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 56
  54. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 41, pagina 231
  55. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 48
  56. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagine 42-43
  57. ^ Dragon Ball Deluxe, volume 42, pagina 50
  58. ^ Dragon Ball Super, episodio 66
  59. ^ Anime di Dragon Ball Z, episodio 273, All'interno di Majin Bu
  60. ^ Anime di Dragon Ball Z, episodio 274, Duello nella mente di Majin Bu
  61. ^ (EN) The 100 Greatest Villains of All Time, in Wizard Magazine, giugno 2006.
  62. ^ (EN) David F. Smith, Dragon Ball Z: Season Five DVD Review, IGN, 16 giugno 2008. URL consultato il 6 settembre 2018.
  63. ^ (EN) Annette Wannamaker, Boys in Children's Literature and Popular Culture, Routledge, 2012, pp. 113-114.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga