Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi
DBZ BT1 Vegeta Grande Scimmia.png
Vegeta Scimmione, uno dei due nuovi personaggi inediti.
Sviluppo Spike
Pubblicazione Namco Bandai, Atari
Serie Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi
Data di pubblicazione Sony PlayStation 2:
Japan 6 ottobre 2005
North America 18 ottobre 2005
PAL 21 ottobre 2005
Australia 22 ottobre 2005
Genere Picchiaduro a incontri
Tema Dragon Ball
Modalità di gioco 1-2 giocatori
Piattaforma PlayStation 2
Supporto DVD
Fascia di età PEGI: 12
Periferiche di input DualShock2
Preceduto da Dragon Ball Z: Budokai 3
Seguito da Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2

Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi conosciuto in Giappone con il nome di Dragon Ball Z Sparking! (ドラゴンボールZスパーキング! Doragon Bōru Z Supakingu!?), è un videogioco della serie Dragon Ball prodotto da Namco Bandai e Atari, è il primo dei tre capitoli della fortunata serie Budokai Tenkaichi.

Questo nuovo capitolo si è reso famoso per essere il primo gioco della serie ad aver reso i combattimenti più realistici, proponendo per la prima volta una inquadratura più pratica. Inoltre i personaggi vantano di essere più curati sotto l'aspetto cromatico, morfologico, e degli "Attacchi Speciali". Altra innovazione importante è la comparsa di ferite e dell'usura dei vestiti. Sono stati fatte anche grandi innovazioni grafiche anche negli scenari, i quali sono più dettagliati e più ampi. Si è invece fatto un passo indietro per quanto riguarda i costumi alternativi che, in molti casi, sono uguali a quelli di base con l'unica differenza di essere di colore diverso.

Modalità di Gioco[modifica | modifica sorgente]

Il gioco impone per la prima volta un limite di tempo tra l'utilizzo degli "Attacchi Supremi", tramite le cosiddette "Scorte Colpi". Ogni "Attacco Supremo" consumerà una "Scorta Colpi".

Lista Modalità
  • Evoluzione Z
  • Battaglia Z
    • Saga dei Saiyan
    • Saga di Freezer
    • Saga degli Androidi
    • Saga di Majin Bu
    • GT Saga
    • Film saga
  • Battaglia Suprema
  • Torneo Mondiale
    • Torneo Mondiale
    • Gioco di cell
  • Duello
    • Giocatore VS Computer
    • Giocatore 1 VS Giocatore 2
    • Computer VS Computer
    • Impostazioni
  • Allenamento Supremo
    • Addestramento
    • Pratica
  • Illustrazione Personaggi

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Il gioco propone nuovi personaggi, mai visti in nessun altro videogioco della serie; Vegeta "Grande Scimmia" e Goku (bambino della prima serie) "Grande Scimmia". Nonostante ciò questi ultimi appaiono di dimensioni non proporzionalmente corrette. Inoltre, appaiono per la prima volta in un titolo della serie, tutta la Squadra Ginew al completo. Aggiungendo gli unici 3 personaggi rimasti, ovvero Butter, Jeeth e Guldo

★ = Personaggi nuovi ed inediti. ☆ = Nuovi rispetto a Budokai 3

Lista personaggi (60 base & 90 totali)
  1. Goku (Bambino) [Base, Gorilla Gigante]
  2. Maestro Muten [Base ☆]
  3. Tao Bai Bai
  4. Goku [Base, S.Saiyan, S.Saiyan 2, S.Saiyan 3]
  5. Vegeth [Base, Super Vegeth],
  6. Gogeta [Super Gogeta]
  7. Gohan (Bambino)
  8. Gohan (Ragazzo) [Base, S.Saiyan, S.Saiyan 2]
  9. Gohan [Base, S.Saiyan, S.Saiyan 2, Great Saiyaman]
  10. Gohan Supremo
  11. Junior
  12. Crilin
  13. Yamcha
  14. Tenshinhan
  15. Yajirobei
  16. Vegeta [Base , S.Saiyan, Super Vegeta ☆ ], S.Saiyan 2
  17. Majin Vegeta
  18. Trunks "Futuro Alternativo" (Spada) [Base, S.Saiyan]
  19. Trunks "Futuro Alternativo" (Combattente) [Base, S.Saiyan, Super Trunks ☆]
  20. Goten [Base, S.Saiyan]
  21. Trunks (Bambino) [Base, S.Saiyan]
  22. Gotenks [Base Super Sayan, S.Saiyan 3]
  23. Videl
  24. Mr.Satan
  25. Bardak
  26. Radish
  27. Saibaiman
  28. Nappa
  29. Vegeta (Rilevatore) [Base, Gorilla Gigante]
  30. Dodoria
  31. Zarbon [Base, dopo la Trasformazione]
  32. Guldo
  33. Rekoom
  34. Butter
  35. Jeeth
  36. Capitano Ginew
  37. Freezer [1ª Trasformazione, 2ª Trasformazione, 3ª Trasformazione, Forma Perfetta, Massima Potenza]
  38. Cooler [Forma Finale]
  39. Mecha Freezer
  40. Dr. Gelo
  41. C-19
  42. C-18
  43. C-17
  44. C-16
  45. Broly S.Saiyan Leggendario
  46. Cell [1ª Forma, 2ª Forma, Corpo Perfetto, Perfetto]
  47. Cell Junior
  48. Bojack [Massima Potenza ★]
  49. Darbula
  50. Majinbu
  51. Majinbu (Pura Malvagità)
  52. Super Bu [Base, dopo assorbimento Gotenks, Gohan assorbito]
  53. Kid Bu
  54. Janenba [Super Janenba]
  55. Goku (GT) Super Saiyan 4
  56. Vegeta (GT) Super Saiyan 4
  57. Gogeta (GT) Super Saiyan 4
  58. Baby-Vegeta [Super Baby 2 ★]
  59. Super C-17

Voci personaggi[modifica | modifica sorgente]

Qui di seguito è elecata la lista dei doppiatori giapponesi e americani del gioco.

Scenari[modifica | modifica sorgente]

★ = Scenari nuovi ed inediti.

Lista scenari (11 totali)
  1. Area Desertica - Giorno
  2. Area Rocciosa - Giorno
  3. Rovine Città - Giorno
  4. Strada Montana - Giorno ★
  5. Isole
  6. Gioco di Cell - Sera
  7. Mondo Kaiohshin
  8. Pianeta Nameck
  9. Torneo Mondiale - Giorno

Caratteristiche & Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • I due nuovi personaggi Vegeta "Grande Scimmia" e Goku (bambino) "Grande Scimmia", non sono realmente proporzionati. Mentre nell'anime sono enormi, nel videogioco sono solamente un po' più grandi. Probabilmente la causa è dovuta al fatto che se fossero di reali dimensioni sarebbe troppo complicato ingaggiare un combattimento. Gli unici videogiochi che hanno proposto delle proporzioni accettabili sono stati Dragon Ball GT: Final Bout, Dragon Ball Z: Ultimate Tenkaichi e dragon ball Z: battle of Z.
  • Il nuovo scenario "Strada Montana" (dove nella storia Vegeta e Androide N°18 si scontrano), è quello meglio realizzato e più fedele all'Anime. Per motivi sconosciuti, nei due capitoli successivi, tale scenario verrà totalmente cambiato inserendo componenti mai visti come l'erba e gli alberi.
  • Sicuramente il difetto di questo gioco è l'assenza di trasformazioni simultanee, che rendono il gioco poco scorrevole e noioso.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]