Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22
videogioco
Dragon Ball Z - Ultimate Battle 22 - Cell Game.jpg
Son Goku e Future Trunks sul ring del Cell Game.
PiattaformaPlayStation
Data di pubblicazioneGiappone 28 luglio 1995
Flags of Canada and the United States.svg 25 marzo 2003
Zona PAL 31 luglio 1996
GenerePicchiaduro a incontri
TemaDragon Ball
SviluppoBandai
PubblicazioneBandai, Infogrames (Nord America)
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputDualShock
SupportoCD-ROM
Fascia di etàELSPA: 11+ · ESRBT
Seguito daDragon Ball: Final Bout

Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22 (ドラゴンボールZ アルティメイトバトル22 Doragon Bōru Zetto Arutimeito Batoru Towintetzū?) è un videogioco picchiaduro basato sull'anime Dragon Ball Z. È stato distribuito nel 1995 in Giappone, nel 1996 in Europa e solo nel 2003 nel Nord America.

Questo gioco per PlayStation è una combinazione di 2-D/3-D, che viene utilizzata per realizzare molti attacchi dell'anime. Il gioco è degno di nota per l'utilizzo da parte degli animatori di disegni cel, utilizzati per gli sprite dei personaggi e per le scene prima dei combattimenti, che furono una novità all'epoca della pubblicazione originale in Giappone (le scene furono rimosse dalle versioni europee e USA[1]).

Un altro picchiaduro chiamato Dragon Ball Z: Shin Butôden fu distribuito nello stesso periodo per il Sega Saturn, ma non ha mai avuto una distribuzione americana o europea[2].

Quando Ultimate Battle 22 fu ufficialmente distribuito in Nord America dopo otto anni da Infogrames, non fu prodotta alcuna traccia audio per il doppiaggio inglese e le scene prima dei combattimenti furono rimosse[1].

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono disponibili 22 personaggi giocabili costituiti da:

Oltre a questi 22 personaggi, se ne possono sbloccare altri 5 (per un totale di 27) mediante l'inserimento alla schermata di titolo di un trucco. Questo trucco farà partire una nuova sequenza animata[3] (che mostra tali giocatori) e modifica la schermata di titolo del gioco in Ultimate Battle 27.

I 5 personaggi sbloccabili sono:

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Ultimate Battle 22 è stato oggetto di un gran numero di recensioni negative in America. Questo è dovuto anche al fatto che in Nord America il gioco uscì solo nel 2003, apparendo così molto più scialbo rispetto ai titoli PlayStation 2 contemporanei come Soulcalibur II e Tekken 4.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni
  1. ^ Chiamato erroneamente Sangikou nel manuale, invece nel gioco Super Goku.
  2. ^ Chiamato erroneamente Sangohan nel manuale.
  3. ^ Chiamato erroneamente Trunk Ado nel manuale, invece nel gioco Super Trunks.
  4. ^ Chiamato erroneamente Friseur nel manuale.
  5. ^ Chiamato erroneamente Zerbon nel manuale.
  6. ^ Chiamato erroneamente Licoum nel manuale, invece nel gioco Likum.
  7. ^ Chiamato erroneamente Guiniou nel manuale, invece nel gioco Genious.
  8. ^ Chiamato erroneamente Davla nel manuale.
  9. ^ Chiamato erroneamente Sangoten nel manuale.
  10. ^ Chiamato erroneamente Trunk nel manuale.
  11. ^ Chiamato Neptune nel manuale, nome originario dell'adattamento francese dell'anime.
  12. ^ Chiamato erroneamente Boubou nel manuale.
  13. ^ Chiamato erroneamente Giga Bou nel manuale.
  14. ^ Chiamato erroneamente Gotrunk nel manuale, invece nel gioco Gotrunks.
  15. ^ Chiamato Super Guerriero Intergalattico nel manuale.
  16. ^ Chiamato erroneamente Tenchihan nel gioco.
  17. ^ Chiamato Little Heart nel manuale, tale nome è la traduzione inglese del nome dato in Francia a Piccolo, ovvero Petit Coeur.
  18. ^ Sebbene il personaggio sia a tutti gli effetti Gogeta Super Saiyan la intro del gioco mostra Gogeta creato attraverso la fusione con gli orecchini Potara anziché con la Danza di Metamor. L'errore è presente in tutte e tre le versioni del gioco (giapponese, europea e statunitense). Inoltre nella versione USA, ma non in quella europea e nell'originale giapponese, il personaggio viene erroneamente chiamato Vegito.
  19. ^ Chiamato Genius Tortoise nel manuale, invece nel gioco Genius Turtle.
  20. ^ Chiamato erroneamente Sangokou Terza Trasformazione nel manuale, invece nel gioco Mega Goku.
  21. ^ Chiamato erroneamente Songokou nel manuale.
Fonti
  1. ^ a b c (EN) Ryan Davis, Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22 Review, su GameSpot, 25 marzo 2003. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  2. ^ (FR) Test Dragon Ball Z Shin Butôden - Saturn, su SEGA-Mag. URL consultato il 6 febbraio 2018.
  3. ^ Dragonball Z: Ultimate Battle 22 (PSOne) - Trucco, su Gamesurf, 13 ottobre 2000. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22, in PlayStation Official Magazine, Ziff Davis, giugno 2003, p. 107.
  5. ^ (EN) Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22, in Electronic Gaming Monthly, nº 167, EGM Media, LLC, giugno 2003, p. 114.
  6. ^ (EN) Dragon Ball Z: Ultimate Battle 22 for PlayStation, su GameRankings. URL consultato il 5 febbraio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation Portale PlayStation: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di PlayStation