Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Captain Tsubasa kaigai gekitō hen in calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Captain Tsubasa kaigai gekitō hen in calcio
キャプテン翼 海外激闘編 IN CALCIO
(Kyaputen Tsubasa kaigai gekitō hen in calcio)
Generespokon
Manga
AutoreYoichi Takahashi
EditoreShūeisha
RivistaWeekly Young Jump
Targetshōnen
1ª edizione2009 – 2009
Tankōbon2 (completa)

Captain Tsubasa kaigai gekitō hen in calcio (キャプテン翼 海外激闘編 IN CALCIO Kyaputen Tsubasa kaigai gekitō hen in calcio?) è un manga giapponese sul calcio, ideato da Yoichi Takahashi nel 2009 e pubblicato sul settimanale Weekly Young Jump. È uno speciale seguito del manga Golden-23 in cui le squadre di Hyuga (Mark Lenders) e Aoi (Rob Denton), l'Albese e la Reggiana si scontrano nel big match decisivo per la promozione in Serie B. Lo speciale, che assume le sembianze di una miniserie di 24 capitoli, è stato pubblicato in due tankōbon, usciti entrambi in Giappone il 19 maggio 2010 editi dalla Shūeisha.

Premessa[modifica | modifica wikitesto]

Nella precedente serie Road to 2002 Hyuga, dopo essere stato umiliato dal difensore del Parma Thoram al debutto in Serie A, viene ceduto in prestito dalla Juventus alla Reggiana, in modo da farlo maturare e permettergli di allenare il suo fisico, non ancora adatto alla Serie A. Arrivato alla Reggiana Hyuga inizia ad allenarsi duramente nel tentativo di migliorare il suo equilibrio fisico in modo da resistere anche agli scontri fisici con i difensori; grazie a questi allenamenti al debutto in Serie C segna una tripletta.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passano dei mesi e Hyuga segna molti gol permettendo alla sua squadra di rimanere in testa alla classifica per gran parte del campionato. A una giornata dal termine la classifica del campionato di Serie C1 Girone A è la seguente (prime cinque classificate):

Classifica Pt
1uparrow green.png 1. Reggiana 64
1uparrow green.png 2. Albese 63
3. AlbinoLeffe 62
4. Ravenna 59
5. Alghero 57

Le prime due classificate vengono promosse direttamente in Serie B, senza disputare dei playoff.

All'ultima giornata la Reggiana affronta l'Albese di Aoi e Bobang in un match decisivo per la promozione in Serie B.

Assistono alla partita dagli spalti Kira (Jeff Turner, l'ex allenatore di Hyuga nonché CT della nazionale olimpica giapponese) e Tomeya Akai, difensore della Sampdoria. Akai si è infortunato a causa di un fallo subito in area di rigore nella partita di Serie B contro il Torino: l'arbitro punì tale fallo concedendo un rigore alla Sampdoria che in questo modo ottenne la promozione in Serie A.

La partita inizia. Dopo pochi minuti tuttavia i tifosi dell'Albese ricevono una brutta notizia: infatti l'Albinoleffe è passata in vantaggio: se i risultati non dovessero cambiare la classifica sarebbe la seguente:

Classifica Pt
1uparrow green.png 1. Reggiana 65
1uparrow green.png 2. AlbinoLeffe 65
3. Albese 64

L'Albese non verrebbe quindi promossa. L'Albese quindi vuole assolutamente vincere la partita per essere certa della promozione. Tuttavia Aoi e Bobang non riescono a segnare grazie agli interventi difensivi del giocatore della Reggiana Gozza che rilancia in direzione di Hyuga che segna il gol del vantaggio con un Wild jumping tiger volley (tiro al volo della tigre selvaggia). In quest'azione Hyuga dimostra di essere migliorato nell'equilibrio del suo corpo riuscendo a resistere agli assalti dei difensori avversari. L'Albese tenta di raggiungere il pareggio ma Hyuga riesce a impadronirsi della palla e in contropiede segna il gol del raddoppio.

Nella ripresa la nebbia impedisce la visibilità e i giocatori dell'Albese, abituati a giocare con la nebbia (Alba è celebre per la sua nebbia), ne approfitta segnando due gol e pareggiando. Tuttavia in zona Cesarini Hyuga segna il gol della vittoria.

Hyuga e compagni festeggiano la promozione in Serie B mentre i giocatori dell'Albese sono amareggiati in quanto convinti di non essere stati promossi. Ma poi arriva un'ottima notizia per loro: il Ravenna ha infatti sconfitto l'Albinoleffe e ha vinto l'incontro, permettendo agli albesi di rimanere secondi e di ottenere la prima storica promozione in Serie B. Entrambe le squadre festeggiano la promozione.

Classifica finale Pt
1uparrow green.png 1. Reggiana 67
1uparrow green.png 2. Albese 63
3. AlbinoLeffe 62
4. Ravenna 62

In questo manga appare in alcune scene anche la fidanzata di Hyuga, la giocatrice di softball Maki Akamine, che è stata convocata in un ritiro pre-olimpiadi. Maki rischia di essere esclusa dalla rosa della nazionale olimpica di softball ma Hyuga la incoraggia a dare il meglio di sé e a crederci fino alla fine. Viene anche svelato perché Hyuga ha scelto come numero della sua maglia proprio il 78: l'ideogramma giapponese che significa "tigre" è composto proprio dai numeri 7 e 8 (scritti in ideogrammi e non in caratteri occidentali).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (JA) Yoichi Takahashi, Captain Tsubasa kaigai gekitō hen in calcio, Shueisha, maggio 2010.