UFC 137

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 137: Penn vs. Diaz
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 29 ottobre 2011
Sede Mandalay Bay Events Center
Città Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori 10.313
Cronologia pay-per-view
UFC 136: Edgar vs. Maynard III UFC 137: Penn vs. Diaz UFC 138: Leben vs. Muñoz
Progetto Wrestling

UFC 137: Penn vs. Diaz è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 28 ottobre 2011 al Mandalay Bay Events Center a Las Vegas, Nevada, Stati Uniti d'America. In Italia la card principale è stata trasmessa in pay per view su Sky Sport alle ore 3:00 italiane.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

L'evento avrebbe dovuto tenersi originariamente il 15 ottobre 2011 presso l'Echo Arena Liverpool a Liverpool, Inghilterra[1]. A causa di problemi legati ai diritti di ritrasmissione dell'evento questi piani sono stati cancellati. Due incontri della card preliminare sono stati trasmessi in diretta su Spike TV

Dennis Siver avrebbe dovuto affrontare Sam Stout a questo evento ma Stout rinunciò al combattimento il 29 agosto e fu rimpiazzato da Donald Cerrone. Nick Diaz, che originariamente avrebbe dovuto affrontare Georges St-Pierre per l'UFC Welterweight Championship, fu estromesso dal match il 7 settembre per non essersi presentato a delle interviste precedentemente concordante con i media. Carlos Condit venne promosso dal suo combattimento con B.J. Penn per rimpiazzare Diaz e fronteggiare St-Pierre[2].

L'8 settembre, B.J. Penn annunciò via twitter che Dana White gli aveva offerto un combattimento che "non poteva rifiutare" e che avrebbe comunque lottato ad UFC 137 contro Nick Diaz[3].

Il primo ottobre, su rivelato che Tim Credeur è stato forzato a rinunciare al suo incontro contro Brad Tavares per ragioni sconosciute e al suo posto avrebbe lottato il debuttante Dustin Jacoby. Il 21 ottobre, Tavares rinunciò all'incontro a causa di un infortunio venendo sostituito da un altro nuovo arrivato, l'imbattuto Clifford Starks.

Georges St. Pierre avrebbe dunque dovuto difendere il suo titolo contro Carlos Condit in questa card ma anch'egli venne forzato ad abbandonare a causa di un infortunio al ginocchio, promuovendo Nick Diaz vs. B.J. Penn a main event dell'avvenimento.

Durante la cerimonia del peso ufficiale, Tyson Griffin fallì il peso massimo per combattere come peso piuma, per 3 libbre, venendo multato del 25% del suo guadagno per l'incontro, che si disputò comunque per un peso di 148 libbre[4].

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Starks sconfigge Jacoby per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Carmont sconfigge Camozzi per decisione unanime (30–26, 30–27, 30–27).
Nijem sconfigge Downes per decisione unanime (30–25, 30–26, 30–27).
Vera sconfigge Marshall per decisione unanime (29–28, 29–28, 29–28).
Palaszewski sconfigge Griffin per KO (pugni) a 2:45 del primo round.
Cerrone sconfigge Siver per sottomissione (strangolamento da dietro).

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Hioki sconfigge Roop per decisione divisa (29–28, 28–29, 29–28).
Jorgensen sconfigge Curran per decisione unanime (29–28, 29–28, 30–27).
Nelson sconfigge Filipović per KO Tecnico (pugni) a 1:30 del terzo round.
Kongo sconfigge Mitrione per decisione unanime (30–27, 30–28, 29–28).
Diaz sconfigge Penn per decisione unanime (29–28, 29–27, 29–28).

Premi[modifica | modifica sorgente]

Ai vincitori sono stati assegnati 75.000$ per i seguenti premi[5]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "UFC Returning to England in October".
  2. ^ "Nick Diaz out, Carlos Condit in against Champ Georges St-Pierre at UFC 137". (archiviato dall'url originale il 2011-10-07).
  3. ^ "Shocker: Nick Diaz rebooked to meet B.J. Penn in UFC 137 co-main event". (archiviato dall'url originale il 2011-09-14).
  4. ^ "UFC 137 weigh-in results: Penn and Diaz make weight before brief scuffle". (archiviato dall'url originale il 2011-10-29).
  5. ^ "UFC 137 bonuses: Diaz, Penn, Palaszewski and Cerrone earn $75,000 awards". (archiviato dall'url originale il 2011-10-31).