UFC on FX: Belfort vs. Rockhold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC on FX: Belfort vs. Rockhold
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 18 maggio 2013
Sede Arena Jaraguá
Città Brasile Jaraguá do Sul, Brasile
Spettatori 7.642
Cronologia pay-per-view
UFC 159: Jones vs. Sonnen UFC on FX: Belfort vs. Rockhold UFC 160: Velasquez vs. Bigfoot 2
Progetto Wrestling

UFC on FX: Belfort vs. Rockhold, noto in Brasile come UFC no Combate 2, è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 18 maggio 2013 all'Arena Jaraguá di Jaraguá do Sul, Brasile.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

Hacran Dias avrebbe dovuto affrontare Manvel Gamburyan ma quest'ultimo s'infortunò e venne sostituito con Nik Lentz.

Yuri Alcantara doveva vedersela con Marcos Vinícius ma Vinícius diede forfeit per infortunio e venne rimpiazzato con Iliarde Santos.

Paulo Thiago doveva affrontare Lance Benoist, il quale non prese parte al match per un infortunio e venne sostituito con Michel Prazeres.

L'evento prevedeva inizialmente la sfida tra Ronaldo Souza e Costa Philippou e quella tra Cezar Ferreira e CB Dollaway; a causa di un infortunio Dollaway non poté onorare la sfida e venne quindi sostituito con Chris Camozzi, ma successivamente anche Ferreira e Philippou subirono acciacchi e di conseguenza Souza affrontò Camozzi.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Martins sconfisse Larsen per KO (pugno) a 0:13 del terzo round.
Formiga sconfisse Cariaso per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Lineker sconfisse Gashimov per KO Tecnico (pugni) a 1:07 del secondo round.
Maldonado sconfisse Hollett per decisione unanime (29-27, 29-28, 29-27).
Alcantara sconfisse Santos per KO Tecnico (pugni) a 2:31 del primo round.
Thiago sconfisse Prazeres per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Tibau sconfisse Cholish per sottomissione (ghigliottina) a 2:34 del secondo round.
Trinaldo sconfisse Rio per sottomissione (triangolo di braccia) a 3:08 del primo round.
Lentz sconfisse Dias per decisione unanime (29-28, 29-28, 28-27).

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Natal sconfisse Zeferino per decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28).
dos Anjos sconfisse Dunham per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Souza sconfisse Camozzi per sottomissione (triangolo di braccia) a 3:37 del primo round.
Belfort sconfisse Rockhold per KO (calcio girato e pugni) a 2:32 del primo round.

Premi[modifica | modifica sorgente]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 50.000 dollari[1]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "UFC on FX 8 bonuses: Belfort, Souza, Martins, Larsen earn $50,000".