UFC 140

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 140: Jones vs. Machida
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 10 dicembre 2011
Sede Air Canada Centre
Città Canada Toronto, Canada
Spettatori 18.303
Cronologia pay-per-view
The Ultimate Fighter 14 Finale UFC 140: Jones vs. Machida UFC 141: Lesnar vs. Overeem
Progetto Wrestling

UFC 140: Jones vs. Machida è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 10 dicembre 2011 all'Air Canada Centre a Toronto, Ontario, Stati Uniti d'America[1].

In Italia la card principale è stata trasmessa in pay per view su Sky Sport alle ore 3:00 italiane.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente durante questo evento era previsto un incontro tra Lyoto Machida e Phil Davis ma in seguito fu rivelato che Davis si stava ancora rimettendo da un infortunio al ginocchio e che il match non avrebbe avuto luogo[2].

Anche un incontro tra Jon Jones e Rashad Evans era stato collegato a questo evento. Un infortunio al pollice però costo ad Evans la potenziale title shot per la seconda volta quindi venne deciso che sarebbe stato Machida a sfidare Jones per il titolo[3].

Rory MacDonald avrebbe dovuto affrontare Brian Ebersole durante l'evento. L'8 novembre 2008 però, MacDonald rinunciò al combattimento a causa di un infortunio venendo rimpiazzato da Claude Patrick che venne promosso da un incontro nella card preliminare contro Rich Attonito. Rich Attonito rimase nella card e il suo avversario venne rimpiazzato dal debuttante Jake Hecht.

Lo stesso Jake Hecht venne selezionato dall'UFC dopo la vittoria nella promozione britannica Cage Warriors contro il lottatore italiano Michele Verginelli.

La vittoria per KO di Jung Chan-Sung su Mark Hominick, durata solamente sette secondi, è tuttora il record in UFC di KO più veloce assieme a quelli di Todd Duffee a UFC 102: Couture vs. Nogueira e di Ryan Jimmo a UFC 149: Faber vs. Barao.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Cholish sconfisse Clarke per KO Tecnico (pugni) al minuto 4:36 del round 2.
Hecht sconfisse Attonito via KO Tecnico (gomitate e pugni) al minuto 1:10 del round 2.
Bocek sconfisse Lentz per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Jabouin sconfisse Watson per decisione non unanime (28–29, 29–28, 30–27).
Hallman sconfisse Makdessi per sottomissione (strangolamento da dietro) al minuto 2:58 del round 1.
Philippou sconfisse Hamman per KO (pugni) al minuto 3:11 del round 1.
Pokrajac sconfisse Soszynski per KO (pugni) al minuto 0:35 del round 1.

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Jung sconfisse Hominick per KO (pugni) al minuto 0:07 del round 1.
Ebersole sconfisse Patrick per decisione non unanime (29–28, 28–29, 29–28).
Nogueira sconfisse Ortiz per KO Tecnico (pugni alle costole) al minuto 3:15 del round 1.
Mir sconfisse Nogueira per sottomissione (kimura) al minuto 3:38 del round 1.
Jones sconfisse Machida per sottomissione tecnica (strangolamento a ghigliottina) al minuto 4:26 del round 2 mantenendo il titolo dei Pesi Mediomassimi UFC

Premi[modifica | modifica sorgente]

Ai vincitori sono stati assegnati 75.000$ per i seguenti premi[4]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "UFC 140: Jones vs. Machida".
  2. ^ "UFC 140 briefly adds Phil Davis vs. Lyoto Machida, but UFC boss 'jumped gun'". (archiviato dall'url originale il 2011-09-29).
  3. ^ "Jones vs. Evans targeted for UFC 140, UFC boss says fight not happening". (archiviato dall'url originale il 2011-10-07).
  4. ^ UFC 140: Jones supera anche il test Machida.