UFC 122

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 122: Marquardt vs. Okami
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 13 novembre 2010
Sede König Pilsener Arena
Città Germania Oberhausen, Germania
Spettatori 8.421
Cronologia pay-per-view
UFC 121: Lesnar vs. Velasquez UFC 122: Marquardt vs. Okami UFC 123: Rampage vs. Machida
Progetto Wrestling

UFC 122: Marquardt vs. Okami è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il novembre 2010 alla König Pilsener Arena a Oberhausen, Germania. L'evento fu trasmesso il giorno stesso, registrato, negli Stati Uniti su Spike TV.

Questo show fu trasmesso in diretta in Italia su Sky Sport gratuitamente[1].

Background[modifica | modifica sorgente]

Questo fu il secondo evento dell'UFC in Germania e il secondo nell'Europa continentale. Lo sport attirò diverse critiche dai media tedeschi che portarono a vietare l'evento ai minori dal primo show UFC in Germania (UFC 99).

Lo sport stesso fu vietato nelle trasmissioni televisive dal marzo 2010 a causa dell' "dell'estensione inaccettabile della violenza mostrata"[2]Incurante, l'UFC combatté l'opposizione, dichiarando: "Non andare in TV non ci fermerà; continueremo ad andare avanti. Non possiamo andare Ontario; abbiamo aperto un ufficio lì. La cosa non ci tocca."[3]

Vitor Belfort avrebbe dovuto affrontare Yushin Okami nel main event, con il vincitore che avrebbe ricevuto una title shot per il titolo dei pesi medi. Il 21 settembre 2010 però, Belfort fu tolto dal combattimento per affrontare Anderson Silva. Nate Marquardt finì per lottare contro Yushin Okami nel main event, che avrebbe ancora determinato il #1 contender.

Vladimir Matyushenko avrebbe dovuto affrontare Jason Brilz a questo evento ma Brilz fu tolto dalla card il 6 ottobre a causa di un infortunio alla schiena venendo sostituito da Alexandre Ferreira. Il match Matyushenko/Brilz matchup fu riprogrammato per UFC 129 nell'aprile 2011, dove Matyushenko vinse per knockout.

Pascal Krauss avrebbe dovuto fare il suo debutto contro l'altro debuttante Kenny Robertson ma Robertson fu rimosso dalla card a causa di un infortunio il 13 ottobre. Mark Scanlon rimpiazzò Robertson.

Una malattia tolse Alessio Sakara dal suo co-main event contro Jorge Rivera mentre stavano avendo luogo gli incontri preliminari. Il match fu tolto dalla card. Come risultato, l'incontro Ludwig vs. Osipczak fu promosso a primo incontro della main card.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Rocha sconfisse McCray per sottomissione (kneebar) a 2:36 del primo round.
Vemola sconfisse Petruzelli per KO Tecnico (pugni) a 3:46 del primo round.
Noke sconfisse Kimmons per sottomissione (strangolamento da dietro) a 1:33 del secondo round.
Krauss sconfisse Scanlon per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Matyushenko sconfisse Ferreira per KO Tecnico (pugni e gomitate) a 2:20 del primo round.

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Ludwig sconfisse Osipczak per decisione divisa (28–29, 29–28, 29–28).
Soszynski sconfisse Reljic per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Sadollah sconfisse Sobotta per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Siver sconfisse Winner per sottomissione (strangolamento da dietro) a 3:37 del primo round.
Okami sconfisse Marquardt per decisione unanime (29–28, 29–28, 30–27).

Premi[modifica | modifica sorgente]

Ai vincitori sono stati assegnati 60.000$ per i seguenti premi[4]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UFC 120 su Sky fa un numero di ascolti pazzesco!.
  2. ^ "UFC Banned from German TV".
  3. ^ "UFC plans return trip to Germany". (archiviato dall'url originale il 2010-06-05).
  4. ^ UFC 122: Okami guadagna la title shot.