UFC Ultimate Fight Night 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ultimate Fight Night 3
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 16 gennaio 2006
Sede Hard Rock Hotel and Casino
Città Stati Uniti Paradise, Stati Uniti
Spettatori 1.008
Cronologia pay-per-view
UFC 56: Full Force Ultimate Fight Night 3 UFC 57: Liddell vs Couture 3
Progetto Wrestling

Ultimate Fight Night 3 è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 16 gennaio 2006 all'Hard Rock Hotel and Casino di Paradise, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

La sfida tra Tim Sylvia e Assuerio Silva avrebbe garantito al vincitore la possibilità di sfidare il campione in carica Andrei Arlovski.

La vittoria per KO di Duane Ludwig su Jonathan Goulet, realizzata in soli 11 secondi, è tuttora registrata come uno dei KO più veloci della storia dell'UFC, ma venne accertato che la commissione fu lenta nel fermare il cronometro e che il tempo effettivo dall'inizio del match allo stop del giudice di gara era di 6 secondi, facendone di conseguenza il KO più veloce nella storia della promozione; la commissione del Nevada si rifiutò di modificare il tempo registrato[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Von Flue sconfisse Karalexis per sottomissione (strangolamento Von Flue) a 1:17 del terzo round.
Fisher sconfisse Riley per KO Tecnico (stop medico) a 5:00 del primo round.
Ludwig sconfisse Goulet per KO Tecnico (pugno) a 0:11 del primo round.
Neer sconfisse Guillard per sottomissione (triangolo) a 4:20 del primo round.

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Burkman sconfisse Fickett per sottomissione (ghigliottina) a 1:07 del primo round.
Leben sconfisse Rivera per KO Tecnico (colpi) a 1:44 del primo round.
Bonnar sconfisse Irvin per sottomissione (kimura) a 4:30 del primo round.
Sylvia sconfisse Silva per decisione unanime (30–27, 30–27, 29–28).

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 15 Fastest Knockouts in UFC History.