UFC 165

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 165: Jones vs. Gustafsson
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 21 settembre 2013
Sede Air Canada Centre
Città Canada Toronto, Canada
Spettatori 15.504
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Teixeira vs. Bader UFC 165: Jones vs. Gustafsson UFC Fight Night: Maia vs. Shields
Progetto Wrestling

UFC 165: Jones vs. Gustafsson è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 21 settembre 2013 all'Air Canada Centre di Toronto, Canada.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

UFC 165: Jones vs. Gustafsson propose ben due sfide per cinture UFC: l'ultimo evento nel quale si videro due sfide per titoli fu UFC 152: Jones vs. Belfort svoltosi un anno prima, curiosamente sempre a Toronto e sempre con Jon Jones come protagonista della serata.

La sfida per il titolo dei pesi gallo ad interim tra Renan Barão ed Eddie Wineland avrebbe dovuto svolgersi con l'evento UFC 161: Evans vs. Henderson di giugno, ma il campione Barão s'infortunò e il match venne quindi posticipato.

Il match titolato tra il campione Jon Jones e lo sfidante Alexander Gustafsson registrò un totale di 244 colpi significativi messi a segno, nuovo record nella storia dell'UFC per un incontro valido per una cintura.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Mediomassimi Stati Uniti Jon Jones (c) batte Svezia Alexander Gustafsson Decisione unanime (48-47, 48-47, 49-46) 5 5:00 FOTN
Sfida valida per il titolo di campione ad interim Pesi Gallo Brasile Renan Barão (ci) batte Stati Uniti Eddie Wineland KO Tecnico (calcio girato e pugni) 2 0:35 KOTN
Pesi Massimi Stati Uniti Brendan Schaub batte Stati Uniti Matt Mitrione Sottomissione (D'Arce choke) 1 4:06
Pesi Medi Francia Francis Carmont batte Cipro Costa Philippou Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-26) 3 5:00
Pesi Leggeri Russia Khabib Nurmagomedov batte Stati Uniti Pat Healy Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Card preliminare
Pesi Leggeri Stati Uniti Myles Jury batte Canada Mike Ricci Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Gallo Brasile Wilson Reis batte El Salvador Ivan Menjivar Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Stephen Thompson batte Canada Chris Clements KO (pugni) 2 1:27
Pesi Gallo Canada Mitch Gagnon batte Stati Uniti Dustin Kimura Sottomissione (ghigliottina) 1 4:05 SOTN
Pesi Leggeri Canada John Makdessi batte Brasile Renée Forte KO (pugni) 1 2:01
Pesi Leggeri Brasile Michel Prazeres batte Canada Jesse Ronson Decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Gallo Stati Uniti Alex Caceres batte Canada Roland Delorme Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Massimi Polonia Daniel Omielańczuk batte Austria Nandor Guelmino KO (pugno) 3 3:18

Premi[modifica | modifica sorgente]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[1].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • KOTN: Knockout of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore vittoria tramite KO dell'evento)
  • SOTN: Submission of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore vittoria tramite sottomissione dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica sorgente]

Divisione Motivo
Pesi Leggeri Brasile Michel Prazeres contro Canada Mark Bocek Bocek infortunato
Pesi Gallo El Salvador Ivan Menjivar contro Giappone Norifumi Yamamoto Yamamoto rimosso senza motivazione ufficiale

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "UFC 165 bonuses: Jones, Gustafsson, Barao, Gagnon earn $50,000 honors".