UFC on FX: Browne vs. Bigfoot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC on FX: Browne vs. Bigfoot
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 5 ottobre 2012
Sede Target Center
Città Stati Uniti Minneapolis, Stati Uniti
Spettatori 7.049
Cronologia pay-per-view
UFC on Fuel TV: Struve vs. Miocic UFC on FX: Browne vs. Bigfoot UFC 153: Silva vs. Bonnar
Progetto Wrestling

UFC on FX: Browne vs. Bigfoot è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship e tenutosi il 5 ottobre 2012 al Target Center di Minneapolis, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

L'evento doveva tenersi il 7 settembre 2012 al Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis.

Gli incontri Ellenberger-Hieron, Castillo-Johnson, Roller-Volkmann e Hallman-Tavares erano inizialmente parte dell'evento UFC 151 del 1 settembre 2012, poi cancellato; l'incontro tra Hallman e Tavares venne successivamente cancellato definitivamente perché il primo dei due lottatori andò ben sopra il limite di peso della propria categoria.

Jake Ellenberger avrebbe dovuto affrontare Josh Koscheck, ma quest'ultimo diede forfeit per infortunio e venne sostituito da Jay Hieron. Darren Uyenoyama avrebbe dovuto vedersela con Louis Gaudinot, ma quest'ultimo risultò acciaccato e venne rimpiazzato con il debuttante Phil Harris. Rob Broughton e Matt Mitrione avrebbero dovuto affrontarsi in questa card, ma un infortunio capitato a Broughton causò l'annullamento del match. L'incontro tra Jeremy Stephens e Yves Edwards venne annullato la sera stessa a causa dell'arresto di Stephens da parte della polizia del Minnesota.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Uyenoyama sconfigge Harris per sottomissione (strangolamento da dietro) a 3:38 del secondo round.
Nunes sconfigge Palaszewski per decisione unanime (30-27, 29-28, 30-27).
Volkmann sconfigge Roller per sottomissione (strangolamento da dietro) a 2:38 del primo round.
LeVesseur sconfigge Prater per decisione divisa (28-29, 29-28, 29-28).
Pierce sconfigge Simpson per KO (pugni) a 0:29 del secondo round.
Johnson sconfigge Castillo per KO Tecnico (pugni) a 1:06 del secondo round.

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Edwards sconfigge Neer per sottomissione (strangolamento a ghigliottina) a 0:45 del primo round.
Dodson sconfigge Formiga per KO Tecnico (pugni) a 4:35 del secondo round.
Ellenberger sconfigge Hieron per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Silva sconfigge Browne per KO Tecnico (pugni) a 3:27 del primo round.

Premi[modifica | modifica sorgente]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 40.000 dollari[1]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "UFC on FX 5 bonuses: Johnson, Edwards, Nunes, Palaszewski earn $40K awards".