UFC 79

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 79: Nemesis
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 29 dicembre 2007
Sede Mandalay Bay Events Center
Città Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti d'America
Spettatori 11.075
Cronologia pay-per-view
The Ultimate Fighter 6 Finale UFC 79: Nemesis UFC 80: Rapid Fire
Progetto Wrestling

UFC 79: Nemesis è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 29 dicembre 2007 al Mandalay Bay Events Center di Las Vegas, Stati Uniti d'America.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

L'incontro principale avrebbe dovuto essere tra Matt Serra e Matt Hughes per il titolo dei pesi welter, ma il primo di questi si infortunò e quindi si decise di istituire una cintura ad interim con Georges St-Pierre come sostituto di Serra.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Bocek sconfisse Evans per decisione unanime (29–28, 29–28, 29–28).
Carneiro sconfisse DeSouza per KO Tecnico (colpi) a 3:30 del secondo round.
Lister sconfisse Radev per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Gamburyan sconfisse Mohr per sottomissione (achillies lock) a 1:31 del primo round.
Irvin sconfisse Cane per squalifica (ginocchiata illegale) a 1:51 del primo round.

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Clementi sconfisse Guillard per sottomissione (strangolamento da dietro) a 4:40 del primo round.
Machida sconfisse Sokoudjou per sottomissione (strangolamento triangolare) a 4:20 del secondo round.
Sanchez sconfisse Palelei per KO Tecnico (colpi) a 3:24 del terzo round.
Liddell sconfisse Silva per decisione unanime (29–28, 30–27, 30–27).
St-Pierre sconfisse Hughes per sottomissione (armbar) a 4:54 del secondo round e divenne il nuovo campione dei pesi welter ad interim.

Premi[modifica | modifica sorgente]

Ai vincitori sono stati assegnati 50.000$ per i seguenti premi:

Note[modifica | modifica sorgente]