UFC Fight Night: Shogun vs. Henderson 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC Fight Night: Shogun vs. Henderson 2
Shogun vs Henderson 2.png
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 23 marzo 2014
Sede Ginásio Nélio Dias
Città Brasile Natal, Brasile
Spettatori 6.828
Cronologia pay-per-view
UFC 171: Hendricks vs. Lawler UFC Fight Night: Shogun vs. Henderson 2 UFC Fight Night: Minotauro vs. Nelson
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Shogun vs. Henderson 2 è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 15 marzo 2014 al Ginásio Nélio Dias di Natal, Brasile.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Il main event della card fu il rematch nella categoria dei pesi mediomassimi, tra il brasiliano Mauricio Rua e l'americano Dan Henderson. Il primo incontro, svolto a novembre del 2011 all'evento UFC 139, vide come vincitore Dan Henderson per decisione unanime, in un incontro considerato da molti il migliore dell'annata nonché uno dei match più belli della storia della UFC.

Il co-main event vide sfidarsi Cezar Ferreira e C.B. Dollaway. Inizialmente l'incontro era previsto per il 18 maggio all'evento UFC on FX: Belfort vs. Rockhold, ma successivamente entrambi i lottatori subirono un infortunio in allenamento.

Gleison Tibau doveva affrontare Mairbek Taisumov, ma il primo subì un infortunio e venne rimpiazzato da Michel Prazeres.

Ronny Markes superò i limiti di peso della sua categoria e non riuscendo a perderne ulteriormente, l'incontro passò da pesi medi a catchweight match con il limite massimo di 86,4 Kg.

A poche ore dall'inizio dell'evento l'UFC prese la decisione di licenziare il lottatore Will Chope e conseguentemente annullare il suo incontro che lo vedeva opposto a Diego Brandão: la motivazione è legata al passato di Chope e ad un evento in particolare accaduto nel 2009 quando l'atleta venne congedato con disonore dall'aeronautica militare statunitense per aver minacciato di morte la moglie[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Dan Henderson batte Brasile Maurício Rua KO (pugni) 3 1:31 FOTN + POTN
Pesi Medi Stati Uniti C.B. Dollaway batte Brasile Cezar Ferreira KO Tecnico (pugni) 1 0:39
Pesi Leggeri Brasile Leonardo Santos pareggia Regno Unito Norman Parke Parità per decisione di maggioranza (29-27, 28-28, 28-28) 3 5:00
Pesi Mediomassimi Brasile Fábio Maldonado batte Stati Uniti Gian Villante Decisione unanime (29-27, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Brasile Michel Prazeres batte Austria Mairbek Taisumov Decisione unanime (30-25, 30-25, 30-25) 3 5:00
Pesi Piuma Brasile Rony Jason batte Stati Uniti Steven Siler KO Tecnico (pugni) 1 1:17
Card preliminare
Catchweight (190 libbre) Brasile Thiago Santos batte Brasile Ronny Markes KO Tecnico (calcio al corpo e pugni) 1 0:53
Pesi Mosca Brasile Jussier Formiga batte Stati Uniti Scott Jorgensen Sottomissione (rear naked choke) 1 3:07
Pesi Welter Stati Uniti Kenny Robertson batte Brasile Thiago Perpétuo Sottomissione (rear naked choke) 1 1:45
Pesi Mediomassimi Paesi Bassi Hans Stringer batte Brasile Francimar Barroso Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Piuma Brasile Godofredo Pepey batte Israele Noad Lahat KO (ginocchiata in salto) 1 2:39 POTN

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[2].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Leggeri Brasile Gleison Tibau contro Austria Mairbek Taisumov Tibau infortunato
Pesi Piuma Brasile Diego Brandão contro Stati Uniti Will Chope Chope licenziato dall'UFC

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "After past comes to light, Will Chope pulled from UFC Fight Night 38 lineup".
  2. ^ "UFC Fight Night 38 bonuses: Henderson wins $100,000, Rua, Pepey earn $50,000".