UFC 66

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 66: Liddell vs. Ortiz
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 30 dicembre 2006
Sede MGM Grand Garden Arena
Città Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori 13.761
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Sanchez vs Riggs UFC 66: Liddell vs. Ortiz UFC Fight Night: Evans vs Salmon
Progetto Wrestling

UFC 66: Liddell vs. Ortiz è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 30 dicembre 2006 all'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Con un incasso totale di 5.397.300 dollari UFC 66 fu l'evento più prolifico nella storia dell'UFC e tale record resistette per quasi sei anni fino al nuovo incasso record registrato dall'evento UFC 148: Silva vs. Sonnen II del luglio 2012. Fu anche l'evento UFC che vendette più pay per view, ben 1.050.000 contro il precedente record di 775.000 registrato da UFC 61: Bitter Rivals, e resistette fino al 2009 quando UFC 100 registrò 1.600.000 ppv venduti.

Venne annunciato l'ingaggio dell'ex stella della Pride Mirko Filipović.

Rory Singer avrebbe dovuto affrontare David Terrell, ma quest'ultimo s'infortunò al gomito e venne sostituito da Yushin Okami.

Dopo l'incontro vinto contro Tony DeSouza, Thiago Alves venne trovato positivo allo spironolattone, un diuretico bandito dall'UFC, e di conseguenza venne multato e sospeso per otto mesi, ma il risultato dell'incontro rimase invariato.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Wellisch sconfisse Perosh per decisione unanime (29–28, 29–28, 29–27).
Okami sconfisse Singer per sottomissione (pugni) a 4:03 del terzo round.
Gonzaga sconfisse Marrero per sottomissione (armbar) a 3:22 del primo round.
Alves sconfisse DeSouza per KO (ginocchiata) a 1:10 del secondo round.

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Bisping sconfisse Schafer per KO Tecnico (pugni) a 4:24 del primo round.
Arlovski sconfisse Cruz per KO (pugni) a 3:15 del primo round.
MacDonald sconfisse Leben per sottomissione (strangolamento a ghigliottina) a 4:01 del secondo round.
Jardine sconfisse Griffin per KO Tecnico (pugni) a 4:41 del primo round.
Liddell sconfisse Ortiz per KO Tecnico (pugni) a 3:57 del terzo round e mantenne il titolo dei pesi mediomassimi.

Note[modifica | modifica wikitesto]