UFC 166

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 166: Velasquez vs. Dos Santos 3
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 19 ottobre 2013
Sede Toyota Center
Città Stati Uniti Houston, Stati Uniti
Spettatori 17.238
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Maia vs. Shields UFC 166: Velasquez vs. Dos Santos 3 UFC Fight Night: Machida vs. Munoz
Progetto Wrestling

UFC 166: Velasquez vs. Dos Santos 3 è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 19 ottobre 2013 al Toyota Center di Houston, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

L'incontro tra Jessica Eye e Sarah Kaufman terminò con la vittoria di Eye per decisione non unanime dei giudici di gara con i punteggi 29-28, 28-29 e 29-28, ma successivamente la commissione atletica del Texas cambiò il risultato in "No Decision" in quanto Eye risultò positiva all'utilizzo di marijuana.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Massimi Stati Uniti Cain Velasquez (c) batte Brasile Junior dos Santos KO Tecnico (pugni) 5 3:09
Pesi Massimi Stati Uniti Daniel Cormier batte Stati Uniti Roy Nelson Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Gilbert Melendez batte Stati Uniti Diego Sanchez Decisione unanime (29-28, 30-27, 29-28) 3 5:00 FOTN
Pesi Massimi Brasile Gabriel Gonzaga batte Stati Uniti Shawn Jordan KO Tecnico (pugni) 1 1:33
Pesi Mosca Stati Uniti John Dodson batte Stati Uniti Darrell Montague KO (pugno) 1 4:13 KOTN
Card preliminare
Pesi Medi Stati Uniti Tim Boetsch batte Stati Uniti CB Dollaway Decisione non unanime (30-26, 27-29, 30-26) 3 5:00
Pesi Welter Cuba Hector Lombard batte Stati Uniti Nate Marquardt KO (pugni) 1 1:48
[lower-alpha 1] Pesi Gallo Femmine Stati Uniti Jessica Eye ND Canada Sarah Kaufman No Decision (marijuana) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti K.J. Noons batte Australia George Sotiropoulos Decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27) 3 5:00
Pesi Welter Russia Adlan Amagov batte Stati Uniti TJ Waldburger KO (pugni) 1 3:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Tony Ferguson batte Stati Uniti Mike Rio Sottomissione (d'arce choke) 1 1:52 SOTN
Catchweight (148,5 libbre) Stati Uniti Andre Fili batte Stati Uniti Jeremy Larsen KO Tecnico (pugni) 2 0:53
Pesi Gallo Giappone Kyoji Horiguchi batte Stati Uniti Dustin Pague KO Tecnico (pugni) 2 3:51
  1. ^ Inizialmente vittoria di Eye per decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28), poi cambiata in No Decision dalla commissione del Texas in quanto Jessica Eye risultò positiva all'utilizzo di marijuana

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 60.000 dollari[1].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • KOTN: Knockout of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore vittoria tramite KO dell'evento)
  • SOTN: Submission of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore vittoria tramite sottomissione dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Gallo Stati Uniti George Roop contro Stati Uniti Francisco Rivera Posticipato a UFC: Fight for the Troops 3
Pesi Piuma Stati Uniti Jeremy Larsen contro Stati Uniti Matt Grice Grice fu coinvolto in un incidente automobilistico
Pesi Piuma Brasile Charles Oliveira contro Stati Uniti Estevan Payan Payan infortunato
Pesi Piuma Stati Uniti Jeremy Larsen contro Brasile Charles Oliveira Oliveira infortunato
Pesi Medi Stati Uniti Tim Boetsch contro Stati Uniti Luke Rockhold Rockhold infortunato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "UFC 166 bonuses: Melendez, Sanchez, Dodson and Ferguson win $60,000".