UFC on Fox: Johnson vs. Moraga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC on Fox: Johnson vs. Moraga
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 27 luglio 2013
Sede KeyArena
Città Stati Uniti Seattle, Stati Uniti
Spettatori 8.967
Cronologia pay-per-view
UFC 162: Silva vs. Weidman UFC on Fox: Johnson vs. Moraga UFC 163: Aldo vs. Korean Zombie
Progetto Wrestling

UFC on Fox: Johnson vs. Moraga è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 27 luglio 2013 alla KeyArena di Seattle, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Il main event fu la sfida per il titolo dei Pesi Mosca tra il campione Demetrious Johnson e lo sfidante John Moraga: tale match avrebbe dovuto svolgersi in aprile con l'evento The Ultimate Fighter 17 Finale ma in quel frangente Johnson diede forfait causa infortunio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Mosca Stati Uniti Demetrious Johnson (c) batte Stati Uniti John Moraga Sottomissione (armbar) 5 3:43 SOTN
Pesi Welter Canada Rory MacDonald batte Stati Uniti Jake Ellenberger Decisione unanime (30-27, 29-28, 30-27) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Robbie Lawler batte Stati Uniti Bobby Voelker KO (calcio alla testa e pugni) 2 0:24
Pesi Gallo Femmine Stati Uniti Liz Carmouche batte Brasile Jessica Andrade KO Tecnico (pugni e gomitate) 2 3:57
Card preliminare
Pesi Leggeri Stati Uniti Jorge Masvidal batte Stati Uniti Michael Chiesa Sottomissione (d'arce choke) 2 4:59
Catchweight (160 libbre) Stati Uniti Danny Castillo batte Stati Uniti Tim Means Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Melvin Guillard batte Stati Uniti Mac Danzig KO (pugni) 2 2:47 KOTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Daron Cruickshank batte Bahamas Yves Edwards Decisione non unanime (30-27, 27-30, 30-27) 3 5:00
Pesi Medi Stati Uniti Ed Herman batte Stati Uniti Trevor Smith Decisione non unanime (30-27, 27-30, 29-28) 3 5:00 FOTN
Pesi Gallo Femmine Paesi Bassi Germaine de Randamie batte Stati Uniti Julie Kedzie Decisione non unanime (30-27, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Justin Salas batte Stati Uniti Aaron Riley Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Catchweight (137 libbre) Stati Uniti Yaotzin Meza batte Stati Uniti John Albert Sottomissione (rear naked choke) 2 2:49

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[1].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • KOTN: Knockout of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore vittoria tramite KO dell'evento)
  • SOTN: Submission of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore vittoria tramite sottomissione dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Leggeri Stati Uniti Michael Chiesa contro Iran Reza Madadi Madadi ebbe problemi con il visto d'ingresso
Pesi Gallo Femmine Stati Uniti Liz Carmouche contro Stati Uniti Miesha Tate Tate venne chiamata a sostituire Cat Zingano come coach de The Ultimate Fighter
Pesi Welter Stati Uniti Robbie Lawler contro Belgio Tarec Saffiedine Saffiedine infortunato
Pesi Welter Stati Uniti Robbie Lawler contro Afghanistan Siyar Bahadurzada Saffiedine infortunato
Pesi Leggeri Stati Uniti Danny Castillo contro Stati Uniti Bobby Green Green infortunato
Pesi Leggeri Bahamas Yves Edwards contro Stati Uniti Spencer Fisher Fisher infortunato
Pesi Massimi Stati Uniti Matt Mitrione contro Stati Uniti Brendan Schaub Mitrione infortunato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "UFC on FOX 8 bonuses: Johnson, Guillard, Herman, Smith earn $50,000".