UFC 146

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC 146: Dos Santos vs. Mir
Promosso da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 26 maggio 2012
Sede MGM Grand Garden Arena
Città Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori 11.428
Cronologia pay-per-view
UFC on Fuel TV: Korean Zombie vs. Poirier UFC 146: Dos Santos vs. Mir The Ultimate Fighter 15 Finale
Progetto Wrestling

UFC 146: Dos Santos vs. Mir è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 26 maggio 2012 all'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica sorgente]

L'evento è il primo della storia dell'UFC a presentare una card principale composta da soli incontri di pesi massimi.

La card venne stravolta rispetto al programma originale: l'evento infatti doveva essere UFC 146: Dos Santos vs. Overeem con Alistair Overeem nel ruolo di contendente al titolo dei pesi massimi di Junior dos Santos, ma il campione K-1 olandese venne trovato positivo ad un test antidoping e di conseguenza venne escluso dall'evento e sostituito con Frank Mir, che invece avrebbe dovuto affrontare Cain Velasquez in un match valido per decretare il prossimo sfidante al titolo. Inizialmente gli incontri dovevano essere i seguenti:

all'esclusione di Overeem si aggiunsero gli infortuni capitati a Gabriel Gonzaga e a Mark Hunt.

Inoltre Edson Barboza avrebbe dovuto affrontare Evan Dunham che però subì un infortunio e venne sostituito da Jamie Varner.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Card preliminare[modifica | modifica sorgente]

Brown sconfisse Pineda per decisione unanime (29–28, 29–28, 29–28).
Teixeira sconfisse Kingsbury per sottomissione (strangolamento triangolare) a 1:53 del primo round.
Sass sconfisse Volkmann per sottomissione (armbar triangolare) a 1:54 del primo round.
Hardy sconfisse Ludwig per KO (pugno e gomitate) a 3:51 del primo round.
Dollaway sconfisse Miller per decisione unanime (29-28, 30-26, 29-28).
Varner sconfisse Barboza per KO Tecnico (pugni) a 3:23 del primo round.
Elkins sconfisse Brandão per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).

Card principale[modifica | modifica sorgente]

Struve sconfisse Johnson per sottomissione (armbar) a 1:05 del primo round.
Miočić sconfisse del Rosario per KO Tecnico (gomitate) a 3:14 del secondo round.
Nelson sconfisse Herman per KO (pugno) a 0:51 del primo round.
Velasquez sconfisse Silva per KO Tecnico (pugni) a 3:36 del primo round.
dos Santos sconfisse Mir per KO Tecnico (pugni) 3:04 del secondo round e difese il titolo dei pesi massimi.

Premi[modifica | modifica sorgente]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 70.000 dollari[1]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "UFC 146 bonuses: Roy Nelson, Stefan Struve, Dan Hardy, Paul Sass pocket $70,000 apiece".