Tutti pazzi per amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutti pazzi per amore
Tutti pazzi per amore.png
Logo della serie televisiva
Paese Italia
Anno 20082012
Formato serie TV
Genere commedia romantica, musicale
Stagioni 3
Episodi 78
Durata 50 min (episodio)
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Ivan Cotroneo
Regia Riccardo Milani, Laura Muscardin
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 7 dicembre 2008
Al 1 gennaio 2012
Rete televisiva Rai 1

Tutti pazzi per amore è una serie televisiva italiana prodotta da Rai Fiction e Publispei, trasmessa in prima visione da Rai 1 dal 7 dicembre 2008 al 1 gennaio 2012

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Tutti pazzi per amore (prima stagione).

Paolo è un quarantenne vedovo con una figlia adolescente, Laura è una trentottenne divorziata dal padre dei suoi figli, perché quest'ultimo ha manifestato una tardiva omosessualità. Le loro vite si intrecciano quando Paolo e sua figlia Cristina si trasferiscono nello stesso pianerottolo dell'appartamento di Laura e dei suoi due figli. All'inizio Laura e Paolo non si sopportano e così anche i loro due figli, Emanuele e Cristina, che vanno nella stessa scuola. Emanuele è un preciso quasi in tutto, paranoico con l'igiene e per questo viene definito "Psyco" da Cristina. Dal canto suo, la ragazza viene definita dal ragazzo "tossica" per i suoi modi da maschiaccio e per come si veste. L'unica che andrà sempre d'accordo con tutti è Nina, la piccola figlia di Laura, col suo amico immaginario Filippo. Laura e Paolo in seguito si conoscono ed iniziano a frequentarsi, all'insaputa dei figli, che quando lo sapranno avranno un grande shock. Intanto arrivano le feste di Natale ed Emanuele scopre l'omosessualità del padre, non accettandola e per questo vivendo un momento di sconforto. Il miglior amico di Paolo, Michele, è un "Don Giovanni" incallito, ogni donna che vede dev'essere sua, ma al massimo per due settimane, salvo poi scaricarla, facendola così soffrire. Michele conosce la migliore amica di Laura, Monica, con la quale prima c'è un rapporto di antipatia, poi, in seguito, di amicizia e complicità. Michele sente che c'è qualcosa di più, ma capisce che non potrà mai stare insieme a Monica, così le fa conoscere Ermanno, un ragazzo semplice, per niente adatto a Monica; ma Michele gli dà una serie di consigli, addirittura gli dice come comportarsi con la donna per filo e per segno, finché Monica non s'innamorerà di Ermanno ma, scoperta la finzione, si vendicherà su Michele. Alla fine quest'ultimo capirà che la donna della sua vita è solo Monica e i due convivranno insieme. La sorella di Laura, Stefania, ed il suo fidanzato, Giulio, non riescono ad avere un bambino, perché lei è sterile, così decidono di adottarne uno, ma Stefania rimane incinta di due gemelli, così avranno a che fare con tre bambini. Completano la serie le vicende che accadono a Clelia, la dispotica madre di Laura e Stefania, di suo marito e delle amiche di Laura della redazione Tu Donna. Televisione nella televisione sono gli interventi del Dottor Freiss con la presentatrice Signorina Carla, che commenta le vicende dei vari personaggi. Nel frattempo Laura sta vivendo una gravidanza con Paolo, ma questa finirà male e la donna diventerà più fredda nei confronti del compagno, anzi i due ritorneranno ad un rapporto distante, perché Laura accusa Paolo di non aver fatto in tempo a salvare il feto, in quanto non sapeva guidare la macchina perché non aveva mai preso la patente in vita sua. Paolo starà per tradire Laura con Natascia, una sua ex allieva, ma alla fine rimarrà fedele a Laura, mentre questa, sospettando dell'infedeltà del compagno, passerà una notte d'amore con il suo ex marito, malgrado questo si dichiari omosessuale. Nonostante tutti questi accadimenti, Paolo decide di chiedere perdono a Laura e le chiede addirittura di sposarlo. Lei accetta, dapprima stupefatta, poi sempre più contenta, ma, per onestà, le rivela di averlo tradito, proprio la notte prima del matrimonio. Ad essere basito ora è Paolo che va in chiesa ma è assolutamente indeciso. A difendere Laura ci sarà proprio lo sciupafemmine redento Michele, che convince Paolo ad andare all'altare. Paolo, però, vedendo arrivare l'ex marito di Laura, proprio davanti al sacerdote decide di non sposarla, scappando con la macchina di Michele, inseguito dalla donna che ama ancora e che è totalmente furiosa con lui. Per questo Laura decide di trasferirsi da sua madre, ma prima che ciò accada, Paolo, preso come da una "pazzia", romperà il muro che divide i due appartamenti vicini tra loro e chiederà a Laura di perdonarlo ancora una volta e di provare a convivere. La serie finisce con i due che si baciano e tutti i protagonisti che applaudono a distanza, come se si fossero sposati veramente.

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Tutti pazzi per amore (seconda stagione).

È passato un anno dagli eventi della prima stagione. Paolo si è pentito di non aver pronunciato il fatidico "sì", perciò chiede a Laura, per la seconda volta, di sposarlo. Monica e Michele convolano a nozze, assieme ai due protagonisti, ma lui muore improvvisamente per infarto davanti all'altare. Ma Michele rimane nella serie grazie ai consigli che dà ai suoi amici dall'aldilà grazie all'apparizione che fa nei sogni. Ancora una volta Paolo e Laura non riescono a sposarsi, e Monica scopre di essere incinta. Adriano, il fratello di Michele, recatosi in città per il matrimonio, divide l'appartamento con Monica, di cui decide di prendersi cura al posto del fratello. Laura pubblica il suo primo romanzo, "Innamorate pazze", che ha un grande successo e alla donna viene proposto di pubblicarlo anche in Francia. Cristina ed Emanuele si innamorano rispettivamente di due fratelli: Raoul, un ragazzo sieropositivo, e sua sorella Viola, studiosa e competitiva. Scoppia l'amore anche tra Adriano e Monica, ma lui è fidanzato da poco con la parrucchiera toscana Bea. Stefania e Giulio sono invece alle prese con due bellissime bambine da poco messe al mondo, le gemelle Rachele e Rebecca, ed il figlio adottivo Yang, che avrà un rapporto speciale con la "nonna" Clelia. La stessa Clelia, e Mario, dopo essersi separati si ricongiungono e si risposano con un rito indiano nella dodicesima puntata, in seguito a vari litigi e alle gelosie di lui per un amico di Clelia, con cui lei stava instaurando un legame particolare. Paolo decide di lasciare il lavoro, che tempo non lo soddisfa più, e di aprire una serra con una certa Valeria Guerrieri, una ragazza giovane e tosta che sta per sposarsi. Nonostante tutto, però, Paolo tradisce Laura con Valeria (innamorata davvero di Giorgi), e lei, pur se ha baciato il suo affascinante editore Marco, che la stava aiutando con i suo romanzo di successo, non vuole dargliela vinta, e decide di lasciare per sempre Paolo, molto pentito. E se Cristina capisce di aver sbagliato trattando Raoul come uno "diverso", e i due si fidanzano, Viola tradisce Emanuele con Sandrino, il suo ex ragazzo, molto bello e spigliato, di vent'anni (una piccola leggenda dell'università viene spesso definito). Anche la loro storia, però, andrà a buon fine. Laura e Paolo, in un finale quasi catastrofico, si sposano nella piccola chiesa dell'ospedale dove è stato ricoverato lui dopo un incidente, mentre inseguiva sua figlia Cris ed Ema in seguito alla loro prova di maturità scolastica (dove tutti sono stati promossi). Michele invece, si fa dare un permesso per andare sulla terra a vedere suo figlio, che Monica ha appena partorito con l'aiuto dell'amato Adriano, dove dà l'addio a lei perché ormai ha portato a termine il compito di proteggere e aiutare i suoi amici. Così, Monica scoppia a piangere con in braccio il bambino appena partorito, che chiama Michelino. Intanto anche le ragazze della redazione si sono sistemate. Rosa, abbandonata dal marito Carlo con tre gemelli a carico, dopo aver cercato invano l'uomo giusto, lo trova nel baby-sitter dei suoi figli, il ventitreenne Teo. Lea si innamora inaspettatamente di Ermanno, che diventa grafico del giornale al posto di Elio, che si era licenziato. Maya, invece, si fidanza ufficialmente. Lui è Tommaso. Separato con due figli, che però non sembra essere proprio proprio adatto a lei. Infatti, quando Elio ritorna per amore di Maya, dopo averla corteggiata a lungo riesce a farla innamorare di lui, e a farle lasciare Tommaso. Dopo una breve fuga di Stefania, per la paura di fallire come madre ed educatrice, anche lei e Giulio vivono con serenità insieme ai tre figli. Cristina e Raoul ed Emanuele e Viola stanno insieme, e tutto si conclude per il meglio, in ospedale, sulle note della canzone "Love is in the air".

Terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Tutti pazzi per amore (terza stagione).

Laura e Paolo hanno affittato un appartamento sotto quello della famiglia per starsene in pace e lontani dai guai familiari di figli e zie (che sono andate ad abitare con loro dopo lo sfratto). Una volta scoperto il nascondiglio segreto, tutti in famiglia vogliono l’appartamento per sé, facendo valere i propri bisogni. Questo vale per Cristina e Raoul e Viola ed Emanuele, che cercano da tempo una casa in cui andare a convivere, per Stefania e Giulio, la cui nuova casa è ancora al centro di alcuni lavori di ristrutturazione, per le zie, che vogliono una spazio solo per loro. Intanto in redazione tutte le collaboratrici trascurano il lavoro e le lettrici, per occuparsi dei propri problemi amorosi e familiari. Monica è divorziata da Adriano e ora vive solo per il figlioletto. Rosa si convince si aver superato i problemi della differenza di età con Teo, ma pare essere solo un'illusione. Maya è disperata: Elio, il grafico, parte per l'America, e tornerà solo tra un mese. Quindi lei dovrà rimanere in castità per ventiquattro giorni circa. Al suo posto subentra Elisa Trombetti, la cugina toscana(di secondo grado) di Monica. Elisa è una ragazza giovane e strana. Non solo si propone di risolvere tutti i problemi delle sue colleghe, ma da anche a Monica, madre preoccupatissima, il pediatra ideale: si tratta di Giampaolo, promesso sposo di Elisa. Però, accade sempre più spesso che Monica veda Giampaolo sognando ad occhi aperti. Ha delle visioni che le rivelano che, durante le sue vite passate, i due erano amanti (addirittura già dai tempi della Preistoria e del Rinascimento!). Tutto ciò provoca turbamento in Monica, la quale si sente divisa tra un sempre più crescente amore per Giampaolo e la solidarietà nei confronti della cugina. Dato che anche Giampaolo, dopo qualche tempo, comincia ad avere delle visioni su lei, i due iniziano ad essere amanti, pur sapendo che il matrimonio tra Giampaolo ed Elisa è incombente. Nella vita di Laura ricompare Eva, sua vecchia amica, che andrà a lavorare nella serra di Paolo, divenendo la sua migliore amica. C'è da dire che Eva è lesbica, ed è fidanzata con Roberta. Intanto le cose per le coppie Ema-Viola e Cris-Raoul non sono tutto rose e fiori. I quattro si sono aggiudicati l'appartamento dei genitori, e se lo dividono, ma se Emanuele è geloso di un ricco amico francese della sua fidanzata, e Francesca, sua compagna di università, si scopre innamoratissima di Balestrieri, Cristina è incinta! Lei e Raoul vogliono tenere il bambino, ma aspettano prima di dire tutto ai genitori. Quando ci si mette di mezzo però la "sorella cattiva di Clelia"... Lei è sorella di nonna Clelia, e arriva a Roma per un po' di giorni. E subito dimostra la sua cattiveria, fino a che non rivela, poco prima di ripartire, che ha trovato nella vecchia stanza di Cristina un test di gravidanza positivo (che la ragazza aveva nascosto). Nonostante tutte le preoccupazioni, la famiglia è contenta di questo lieto evento. Paolo e Laura, quindi, decidono di aspettare prima di avere un bambino tutto loro. I due avevano deciso di provarci, ma data la gravidanza della giovanissima Giorgi, scelgono di attendere. Le cose però tornano come prima, e, convinti dalla stessa Cristina, cercano questo figlio. Anche dopo vari consigli del medico, i due non riescono nel loro dolce intento, e questo li rende più tristi. Per Stefania e Giulio, invece, sembra sia arrivata la fine. Lei sta facendo di tutto per avere la casa più bella del mondo, spendendo soldi inutilmente. Questo fa arrabbiare il marito, e i due finiscono in ospedale dopo un cenone di Natale burrascoso! Al che, Stefania e Giulio optano per la soluzione più conveniente: diovorziare. Clelia e Marito, al contrario della figlia innamoratissimi, tentano la fuga da questo matrimonio, ma poi si pentono, e tornano dagli amati nipoti senza battere ciglio. In più, Clelia viene "assoldata" nel divorzio tra Stefania e Pierantoni. Ma sarà l'avvocato proprio di quest'ultimo. Stefania è amareggiata, ma alla fine tutto si sistema, e lei e il marito si ricongiungono, finalmente. Anche le ragazze della redazione hanno i loro problemi. Rosa deve affrontare la madre di Teo, sua coetanea, che la inganna. Lei è una psicoterapeuta, e quando scopre che la bella Rosa è la compagna del figlio, la porta a pensare male di lui, perché vuole che si lascino. Ma non la farà franca, e la Salerno torna con Teo. Maya cerca in tutti i modi di restare fedele a Elio, e, dopo mille sforzi, ci riesce. Peccato che lui, alla fine, le dica di essersi innamorato di un'americana...! Nel frattempo Laura, nuova redattrice della rivista, a cui Monica ha lasciato il posto, deve far fronte ai problemi economici di Tu Donna, che sta per chiudere. Ma un'idea geniale porterà il giornale a rimanere aperto ancora. Giamapaolo non è riuscito a dire a Elisa di amare Monica, ma quando trova il coraggio, lei lo anticipa svelando la propria gravidanza. In realtà è solo una finta, Elisa ha scoperto la relazione clandestina tra il fidanzato e la cugina, e vuole vendicarsi. Ma al loro matrimonio, sia Giampaolo che Monica hanno la visione che la Trombetti mentì anche nella Preistoria, fingendo di essere incinta. Capito questo, i due si baciano felici. E poi, Elisa trova l'amore vero in quel giorno così sfortunato. Il testimone di Giampaolo! In più: Nina diventa E.M.O. per amore di un ragazzino dello stesso modus vivendi, Raoul viene licenziato, prova a lavorare alla serra di Paolo ma sceglie di scappare dalle sue responsabilità. Francesca convince Emanuele che Viola lo ha tradito con il suo amico Jean-Claude, nella vita della famiglia Giorgi arriva Claudia, madre di Raoul e Viola, che si scopre essere una vecchia fiamma di Paolo. Lei diventerà il sogno erotico di Eva, che poi la dimenticherà per sempre, andando di nuovo da Roberta. Comunque, dopo mille peripezie, la notte di Capodanno, tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012, Cristina e Emanuele si riprendono Raoul e Viola, che stavano partendo. E poi, Laura dice a Paolo di aspettare un bambino. E tutta questa allargata famiglia sale su un pullman, cantando "Azzurro", la famosa canzone di Celentano. E sul pullman, c'è scritto "Tutti pazzi per amore"...!

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 26 2008-2009
Seconda stagione 26 2010
Terza stagione 26 2011-2012

Personaggi ed interpreti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Tutti pazzi per amore.

Nella seconda stagione, Stefania Rocca, a causa di una gravidanza, è stata sostituita da Antonia Liskova con un recasting. Neri Marcorè, invece, impegnato su più fronti, ha optato per la morte del suo personaggio, che però compare brevemente anche negli episodi della seconda stagione nelle vesti di anima del Paradiso.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il soggetto originale della serie è di Ivan Cotroneo. Per la prima stagione, i soggetti di puntata sono stati scritti da Ivan Cotroneo e Monica Rametta. Le sceneggiature sono state scritte da Ivan Cotroneo, Monica Rametta, Elena Bucaccio, Stefano Tummolini, Stefano Bises. La casa di produzione Publispei, che ha acquistato spesso dei format spagnoli di grande successo, come Un medico in famiglia o I Cesaroni, esporterà il format di questa fiction proprio nel paese iberico.

Il 14 febbraio 2011 sono iniziate le riprese della terza stagione.[1] Sono confermati gli attori Antonia Liskova, nel ruolo di Laura, Emilio Solfrizzi, Nicole Murgia e Brenno Placido, mentre Alessio Boni non fa più parte del cast. Martina Stella interpreta Elisa, ragazza toscana e cugina di Monica prossima alle nozze, che entra a far parte di Tu donna. Nel cast anche Ricky Memphis, Anita Caprioli, Alessia Barela e Lucrezia Lante Della Rovere. Novità della terza stagione è che ciascun episodio si svolge in un tempo di 24 ore, narrando una giornata intera dei personaggi della serie. In particolare narrerà di 26 giorni, dal 7 dicembre al 1º gennaio. Il 21 ottobre 2011 sono terminate le riprese della stagione, mentre la messa in onda è avvenuta dal 6 novembre successivo su Rai 1.

Nel 2012 viene annunciato dagli sceneggiatori della serie che la quarta stagione è in fase di ideazione e manca solo la conferma da parte della Rai per avviare la produzione.[senza fonte] Nella primavera 2013 lo sceneggiatore della serie Ivan Cotroneo conferma che si sta lavorando ad una quarta stagione.[2] Nel mese di maggio dello stesso anno la regista Laura Muscardin conferma durante la trasmissione Fiction Magazine l'ufficiale produzione della quarta stagione, ma afferma anche che per l'inizio delle riprese si dovrà aspettare qualche tempo.[senza fonte] Nel mese di giugno fu rilasciata invece la conferma a proposito dell'annullamento del progetto: Carlotta Natoli in un'intervista rivela che la serie non verrà più rinnovata per una quarta stagione, in quanto la Rai è intenzionata a non voler rovinare un prodotto così innovativo al culmine del suo successo, come accaduto con altre serie famose.

Canzoni[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

Titolo Autore
Fotoromanza Gianna Nannini
Ti amo Umberto Tozzi
Come saprei Giorgia
Tristezza Ornella Vanoni
Stasera che sera Matia Bazar
Ragazzo fortunato Jovanotti
Tango delle capinere Bixio - Cherubini
Sere nere Tiziano Ferro
Strani amori Laura Pausini
...E io tra di voi Charles Aznavour
Un uomo, una donna Francis Lai
Vacanze romane Matia Bazar
Macho man Village People
Cocktail d'amore Stefania Rotolo
Solo tu Matia Bazar
Libero Domenico Modugno
La notte vola Lorella Cuccarini
Non mi innamoro più Catherine Spaak e Johnny Dorelli
Felicità Albano e Romina
Buonasera dottore Claudia Mori
È l'uomo per me Mina
Bella Jovanotti
E tu come stai Claudio Baglioni
Più bella cosa Eros Ramazzotti
Centro di gravità permanente Franco Battiato
Mi manchi (live) Fausto Leali
Disco samba Two Man Sound
Nessuno mi può giudicare Caterina Caselli
Noi ragazzi di oggi Luis Miguel
Per un'ora d'amore Matia Bazar
Solo tu Matia Bazar
Mister Mandarino Matia Bazar
Morirò d'amore Giuni Russo
Stasera che sera Matia Bazar
Mi manchi Fausto Leali

Nel venticinquesimo episodio della prima stagione, Paolo realizza un CD con i brani che più rappresentano la sua storia con Laura; la lista comprende: * Ti amo - Umberto Tozzi * Fotoromanza - Gianna Nannini * Solo tu - Matia Bazar * Vacanze romane - Matia Bazar * Per un'ora d'amore - Matia Bazar * Ragazzo fortunato - Jovanotti * Stasera che sera - Matia Bazar * Mister Mandarino - Matia Bazar

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Titolo Autore
Amarti è l'immenso per me Eros Ramazzotti & Antonella Bucci
Ballo ballo Raffaella Carrà
Vacanze romane Matia Bazar
Cheek to Cheek Fred Astaire
Bye Bye Baby Marilyn Monroe
Gold Spandau Ballet
Gloria Umberto Tozzi
Metti una sera a cena Ennio Morricone
Adesso tu Eros Ramazzotti
Alghero Giuni Russo
Lamette Donatella Rettore
Sabato pomeriggio Claudio Baglioni
Sempre libera (La traviata) Giuseppe Verdi CANTANTE: Maria Callas
Cuore Rita Pavone
Lady Marmalade Labelle
I dubbi dell'amore Fiorella Mannoia
Guapparia Diego Giannini
Ascolta il tuo cuore Laura Pausini
Tra te e il mare Laura Pausini
Montagne verdi Marcella Bella
Super SuperMan Miguel Bosé
Quando nasce un amore Anna Oxa
Allocco tra gli angeli Ghigo
Single Ladies Beyonce
In ginocchio da te Gianni Morandi
Il mare d'inverno Loredana Berté
Tango delle capinere Raoul Casadei
Via Claudio Baglioni
La stagione dell'amore Franco Battiato
Io che amo solo te Sergio Endrigo
Parole parole parole Mina
Solo tu Matia Bazar
Ti lascerò Fausto Leali & Anna Oxa
Say Shava Shava Tratta dal film Kabhi Khushi Kabhie Gham...
Love Is in the Air John Paul Young

Terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Per la prima volta a partire da questa serie, le canzoni sono cantate dagli stessi attori.

Titolo Autore
We Are Family Sister Sledge
Che m'importa del mondo Rita Pavone
E dimmi che non vuoi morire Patty Pravo
Alla mia età Rita Pavone
Qui e là Patty Pravo
Il tempo se ne va Adriano Celentano
Avrai Claudio Baglioni
Simpatica sei tu Nicola Arigliano
Donna Quartetto Cetra
Confusa e felice Carmen Consoli
Soldi Betty Curtis
Kobra Donatella Rettore
La notte Salvatore Adamo
Un senso Vasco Rossi
Non ho l'età Gigliola Cinquetti
Fortissimo Rita Pavone
Paradise Phoebe Cates
Minuetto Mia Martini
Prima di partire per un lungo viaggio Irene Grandi
Senza pietà Anna Oxa
Uomini soli Pooh
Eternità Camaleonti
Perdere l'amore Massimo Ranieri
Se perdo te Patty Pravo
Che sarà Ricchi e Poveri
Azzurro Adriano Celentano

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Per il lancio di Tutti pazzi per amore, oltre alla pubblicità classica, la Rai ha utilizzato per la prima volta anche il marketing virale, creando tre parodie che giocano sul titolo della fiction e fanno rivivere i protagonisti della serie tv nelle ambientazioni dei più classici film di genere. Dunque, per il lancio di questa fiction, la Rai ha caricato su YouTube:

  • un video intitolato Tutti sazi per amore, spot in versione horror[3];
  • un video intitolato Tutti lazi per amore, spot in versione western[4];
  • un video intitolato Tutti razzi per amore, spot in versione fantascienza[5].

Per promuovere la seconda stagione, il 13 marzo 2010 è stato fatto un flash mob al centro commerciale Porta di Roma, dove decine di ballerini (professionisti e no) hanno danzato sulle note dei brani della serie, mixati tra loro, indossando le magliette della fiction.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 2009, Tutti pazzi per amore viene proclamata, nell'ambito del Premio Regia Televisiva, miglior fiction.[6] Per il ruolo di Lea, l'attrice Sonia Bergamasco ha vinto il premio come miglior attrice non protagonista al RomaFictionFest 2009. Il format della serie ha ricevuto la menzione speciale alla XXXIV edizione del premio Golden Chest.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Anticipazioni di Tutti pazzi per amore 3!
  2. ^ IVAN COTRONEO A DM: LAVORIAMO A TUTTI PAZZI PER AMORE 4. IN UNA GRANDE FAMIGLIA 2, GASSMAN AL CENTRO DI TUTTE LE STORIE., davidemaggio.it, 6 maggio 2013. URL consultato il 29 settembre 2013.
  3. ^ Tutti sazi per amore. URL consultato il 19-12-2008.
  4. ^ Tutti lazi per amore. URL consultato il 19-12-2008.
  5. ^ Tutti razzi per amore. URL consultato il 19-12-2008.
  6. ^ Corriere del Mezzogiorno - Emilio Solfrizzi

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione