Village People

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'album di debutto, vedi Village People (album).
Village People
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Disco
Dance
Periodo di attività 1977 – in attività
Album pubblicati 15
Studio 9
Live 1
Raccolte 5
Sito web
I Village People ricevono la loro stella sulla Hollywood Walk of Fame il 12 settembre 2008

I Village People sono un gruppo musicale statunitense di disco music, attivo soprattutto negli anni settanta e ottanta.

Il loro nome, letteralmente la gente del villaggio, si riferisce al Greenwich Village di New York[1], luogo frequentato dalla comunità omosessuale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo fu fondato da Jacques Morali, un compositore francese, nel 1977[1]. Morali aveva già composto alcune canzoni quando conobbe Victor Willis in uno studio di registrazione, quest'ultimo accettò di cantare nel primo album Village People.

Fu un successo, e così Morali e il suo socio Henri Belolo decisero di costituire attorno a Willis un gruppo di disco music.

I componenti dei Village People andavano in scena vestiti da archetipi dell'immaginario Gay:

I maggiori successi arrivarono con Go West (la cui versione più famosa al mondo è Go West dei Pet Shop Boys), In the Navy, Macho Man, e YMCA, famosissima e diffusissima ancora oggi. Complessivamente, tra album e singoli i Village People hanno venduto 60 milioni di copie[2] e sono diventati un'icona gay ed un fenomeno di costume.

Nel 1980 girano il film Can't stop the music diretto da Nancy Walker con Steve Guttenberg.

Il gruppo pubblicò il loro ultimo singolo nel 1985 dal titolo Sex Over The Phone, contenuta nell'album omonimo.

Ai primi del Duemila si diffuse la notizia del decesso di tutti i membri del gruppo a causa dell'Aids[2], smentita dalle loro apparizioni anche in Italia, nel 2005, presso la comunità gay di Torre del Lago e il concerto a Roma al Gay Village del 20 giugno 2010.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dance70: Village People, biografia e discografia
  2. ^ a b Macché morti, noi Village People siamo il mito della disco music - Corriere della Sera, 17 agosto 2005

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]