TV Koper-Capodistria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TV Koper-Capodistria
TV K-C 2013 Logo.png
Paese Slovenia Slovenia
Lingua italiano e sloveno
Data di lancio 6 maggio 1971
Canali affiliati Tv.Slo1, Tv.Slo2, Tv.Slo3, Tv.Maribor
Editore RTV Slovenija
Direttore Marko Filli (per i programmi italiani: Antonio Rocco)
Sede principale Capodistria, via Fronte di Liberazione 15 (sede del centro regionale dell'RTV Slovenija)
Sito TV Capodistria
Diffusione
Digitale terrestre canale 27 e 58 mux A/ovest
Satellite
Digitale satellitare DVB-S, FTA su Eutelsat Hot Bird 13D (12.520 MHz V, sr 27.500 fec 5/6)
Tivù Sat 74
Streaming
Web TV Capodistria live streaming

TV Koper-Capodistria è un'emittente televisiva pubblica regionale slovena, del gruppo RTV Slovenija di Lubiana, con sede a Capodistria (Slovenia). Trasmette in lingua italiana e slovena.

Opera nell'ambito del servizio pubblico radiotelevisivo transfrontaliero della macroregione costiera adriatica. Il suo bacino d'utenza comprende parte dei territori italiano, sloveno e croato. Svolge, unitamente a Radio Capodistria, il ruolo di emittente al servizio della Comunità Nazionale Italiana in Slovenia e in Croazia e di quella slovena e croata in Italia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 maggio 1971 inizia a diffondere le sue trasmissioni, quando in Italia non esistevano ancora le televisioni private via etere. Nel corso dello stesso anno anticipa i tempi e dallo storico canale 27 trasmette, a colori, programmi in lingua italiana. L’8 maggio 1971 parte il notiziario, il primo telegiornale in lingua italiana rivolto alla minoranza italiana. Tv Koper-Capodistria si conferma prima televisione a colori visibile nella vicina Italia e inizia ad espandersi rapidamente su gran parte del territorio italiano[1]. Trasmise in diretta le Olimpiadi del 1972, il Campionato mondiale di calcio 1974, il Campionato europeo di calcio 1976 e le Olimpiadi del 1976.

Tra il 1971 e il 1975 l'informazione di Tv Koper-Capodistria, TG in testa, si distinse da quella della Rai e delle altre reti televisive estere in lingua italiana in quanto i notiziari di Tv Koper-Capodistria non avevano un'impostazione filo-americana.

Nel 1975 il presentatore televisivo italiano Mike Bongiorno, momentaneamente esiliato dalla Rai, visita gli studi di Tv Koper-Capodistria al fine di avviare una collaborazione lavorativa con la rete istriana ma venne, nel frattempo, ingaggiato dall'imprenditore Silvio Berlusconi per lanciare la televisione milanese via cavo TeleMilano58.

Il 10 febbraio 1976 viene trasmesso per la prima volta il programma in lingua slovena “Odprta meja”, una trasmissione informativa dedicata alla minoranza slovena in Italia. Si sviluppa e rafforza il carattere minoritario dell’emittente capodistriana. La trasmissione è realizzata dai giornalisti dell’agenzia Alpe Adria di Trieste. “Odpta meja” da trasmissione settimanale diventa quotidiana e rappresenta l’embrione dal quale si sviluppa il programma regionale in lingua slovena. Quanto alla programmazione cinematografica, per la maggior parte si trattava di pellicole che in Italia non passavano (es. film di Petri, Rosi, Lizzani e Pasolini). Il palinsesto di Tv Koper-Capodistria prevedeva un film a sera - quando Rai ne trasmetteva uno alla settimana – molto sport in diretta, informazione, documentari, musica, cartoni animati. I film erano trasmessi in lingua originale con sottotitoli su due righe, sopra sloveno e sotto italiano.

All’inizio degli anni ’80, fino alla nascita dei network televisivi privati italiani, la slovena Tv Koper-Capodistria, la svizzera RTSI e la monegasca TMC (TeleMonteCarlo) rappresentavano l'unica alternativa ai tre programmi Rai (Rete1, Rete2 e la poco diffusa Rete3).

Alla fine del 1987 nasce a Capodistria il primo canale sportivo specializzato in Europa. In collaborazione con la milanese Fininvest dell'imprendtore Silvio Berlusconi (allora priva della diretta televisiva) Tv Koper-Capodistria trasmette in primo luogo programmi sportivi, in particolare telecronache - in diretta - di tutti i più importanti avvenimenti sportivi internazionali. Nel periodo berlusconiano il segnale venne parzialmente sdoppiato: sui ripetitori italiani andarono in onda le trasmissioni in lingua italiana mentre sui ripetitori sloveni, nella fascia oraria dalle 18 alle 19, veniva diffusa una programmazione in lingua slovena ma il resto della programmazione era identica[2]. Il primo evento sportivo trasmesso in diretta in Italia furono le Olimpiadi Invernali di Calgary (1988) e presto seguirono le dirette del campionato italiano di calcio. Il pubblico sportivo sloveno e italiano era entusiasta.

Nel 1989, per la prima volta, i collaboratori di Tv Koper-Capodistria scioperano, per un giorno, in seguito alla decisione della RTV Slovenija di sottrarre alla rete la diffusione delle immagini, sia in diretta che in differita, dell'Eurovisione.

Nell'aprile 1990 entra in vigore la nuova legge italiana sull'emittenza radio-tv; la norma regola anche la diffusione sul territorio nazionale delle televisioni estere in lingua italiana. La Fininvest - intenzionata a creare in Italia la prima televisione privata nazionale a pagamento - acquista le frequenze italiane di Tv Koper-Capodistria. Ad operazione conclusa, su tali frequenze inizia a trasmettere la prima tv a pagamento italiana TELE+. Il segnale dell'emittente istriana deve quindi lasciare il territorio italiano. Fanno eccezione le aree del medio-basso Friuli-Venezia Giulia e del Veneto orientale, in quanto raggiunte dal trasmettitore sloveno collocato sul monte Nanos.

Nel 1993, dopo lo sciopero del 1989, i collaboratori dell’emittente scioperano una seconda volta (per tredici giorni) di fronte alla minaccia della RTV Slovenija di sopprimere buona parte delle ore giornaliere destinate alla programmazione in lingua italiana.

Ingresso pedonale del palazzo settecentesco "Tarsia", sede di Tv Koper-Capodistria.

Nel 1995 Tv Koper-Capodistria, assieme a Radio Capodistria, diventa parte integrante del nuovo Centro Regionale RTV Koper-Capodistria. È un nuovo impulso allo sviluppo, nell’ambito del servizio pubblico radiotelevisivo della Slovenia, dei suoi ruoli primari di televisione della Comunità Nazionale Italiana (CNI), di emittente che produce programmi regionali in lingua slovena, programmi per la minoranza slovena in Italia e la Tv pubblica nazionale RTV Slovenija. Proietta con i suoi programmi su un’ampia area a cavallo di Slovenia, Italia e Croazia, diventa il più importante e significativo polo televisivo informativo e culturale di riferimento frontaliero e transfrontaliero. Durante il 1995 viene avviato anche il rinnovamento tecnologico dell’emittente[3].

Nel 1999 Tv Koper-Capodistria ancora una volta anticipa i tempi e abbatte i confini. In stretta collaborazione con Rai Friuli-Venezia Giulia di Trieste, con il sostegno di tutte le organizzazioni rappresentative della minoranza italiana in Slovenia e Croazia e di quella slovena in Italia, da vita al progetto della Televisione Transfrontaliera. Il progetto coinvolge il canale in lingua slovena Rai 3 BIS, Tv Koper-Capodistria e Tv.Slovenija3.

Nel 2001 festeggia i 30 anni di attività televisiva e trasmette il programma "30 anni di Tv". Per l'occasione il Centro Regionale RTV di Koper-Capodistria realizza il libro "I colori del Tempo" denso di testimonianze dei maggiori collaboratori del passato della rete capodistriana.

Nel 2006, nello spirito della nuova collaborazione tra Slovenia e Italia, con il sostegno dei mezzi del Governo Italiano e della Regione Friuli-Venezia Giulia, tramite la collaborazione tra l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste, Tv Koper-Capodistria inizia a trasmettere anche via satellite su tutta Europa tramite Eutelsat Hot Bord 13°est. È un nuovo slancio alla crescita della rete capodistriana e alla diffusione dei suoi programmi.

Il 18 maggio 2010 Tv Koper-Capodistria ritorna a pieno titolo in Italia con la diffusione della sua programmazione su tutto il territorio nazionale tramite la piattaforma televisiva satellitare italiana “tivusat” (canale 74 dell’LCN) operativa all’interno del satellite Eutelsat Hot Bird 13°est.

La sera del 22 novembre 2010, con lo spegnimento del segnale analogico in tecnica PAL (canali 27 e 58) proveniente dal monte Nanos, Tv Koper-Capodistria transita nel DVB-T sloveno (digitale televisivo terrestre) all’interno del multiplex A/ovest. Il segnale digitale viene irradiato dai trasmettitori di monte Nanos, di Antignano e di Croce Bianca di Portorose.

Nel 2011 ricorrono i 40 anni dalla nascita di Tv Koper-Capodistria. Nel mese di giugno gli studi della televisione aprono al pubblico, che può visitarli. Viene stampato un pieghevole dal titolo "40 anni Tv Koper-Capodistria" all'interno del quale è riportata una breve storia della tv.

Il 4 luglio 2014 la presidente della Rai Radio Televisione Italiana, Anna Maria Tarantola, ha visitato la sede di Tv Koper-Capodistria accolta dal direttore generale della RTV Slovenija e dai responsabili dei programmi italiani del Centro Regionale RTV Slovenija[4].

Il 10 marzo 2015 le redazioni dei programmi in italiano di Tv Koper-Capodistria hanno diffuso un appello a tutte le istituzioni interessate (Comunità Nazionale Italiana in Slovenia e Croazia, i rispettivi governi, il governo italiano e le strutture preposte della RTV Slovenija) in relazione alla possibilità che la diffusione del segnale satellitare (diffuso da Eutelsat Hot Bird 13° est), possa essere posto in discussione per motivi di ordine economico. Nel comunicato si esprime la preoccupazione che, riducendosi l'ampiezza del segnale potrebbe ridursi anche il bacino d'utenza, in particolare in numerose aree dell'Istria, di Fiume, del Quarnero e della Dalmazia non coperte dal digitale terrestre.[5]

Palinsesto attuale[modifica | modifica wikitesto]

I programmi iniziano alle 13:55 e terminano alle 01:00 circa. Dalle 01:00 alle 07:30 va in onda l'InfoCanale pagina multimediale che trasmette a rotazione notizie, informazioni meteo, sulla viabilità, la presentazione dei programmi giornalieri di Tv Koper-Capodistria e di Radio Capodistria e le riprese video da due webcam: una posizionata sulla punta dell'antenna di Radio Capodistria e una collocata nello studio 01 dell'emittente. L'audio è in diretta da Radio Capodistria.

Le trasmissioni televisive iniziano alle 13:55 con una serie di promo della rete, seguiti alle 14:00 dal TGR Friuli-Venezia Giulia in diretta dalla sede Rai di Trieste e dalle 14:20, per circa dieci minuti, vengono trasmesse le news del canale satellitare paneuropeo EuroNews.

La rete dedica ogni giorno dalle 18:00 alle 19:00 un primo spazio alle trasmissioni in lingua slovena costituito da un programma dedicato alla vita e alla cultura istriana seguito dal meteo "Vreme" e dal notiziario "Primorska Kronica". Al termine della seconda serata vi è un secondo spazio in lingua slovena con la messa in onda del notiziario "Primorska Kronica" e del TDD FJK ossia il TGR regionale del Friuli-Venezia Giulia in lingua slovena prodotto dalla redazione slovena di Rai Friuli-Venezia Giulia di Trieste.

programmi in onda in lingua italiana[modifica | modifica wikitesto]
  • A tambur battente
  • Alpe Adria
  • Artevisione Magazine
  • Azzurro quotidiano
  • L'attualità giovane
  • L'Universo è...
  • Slovenia Magazine
  • K2 la montagna e le sue genti
  • Istria e dintorni
  • Campionati mondiali di sci
  • Ciak Junior
  • City folk
  • Classicamente sonori
  • Concerti di musica sacra
  • Dedicato a Capodistria
  • Domani è domenica
  • Eco
  • Effe's inferno
  • Elezioni
  • Est-Ovest
  • Fanzine
  • Festival Corale Capodistria
  • Festival IstroVeneto
  • Film (di vario genere)
  • Folkest a Capodistria
  • Giò
  • I concerti di Tv K-C
  • I corti di maremetraggio
  • I regali della natura
  • Il giardino dei sogni
  • Il settimanale
  • Incontri in comunità
  • Istria nel tempo
  • Itinerari collezione
  • Le parole più belle
  • Mediterraneo
  • Meridiani
  • Ora musica
  • Paese che vai ...
  • Pallacanestro
  • Parliamo di ...
  • Rispolverando palinsesti
  • School is cool
  • Spezzoni d'archivio
  • Sui sentieri della Grande Guerra
  • Tiggì events.it
  • Tv transfrontaliera
  • Una ciacolada con ...
  • Una vita, una storia
  • Viaggio istriano
  • Videomotori
  • Webolution
  • Zoom
  • Zona sport
programmi in onda in lingua slovena[modifica | modifica wikitesto]
  • Bukvožerček
  • Firbcologi
  • Izostritev
  • Ljudje in Zemlja
  • Med valovi
  • Nautilus
  • Na Obisku
  • O živalih in ljudeh
  • Sledi
  • Športel
  • Športna Mreža
  • S-Prehodi
  • Village folk
  • Vreme
  • ZS murja u mrjezu
telegiornali[modifica | modifica wikitesto]
Il "Pifferaio", storico simbolo del gruppo RTV Slovenija, davanti all'ingresso della sede RTV di Lubiana.
  • Primorska Kronika, notiziario in lingua slovena trasmesso alle 18:40 e replicato in seconda serata;
  • TuttOggi, notiziario in lingua italiana trasmesso alle 19:00 (prima edizione) e alle 22:00 circa (seconda edizione).

La redazione italiana di TuttOggi cura inoltre tre programmi di apprfondimento settimanale:

  • TuttOggi Attualità
  • TuttOggi Mondo
  • TuttOggi Scuola

Caratteristica ormai abbandonata dalle tv italiane ma in uso su Tv Koper-Capodistria è la messa in onda del segnale orario prima dell'inizio dei notiziari italiani e sloveni, comune tra l'altro anche sulle altre reti pubbliche: la slovena Tv.Slo1, la croata HRT1, e le tedesche Das1 e ZDF.

sport[modifica | modifica wikitesto]

Tv Koper-Capodistria dedica una parte importante del suo palinsensto allo sport. Le trasmissioni sportive autoprodotte sono:

  • Tg Sport: in onda ogni giorno al termine della prima edizione del telegionale TuttOggi;
  • Zona sport: rotocalco di approfondimento sportivo in onda il lunedì.

Trasmette inoltre, in diretta e in differita, i campionati mondiali di sci alpino, di sci di fondo, di salto con gli sci, di pallamano maschile, di biathlon nonché i campionati di calcio e di pallacanestro sloveni.

La programmazione inizia alle 13:55 e in occasione di eventi in diretta fuori dall'orario canonico di diffusione, l'apertura viene anticipata. Protagonista, da sempre, della sigla di apertura e chiusura dei programmi di Tv Koper-Capodistria è il "pifferaio" simbolo dell'ente pubblico RTV sloveno accompagnato dalle note dell'Inno Nazionale della Repubblica di Slovenia.

Collaboratori, conduttori e giornalisti attuali[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonella Altan
  • Luisa Antoni
  • Anna Apollonio
  • Robert Apollonio
  • Miloš Batistuta
  • Maurizio Bekar
  • Loris Braico
  • Ksenija Černuta
  • Stefano De Franceschi
  • Flavio Dessardo
  • Damian Fischer
  • Fabrizio Fontana
  • Lorella Flego
  • Helena Florenin Pasinato
  • Fabrizio Fontana
  • Sabina Francek Ivovič
  • Igor Frankovič
  • Emanuela Gherardi Seppi
  • Ezio Giuricin
  • Vesna Gosnič
  • Dean Grgurica
  • Vesna Hočevar
  • Simona Horovat
  • Mojca Juratovec
  • Rafael Kariolič
  • Marko Kocjančič
  • Daniele Kovačić
  • Ketty Kovačič Poldrugovac
  • Gianni Lacovich
  • Maja Lavtižar
  • Sara Jovič
  • Igor Malalan
  • Tommaso Manià
  • Darko Maraspin
  • Andrea Marsanich
  • Alessandro Martegani
  • Miriam Muženič
  • Lionela Pauzin Acquavita
  • Žiga Perič
  • Moica Petrič Bužan
  • Claudia Raspolič
  • Sergio Rebelli
  • Loren Rizzotti
  • Roberto Rosa
  • Andrej Rutar
  • Dario Saftich
  • Massimo Seppi
  • Roberto Siljan
  • Arden Stancich
  • Silvia Stern
  • Matej Sukič
  • Pino Trani
  • Alessandra Argenti Tremul
  • Stojan Vajngerl
  • Laura Vianello
  • Tullio Vianello
  • Sabrina Vidon
  • Damijan Volk

Programmi del passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Alta pressione
  • Buonasera
  • Canale 27
  • Cartolandia
  • Check-up
  • Cine notes
  • Conoscere per sapere
  • Con noi ... in studio
  • Cori di casanostra
  • Dimensione aperta
  • Dentro il mundial
  • Donna Kopertina
  • Dossier dei nostri giorni
  • Due minuti
  • Elza comic
  • Eurogol
  • Festival della canzone Italiana
  • Festival della canzone Jugoslava
  • Festival della montagna
  • Festival della musica leggera
  • Festival della Romagna
  • Festival internazionale del jazz
  • Festival Tv
  • I menestrelli
  • I canti della riscossa
  • Ieri e oggi
  • Il circo
  • In piedi o seduti
  • Juke-box
  • L'angolino dei ragazzi
  • L'autunno sulla marina istriana
  • L'Italia vista dal cielo
  • La clessidra
  • La costiera
  • Le manifestazioni economiche
  • Locandina
  • Lorecchiocchio
  • Macchina del tempo
  • Medico e bambino
  • Medico e paziente
  • Musica popolare
  • Musical
  • Musicalmente
  • Noi ... la domenica
  • Notiziario
  • Notturno pittorico
  • Odprta meja
  • Oggi la città
  • Originale televisivo
  • Panorama culturale
  • Parole mie
  • Parliamo di ...notte
  • Passo di danza
  • Polvere di stelle
  • Primomercato
  • Punto d'incontro
  • Sotto le stelle
  • Sport time
  • Start
  • Studio Aperto
  • Tanti saluti
  • Tasto matto
  • Telesport
  • Temi d'attualità
  • Trim test
  • Turismo-Dimensione 70
  • Tuttifrutti
  • Tom Jones show
  • Videomix
  • Videosport
  • Week-and in technicolor
  • Zecchino d'Oro
  • Zig Zag

Collaboratori, conduttori e giornalisti del passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Bruna Alessio
  • Renato Alessio
  • Ettore Battelli
  • Paolo Bertolucci
  • Nives Beržan
  • Branimir Bimbašič
  • Alex Bini
  • Giovanni Bruno
  • Matej Brus
  • Rita Burzio
  • Pino Calla
  • Izidor Celin
  • Jože Cegnar
  • Ljubo Cergonja
  • Gianni Cerquati
  • Gianfranco Cifali
  • Roberto Colussi
  • Giacomo Crosa
  • Flavio De Saro
  • Fabrizio Del Piero
  • Giuseppe Debernardi
  • Dario Diviacchi
  • Dušan Fortič
  • Jolanda Grando
  • Beno Hvala
  • Stane Jerič
  • Peter Juratovec
  • Tatiana Jurativič-Francè
  • Rajko Kompan
  • Mirjana Kramarič
  • Sonja Larch
  • Franco Ligas
  • Roberto Lombardi
  • Bruno Longhi
  • Massimo Marianella
  • Edo Marinšek
  • Franko Maršič
  • Ambra Mazzucato
  • Guido Meda
  • Boris Mikašinovič
  • Ilija Milič
  • Luciano Minghetti
  • Samo Milaveč
  • Liviana Miklaučič
  • Drago Mislej
  • Ljuban Mljač
  • Sergio Morosini
  • Silvio Odogaso
  • Gisella Pagano
  • Dan Peterson
  • Bruno Petrali
  • Mirella Petronio
  • Maria Pfeifer
  • Rudi Pfeifer
  • Sandro Piccinini
  • Daniele Piombi
  • Raffaele Pisu
  • Gigi Poberaj
  • Slavko Prijon
  • Franco Romeo
  • Silvano Sau
  • Lucia Scher
  • Sergio Settomini
  • Rosy Simonvič
  • Bruno Škerlavaj
  • Crt Skodlar
  • Silvio Stancich
  • Claudio Steffè
  • Franco Steffè
  • Vito Stojanovič
  • Oscar Sudoli
  • Matjaž Tanco
  • Sergio Tavčar
  • Rino Tommasi
  • Pino Trani
  • Angel Vidmar
  • Ferdi Vidmar
  • Manlio Vidocich
  • Sandro Vidrih
  • Giorgio Visintin
  • Neva Zajc
  • Vlado Zavišič

Annunciatrici[modifica | modifica wikitesto]

Le "signorine buonasera" di Tv Koper-Capodistria hanno annunciato i programmi fino alla fine del 1987 anno in cui iniziò la collaborazione con Fininvest che trasformò l'emittente, per circa un biennio, in tv sportiva in grado di trasmettere le telecronache dirette che le tre televisioni della holding italiana ancora non avevano.

Le annunciatrici erano cinque[6]:

  • Bruna Alessio
  • Rita Burzio
  • Sonja Larch
  • Rosy Simonovič
  • Liviana Miklaučič.

Gli annunci avvenivano in diretta all'inizio, durante e alla fine della programmazione giornaliera. Le signorine buonasera apparivano in primo piano con alle spalle uno sfondo di colore grigio.

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della rete fino al 1986 era posizionato nell'angolo superiore sinistro del monitor ed era costituito da una semplice KC, in verticale, di colore bianco prodotta da una comune titolatrice del tempo e al ritmo di ogni due minuti veniva integrata dalla scritta "oper" (sopra) e "apodistria" (sotto) completando il tutto in Koper Capodistria.

Il logo adottato dal 1986, anno di ingresso Fininvest, è costituito da due lettere: la parte colorata in blù rappresenta la "C" (iniziale di Capodistria) quella in rosso dalla "K" (iniziale di Koper cioè Capodistria in lingua slovena) riprendendo la sagoma di un pesciolino a riferimento dell'ubicazione marittima della città di Koper-Capodistria che si affaccia sulla costa adriatica slovena; inoltre il blù della "C" e il rosso della "K" sono separati dal bianco che uniti compongono i tre colori che caratterizzano la Bandiera della Repubblica di Slovenia. Il logo di colore bianco appare per alcuni mesi in basso sulla destra con la scritta Koper Capodistria per poi essere posizionato in alto a destra ma senza la scritta di Koper Capodistria. Dal 2000 lo stesso logo da bianco diventa trasparente.

Dal 2007 pur mantenendo la posizione dell'angolo superiore destro del monitor, a seguito di un restyling dei loghi di rete tv e radio della RTV Slovenija, anche Tv Koper-Capodistria adotta la nuova grafica: la CK è racchiusa in cerchio bianco sovrapposto a due quadrati a loro volta sovrapposti ma di tonalità di grigio diverse e con la scritta TVSLO, che dopo qualche mese sarà sostituita da RTVSLO.

Nell'autunno 2013 la RTV Slovenija rivede nuovamente i loghi delle sue reti tv accomunandoli nello stile e nella posizione sullo schermo; oggi è traspartente con la scritta RTVSLO in verticale poggiata su un quadratino sul lato destro del logo.

Nel corso di eventi in diretta la scritta RTVSLO viene sostituita dalla parola DIRETTA o DIFFERITA nei programmi trasmmessi ad evento avvenuto. Per le dirette dei programmi in lingua slovena la scritta RTVSLO viene sostituita da ŽIVO (diretta in sloveno) o ŽNOVA (differita). Nel corso degli spot pubblicitari il logo viene rimosso così come avviene nelle reti sorelle del gruppo e in quelle pubbliche della tv croata (HRT), austriaca (ORF) e tedesche (DAS1 e ZDF). Durante la messa in onda dell'InfoCanale di Tv Koper-Capodistria il logo viene spostato in alto a destra del monitor per agevolare la lettura delle informazioni di servizio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Redazione Tv Koper-Capodistria, Tv Koper-Capodistria - 40 anni, Koper-Capodistria (Slovenija), Centro Regionale RTV Koper-Capodistria, 2011.
  2. ^ Centro Regionale RTV Koper-Capodistria, I colori del tempo, Koper-Capodistria, Centro Regionale RTV Koper Capodistria, 2001.
  3. ^ Centro Regionale RTV Koper-Capodistria, Opuscolo informativo sui 40 anni della rete in Centro Regionale RTV Koper-Capodistria, 2011.
  4. ^ La presidente della RAI Tarantola in visita al Centro regionale RTV Koper-Capodistria, RTV Slovenija - Radio Capodistria, 4 luglio 2014.
  5. ^ Redazioni dei Programmi italiani di Tv Capodistria, Appello in difesa del satellite, 10 marzo 2015.
  6. ^ Serate in Kopercolor in Il Meridiano di Trieste - settimanale, nº 11.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]