Sky Uno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sky Uno
SkyUnoNuovoLogo2013.png
Paese Italia Italia
Lingua italiano e inglese
Tipo generalista
Target giovani, adulti
Slogan Uno di noi
Versioni Sky Uno 576i (SDTV)
(Data di lancio: 1º aprile 2009)
Sky Uno HD 1080i (HDTV)
(Data di lancio: 20 ottobre 2011)
Sky Uno +1 576i (SDTV)
(Data di lancio: 21 aprile 2009)
Sky Uno +1 HD 1080i (HDTV)
(Data di lancio: 25 ottobre 2012)
Sky Uno +2 576i (SDTV)
(Data di lancio: 16 ottobre 2013)
Share 0.11% (agosto 2013 [1])
Sostituisce SKY Vivo
SKY Show
Editore Sky Italia S.r.l.
Direttore Michela Barbiero
Sito skyuno.sky.it
Diffusione
Satellite
Sky Italia
Hot Bird 13B
13° Est
Sky Uno (DVB-S - PAY)
12054.00 H - 29900 - 5/6
Canale 182 Sky Box HD
Canale 109 Sky Box


Sky Uno HD (DVB-S2 - PAY)
11900.00 H - 29900 - 3/4
Canale 109 Sky Box HD
Canale 182 Sky Box


Sky Uno +1 (DVB-S - PAY)
12034.00 V - 29900 - 5/6
Canale 183 Sky Box HD
Canale 110 Sky Box


Sky Uno +1 HD (DVB-S2 - PAY)
11785.00 H - 29900 - 3/4
Canale 110 Sky Box HD
Canale 183 Sky Box
Streaming
Sky Italia Sky Go (Guarda in diretta)
Mobile
3 TV Sky Uno Mobile (DVB-H - SD)
IPTV
Alice Home TV Sky Uno (ADSL2+ - SD)
Sky Uno +1 (ADSL2+ - SD)

Sky Uno è un canale televisivo italiano di proprietà del gruppo Sky Italia, è il primo canale Sky di tipo generalista, interamente dedicato all'intrattenimento.

Nato il 1º aprile 2009 in sostituzione del canale SKY Vivo, posizionato all'interno del pacchetto "Sky TV", oggi è disponibile in cinque versioni: Sky Uno, Sky Uno HD, Sky Uno +1, Sky Uno +1 HD, Sky Uno Mobile.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sky Uno nasce il 1º aprile 2009, sostituendo il precedente SKY Vivo. Per la prima puntata del Fiorello Show 1.015.000 spettatori (3.53% di share) si sintonizzano sul nuovo canale di Sky per guardare lo show, risultato record per il canale.[2] Dall'11 agosto 2009 il canale rileva la messa in onda del famoso talk show statunitense Late Show with David Letterman, che veniva precedentemente trasmesso da RaiSat Extra, fino all'agosto 2011 quando Sky non rinnova l'accordo con la CBS.

A marzo 2010 debutta lo sport con i X Giochi paralimpici invernali.

Dal 28 giugno 2010, con il timeshift Sky Uno +1, il canale trasmette nel formato panoramico 16:9.

Il 17 febbraio 2011 va in onda il primo episodio della serie televisiva storica Spartacus - Sangue e sabbia, stabilendo un record per il canale, infatti l'episodio viene visto da 226.402 spettatori medi complessivi, diventando il programma più visto di Sky Uno dalla sua nascita, dopo X Factor e il Fiorello Show.[3]

In contemporanea con Sky Olimpiadi 1 e Sky Olimpiadi 3D, su Sky Uno va in onda la cerimonia di apertura e di chiusura delle Olimpiadi di Londra.[4]

Il 20 ottobre 2011, Sky Uno, in concomitanza con la partenza di X Factor inizia a trasmettere in alta definizione e rinnova il suo logo (sostituendo al viola scuro il blu cobalto) la grafica, i bumper pubblicitari e il jingle.[5]

Il 25 ottobre 2012 debutta la versione in alta definizione del canale Sky Uno +1.

Il 26 settembre 2013 il canale cambia nuovamente il logo uniformandosi a quello di Sky Arte HD. Il 16 ottobre 2013 Sky Uno trasloca alla posizione 108 e debutta Sky Uno +2 con la programmazione di Sky Uno due ore dopo alla posizione 140.[6] Dal 23 marzo 2014 Sky Uno +2 cessa di trasmettere.

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Sky Uno +1[modifica | modifica sorgente]

Il 20 aprile 2009 terminò la messa in onda del reality show Grande Fratello 9, trasmesso in esclusiva sul canale Sky Show 24 ore su 24. Sky decise allora di sopprimere anche quest'ultimo canale; dal 21 aprile partì quindi la versione timeshift Sky Uno +1 al canale 116, in sua sostituzione. Dall'8 novembre 2010 ha traslocato sul canale 110 e dal 16 ottobre 2013 si trova alla posizione 109.

Sky Uno HD[modifica | modifica sorgente]

Sky Uno HD è partito dal 20 ottobre 2011 sul canale 109 dello Sky Box HD. Il canale è il simulcast di Sky Uno e trasmette la sua programmazione in alta definizione. I programmi che non sono disponibili in HD subiscono l'upscaling.

Sky Uno +1 HD[modifica | modifica sorgente]

Sky Uno +1 HD è partito dal 25 ottobre 2012 sul canale 110 dello Sky Box HD. Il canale è il simulcast di Sky Uno +1 e trasmette la sua programmazione in alta definizione.

Sky Uno +2[modifica | modifica sorgente]

Sky Uno +2 è partito dal 16 ottobre 2013 sul canale 140 ed era il canale timeshift che proponeva la programmazione di Sky Uno posticipata di due ore. Era disponibile fino al 23 marzo 2014.

Palinsesto[modifica | modifica sorgente]

La programmazione è quella di un canale generalista: propone un mix tra serie TV, film, quiz e reality show.

Programmi attualmente in onda[modifica | modifica sorgente]

Reality Show[modifica | modifica sorgente]

Documentari[modifica | modifica sorgente]

Show[modifica | modifica sorgente]

Serie TV[modifica | modifica sorgente]

Programmi non più in onda[modifica | modifica sorgente]

Reality Show e Talent Show[modifica | modifica sorgente]

Documentari[modifica | modifica sorgente]

Show[modifica | modifica sorgente]

Miniserie televisive[modifica | modifica sorgente]

Serie TV[modifica | modifica sorgente]

X Factor[modifica | modifica sorgente]

Le trasmissioni sono iniziate il 20 ottobre 2011.[5] Il 3 novembre 2011 con la terza puntata di X Factor - Le Selezioni il canale ottiene il miglior risultato di sempre in prime time con 657.977 telespettatori e il 2,3% di share.[7]

Il 17 novembre 2011 parte la prima puntata di "X Factor - Live Show" che ottiene un nuovo record d'ascolti che totalizza 747.493 spettatori e il 2.26% share con un indice di permanenza del 47% nonostante le 3 ore di diretta, Record anche per Xtra Factor che totalizza 219mila spettatori ed un indice di permanenza del 59% nonostante la tarda notte (ottava rete in prime time, alle spalle delle reti Rai, Mediaset e di LA7). Un risultato che conferma il gradimento del pubblico per questa nuova edizione del talent targato Sky, che già nelle puntate scorse dedicate alle selezioni aveva risposto con entusiasmo, regalando al programma oltre un milione di telespettatori a puntata nei vari passaggi. Boom anche di commenti e tweet sui social media: ben 3 argomenti legati ad X Factor 2011 erano in testa ai top trend della giornata.

Il 5 gennaio 2012 la finale di X Factor ottiene un ascolto medio di 1.050.000 spettatori con il 3.95% di share medio e picchi che superano l’8%, portando la media giornaliera di Sky Uno a 160 000 spettatori.

Conduttori principali[modifica | modifica sorgente]

Anni 2000[modifica | modifica sorgente]

Anni 2010[modifica | modifica sorgente]

Loghi[modifica | modifica sorgente]

Sky Uno logo-1-.svg Sky it uno logo hd.png Sky Uno Logo 2011.png SkyUnoNuovoLogo2013.png
Logo usato dal 1º aprile 2009 al 27 giugno 2010 Logo utilizzato dal 28 giugno 2010 al 19 ottobre 2011 Logo utilizzato dal 20 ottobre 2011 al 25 settembre 2013 Logo attuale dal 26 settembre 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione