Mediaset Premium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mediaset Premium
Logo Mediaset Premium.png
Stato Italia Italia
Tipologia Piattaforma terrestre
Trasmissione Pay TV
Editore R.T.I. S.p.A.
Gruppo Mediaset
Data di lancio 20 gennaio 2005
Sede principale Milano
N° abbonati 2.200.000 (giugno 2013[1])
Carte prepagate 200.000 (giugno 2012[2])
Slogan Storici
Accende emozioni
Incredibile, ma Premium!
La TV ricomincia da te.
Attuale
Perché spendere di più?
Sito www.mediasetpremium.it
Dati tecnici
Lingua Italia Italiano
Regno Unito Inglese
N° canali 33
N° canali HD 2
Multiplex Mediaset 1
Mediaset 3
Mediaset 5
Dfree
La3
Frequenza 52-38-56-50-37
Standard DVB-T
Codifica Nagravision

Mediaset Premium è una piattaforma televisiva commerciale italiana del gruppo Mediaset (il principale operatore televisivo privato attivo in Italia nella televisione terrestre). La piattaforma è a pagamento e fornita agli utenti dalla controllata R.T.I. S.p.A. esclusivamente in Italia sulla televisione digitale terrestre, attraverso i multiplex Mediaset 1 e Mediaset 5 (di Elettronica Industriale, gruppo Mediaset), Dfree (di Prima TV) e sulla televisione digitale via cavo (in tecnologia IPTV), su doppino telefonico (in tecnologia ADSL) della rete via cavo di Telecom Italia oppure su fibra ottica, o doppino telefonico (in tecnologia ADSL), della rete via cavo di Fastweb.

Per vedere Mediaset Premium attraverso la rete via cavo di Telecom Italia o di Fastweb è necessario però abbonarsi anche alle rispettive piattaforme televisive commerciali, IPTV di Telecom Italia e TV di FASTWEB, che a loro volta richiedono obbligatoriamente la sottoscrizione di un servizio di telefonia fissa e di accesso a Internet. Oltre a vantare un'offerta televisiva leggermente più ampia, la fruizione di Mediaset Premium attraverso il digitale terrestre ha quindi il vantaggio di essere libera da obblighi di sottoscrizione ad altri servizi. La fruizione via cavo di Mediaset Premium invece ha il vantaggio di non richiedere l'installazione di un'antenna e di permettere la fruizione di molti altri servizi televisivi (come ad esempio quelli della piattaforma televisiva commerciale Sky), tutti con il medesimo set-top box. Attualmente però il territorio italiano servito da Mediaset Premium attraverso la rete via cavo di Telecom Italia o di Fastweb è sensibilmente inferiore rispetto a quello servito attraverso il digitale terrestre.

Al 30 giugno 2013 il numero delle tessere attive è di circa 4.400.000 e 2,2 milioni di abbonati[3]. La raccolta pubblicitaria è curata da Digitalia '08 S.r.l. (una filiale di Publitalia '80).

Il fatturato di Mediaset Premium del 2013 è stato di 518 milioni di euro.

Primati[modifica | modifica sorgente]

Mediaset Premium è stata la prima piattaforma televisiva a pagamento per la televisione digitale terrestre disponibile in Italia (la seconda per la televisione terrestre).[4] Mediaset Premium è stata anche la prima pay per view destinata al mercato televisivo italiano a non richiedere la sottoscrizione di canali televisivi a pagamento. È stata inoltre la prima piattaforma televisiva commerciale e la prima pay per view destinata al mercato televisivo italiano a utilizzare la formula di pagamento prepagata.

Forme di pagamento[modifica | modifica sorgente]

Similmente a quanto accade per la telefonia mobile, Mediaset Premium offre una doppia forma di pagamento: sia sotto forma di abbonamento sia in formula prepagata.

Storia[modifica | modifica sorgente]

  • 2005
    • Mediaset Premium è partita ufficialmente il 20 gennaio 2005 come pay per view. Inizialmente trasmetteva solamente partite del campionato di calcio di Serie A (la prima telecronaca trasmessa in via sperimentale fu il derby siciliano Messina-Palermo dell'11 novembre 2004, telecronaca di Simone Braconcini e regia di Popi Bonnici, la prima gara ufficialmente trasmessa fu Inter-Chievo, telecronaca di Sandro Piccinini e commento tecnico di Sebino Nela), ma da giugno dello stesso anno sono stati offerti eventi come film, telefilm e reality show come il Grande Fratello. I servizi di pay per view erano quattro: Mediaset Premium 1, Mediaset Premium 2, Mediaset Premium 3, Mediaset Premium 4, ma in seguito si sono anche aggiunti i canali Mediaset Premium 5, Mediaset Premium 6 e Mediaset Premium 7. Un ottavo servizio, Premium Attivazione (nato con Mediaset Premium 6), serviva per la gestione della smart card Mediaset Premium.
  • 2008
    • L'8 gennaio 2008 l'offerta ha subito una ristrutturazione. I servizi di pay per view sono passati da 7 a 9 e rinominati Premium Calcio 1, Premium Calcio 2, Premium Calcio 3, Premium Calcio 4, Premium Calcio 5, Premium Calcio 6, Premium Calcio 7, Premium Extra 1, Premium Extra 2. È stato aggiunto anche un canale televisivo di presentazione/promozione dei contenuti offerti da Mediaset Premium, Premium Menu.
    • Dal 19 gennaio 2008 a Mediaset Premium si è trasformata da pay per view a piattaforma televisiva proponendo agli utenti anche un gruppo di 6 canali televisivi a pagamento: Joi, Mya, Steel, Joi +1, Mya +1 e Steel +1 raggruppati in un pacchetto denominato Premium Gallery.
    • Dal 1º luglio 2008, Mediaset Premium ha allargato la propria offerta Premium Gallery, con l'inizio delle trasmissioni dei 2 canali televisivi Disney Channel e Disney Channel +1 e dell'offerta Premium Calcio con il lancio del nuovo canale Premium Calcio 24. Nello stesso giorno sono stati cancellati i canali Premium Extra.
    • Dall'8 dicembre 2008, l'offerta Mediaset Premium si allarga ancora: ai pacchetti Premium Calcio e Premium Gallery si aggiunge Premium Fantasy, composto da Disney Channel, Playhouse Disney, Cartoon Network e Hiro, quest'ultimo canale prodotto interamente da Mediaset.
  • 2010
    • Dal 9 marzo 2010, con la fine del Grande Fratello, i due canali dedicati ai reality si riunificano in Premium Extra, che continua a trasmettere la nona edizione di Amici di Maria De Filippi, finita la quale viene nuovamente sospeso.
    • Dal 18 maggio 2010 al pacchetto Premium Gallery sarà aggiunto, solo nelle aree già digitalizzate, il nuovo canale Premium Cinema HD, la versione in alta definizione del già presente canale Premium Cinema.
    • Dal 24 agosto 2010 Premium Calcio HD si sdoppia e si divide in Premium Calcio HD1 (nazionale) e Premium Calcio HD2 (zone switch-off).
    • Il 1º ottobre 2010 viene lanciato il servizio in 3D, proponendo come film di lancio La leggenda di Beowulf, disponibile attraverso il decoder Premium On Demand HD.[5]
  • 2011
    • Il 23 febbraio 2011 viene lanciato il servizio Premium Net TV[6], servizio che permette di vedere film, serie TV e programmi Mediaset sui decoder abilitati o direttamente sul PC.[7]
    • Dal 1º marzo 2011 Mediaset Premium lancia due canali inediti ed esclusivi di documentari, reportage e approfondimento: BBC Knowledge e Discovery World sul pacchetto Premium Gallery.[8]
    • Il 1º aprile 2011 iniziano le trasmissioni delle partite di calcio della Serie B sugli appositi canali Premium Serie B 1, Premium Serie B 2 e Premium Serie B 3.
    • Il 24 giugno 2011 su Mediaset Premium nasce Premium Anteprima, un canale televisivo di presentazione/promozione dei contenuti offerti da Mediaset Premium
    • Dal 1º luglio 2011 Mediaset Premium lancia due canali dedicati al cinema sul pacchetto Premium Cinema, Serie & Doc: Premium Cinema Comedy e Premium Crime.[9]
    • Dal 1º luglio 2011 Mediaset Premium modifica la propria offerta lanciando i pacchetti Smart, Family, Family My Team (questi primi tre furono eliminati a partire dal 12 settembre 2011), Premium Cinema, Serie & Doc, Calcio, Super Cinema e Super Premium (con opzioni Bambini e Premium On Demand HD)(Questi ultimi due pacchetti furono successivamente eliminati).[10]
    • Dal 9 settembre 2011 riprendono le trasmissioni delle partite di calcio della Serie B che questa volta saranno trasmesse sui canali standard di Premium Calcio. Si tratta di anticipi e posticipi, e di tre partite al massimo il sabato pomeriggio garantendo tutti gli incontri di Torino, Bari e Sampdoria. Il pacchetto è gratuito per tutti i clienti che hanno il pacchetto Calcio attivo.
    • A seguito dell'entrata in vigore della Legge n. 148 del 14 settembre 2011, a decorrere dal 17 settembre 2011 l'aliquota ordinaria dell'Iva è da considerarsi modificata dal 20% al 21% con il conseguente adeguamento dei prezzi di listino Mediaset Premium del 1º luglio.[11]
  • 2012
    • Dal 1º luglio 2012 vengono modificati i pacchetti:
      • Premium Cinema, Serie e Doc viene separato in: Cinema e in Serie & Doc:
      • "Serie & Doc", il servizio "Premium Play" e l'opzione "Full HD" sono sempre compresi;
      • L'opzione Decoder Premium HD è compresa nella combinazione "Serie & Doc, Play, Full HD" + "Cinema" e nella combinazione con tutti i pacchetti.
    • Nell'agosto del 2012 Mediaset Premium stipula un accordo con Sky Italia: Sky Italia permette anche a Mediaset Premium di trasmettere le partite di Champions League, in cambio riceve parte della library che Mediaset Premium fino ad allora aveva in esclusiva.
    • Da ottobre 2012 si aggiunge una nuova opzione di ricarica, denominata "Prima serata". Con questa opzione chiunque può acquistare i diritti di visione di un canale premium (non è necessario essere abbonati, basta solo avere una tessera Premium) per un'intera serata (dalle 21:15 fino alle 23:59). Si possono acquistare le prime serate solo dei canali facenti parte del pacchetto Cinema o Serie TV & Doc.
    • Da Novembre 2012 durante il periodo natalizio esce PREMIUM FOR CHRISTMAS , tessera prepagata che al prezzo di un mese ne include 3 di visione. Una volta terminati i diritti di visione,e' possibile accedere ad abbonamento a condizioni agevolate .
  • 2013
    • Il 22 marzo 2013 iniziano le trasmissioni dei 3 canali per adulti Hot Time trasmessi nel mux Mediaset 1.[12]
    • A partire dal 1º aprile 2013 Steel diventa Premium Action.
    • Il 1º agosto 2013 viene inserito nel mux Dfree alla posizione 382 Fox Sports, canale dedicato ai campionati esteri nel quale saranno visibili le principali partite di Premier League, FA Cup, Liga, Ligue 1 e Eredivisie condiviso con Sky partirà ufficialmente il 17 agosto 2013.[13]
    • Il 1º agosto 2013 Eurosport e Mediaset chiudono un accordo per la trasmissione di Eurosport 1 ed Eurosport 2 anche sul digitale terrestre sulla piattaforma Mediaset Premium a partire dal novembre 2013 nel pacchetto Calcio e senza nessun costo aggiuntivo per gli abbonati.[14]
    • A ottobre viene annunciato un nuovo pacchetto denominato "Sport". Tale pacchetto è sempre unito al pacchetto "Calcio" e comprende i canali di EuroSport.
    • Il 1º novembre 2013 partono ufficialmente i canali Eurosport e Eurosport 2 alle LCN 384 e 385 nel mux La3.
  • 2014
    • A gennaio 2014 prende il via il servizio "PAYBACK" e "PRIVILEGE"; consiste nella raccolta punti assieme ad altri partner.
    • L'11 febbraio 2014 vengono riattivati i canali EXTRA1 e EXTRA2 per la tredicesima edizione del Grande Fratello

, in partenza il 3 marzo. I canali sono inclusi, senza costi aggiuntivi, nel pacchetto "SerieTv & Doc". Arriva l'applicazione MEDIASET CONNECT.

Loghi[modifica | modifica sorgente]

Pacchetti più opzioni[modifica | modifica sorgente]

     Cinema
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Premium Cinema.

L'offerta Cinema (fino al 1º di luglio 2012 nota con il nome di Cinema, Serie e Doc; ex Premium Gallery) si interessa della sfera cinematografica e del piccolo schermo, offrendo ai telespettatori cinema in anteprima. I canali sono Premium Cinema (anche nella versione HD), Premium Cinema Emotion, Premium Cinema Energy, Premium Cinema Comedy, e Studio Universal.

     Serie & Doc + Premium Play + Full HD

Il pacchetto Serie & Doc è sempre compreso, così come il servizio on demand (Premium Play) e il Full HD (che comprende Premium Cinema HD e Premium Calcio1 HD e Premium Calcio2 HD). Il pacchetto comprende 8 canali tematici: Joi, Mya, Premium Action, Premium Crime, Disney Channel (più la sua versione +1) e i documentari di BBC Knowledge e Discovery World. Per abbonarsi non basta solo questo pacchetto più le opzioni, bisogna per forza selezionare un ulteriore pacchetto tra Cinema e/o Calcio

    Sport

Questo pacchetto è nato a ottobre 2013. È sempre unito al pacchetto calcio e comprende i canali di Eurosport ed Eurosport 2.

     Calcio

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Premium Calcio.

Il pacchetto Calcio si interessa di tutti quei telespettatori amanti del calcio italiano ed internazionale, proponendo le partite di Serie A delle 12 maggiori squadre (Juventus, Milan, Inter, Roma, Napoli, Lazio, Fiorentina, Verona, Genoa, Atalanta, Torino e Catania), la Champions League, l'Europa League, tutto il Campionato del Mondo per Club (in esclusiva), la Serie B e un canale, Premium Calcio (anche nella versione HD), con le news di Sport Mediaset, diretta calcio e approfondimenti sul mondo del calcio 24 ore su 24. Di questo pacchetto esiste anche una versione con il decoder Premium Play a noleggio disponibile con cinque euro in più. Dal 17 agosto 2013 è disponibile anche il nuovo canale Fox Sports insieme a Fox Sports Plus.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Premium MotoGP.

Dal 2009, Mediaset Premium propone anche il Motomondiale in onda senza spot pubblicitari, all'inizio era acquistabile come pacchetto opzionale. A partire dal 2011 rientra gratuitamente nell'offerta del pacchetto Calcio. Nel 2012 l'evento non fa più parte di Premium ma è stato trasferito su Italia 2.

     Opzione Bambini
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Premium Bambini.

L'opzione Bambini (precedentemente nota col nome di Fantasy) è stata creata per i bambini, con quattro proposte: Disney Channel (con la sua versione +1), Disney Junior (pensata specificatamente per il target prescolare attraverso cartoni animati concepiti e realizzati per i bambini più piccoli) e Cartoon Network.

     Opzione Decoder Premium

Questa opzione è compresa se si acquistano i pacchetti "Serie & Doc, Play, Full HD" + "Cinema" + "Calcio" o anche solo più "Cinema". Si può comunque sempre aggiungere al prezzo di 5€ al mese.

     Premium Bouquet

Disponibile solo sull'IPTV di Telecom Italia e su Fastweb TV, comprende tutti i canali di cinema, serie tv, documentari e Cartoon Network.

     Hot Time
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Hot Time.

L'offerta Hot Time comprende 3 canali che trasmettono film interamente rivolti ad un pubblico adulto. Il servizio è attivo dalle ore 23:00 fino alle ore 07:00.

Servizi televisivi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Servizi televisivi di Mediaset Premium.

Mediaset Premium offre diversi canali televisivi sulla piattaforma della televisione digitale terrestre, molti dei quali disponibili anche via cavo in tecnologia IPTV.

I due canali Premium Menu (televisione digitale terrestre) e Premium Preview (televisione digitale via cavo in tecnologia IPTV), sono di promozione della piattaforma; esiste anche Premium Anteprima, canale creato per la presentazione dei contenuti offerti da Mediaset Premium. I rimanenti, tranne Premium MotoGP, sono organizzati in diversi pacchetti: Premium Smart, Premium Family, Premium Family My Team (eliminato), Premium Cinema, Serie & Doc, Premium Bouquet (per IPTV), Premium Calcio, Super Cinema e Super Premium (che comprendono il noleggio del Premium On Demand HD), e l'opzione Bambini. Tutti i pacchetti sono disponibili per il digitale terrestre, escluso Premium Bouquet solo via cavo in tecnologia IPTV e Premium Calcio sia per il digitale terrestre che via cavo in tecnologia IPTV.

Mediaset Premium offre anche servizi di pay per view. Parte della programmazione di Premium Calcio è infatti disponibile anche in pay per view.

Dal 20 novembre 2009 Mediaset Premium rende nota una nuova offerta: Premium-On-Demand. Tale offerta consiste nell'offrire, attraverso un nuovo decoder con telecomando creato apposta per questa offerta (recante il bollino Premium-On-Demand), tutti gli stessi servizi di Mediaset Premium più una videoteca sempre aggiornata. Nel nuovo telecomando infatti, attraverso il pulsante On-Demand, l'utente può accedere ad un elenco di film e telefilm, nuovi e vecchi, e vederli come e quando vuole: una lista aggiornata quotidianamente con più di 50 film. Attraverso il nuovo decoder l'utente può mettere in pausa il film, riavvolgerlo e mandarlo avanti.

Premium Anteprima[modifica | modifica sorgente]

Premium Anteprima
Paese Italia Italia
Lingua italiano
Data di lancio 24 giugno 2011
Data chiusura 11 marzo 2013
Formato 16:9 576i (SDTV)
Editore Mediaset

Era un canale televisivo edito da Mediaset che trasmetteva principalmente cartelli promozionali dei pacchetti Mediaset Premium.

La programmazione del canale è partita il 24 giugno 2011 sul multiplex Mediaset 1. Per un primo periodo di tempo il canale ha trasmesso dei cartelli che proponevano le offerte dei pacchetti Mediaset Premium, insieme a video a rotazione dei programmi in onda sulle reti Premium.

In seguito però ha assunto l'attuale programmazione, ovvero, cartelli promozionali e, in concomitanza della partenza di nuove serie televisive sui canali Premium, i primi episodi, rendendoli così visibili a tutti, anche ai non abbonati.

L'11 marzo 2013 il canale è stato chiuso e cancellato dal mux Mediaset 1.

Diritti Cinematografici[modifica | modifica sorgente]

Mediaset ha gli accordi con le seguenti major:

Accordi principali[modifica | modifica sorgente]

Altri accordi[modifica | modifica sorgente]

Standard adottati[modifica | modifica sorgente]

Mediaset Premium utilizza i seguenti standard:

Dotazioni per l'utente[modifica | modifica sorgente]

Per fruire dei contenuti Mediaset Premium è necessario disporre dell'apposita smart card e di un decoder digitale terrestre MHP o un televisore con decoder integrato e compatibile con i canali pay del digitale terrestre (bollino bianco DGTVi).

Smart card[modifica | modifica sorgente]

La smart card Mediaset Premium va inserita nel decoder o nell'apposito alloggiamento nel caso di TV con decoder integrato. Esistono due tipologie di tessere: ricaricabile e abbonamento, denominata easy pay.

La tessera ricaricabile non contiene credito, ma offre un periodo gratuito di diritti di visione di una parte dei canali Mediaset Premium, in genere quelli del pacchetto Gallery. I pacchetti danno diritto alla visione di una parte o tutti dei canali Mediaset Premium e sono acquistabili col credito presente sulla tessera (ricaricabile con apposite ricariche). Tali tessere hanno una scadenza fissa, dopo la quale sono inutilizzabili e vanno riacquistate.

La tessera Easy Pay, per la quale è stato reso disponibile da Mediaset anche un call center, invece viene usata per sottoscrivere abbonamenti annuali a uno o più pacchetti. Tali tessere non hanno scadenza.

Decoder[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla tessera, occorre disporre di un decoder digitale terrestre MHP (bollino blu DGTVi) che utilizzi l'attuale standard usato oggi in Italia per la trasmissione della TV digitale terrestre: DVB-T. Il DVB-T è lo standard base per la televisione digitale terrestre, cioè quello utilizzato per la trasmissione dei servizi televisivi principali della televisione digitale terrestre che sono: le emittenti televisive e radiofoniche cosiddette in chiaro, cioè fruibili gratuitamente, il teletext e l'EPG. Lo standard aggiuntivo al DVB-T utilizzato per implementare Mediaset Premium è l'MHP, uno standard del DVB Project, lo stesso che ha creato il DVB-T. Un decoder, quindi, per ricevere Mediaset Premium deve essere compatibile anche con l'MHP. Per poter ricevere i canali in alta definizione di Mediaset Premium, inoltre, bisognerà assicurarsi che il decoder sia dotato di tuner HD e abbia il bollino oro DGTVi.

Televisore con CAM[modifica | modifica sorgente]

Mediaset Premium è fruibile anche senza decoder esterno se il televisore è già dotato di un tuner digitale terrestre interno e di un apposito slot Common Interface. Il funzionamento è certificato esclusivamente per i televisori con bollino bianco DGTVi.

Lo slot serve per inserire il modulo CAM che permette di utilizzare le tessere Mediaset Premium. Attualmente la CAM richiesta per il corretto funzionamento di Mediaset Premium è la SmarCAM (o un modello equivalente, es. Samsung CAM), venduta singolarmente o direttamente in abbinamento ai televisori.

Per poter invece ricevere i canali in alta definizione è necessario assicurarsi che la TV sia dotata di apposito tuner digitale terrestre in alta definizione (HD) e di slot Common Interface Plus (CI+), all'interno del quale va inserita una CAM CI+, la premium cam HD.

Satellite[modifica | modifica sorgente]

Per un breve periodo, in via non ufficiale, l'intera offerta Mediaset Premium è stata disponibile anche per la televisione digitale satellitare in quanto per alimentare i trasmettitori terrestri vengono utilizzati i satelliti Hotbird 7A (posizionato a 13 gradi est) e Atlantic Bird 3 (posizionato a 5 gradi ovest). Gli standard di trasmissione erano quelli utilizzati in Italia dalla maggior parte delle televisioni digitali satellitari: il DVB-S con codec MPEG-2 nella versione MP@ML e interattività secondo lo standard MHP. A quanto è dato di sapere, non sono disponibili in commercio ricevitori digitali satellitari compatibili con Mediaset Premium poiché attualmente viene utilizzata la modulazione 16APSK.

Premium On Demand (POD)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Premium On Demand.

Premium On Demand è il servizio di registrazione di contenuti On demand introdotto il 18 novembre 2009 da Mediaset Premium. Il servizio è fruibile solo per i possessori di pacchetti che comprendano contenuti relativi a cinema, serie tv e documentari, e memorizza solo film e serie tv.

Per il primo anno la registrazione era limitata solo a contenuti i SD ma a partire da novembre 2010 con il rilascio di un decoder in alta definizione si possono ricevere tutti i canali HD pay e free del digitale terrestre. Solo i film di Premium Cinema sono registrati in HD ed una volta al mese viene registrato anche un film in 3D.

I contenuti, che non superano la soglia di 50 al mese, sono memorizzati all'interno di un hard disk ed hanno una data di scadenza di visione di 30 giorni (pochi giorni prima della scadenza appare la scritta "Ultimi giorni disponibili"). Quando i contenuti scadono vengono sostituiti da nuove registrazioni che rimangono valide per 30 giorni (sono contrassegnate nei primi tre giorni dalla scritta "New").

Con il lancio di Premium Net TV, a partire dal 18 maggio 2011, collegando il Premium On Demand HD ad internet, si possono ricevere i servizi contenuti nella Net tv.

Premium Play[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Premium Play.

Premium Play è il servizio On demand introdotto il 23 febbraio 2011 che consente di fruire dei contenuti multimediali della piattaforma televisiva di Mediaset Premium attraverso una connessione internet adsl da pc, tablet android, Xbox 360, iPad o da decoder digitale terrestre con uscita ethernet e software abilitato.

Si tratta di un servizio innovativo (unico in Italia) che dà la possibilità di accedere a nuovi canali/cataloghi tematici, con la visione di film anche in anteprima (questi ultimi in modalità pay per view), serie TV, documentari, calcio italiano e internazionale, il meglio della programmazione di Mediaset in chiaro degli ultimi 7 giorni e i programmi storici di Canale 5, Italia 1 e Rete 4. Tutti i contenuti sono fruibili con le modalità tipiche dei video on line (vedi YouTube).

Il servizio è riservato solamente agli abbonati con formula Easy Pay e permette la visione dei contenuti relativi ai pacchetti sottoscritti: ad esempio, chi ha acquistato solamente il pacchetto Premium Cinema, Serie & Doc, non potrà accedere ai contenuti di Calcio o ai cartoni animati, ma solo a quelli di cinema, serie tv e documentari.

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione