The River (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The River
The River.png
Titolo originale The River
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012
Formato serie TV
Genere azione, avventura, horror, mistero, soprannaturale
Stagioni 1
Episodi 8
Durata 43 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 720p
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Oren Peli, Michael R. Perry, Michael Green
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo Steven Spielberg, Michael Green, Oren Peli, Zack Estrin, Jason Blum, Darryl Frank, Justin Falvey, Steven Schneider
Casa di produzione DreamWorks Television, ABC Studios, Good PR Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 7 febbraio 2012
Al 20 marzo 2012
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 18 marzo 2013
Al 6 maggio 2013
Rete televisiva Deejay TV
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 1º marzo 2012
Al 19 aprile 2012
Rete televisiva Sky Uno

The River è una serie televisiva statunitense di genere horror e avventura creata da Oren Peli e Michael R. Perry, che ha debuttato il 7 febbraio 2012 sul network ABC.[1] L'11 maggio 2012, ABC ha cancellato ufficialmente la serie.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il noto esploratore Emmet Cole, famoso per i suoi programmi televisivi naturalistici, è scomparso da alcuni mesi in Amazzonia. Suo figlio Lincoln e la moglie Tess organizzano una squadra di ricerche per ritrovarlo, composta da Lena, finanziatrice della missione, il capitano Kurt Brynildson, Emilio, amico di Lincoln, e Clark, ex produttore di Cole che filmerà tutte le ricerche in stile documentaristico.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La prima ed unica stagione è andata in onda in prima visione assoluta su ABC dal 7 febbraio al 20 marzo 2012.

In Italia la stagione è stata trasmessa in prima visione assoluta su Sky Uno dal 1º marzo al 19 aprile 2012. In chiaro la stagione viene trasmessa su Deejay Tv dal 18 marzo al 6 maggio 2013.[3]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 8 2012 2012

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Lo sceneggiatore e regista Oren Peli, regista del celebre mokumentary Paranormal Activity, assieme con lo scrittore Michael R. Perry, regista di Paranormal Activity 2, sviluppò l'idea per una serie televisiva incentrata su una troupe che si avventura sul Rio delle Amazzoni alla ricerca di un noto esploratore e conduttore televisivo. Nel settembre 2010 il progetto ha provocato una "guerra" di offerte tra NBC e ABC, con quest'ultima che è riuscita ad aggiudicarsi i diritti.

Nel febbraio 2011, la ABC ha ordinato la sceneggiatura dell'episodio pilota, dopo un'ampia riscrittura dello sceneggiatore e autore di fumetti Michael Green. Il 13 maggio 2011, ABC ha ordinato un'intera stagione composta da otto episodi.[4] L'episodio pilota è stato diretto da Jaume Collet-Serra e girato a Puerto Rico, mentre il resto della serie è prodotta alle Hawaii.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ABC Mid-Season Premieres: 'GCB', 'The River,' 'Missing,' "Work It,' 'Shark Tank,' 'Wipeout,' 'Celebrity Wife Swap,' 'Dancing With The Stars', 18 novembre 2011. URL consultato il 20 gennaio 2012.
  2. ^ (EN) Updated (3): ‘Don’t Trust The B in Apt 23,’ ‘Scandal’ Renewed by ABC for Second Seasons; ‘GCB’ Canceled - Ratings | TVbytheNumbers, TV by the Numbers, 11 maggio 2012. URL consultato il 12 maggio 2012.
  3. ^ The River - Da lunedì 18 marzo alle 21.00 su Deejay TV
  4. ^ (EN) ABC Unveils Fall Primetime Schedule for 2011-12 Season Newcomers include "Apartment 23," "Charlie's Angels," "Good Christian Belles," "Last Man Standing," "Man Up," "Missing," "Once Upon a Time," "Pan Am," "Revenge," "The River," "Scandal," "Suburgatory" and "Work It.", 17 maggio 2011. URL consultato il 20 gennaio 2012.
  5. ^ (EN) ABC to move 'The River' filming to isles, 3 giugno 2011. URL consultato il 20 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione