Paolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Paolo (disambigua).

Paolo è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Di uso comune ai giorni nostri, il nome Paolo deriva dal cognomen latino Paulus, noto fin dall'epoca dell'antica Roma, trattandosi del cognomen romano della gens Aemilia[3]. È tratto dall'omonimo aggettivo, paulus, che significa, in senso stretto, "di piccola quantità", "piccolo"[1][2][3][4][5].

Considerando il contesto dei cognomina romani, è possibile che, in origine, Paulus venisse imposto o al figlio più giovane (ovvero "il più piccolo") della famiglia oppure al più piccolo o più giovane'fra due membri omonimi dello stesso nucleo familiare (ad esempio nel caso della tradizionale omonimia fra nonno e nipote o, talvolta, anche fra padre e figlio o ancora tra fratelli, e via dicendo). La stessa logica, per maggior chiarezza, fa da sfondo a tutta una serie di cognomina latini, quali ad esempio Primo, Secondo, Terzo, Maggiore, Massimo, Magno, e così via.

Nel corso dei secoli l'accezione di questo termine si estese fino a significare anche "umile"[1][4]. Questo significato, in particolare, fa da sfondo alla popolarità del nome Paolo fra i primi cristiani, accentuata poi notevolmente dalla figura di san Paolo[1] (il cui nome originale era Saul[1][4]). Per quanto riguarda l'Inghilterra, era piuttosto raro durante il Medioevo, cominciando ad avere una diffusione degna di nota solo a partire dal XVII secolo[1]. Da Paolo deriva anche il cognome Paul.

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico si festeggia solitamente, sia per la Chiesa cattolica che per quella ortodossa, il 29 giugno, in memoria di san Paolo, apostolo e martire[5][6]. Coloro che si chiamano Paolino, invece, lo festeggiano in genere il 22 giugno, in ricordo di san Paolino, vescovo di Nola[6]. Sono altresì numerosi i santi e i beati che hanno portato questo nome; fra gli altri si ricordano, alle date seguenti:

Il 25 gennaio si ricorda inoltre la Conversione di San Paolo[6]

Persone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Paolo.

Variante Paul[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Paul.

Variante Pablo[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Pablo.

Variante Pavel[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Pavel.

Variante Pavle[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Pavle..."

Variante Paolino[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Paolino..."

Altre varianti[modifica | modifica sorgente]

  • Pau Casals, violoncellista, compositore e direttore d'orchestra spagnolo

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay az ba bb bc bd be bf bg bh bi bj bk bl bm bn bo (EN) Paul, Behind the Name. URL consultato il 5 settembre 2013.
  2. ^ a b c d e f g h i j Accademia della Crusca, op. cit., p. 694.
  3. ^ a b c d e f g h (EN) Paul, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 5 settembre 2013.
  4. ^ a b c d Burgio, op. cit., p. 281.
  5. ^ a b c Paolo, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 5 settembre 2013.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab Santi e beati di nome Paolo, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 5 settembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi