Pavel Chekov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pavel Andreievich Chekov
Walter Koenig Star Trek.JPG
Universo Star Trek
Saga Star Trek - La serie classica
Lingua orig. Inglese
Autore Gene Roddenberry
1ª app. in TOS
Interpretato da
Voci italiane
Specie umana
Sesso Maschio
Luogo di nascita Russia
Data di nascita 2245
Professione navigatore e ufficiale alle armi
Affiliazione Flotta Stellare

Pavel Andreivich Chekov è un personaggio della serie televisiva di fantascienza Star Trek (la serie classica) interpretato da Walter Koenig nella TOS e nei primi sette film di Star Trek e da Anton Yelchin nel film Star Trek di J.J. Abrams. Nell'universo di Star Trek, Chekov è navigatore e ufficiale alla armi dell'astronave Enterprise. Dal rango di guardiamarina, viene promosso al rango di tenente nel film Star Trek e nel corso dei film successivi viene promosso al grado di ten. comandante e infine comandante (In Star Trek V e VI è il secondo ufficiale dell'Enterprise). Chekov è nato in Russia ma risiede negli Stati Uniti.

Il creatore di Star Trek, Gene Roddenberry, decise di aggiungere il ruolo di Chekov nella seconda stagione, in risposta ad un presunto articolo pubblicato dalla Pravda. Questo articolo faceva notare che, pur essendo l'Unione Sovietica leader dell'esplorazione spaziale, nessun membro dell'equipaggio multinazionale dell'Enterprise era russo. In realtà le prove dimostrano che non vi fu mai il presunto articolo sulla Pravda: l'inclusione di un Russo durante il periodo della Guerra fredda rispecchiava l'ideale sull'unità dei popoli di Roddenberry. Roddenberry infatti sognava un mondo dove le diversità nazionali e razziali fossero superate e su questo sogno disegnò l'equipaggio dell'Enterprise.

Koenig riferisce che la caratterizzazione del personaggio derivava da Davy Jones, infatti il taglio di capelli ed il carattere del personaggio rispecchiano quello di Jones.

Un tipico vezzo di Chekov è di attribuire tutte le scoperte alla Madre Russia. Per esempio egli afferma che lo scotch whisky venne inventato da una «vecchia signora di Leningrado».

L'accento russo[modifica | modifica sorgente]

Benché tutte le specie aliene senzienti incontrate dall'Enterprise parlino perfettamente l'inglese, Chekov non riesce a perdere il suo accento russo (nella serie in lingua originale). Ciò può essere spiegato dal fatto che in realtà gli alieni non parlano inglese ma utilizzano la loro lingua, che viene interpretata e tradotta dal traduttore universale, che ovviamente non ha accento, mentre Chekov parla in Inglese e quindi il traduttore non interviene. Per questo motivo si sente il suo spiccato accento russo.

Il doppiaggio italiano ha attutito il tipico accento al personaggio (senza però sopprimerlo del tutto), con l'eccezione del film Star Trek IV: Rotta verso la Terra, ambientato indietro nel XX secolo in cui Chekov, intrufolatosi all'interno di una portaerei della marina militare statunitense (chiamata anche questa Enterprise), viene per l'appunto scambiato per una spia sovietica (in una scena dichiara di avere il numero di matricola 656527b), e nell'undicesimo film Star Trek di J.J. Abrams, ambientato agli albori della serie originale, in cui Chekov è interpretato da Anton Yelchin.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ nelle scene aggiunte è doppiato da Francesco Orlando

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Star Trek Portale Star Trek: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Star Trek