Episodi di Star Trek (serie televisiva) (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Star Trek (serie televisiva).

Questa voce contiene riassunti della seconda stagione della serie TV Star Trek. Accanto ai titoli italiani sono indicati i titoli originali.

La stagione fu nominata per tre Emmy Award nel 1968 (nelle categorie Outstanding Achievement in Film Editing, Outstanding Dramatic Series e Special Classification of Individual Achievements) e Leonard Nimoy fu nominato nella categoria Outstanding Performance by an Actor in a Supporting Role in a Drama. Quattro episodi (Il duello, La macchina del giudizio universale, Specchio, specchio e Animaletti pericolosi) furono nominati per un Hugo Award 1968 nella categoria Best Dramatic Presentation, che fu poi vinto dall'episodio della prima stagione Uccidere per amore.

nºSeq. nºProd. nºTras. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 30 36 Catspaw Il gatto nero 21 ottobre 1967 2 marzo 1980
2 31 38 Metamorphosis Guarigione da forza cosmica 10 novembre 1967 22 maggio 1979
3 32 40 Friday's Child Una prigione per Kirk e Co. 1º dicembre 1967 25 maggio 1979
4 33 31 Who Mourns for Adonais? Dominati da Apollo 22 settembre 1967 5 giugno 1979
5 34 30 Amok Time Il duello 15 settembre 1967 20 dicembre 1979
6 35 35 The Doomsday Machine La macchina del giudizio universale 20 ottobre 1967 9 marzo 1979
7 36 43 Wolf in the Fold Fantasmi del passato 22 dicembre 1967 3 novembre 1981
8 37 32 The Changeling La sfida 22 settembre 1967 9 ottobre 1979
9 38 34 The Apple La mela 13 ottobre 1967 16 ottobre 1979
10 39 33 Mirror, Mirror Specchio, specchio 6 ottobre 1967 23 ottobre 1979
11 40 41 The Deadly Years Gli anni della morte 8 dicembre 1967 23 ottobre 1981
12 41 37 I, Mudd Io, Mudd 3 novembre 1967 4 novembre 1981
13 42 44 The Trouble with Tribbles Animaletti pericolosi 29 dicembre 1967 17 novembre 1981
14 43 54 Bread and Circuses Nell'arena con i gladiatori 15 marzo 1968 20 novembre 1979
15 44 39 Journey to Babel Viaggio a Babel 17 novembre 1967 27 dicembre 1979
16 45 48 A Private Little War Guerra privata 2 febbraio 1968 30 ottobre 1979
17 46 45 The Gamesters of Triskelion La posta in gioco 5 gennaio 1968 12 febbraio 1980
18 47 42 Obsession L'ossessione 15 dicembre 1967 6 novembre 1979
19 48 47 The Immunity Syndrome La galassia in pericolo 19 gennaio 1968 6 marzo 1980
20 49 46 A Piece of the Action Chicago anni 20 12 gennaio 1968 13 novembre 1979
21 50 51 By Any Other Name Con qualsiasi nome 23 febbraio 1968 24 gennaio 1980
22 51 49 Return to Tomorrow Ritorno al domani 9 febbraio 1968 27 gennaio 1980
23 52 50 Patterns of Force Gli schemi della forza 16 febbraio 1968 19 novembre 1981
24 53 53 The Ultimate Computer Il computer che uccide 8 marzo 1968 16 marzo 1980
25 54 52 The Omega Glory Le parole sacre 1º marzo 1968 31 gennaio 1980
26 55 55 Assignment: Earth Missione Terra 23 marzo 1968 23 marzo 1980

Il gatto nero[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Scesi in esplorazione, Scott e Sulu tardano a dare notizie, mentre Jackson, sceso con loro, torna a bordo morto. Il capitano Kirk, Spock e McCoy, sbarcati per indagare, prima hanno la visione di alcune streghe e poi trovano un castello in cui due alieni, provenienti da un'altra galassia, hanno preso il controllo di Scott e Sulu e imprigionano gli altri.

Guarigione da forza cosmica[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Trasportando nella Galileo un'ambasciatrice federale che necessita di particolari cure mediche, Kirk, Spock e McCoy sono costretti ad atterrare su un planetoide. Qui trovano Zefram Cochrane, ritenuto morto da oltre 150 anni, il quale è tenuto in vita da uno strano essere di energia col quale sembra aver sviluppato un rapporto di amore.

Una prigione per Kirk e Co.[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Su un pianeta conteso tra loro e la Federazione, i klingon, durante una missione diplomatica di Kirk, Spock e McCoy, fomentano una rivolta incoraggiando Kras, un loro simpatizzante, a dichiararsi il nuovo capo tribù. Eleen, vedova del capo destituito Akaar, aspetta un bambino, ma, secondo le usanze, dovrebbe essere uccisa; Kirk e gli altri, per salvarle la vita, la rapiscono contro la sua volontà.

Dominati da Apollo[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Orbitando attorno a Pollux IV, l'Enterprise viene bloccata da una gigantesca mano di energia controllata da Apollo, ultimo sopravvissuto di una razza di alieni che venne sulla Terra secoli addietro, creando la mitologia greca. Questi gli offre una vita sul suo pianeta, chiedendo all'equipaggio di adorarlo come un dio.

Il duello[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Spock, dopo essersi comportato illogicamente e nervosamente per diversi giorni, pretende improvvisamente una licenza per far ritorno al pianeta natale, Vulcano. Kirk, nonostante l'Enterprise sia attesa ad Altair VI per rappresentare la Federazione, acconsente a recarsi su Vulcano quando Spock lo mette al corrente di stare attraversando il pon far, un irresistibile istinto a ritornare su Vulcano ed accoppiarsi. Sul pianeta Spock, accompagnato da Kirk e McCoy, attende la sua sposa T'Pring, la quale, alla presenza di T'Pau, invoca il suo diritto ad esigere un combattimento tra il compagno previsto e uno di sua scelta, scegliendo invece che Stonn, suo amante, Kirk. Nel corso del combattimento, iniziato con la lirpa[1] e proseguito con l'ahn woon,[2] Spock infine strangola Kirk; credendolo morto, Spock rinuncia a T'Pring, chiedendole perché avesse scelto Kirk: lei risponde che, in questo modo, lei sarebbe potuta rimanere col suo amante in qualunque caso, perché se anche Spock avesse vinto e l'avesse accettata come sposa, sarebbe poi ripartito con l'Enterprise. Una volta tornato a bordo della nave, Spock scopre tuttavia che la morte di Kirk era soltanto apparente, causata da un farmaco somministratogli dal dottor McCoy.

La macchina del giudizio universale[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Seguendo una chiamata di soccorso, l'Enterprise scopre che quasi tutti i pianeti di un sistema stellare sono stati distrutti, e che sulla semidistrutta Constellation, nave gemella dell'Enterprise, è rimasto solo il commodoro Decker. La causa della distruzione è un'enorme macchina che si alimenta distruggendo interi pianeti; mentre Kirk e Scott sono ancora sulla Constellation, Decker prende il comando dell'Enterprise, ordinando di dirigere verso la macchina e di attaccarla, nonostante paia una missione suicida.

Fantasmi del passato[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante una licenza con Kirk e McCoy, Scott viene accusato dell'uccisione di una donna; durante le indagini avvengono altri omicidi, sempre alla presenza di Scott. Indagando, Kirk scopre che gli omicidi presentano similitudini con quelli avvenuti su diversi pianeti in epoche passate, tra cui quelli compiuti da Jack lo Squartatore.

La sfida[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'Enterprise trova Nomad, una sonda spaziale intelligente dotata di enorme potenza. Una volta portata a bordo, si scopre che la sua origine è terrestre, ma che dopo l'incontro con una sonda aliena la programmazione è stata modificata; l'unico a poterla in parte controllare è Kirk, che è stato scambiato da Nomad per il suo creatore.

La mela[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Esplorando un pianeta, Kirk e i suoi uomini trovano un popolo pacifico governato da Vaal, un computer che li mantiene in uno stato stabilmente primitivo. Vaal si rende conto che la presenza di Kirk potrebbe compromettere questo equilibrio e cerca quindi di farlo uccidere, ma l'inesperienza dei suoi "sudditi" fa fallire il piano, mentre Kirk e Spock cercano di distruggere Vaal con le armi dell'Enterprise, per liberare gli abitanti del pianeta dalla loro "schiavitù".

Specchio, specchio[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante una missione diplomatica, un guasto del teletrasporto materializza Kirk, McCoy, Scott in un universo parallelo (l'Universo dello specchio) in cui l'equipaggio dell'Enterprise si comporta in modo malvagio e violento. Mentre i quattro tentano di ricreare le condizioni del guasto per ritornare indietro, Kirk deve fronteggiare diverse minacce alla sua vita (tra cui un ammutinamento di Chekov e i dubbi di Spock sulla sua identità) a causa del suo rifiuto di perpetrare un massacro.

Gli anni della morte[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante una visita di routine ad una colonia, la squadra di sbarco scopre che gli unici sopravvissuti dei giovani componenti della spedizione solo due persone incredibilmente vecchie. Una volta risaliti a bordo, tutti coloro che erano scesi (tra cui Kirk e Spock), tranne Chekov, cominciano ad invecchiare ad un ritmo accelerato. Nel frattempo il commodoro Stocker, ansioso di raggiungere una base stellare, al rifiuto di Kirk di lasciare l'orbita del pianeta decide di prendere il comando motivandolo con l'incapacità del capitano di svolgere i suoi compiti ed entra nella Zona Neutrale Romulana, dove la nave viene attaccata.

Io, Mudd[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Fuggito di prigione ed atterrato su un pianeta di androidi, Harry Mudd li usa per dirottare l'Enterprise e fuggire dai robot, che lo tengono prigioniero per servirlo. Questi tuttavia decidono di impossessarsene per costringere l'umanità ad essere servita da loro, eliminando le guerre e i conflitti.

Animaletti pericolosi[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'Enterprise risponde alla chiamata di emergenza della stazione K-7, che ha una grande scorta di un particolare tipo di grano da seminare su un pianeta conteso tra la Federazione e i klingon, che si teme possano tentare di danneggiarlo. Sulla stazione Uhura viene in possesso di un tribolo, un animaletto che, riproducendosi in fretta, ben presto arriva ad infestare l'Enterprise. Sulla stazione scoppia inoltre una rissa tra alcuni marinai federali e dei klingon.

Nell'arena con i gladiatori[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Cercando notizie sull'astronave Beagle, scomparsa diversi anni prima, l'Enterprise s'imbatte in una civiltà dal livello tecnologico paragonabile a quella terrestre del XX secolo, ma con una struttura sociale identica a quella dell'antica Roma imperiale. Scesi per indagare, Kirk, Spock e McCoy vengono catturati e, prima di essere costretti a combattere in diretta televisiva come gladiatori, scoprono che il capitano della nave scomparsa è diventato il Primo Cittadino dell'Impero, e che intende far combattere anche gli altri marinai dell'Enterprise.

Viaggio a Babel[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'Enterprise sta trasportando 114 delegati della Federazione su Babel per un congresso, tra i quali vi è il padre di Spock, Sarek, in viaggio con la moglie. A bordo viene ucciso l'ambasciatore tellarite Gav e Sarek, che tuttavia è molto ammalato è il principale indiziato del delitto. Mentre Spock si deve sottoporre ad una procedura pericolosa per fornire a suo padre il sangue necessario per un'operazione, l'Enterprise viene attaccata da una nave non identificata.

Guerra privata[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tornando su un pianeta su cui era stato 13 anni prima, Kirk scopre che i Klingon, per impadronirsi di esso, stanno fornendo delle rudimentali armi da fuoco a una delle tribù del pianeta. Sebbene il suo vecchio amico Tyree, di un'altra tribù, non sia convinto, Kirk è deciso a fornire anche a loro delle armi più moderne per creare un equilibrio di potere.

La posta in gioco[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante un teletrasporto Kirk, Uhura e Chekov vengono prelevati e portati su Triskelion, un pianeta dove, schiavizzate, molte creature della galassia vengono utilizzate come gladiatori in una serie di combattimenti per il divertimento dei Protettori, i padroni del pianeta.

L'ossessione[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante l'esplorazione di un pianeta, alcuni componenti dell'equipaggio vengono uccisi da una nuvola gassosa, che ricorda a Kirk un avvenimento analogo patito dall'equipaggio della Farragut, che ne è stato decimato. Quando la nuvola lascia il pianeta, Kirk, ossessionato per la morte dei suoi compagni, decide d'inseguirla.

La galassia in pericolo[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre l'Enterprise sta puntando verso la base stellare 6 per un periodo di riposo, arriva la comunicazione che la Intrepid, una nave con equipaggio interamente vulcaniano, è stata distrutta. Indagando, Kirk trova nello spazio una gigantesca creatura simile ad una cellula che è responsabile della distruzione del sistema Gamma 7A, e che assorbe l'energia della nave preparandosi a scindersi, minacciando quindi di distruzione l'intera galassia.

Chicago anni 20[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'Enterprise arriva su Sigma Iotia II, un pianeta già contattato un secolo prima dalla Horizon e scopre che, a causa dell'interazione tra l'equipaggio della nave e gli abitanti del pianeta, questi hanno modellato la loro società basandosi su un libro sui gangster della Chicago degli anni Venti. Kirk e Spock rimangono così coinvolti nella lotta per il predominio tra due gangster locali.

Con qualsiasi nome[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rispondendo ad una chiamata di soccorso, l'Enterprise viene catturata dai Kelvani, alieni provenienti dalla galassia di Andromeda per valutare la possibilità di nuove conquiste, che, a causa della perdita della loro nave, vogliono usare l'Enterprise per tornare a casa.

Ritorno al domani[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rispondendo ad un SOS proveniente da un pianeta ritenuto morto, Kirk, McCoy e la dottoressa Ann Mulhall vengono trasportati sottoterra, dove tre alieni, che vivono in alcune sfere, chiedono "in prestito" i loro corpi per costruire degli androidi nei quali trasferirsi definitivamente. Durante lo scambio, uno degli alieni tuttavia non è disposto a dare indietro il corpo di Spock, arrivando ad uccidere il suo simile che si trova nel corpo di Kirk.

Gli schemi della forza[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

In cerca di John Gill, uno storico scomparso da diversi anni, Kirk e Spock scoprono che egli ha violato la Prima Direttiva, creando una società identica a quella della Germania nazista, in cui si prepara un attacco ad un'altra specie presente sul pianeta.

Il computer che uccide[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'Enterprise viene scelta per testare l'M5, un nuovo tipo di computer capace di rimpiazzare gran parte dell'equipaggio di una nave. Il computer tuttavia esclude completamente i pochi uomini rimasti a bordo, e durante un'esercitazione attacca con tutte le armi le navi "nemiche", arrivando a distruggerne una, mentre le altre si preparano ad attaccare realmente l'Enterprise.

Le parole sacre[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'Enterprise scopre attorno a Omega IV la Exeter, il cui equipaggio è ridotto in cristalli a causa di un virus. Ormai contagiati, Kirk, Spock e McCoy scendono sul pianeta per cercare una soluzione, e qui trovano il capitano della Exeter che, in violazione alla Prima Direttiva, ha utilizzato i phaser per aiutare una delle due tribù indigene, motivando le sue azioni con la possibilità di trovarvi un possibile farmaco per ottenere l'eterna giovinezza.

Missione Terra[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tornata sulla Terra del 1968 per studi storici, l'Enterprise intercetta un teletrasporto proveniente da un lontano pianeta che trasporta Gary Seven, all'apparenza umano, che sostiene di dover compiere un'importante missione per il futuro della Terra. Kirk, dubbioso, ordina di farlo restare sulla nave, ma Seven evade e scende a terra, compiendo quella che sembra essere un'azione di sabotaggio nei confronti di un razzo nucleare statunitense.

  • Guest star: Robert Lansing (Gary Seven)
  • Altri interpreti: Teri Garr (Roberta Lincoln)
  • L'episodio doveva servire come pilot per una nuova serie incentrata sul personaggio di Gary Seven, ma l'episodio non ebbe alcun seguito.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La lirpa è un'arma tradizionale vulcaniana, approssimativamente simile ad un'alabarda: è formata da un'asta fornita di un'affilatissima lama semicircolare ad un'estremità, e di una pesante mazza a forma di cono all'altra
  2. ^ L'ahn woon è una delle armi più antiche e letali del pianeta, anche se dall'apparenza inoffensiva di una lunga fascia di stoffa. Spock ne dimostra la pericolosità e la versatilità usandola prima come fionda per scagliare in sasso, poi come una frusta per avvolgere le gambe dell'avversario e farlo cadere, ed infine per strangolarlo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]