Tellariti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Tellariti sono una specie umanoide dell'universo fantascientifico di Star Trek, originari del pianeta Tellar (Miracht nella lingua originale), situato non distante dal sistema solare terrestre.

Nel 2161 i Tellariti sono tra i fondatori della Federazione Unita dei Pianeti, insieme a Vulcaniani, Terrestri e Andoriani.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

I Tellariti sono specie umanoide le cui fattezze richiamano da vicino quelle dei suini. Si crede infatti che la linea evolutiva dei Tellariti derivi da un'antica specie suina senziente, di cui ha mantenuto alcune caratteristiche morfologiche.

Essi sono infatti piuttosto bassi e tarchiati, molto pelosi e i loro tratti facciali presentano occhi piccoli e neri ed un muso simile a quello dei maiali al posto del naso. Anche la pelle, di color rosa scuro, è simile a quella suina.

I capelli sono estremamente ricci, quasi cespugliosi ed il loro corpo è ricoperto di una folta pelliccia.

Grazie alla loro riserva di grasso superfluo possono stare anche alcune settimane senza mangiare.

I tellariti preferiscono vivere ad una temperatura leggermente più alta rispetto a quella degli umani e amano fare bagni nel fango.

Caratteristiche psicologiche[modifica | modifica wikitesto]

D'indole sospettosa (considerano deboli e stupidi coloro che si fidano ciecamente degli altri) e piuttosto impulsiva, i Tellariti sono celebri per la loro litigiosità. Essi infatti considerano una normale conversazione un grave insulto; è perciò raccomandabile, parlando con uno di loro, usare termini offensivi e volgari.

I Tellariti spesso entrano in relazione con gli altri tramite una serie di lamentele, che è il modo in cui essi iniziano una discussione con chi hanno appena conosciuto.

Apprezzano le discussioni interessanti e considerano l'arte dialettica e la capacità di argomentare una sorta di passatempo o di sport nazionale. I Tellariti discutono per il solo piacere di farlo, e sono capaci di argomentare a favore di qualcosa che è esattamente l'opposto di quanto credono solo per il puro gusto del dibattito.

Libertà di parola, dibattiti pubblici e libero scambio di informazioni sono pietre miliari della società tellarite.

Grazie alla loro abilità oratoria, i Tellariti possono diventare eccellenti politici e ottimi diplomatici.

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La spiritualità non ha un grande peso nella cultura tellarite. Essi sono più portati verso il lato pratico, e la maggior parte di loro è agnostico o ateo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

All'epoca della prima guerra mondiale terrestre, i Tellariti hanno avuto una guerra che ha coinvolto l'intero pianeta. Non si conoscono le ragioni di tali avvenimenti; la sola cosa nota è che Cherok, capo del partito Ukora, riuscì con la sua dialettica a far terminare la guerra, portando finalmente la pace e l'unità sul pianeta. I Tellariti ricordano bene questi avvenimenti, e da allora sono diventati più attenti a far sì che la loro natura litigiosa non provochi conflitti.

I Tellariti sono stati in grado di viaggiare ad una velocità superiore a quella della luce fin dal XX secolo; tuttavia i loro primi contatti con gli umani risalgono al 21 marzo 2153, quando incontrarono l'astronave Enterprise NX-01. Sebbene tale incontro sia avvenuto in un'atmosfera piuttosto ostile (un cacciatore di taglie aveva rapito il capitano Archer) le relazioni con gli umani sono poi migliorate ed entrambe le specie hanno collaborato a fondare la Federazione Unita dei Pianeti nel 2161.

Nel 2154 gli umani hanno spinto i Tellariti a collaborare con gli Andoriani, loro nemici storici, per sventare un attacco dei Romulani diretto a destabilizzare il territorio.

Nei secoli seguenti i Tellariti hanno continuato ad essere una popolazione importante della Federazione, anche se sono apparsi poche volte.

Tecnologia[modifica | modifica wikitesto]

Già a partire dal 2153 i Tellariti hanno dimostrato di possedere astronavi tecnologicamente più avanzate di quelle terrestri; anche la loro astronave più piccola, infatti, riusciva già a raggiungere la velocità di curvatura 4 (circa 64 volte la velocità della luce secondo la vecchia scala di misurazione e 101 volte secondo quella nuova).

I Tellariti hanno sviluppato nella loro cultura un notevole amore per la tecnologia in tutte le sue forme; sono ottimi ingegneri e tecnici molto rinomati in vari settori per la loro comprensione istintiva di come funzionano gli oggetti. Essi percepiscono la galassia come una grande macchina, o meglio come una specie di enorme orologio; cercano perciò di comprenderla come tale e di rendere sempre più efficienti tutti gli strumenti.

I Tellariti non sopportano l'idea che qualcosa rimanga senza spiegazione; per questo motivo cercano in qualunque modo di trovare una spiegazione ad ogni evento, anche a quelli che sfidano la plausibilità scientifica.

Molti Tellariti hanno come hobby la costruzione dei meccanismi di orologio. Dispositivi ad orologio di diversi stili adornano molti dei muri e delle superfici del loro pianeta d'origine Tellar, alcuni allo scopo di erogare servizi di vario tipo, altri invece con funzione puramente decorativa.

Assieme agli scienziati umani e vulcaniani i Tellariti hanno partecipato alla costruzione di quasi tutte le astronavi della flotta. Inoltre hanno dato inizio al processo di estrazione dei cristalli di dilitio sul pianeta Coridan, da cui hanno tratto enormi profitti. Sono infatti anche esperti mercanti e maneggiano i soldi quasi altrettanto bene dei Ferengi.

L'Ascensore Spaziale di Tellar, il più alto della Federazione, è in grado di trasportare un'astronave fino al limite dell'atmosfera di Tellar e di viaggiare dalla terra allo spazio senza utilizzare navicelle. Turisti provenienti da ogni angolo della galassia visitano ogni anno l'ascensore spaziale, che possiede a tutti piani diversi negozi e ristoranti. Il teletrasporto ha ovviamente reso obsoleto tale oggetto, che tuttavia costituisce un monumento importante per quanto riguarda la tecnologia tellariana.

Personaggi famosi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gov (ambasciatore)
  • Skalaar (cacciatore di taglie)
  • Gnarr (ingegnere)
  • Tarnoc (politico e primo Segretario del Commercio della Federazione)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Star Trek Portale Star Trek: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Star Trek