Cartoon Network Studios

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartoon Network Studios
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 21 ottobre 1994
Sede principale Burbank
Gruppo Turner Broadcasting System
Settore Cinematografico
Prodotti cartoni animati
Sito web www.bcdb.com

Cartoon Network Studios è una società statunitense di produzione di cartoni animati. Sussidiaria della Turner Broadcasting System e consociata alla Time Warner. L'azienda si occupa di produrre e realizzare serie televisive animate e, dal 2007, anche serie televisive in live action per la relativa emittente Cartoon Network. Alcune serie targate Cartoon Network Studios sono state trasmesse anche dalla emittente Kids' WB, una rete affiliata a Cartoon Network chiusasi nel 2008.

Lo studio è stato aperto nel 1994, come divisione di Hanna-Barbera, con lo scopo di realizzare programmi originali per il canale Cartoon Network, supportando le ultime creazioni del cinquantennale studio, fra cui: Mucca e Pollo, Il Laboratorio di Dexter, Le Superchicche, Johnny Bravo e Io sono Donato Fidato.

Lo studio, a causa della loro divisione di produzione, è stato piegato e accreditato come parente di Hanna-Barbera nel 1997.

In seguito al decesso del co-fondatore William Hanna, avvenuta nel 2001, lo studio Hanna-Barbera andò in bancarotta e fu lentamente assorbito dalla Warner Bros. Animation, sicché ora il Cartoon Network Studios, che era stato appena riaperto, è una società separata.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Lungometraggi[modifica | modifica sorgente]

Cortometraggi[modifica | modifica sorgente]

Cartoon Network nel corso degli anni ha spesso creato dei cortometraggi delle sue serie più famose per trasmetterle nei vari cinema prima di una proiezione di film famosi e particolarmente pubblicizzati. Solitamente i corti vengono trasmessi solo nei cinema Warner Village e in Italia solo in questa compagnia di cinema.

Eccezionalmente, dopo un lungo periodo di assenza di corti nei cinema negli Stati Uniti, nel 2011 in occasione dell'uscita cinematografica del film d'animazione Rio, Cartoon Network ha creato, per l'occasione, un cortometraggio della durata di 2 minuti circa proveniente dalla sua nuova serie originale di successo Regular Show in cui i due protagonisti Mordecai (una Ghiandaia azzurra americana) e Rigby (un Procione) cercano di creare una canzone di successo con bizzarri e divertenti risultati.

  • Mordecai and Rigby: Ringtooners (Trasmesso per la prima volta nei cinema americani dal 15 aprile 2011, prima della proiezione del film d'animazione Rio: The Movie)

Episodio inizialmente trasmesso nelle sale cinematografiche prima della visione di Le Superchicche - Il film, successivamente è stato aggiunto agli episodi della quarta stagione della serie di Cartoon Network Il Laboratorio di Dexter da cui proviene il cortometraggio.

Film e Speciali per la televisione[modifica | modifica sorgente]

Sono stati creati 23 film per la televisione e tutti mandati in onda solo su Cartoon Network (in Italia anche sul canale gratuito del digitale terrestre Boing). Ad eccezione di Party Wagon che è stato un film pilota per una serie animata successivamente cancellata (infatti il film non è mai stato trasmesso all'infuori degli Stati Uniti), tutti gli altri film sono a tutti gli effetti dei lunghi episodi speciali delle serie di Cartoon Network che hanno avuto un grande successo in televisione tra cui: Il laboratorio di Dexter, Camp Lazlo, Nome in codice: Kommando Nuovi Diavoli, Le tenebrose avventure di Billy e Mandy, Quella scimmia del mio amico, Gli amici immaginari di casa Foster, Ed, Edd & Eddy e Ben 10. Tra i vari film prodotti ci sono anche alcuni, tratti da serie di Cartoon Network, trasportati in live action tra cui i vari film di Ben 10 e della serie Jimmy fuori di testa che insieme ai primi film, non in live action, delle serie: Gli Amici Immaginari di Casa Foster, The Secret Saturdays, Samurai Jack, Classe 3000 e Transformers Animated costituiscono loro da piloti. Il 18 marzo 2012 Cartoon Network, solo negli Stati Uniti, ha trasmesso il suo primo speciale in live action: un documentario originale e ad iniziativa sociale, dal titolo Stop Bullying: Speak Up.

Serie TV originali animate[modifica | modifica sorgente]

NOTA - (@): Serie mai trasmesse in Italia; (?): Serie ancora inedite in Italia.

Serie TV originali in live-action[modifica | modifica sorgente]

NOTA - (@): Serie mai trasmesse in Italia; (?): Serie ancora inedite in Italia.

Serie TV originali targate Warner Bros. Animation[modifica | modifica sorgente]

NOTA - (@): Serie mai trasmesse in Italia; (?): Serie ancora inedite in Italia.

Show in live-action (programmi TV)[modifica | modifica sorgente]

Episodi pilota TV[modifica | modifica sorgente]

Cartoon Network, oltre agli show-progetti What a Cartoon! e The Cartoonstitute, ha realizzato negli anni degli episodi pilota TV originali singoli, trasmessi sul canale ma che non furono mai dati il via libera per diventare delle serie televisive ufficiali, e poi successivamente cancellati.

Show in live action[modifica | modifica sorgente]

Sin dalla stagione 2008—2009 Cartoon Network, sia nelle versioni americana ed europea, ha trasmesso anche come “serie televisive” dei programmi televisivi, chiamati anche Live action Shows. Molti di loro sono di produzione originale ma “indipendenti” dagli studios, sia di quelli in Europa (Intrattenimento) ad eccezione degli show Cartoon Network Hall of Game Awards e Run It Back, che quelli negli USA (Reality show); questi ultimi sono stati trasmessi solo sul blocco del 2009 chiamato CN Real. Dopo la fine con cancellazione del blocco e dei suoi show, avvenuta sempre nello stesso anno a causa dei bassi ascolti e alle critiche negative, soltanto due di loro (Destroy Build Destroy e Dude, What Would Happen) riuscirono a sopravvivere, ma finirono entrambi nel 2011. L'unico reality show europeo di produzione originale è uno show dal titolo Cartoon Network Durchstarter, trasmesso solo su Cartoon Network Germany dal 2009. Pochi invece sono indipendenti sia dal canale che dagli studios stessi, come quando Cartoon Network solo negli USA, aveva acquistato e trasmesso per un breve periodo le partite di Slamball (solo nel 2009 sempre nel blocco CN Real), e il game show della Fox dal titolo Hole in the Wall (dal 2010 al 2012).

Intrattenimento[modifica | modifica sorgente]

NOTA - (!): Trasmesso solo su Cartoon Network Germany; (/): Trasmesso solo su Cartoon Network Poland; (#): Trasmesso solo su Cartoon Network Italia; (^): Show “non europeo” presente nella categoria.

Reality show[modifica | modifica sorgente]

NOTA - (%): Show “non americano” presente nella categoria.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pierce, Scott D., Lost Cartoon? in Desert News, 27 luglio 1998. URL consultato il 31 maggio 2011.
  2. ^ www.peteava.ro/id-564382-out-of-jimmy-s-head-re-animated-2006-part-3: Fonte per gli studios Appleday Pictures e Turner Studios.
  3. ^ www.animationmagazine.net/people/animated-people-peter-chung/: Fonte per lo studios SAMG Animation Studio.
  4. ^ www.linkedin.com/in/juliapistor: Fonte per lo studios Pistor Productions.
  5. ^ www.georgia.org/industries/entertainment-industry/film-production/Pages/georgia-films.aspx: Fonte per lo studios/reparto Georgia USA.
  6. ^ www.variety.com/review/VE1117946890: Fonte per lo studios D and D Productions.
  7. ^ www.marketwatch.com/story/president-barack-obama-joins-cartoon-network-to-speak-up-against-bullying-2012-03-12
  8. ^ Blog «Van Partible, Vanpartible.com. URL consultato il 13 novembre 2011.
  9. ^ www.vanpartible.com/inspidea: Fonte per lo studios Inspidea Animation Malaysia.
  10. ^ Superchicche Pantadanza con Ringo Starr in prima tv su Boomerang
  11. ^ www.imdb.com/name/nm2954815/: Fonte per lo studios Nic/Sae Hahn Productions.
  12. ^ www.rff3.academia-rossica.org/en/?p=867: Fonte per lo studios Pilot Studio.
  13. ^ www.imdb.com/title/tt0882136/companycredits: Fonte per gli studios ufficiali della serie.
  14. ^ www.imdb.com/name/nm1136761/filmokey: Fonte per lo studios RG Prince Films.
  15. ^ www.nwanime.com/immortal-grand-prix-episode-2/watch/2eda1044f574a05f89da/mirror48ec6dcca46fd15799f5/: Fonte (solo la sigla di chiusura) per i produttori per Cartoon Network.
  16. ^ www.latinaviva.com/50226711/cartoon_network_creates_series_based_on_mexican_icon_el_santo.php
  17. ^ www.imdb.com/title/tt0486074/
  18. ^ www.topdrawanimation.com/showreel.html: Fonte per lo studios Top Draw Animation.
  19. ^ www.linkedin.com/in/dskelly: Fonte per lo studios 14th Hour Productions.
  20. ^ www.animationmagazine.net/tv/cartoon-network-greenlights-clarence/
  21. ^ www.mtv.com/news/articles/1659760/ne-yo-i-heart-tuesday-cartoon-network.jhtml
  22. ^ Cartoon Network Unveils Upfront Slate For 2014-15
  23. ^ Cartoon Network Unveils Upfront Slate For 2014-15
  24. ^ www.poptower.com/level-up-tv-show.htm: Fonte per lo studios Lords Productions
  25. ^ www.peteava.ro/id-813532-justice-league-s01-e09: Fonte (solo la sigla di chiusura) per i produttori esecutivi per Cartoon Network.
  26. ^ www.peteava.ro/id-803404-duck-dodgers-episodul-3-deceptia-lui-dodgers-spionul-care-nu-ma-lubit: Fonte (solo la sigla di chiusura) per il produttore esecutivo per Cartoon Network.
  27. ^ www.peteava.ro/id-809554-batman-the-brave-and-the-bold-episode-1-the-rise-of-the-blue-beetle: Fonte (solo la sigla di chiusura) per i produttori esecutivi per Cartoon Network.
  28. ^ www.peteava.ro/id-780724--young-justice-ep-15: Fonte (solo la sigla di chiusura) per i produttori esecutivi per Cartoon Network.
  29. ^ www.megatube.me/watch/-BxHiF8OOrE/MAD---Credits.html: Fonte per gli studios e per i produttori esecutivi per Cartoon Network.
  30. ^ www.peteava.ro/id-748417-thundercats-05: Fonte (solo la sigla di chiusura) per i produttori esecutivi per Cartoon Network.
  31. ^ www.imdb.com/title/tt1716405/
  32. ^ www.fernsehserien.de/index.php?suche=cartoon+network+dance+club: Infos (Informazioni) e sendetermine (Anni di durata dello show) per la versione tedesca.
  33. ^ www.cartoonnetwork.wikia.com/wiki/Cartoon_Network_CEE: Paragrafo Old Programming per gli anni di trasmissione per la versione polacca.
  34. ^ www.imdb.com/title/tt1867195/
  35. ^ www.fernsehserien.de/index.php?suche=cartoon+network+beatbox: Infos (Informazioni) e sendetermine (Anni di durata dello show).
  36. ^ www.imdb.com/title/tt2331547/
  37. ^ www.fernsehserien.de/index.php?suche=cartoon+network+durchstarter: Fonte per: Infos (Informazioni), sendetermine (Anni di durata dello show) e link per la casa di produzione Family Entertainment.
  38. ^ a b www.deesworldwide.de/ds-tv/: Fonte per la casa di produzione DS TV.
  39. ^ www.imdb.com/title/tt1865665/
  40. ^ www.fernsehserien.de/index.php?serie=13680: Infos (Informazioni) e sendetermine (Anni di durata dello show).
  41. ^ www.televisionando.it/articolo/cartoon-network-al-via-let-s-goal-con-clarence-seedorf/26733/
  42. ^ www.cartoonnetwork.it/show/letsgoal
  43. ^ www.leftright.tv/projects/default.aspx?pageIndex=0&projectID=21&isShow=1: Fonte per la sigla finale alla fine del video.
  44. ^ www.clicker.com/tv/my-dads-a-pro/: Fonte per la descrizione dello show.
  45. ^ www.imdb.com/title/tt1923792/
  46. ^ www.imdb.com/title/tt1866380/
  47. ^ www.fernsehserien.de/index.php?suche=cartoon+network+d%21+hall+of+fame: Infos (Informazioni) e sendetermine (Anni di durata dello show).
  48. ^ www.cartoonbrew.com/old-brew/a-kitty-bobo-show.html
  49. ^ www.imdb.com/title/tt0395594/
  50. ^ www.debrasolomon.com/filmography.html
  51. ^ www.imdb.com/title/tt0358974/combined
  52. ^ www.tv.com/shows/colin-versus-the-world/
  53. ^ www.elliotblake.blogspot.it/2009/05/fungus-among-us.html
  54. ^ www.dailymotion.com/video/xnfdy_korgoth-the-barbarian-01-pilot_fun
  55. ^ www.sebastianvonbuchwald.com/2011/08/18/plastic-man-tv-pilot/: Fonte (solo la sigla di chiusura) per i produttori esecutivi per Cartoon Network.
  56. ^ www.cartoonbrew.com/tv/whats-wrong-with-ruth.html
  57. ^ www.imdb.com/title/tt1489273/combined
  58. ^ www.cartoonbrew.com/tv/spang-ho.html
  59. ^ Cartoon Network Unveils New Line Up And Returning Shows
  60. ^ www.cartoonnetwork.com/tv_shows/hallofgame/video/index.html

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]