Hi Hi Puffy AmiYumi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hi Hi Puffy AmiYumi
serie TV cartone
Lingua orig. inglese e giapponese
Paese Stati Uniti
Autore Sam Register
Studio Renegade Animation
Rete Cartoon Network
1ª TV 19 novembre 2004 – 27 giugno 2006
Episodi 39 (completa)
Durata 22 min
Reti it. Cartoon Network, Boing
1ª TV it. 2005
Episodi it. 39 (completa)
Durata ep. it. 22'

è una serie televisiva animata prodotta da Renegade Animation per conto di Cartoon Network. La serie è stata ideata da Sam Register, che ne è anche il produttore esecutivo.

Secondo l'autore il target dell'opera sono gli adolescenti dai 16 anni in su. Tuttavia, il cartone ha un suo seguito anche tra i fan delle reali Ami Onuki e Yumi Yoshimura, le quali fanno parte al vero del gruppo J-pop PUFFY (noto in Nord America col nome di "Puffy AmiYumi"). Quest'ultima ha avuto una vasta popolarità in Giappone sin dal suo debutto nel 1996 ed è conosciuta dal pubblico americano anche per il fatto che suona la sigla iniziale dei Teen Titans.

Sostanzialmente, la serie racconta in modo caricaturale le avventure della suddetta band.

Concezione[modifica | modifica sorgente]

Il cartone è stato prodotto interamente negli Stati Uniti usando una combinazione di animazione tradizionale e Macromedia Flash[1]. Originariamente lo spettacolo era lungo trenta minuti (inclusa la pubblicità).

Nella prima stagione lo spettacolo prevedeva delle brevi scenette scherzose interpretate dalle vere Ami e Yumi (in inglese o in giapponese non sottotitolato). Nella seconda e nella terza le scenette sono mostrate solo in apertura e in chiusura. Nell'edizione italiana esse sono doppiate solo saltuariamente. A partire dalla seconda stagione, inoltre, alcuni episodi erano preceduti da videoclip. Al termine dell'episodio "Sitcomi Yumi", infine, Ami e Yumi accendono la televisione e vedono il personaggio di Tetsu insieme alle vere artiste.

I PUFFY eseguono la sigla iniziale del programma in varie lingue, a seconda delle zone in cui è trasmesso, e in diversi episodi vi sono loro canzoni in sottofondo in aggiunta alle musiche del portoricano Andy Sturmer.

Nella serie i protagonisti viaggiano per il mondo con il loro autobus. Esteriormente si presenta come un veicolo a due assi, di lunghezza e altezza comparabili con gli altri della categoria, equipaggiato con un potente motore installato a vista anteriormente e vistosi tubi di scappamento. Interiormente, però, offre un notevole spazio abitativo, con tre stanze da letto, una per protagonista, letti singoli di dimensioni standard, luoghi di ricovero delle attrezzature e degli strumenti, diversi televisori e computer. Nell'episodio "Domo", Tetsu accenna alla presenza di un'area situata in un ipotetico piano superiore. Il bus sembra inoltre in grado di marciare autonomamente tramite pilota automatico, dato che in molti episodi i protagonisti alloggiano in cabina mentre esso è in movimento. Talvolta la porta posteriore viene aperta in piena corsa per ricevere dei pacchi generalmente trasportati da un ragazzo in scooter.

Sebbene i personaggi parlino in inglese o nella lingua prevista dal doppiaggio, il copione prevede alcune battute in giapponese colloquiale, in particolare quando essi mostrano sgomento di fronte a certe situazioni. L'invocazione di aiuto, ad esempio, è sovente sostituita con l'espressione "Tasukete!". Nella versione italiana le battute in giapponese non sono doppiate né sottotitolate.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Principali[modifica | modifica sorgente]

Hi Hi Puffy AmiYumi designa i personaggi principali con gli stessi nomi e gli stessi ruoli dei membri del gruppo reale, ma con caratteristiche fisiche e psichiche volutamente esagerate, al fine di provocare la rottura della cosiddetta quarta parete.

  • Ami Onuki (pron. ˈɑːmi) è la più grande e matura del duo; è rappresentata come una ragazza vivace, ottimista e graziosa, con occhi e capelli color rosa. Adora il Bubblegum pop, indossa sempre un vestito anni sessanta, stivali bianchi che arrivano alle ginocchia e porta un fiore fra i capelli. Ami riesce sempre a cogliere il lato positivo delle cose e trova la soluzione ad ogni problema. Nella versione originale è doppiata dall'attrice Janice Kawaye, mentre in quella italiana da Barbara Pitotti.
  • Yumi Yoshimura (pron. /ˈjuːmi/) ha due anni in meno rispetto ad Ami. È una punk rocker cinica e sarcastica, con capelli color lavanda e occhi azzurri. Il suo abbigliamento è una commistione tra gli stili heavy metal, grunge e gotico, ovvero collare e braccialetti borchiati, una T-shirt color violetto con il disegno di un teschio (Quest'ultimo può persino cambiare espressione seguendo quelle di Yumi), una minigonna nera, pantacollant viola e anfibi neri. Essendo più giovane, Yumi ha un carattere più irruente di Ami e prende spesso decisioni avventate. Tuttavia ha anche un lato maturo che talvolta ha facilmente ragione delle ossessioni infantili di Ami. Nella versione originale la voce è quella di Grey DeLisle, mentre in quella italiana da Perla Liberatori.
  • Kaz Harada, detto Tetsu, è il manager delle due cantanti, costantemente alla ricerca del guadagno di denaro senza fatica, anche a costo di ricorrere a trovate bislacche. Il personaggio è ispirato al vero Kaz Harada, agente di spettacolo della band reale. Tetsu è un appassionato di sumo, come si evince dall'episodio "Sumo Kaz". È molto più basso rispetto alle due ragazze, è quasi completamente calvo, ha la barba incolta e porta un vistoso paio di occhiali. Indossa abitualmente una T-shirt nera e un paio di jeans. In originale è doppiato da Keone Young, mentre in italiano è doppiato da Massimo Milazzo.
  • Jang Keng e Tekirai sono rispettivamente i gatti di Yumi e Ami. Jang Keng (chiamato a volte "Jengo") è nero a pelo corto, Tekirai (detto anche "Teki" per brevità) è bianco a pelo lungo. Ami e Yumi li adorano, al contrario di Tetsu, il quale è sempre preso di mira dalle loro marachelle.

Secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Harmony è la "Fan Numero Uno" autoproclamata del duo e successivamente anche di Tetsu (alla fine dell'episodio "Dis-Harmony" e in "Fan Clubs"). Si presenta come una bambina psicotica di sei anni che rincorre e importuna i protagonisti ovunque vadano senza soluzione di continuità. La voce originale è di Sandy Fox, mentre in quella italiana è di Francesca Manicone.
  • Eldwin Blair è uno speculatore edile dall'aspetto sinistro, antagonista di Ami e Yumi in due episodi. Egli tenta, generalmente, di distruggere luoghi incontaminati o piccole proprietà terriere per i suoi loschi traffici. Il suo doppiatore inglese è Tom Kenny.
  • Re Chad è l'imbattibile campione del gioco di carte Stu-Pi-Doh! (parodia di Yu-Gi-Oh!). Nell'episodio "Janice Jealous" aveva una relazione sentimentale con una ragazza di nome Janice, appassionata come lui di videogiochi, trucchi con lo yo-yo e fumetti. In accordo con il suo nome, Re Chad porta sul capo una corona dorata foderata di pelliccia e siede su un trono splendidamente decorato.
  • Muro è un omone goffo e scarsamente intelligente ingaggiato da Tetsu come guardia del corpo. È iperprotettivo e impedisce a chiunque di avvicinarsi ad Ami e Yumi. Successivamente Tetsu l'ha assunto come addetto al controllo degli invitati di una sua festa e, più recentemente, Ami ha cercato di farlo diventare un roadie. Parla sempre in terza persona.
  • Domo è il cane di Tetsu. È molto somigliante al suo padrone, persino negli occhiali. Sempre come Tetsu è in conflitto con Jang Keng e Tekirai, specialmente perché gli piace mangiare il loro cibo.
  • I Succhia Talento sono un trio rock di vampiri transilvani che sono apparsi per la prima volta nell'omonimo episodio "succhiando" il talento musicale da Ami e Yumi. Essi ritornano in altri due episodi. Il frontman nonché dritto del gruppo è Vlad, segue Nicolai, più basso di Vlad e facilmente suggestionabile (una gag ricorrente vede Vlad costretto a leccare Nicolai per fargli riprendere i sensi), e infine Mitch, l'unico ad esprimersi con gemiti e grugniti. Sono una rappresentazione ironica dello stereotipo del gruppo Heavy metal. Il personaggio di Mitch inoltre ricorda come stile e canto il classico viking metaller.
  • Atchan è un ragazzo che Ami e Yumi conobbero mentre si trovavano a Camp Youwannasushi. Crede di essere un supereroe, ma prima di questo evento il suo aspetto ricordava quello di Mac de Gli amici immaginari di casa Foster. Dopo ha cominciato a vestirsi come Kamen Rider e si è dipinto una stella sull'occhio destro, similarmente al chitarrista dei Kiss Paul Stanley.
  • Julie è un'amica di Yumi nell'episodio "Julie AmiYumi". È un ex membro della band che suona la keyboard guitar. Tratta Yumi gentilmente, ma osteggia Ami (che chiama Arthur perché non si ricorda il suo nome). In detto episodio cerca, senza riuscirci, di dividere Ami e Yumi per vendetta: ritiene infatti che le due abbiano rubato la celebrità che crede le spettasse di diritto. Al termine dell'episodio, mentre si trova sotto la pioggia, giura nuovamente vendetta.

Trasmissione degli episodi[modifica | modifica sorgente]

Hi Hi Puffy AmiYumi ha debuttato per la prima volta negli Stati Uniti, il 19 novembre 2004. Dato che Cartoon Network è accessibile in tutto il mondo, il programma è stato doppiato in più lingue e lanciato anche su altri network televisivi, come il canadese YTV. In Italia è trasmesso anche dal canale digitale terrestre Boing.

In Giappone la trasmissione è cominciata nel 2005 sempre su Cartoon Network, dapprima in inglese con sottotitoli in giapponese, poi con doppiaggio integrale.

  • 1 "Dis-Harmony / Collect All 5! / Ninjacompoop"
  • 2 "Talent Suckers / Ole! / Mini-Puffs"
  • 3 "Ami's Secret / Taffy Trouble / Dance A-Go-Go"
  • 4 "Ami Goes Bad / Robo-Pop / Metal Mental"
  • 5 "Showdown! / In The Cards / Team Teen"
  • 6 "Opera Yumi / Save The Farm / Pen Pal"
  • 7 "Surf's Up / Stupid Cupids / Brat Attack"
  • 8 "Kaz Almighty / Allergic / Spaced Out"
  • 9 "Yumi Saves Kaz / Rock N Roe / Scowlitis"
  • 10 "Treasure Map / Kaz vs. Katz / Bad Manager"
  • 11 "The Amazing Kaz-Am / Puffylicious / Lights, Camera, Danger"
  • 12 "Fan Clubs / Cat Nap / Cursed"
  • 13 "Eye Sore / Mean Machine / Sea Sick"
  • 14 "Koi Fish / Arbor Day / Ami Ami"
  • 15 "Visiting Hours / Kitty Kontest / Chow Down"
  • 16 "Hungry Yumi / The Oddyguard / Song Sung Bad"
  • 17 "Helping Hand / Neat Freak / Hypno Kaz"
  • 18 "In Harmony's Way / Time Off / Home Insecurity"
  • 19 "Uninvited / Camping Caper / Cell Block Rock"
  • 20 "Ami Yumi 3000 / The Ride Stuff / Were-Kaz"
  • 21 "Ski Sick / Claw and Order / Janice Jealous"
  • 22 "Domo / Yumi Goes Solo / Cat Feud"
  • 23 "Super Zero / Artist Ami / Ikkakujuu"
  • 24 "Run, Cat, Run / Driving School / Record Breakers"
  • 25 "Rock Lobsters / Phantom of Rock / Fungus"
  • 26 "Soap Box Derby / Talent Suckers Return / Prisoners of Yoyovia"
  • 27 "Secret Origin / Legend of Mei Pie / Under the Hood"
  • 28 "Movie Madness / Stop the Presses / Hired Help"
  • 29 "Puffy B.C. / Dupli-Cats / Agent Y"
  • 30 "Manga Madness / Junior Tapeworm / Kazalot"
  • 31 "The Golden Fleas / The Golden Fleas 2 / Sitcomi-Yumi"
  • 32 "Spree! / Granny / A Grave Mistake"
  • 33 "Motor Psycho Mamas / Oldie AmiYumi / Trouble With Mimes"
  • 34 "Jungle Prom / Truth or Dare / Sumo Kaz"
  • 35 "Tooth Decay / Gridiron Maidens / Sound Off"
  • 36 "Small Stuff / BC Road Trip / Puffynauts"
  • 37 "Evil AmiYumi / Butterscotch / Big Waldo"
  • 38 "Disco Capers / House Unkeeping / Number, Please"
  • 39 "Manga Madness II / Julie AmiYumi / It's Alive!"

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

La serie è stata candidata agli Annie Awards due volte nel 2005 e una nel 2006.[2]

Merchandise[modifica | modifica sorgente]

CD[modifica | modifica sorgente]

DVD[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Gadget[modifica | modifica sorgente]

  • Riproduzione gonfiabile dell'autobus delle Puffy AmiYumi, completo di pupazzetti dei protagonisti. Un carro allegorico a tema è apparso alla Macy's Thanksgiving Day Parade del 2005;
  • una linea di giocattoli per bambine lanciata da Mattel a Natale 2005;
  • la ditta di costumi americana Rubie's ha realizzato costumi di Ami e Yumi più i rispettivi accessori in occasione della festa di Halloween del 2006.[3][4]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vedasi anche il (JA) Puffy Crew Blog.
  2. ^ (EN) Pagina su Internet Movie Database
  3. ^ (EN) Costume di Yumi sul sito della Rubie's.
  4. ^ (EN) Costume di Ami sul sito della Rubie's.