The Annoying Orange

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Annoying Orange Logo.jpg

The Annoying Orange è una webserie creata da Dane Boedigheimer con il suo studio di produzione Gagfilms. Il primo episodio della serie è stato distribuito online il 9 ottobre 2009.[1][2] I primi episodi sono stati caricati dallo stesso Boedigheimer sul proprio canale YouTube con il nome Daneboe, e ognuno di esso ha ricevuto più di dieci milioni di visualizzazioni. In seguito al successo della serie, l'11 gennaio 2010 Dane Boedigheimer ha aperto un canale dedicato specificatamente a The Annoying Orange.

A giugno 2011, è l'ottavo canale su YouTube con il maggior numero di iscrizioni, più di due milioni.[3][4] Nel 2011 venne confermata la notizia che una serie televisiva animata di Annoying Orange era in fase di produzione, ed è stata opzionata da Cartoon Network nel 2012 che l'ha mandata in onda quello stesso anno col titolo The High Fructose Adventures of Annoying Orange, attualmente trasmessa solo negli Stati Uniti.[5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie ruota intorno ad una arancia antropomorfa chiamata Annoying Orange, (spesso semplicemente "orange") doppiata da Dane Boedigheimer. Il socio di Boedigheimer, Spencer Grove, ha scritto la sceneggiatura della maggior parte degli episodi.

Orange vive su un bancone della cucina, che condivide con il suo migliore amico Pear, una pera, sempre doppiata da Boedigheimer. Altri frutti presenti nella serie includono Passion, un frutto della passione femmina doppiata da Justine Ezarik, Grapefruit, uno scorbutico pompelmo, una piccola mela chiamata da tutti Midget Apple, un piccolo marshmallow, e un vecchio limone chiamato Grandpa Lemon. La maggior parte degli episodi ruota intorno ad Orange che infastidisce uno degli altri personaggi e si conclude con la fine violenta del personaggio infastidito da lui che viene fatto a pezzi da uno degli strumenti da cucina.[1]

Ogni episodio è caratterizzato da una serie di "tormentoni" legati al personaggio di Orange, che inizia ogni puntato dicendo "Hey, (nome del personaggio)" e termina ogni episodio tentando di mettere in guardia il malcapitato di turno relativamente all'oggetto che sta per ucciderlo. Egli utilizza varie tattiche per infastidire la gente, raccontando barzellette offensive, ruttando o producendo rumori infantili con la bocca.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio di Orange.
Orange

Orange è l'arancia protagonista della serie che appare in ogni episodio irritando a morte la frutta e la verdura che trova di fronte al bancone della cucina su cui è stato posato. Prima di tutto stuzzica e innervosisce l'altro personaggio con frasi insensate, poi, prima che dia in escandescenza, Orange lo avverte che sta per morire. Infatti improvvisamente arriva un coltello che taglia la vittima. Spesso la morte è causata anche dalla triturazione nel frullatore e da esplosioni. Talvolta i personaggi, una volta alterati (come il pomodoro trasformato in ketchup o l'ananas tagliato a fette) non muoiono definitivamente ma continuano a interagire con Orange. Alla fine l'arancia, incredula dell'accaduto, conclude il video con una battuta.

Pear

Pear, migliore amica di Orange, è una pera presente sin dalla prima puntata.

Passion Fruit

Passion Fruit è un frutto della passione femmina da cui Orange e Pear sono attratti. Appare per la prima volta in "Passion of the fruit" insieme a Grapefruit.

Marshmallow

Marshmallow è un marshmallow che dimostra amore per qualunque cosa, in particolare coniglietti, cuccioli, arcobaleni e unicorni. Ha una voce dolce e infantile che usa per ripetere la sua frase tipica: "Yeeeeeeeeeeah! I love..." per poi aggiungere il soggetto del discorso di quel momento; solo in rare occasioni si dimostra arrabbiato e quando lo fa esplode letteralmente, ferendo chiunque gli stia accanto. In un paio di episodi dimostra di essere in grado di sfuggire alle morti, ridendone come niente fosse. Appare per la prima volta nell'episodio "Annoying Saw 2: The annoying death trap". In seguito si scoprirà avere per madre appunto un unicorno alato.

Midget Apple

Midget Apple (mela nana), è chiamato così da Orange e i suoi compagni per via della sua statura. Lui sostiene di chiamarsi "little apple" cioè piccola mela, e non mela nana, ma nessuno gli dà ascolto. È il migliore amico di Marshmallow. Appare per la prima volta in "Crab-Apple".

Grapefruit

Grapefruit è un grosso pompelmo comparso per la prima volta insieme a Passion Fruit nell'episodio 3 della stagione 2010, "Passion of the fruit". Arrivano insieme nello stesso sacchetto della spesa in cui si sono conosciuti. In quello stesso episodio lui viene tagliato in due da un coltello, ma poi ricompare nello speciale di Halloween sotto forma di zombie semi-umano composto dai frutti uccisi. Misteriosamente compare vivo anche in altri episodi diventando amico di Orange, nonostante la sua personalità aggressiva.

Grandpa Lemon

Grandpa Lemon è un limone apparso nell'episodio 25 della serie, "Grandpa Lemon", il 4 giugno 2010. Si presenta come un anziano smemorato e ha l'abitudine di addormentarsi nei momenti più cruciali, con grande fastidio degli altri. Nella sua prima apparizione Orange tenta di infastidirlo, ma Lemon finisce per addormentarsi; in seguito verrà tagliato a metà dal coltello. Si ripresenterà anche lui nello speciale di Halloween assieme a Grapefruit (come zombi di frutta), e da quel momento diventerà un personaggio ricorrente. Negli episodi recenti lo si vedrà su una moto, scorrazzando e saltando di qua e di là per la cucina.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Knife

Knife compare fin dal primo episodio come un normale strumento da cucina, manovrato da Dane Boedigheimer. Appare ogni volta che Orange annuncia la morte di un personaggio, ed infatti buona parte dei frutti verranno uccisi da questo. La prima volta che appare come personaggio vero e proprio avviene nell'episodio 42, "No More Mr. Knife Guy". In realtà coltello non vorrebbe eliminare i frutti, ma viene costretto dallo chef al macabro compito. Alla fine dell'episodio, dopo che Orange afferma che egli sia "noioso", verrà affilato da un arrotino, uno strumento malvagio e suo mortale nemico. Riapparirà in seguito solo 2 volte come personaggio, e in una di queste accompagnato da sua madre (Mama Knife).

Liam the Leprechaun

Liam the Leprechaun fa la sua prima apparizione nell'episodio "Luck o' the Irish" come un folletto sempre di cattivo umore, che perde la sua pentola d'oro, pentola trovata da Orange. Orange tende a chiamarlo "Jolly Green Giant". Schiacciato dalla sua stessa pentola d'oro a fine episodio, Liam è attualmente un personaggio ricorrente, ed è anche stato protagonista di uno spin-off della serie sul suo canale YouTube.

Squash

Squash è una zucca apparsa in alcuni episodi del 2011-2012, inizialmente presso le domande degli utenti YouTube ad Orange. Come Knife, anche lui uccide i frutti ogni volta che Orange lo chiama, con la differenza che cade dall'alto e li schiaccia a morte (comunque, sempre e solo frutti piccoli). Ogni volta che lo fa, esclama "Eww-hoo-hoo, che schifo!"

Copper Lincoln

Copper Lincoln è una statua bronzea raffigurante il noto Presidente americano Abramo Lincoln, lo si vede in vari episodi come personaggio di sfondo. Ha la fissa per la breakdance.

ZOOM

ZOOM è una bevanda energetica in lattina, apparsa in vari episodi come personaggio di sfondo. Il suo contenuto, se bevuto dagli altri personaggi, rende chiunque iperattivo.

Annoying Orange: Kitchen Carnage[modifica | modifica wikitesto]

È stato anche pubblicata un'applicazione per iPhone e iPod Touch, il cui nome è Annoying Orange: Kitchen Carnage, resa disponibile il 7 aprile 2011 per le suddette piattaforme, e in seguito per l'iPad il 6 maggio 2011[6] e per Android il 14 ottobre 2011[7]. Il giocatore può lanciare la frutta facendola finire sul ripiano del coltello o nei frullatori. Il gioco è stato sviluppato dalla Rocket Bottle Apps.[8] È in produzione anche la versione natalizia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Geoffrey A. Fowler, Now Playing on a Computer Near You: A Fruit With an Obnoxious Streak, The Wall Street Journal, 26 aprile 2010. URL consultato il 28 aprile 2010.
  2. ^ Brown, Damon, How 'Annoying Orange' is taking over the world, CNN, 28 giugno 2010. URL consultato il 28 giugno 2010.
  3. ^ Channel of realannoyingorange. YouTube (2010-12-17). Retrieved on 2010-12-22.
  4. ^ Channels. YouTube. Retrieved on 2010-12-22.
  5. ^ Nellie Andreeva, Hit YouTube Series 'The Annoying Orange' To Become Animated TV Show, Deadline.com, 13 aprile 2011. URL consultato il 1º maggio 2011.
  6. ^ App di iTunes
  7. ^ Annoying Orange: Kitchen Carnage: Appstore for Android, amazon.com. URL consultato il 25 maggio 2014.
  8. ^ Annoying Orange, bottlerocketapps.com. URL consultato il 25 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]