Minecraft

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Minecraft
Minecraft - survival.png
Screenshot di un mondo di gioco generato casualmente
Sviluppo Mojang
Pubblicazione Mojang
Ideazione Markus "Notch" Persson
Data di pubblicazione Computer (Java):
ColoredBlankMap-World-10E.svg 18 novembre 2011

Android:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 7 ottobre 2011
iOS:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 17 novembre 2011
Xbox 360:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 9 maggio 2012
Xbox One:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 22 novembre 2013
PlayStation 4:
ColoredBlankMap-World-10E.svg gennaio-febbraio 2014
PlayStation 3:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 18 dicembre 2013
PlayStation Vita:
ColoredBlankMap-World-10E.svg marzo 2014

Genere Avventura dinamica, Sandbox
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, iOS, Android, Xbox 360, Xbox One, PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita
Periferiche di input Tastiera, mouse

Minecraft[1] (pronuncia: [ˈmaɪnkrɑːft]) è un videogioco di tipo sandbox[2] ideato e sviluppato da Markus "Notch" Persson in linguaggio Java che in seguito ha ceduto la posizione di Lead Developer a Jens Bergensten.[3][4] Ispirato a Dwarf Fortress, Dungeon Keeper e Infiniminer[5], il gioco è focalizzato sulla creatività e l'ingegno, permettendo ai giocatori di costruire in un mondo immaginario.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

L'origine del nome Minecraft

Inizialmente, il gioco si chiamava Cave Game.[6] Successivamente Markus Persson gli diede il nome Minecraft: Order of the Stone (in italiano, Minecraft:L'ordine della pietra), ispirandosi al fumetto umoristico The Order of the Stick.[7] Il nome è stato poi cambiato in Minecraft perché più breve.[8]

Minecraft fu inizialmente pubblicato in versione alpha il 17 maggio 2009 e la versione beta uscì il 20 dicembre 2010[9]. La versione completa è stata annunciata e rilasciata il 18 novembre 2011 durante il MineCon[10].

Per quanto riguarda altre versioni, il 17 agosto 2011 fu pubblicata la versione per l'Xperia Play e, poco dopo, Minecraft Pocket Edition arrivò anche su Google Play Store per android. I 4L Studios, un altro team di sviluppo, sviluppò il videogioco per Xbox 360[11]; Inoltre, il 17 novembre 2011 approdò su App Store la Pocket Edition. La versione per PlayStation 3 è disponibile a partire dal 18 dicembre 2013[12] ,attualmente la versione di Minecraft è la 1.7.9 .

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

La colonna sonora è stata scritta dall'artista di musica electronic/ambient C418. Il 4 marzo 2011 è stato pubblicato il primo album "Minecraft - Volume Alpha", contenente varie tracce presenti nel gioco .[3][13] Successivamente il 9 novembre 2013 è stato pubblicato un secondo album con nuovi brani inediti ed i pezzi musicali dei dischi del jukebox, "Minecraft - Volume Beta".[14]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Vendite[modifica | modifica sorgente]

Il 1º luglio 2011 gli utenti registrati al gioco hanno superato i 10 milioni.[15]

Il 28 aprile 2013 Minecraft-Pocket Edition ha raggiunto le 10 milioni di copie vendute.[16]

Il 25 gennaio 2014 la versione PS3 di Minecraft ha superato il milione di download.[17]

Crafting.jpg
Peluche di Minecraft

Merchandise[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 6 giugno 2012 la LEGO ha prodotto e distribuito dei set ispirati a Minecraft[18], rappresentanti l'ambiente di Minecraft[19], un villaggio, il Nether e alcuni mob.[20]

Film[modifica | modifica sorgente]

Il 23 dicembre 2012 la 2PlayerProductions ha realizzato un film documentario su Minecraft dal titolo "Minecraft-The Story of Mojang" (in italiano,"Minecraft-La storia della Mojang").[21] Per produrre il film sono stati necessari 210.000 Dollari (circa 160.000 euro) raccolti sul sito Kickstarter.com.[22] Il film racconta del primo anno di attività dell'azienda, nonché del successo del gioco e le sue applicazioni.[23]

Libro[modifica | modifica sorgente]

Il 20 novembre 2013 è stato pubblicato un libro su Minecraft intitolato Minecraft:The game that changed everything (in italiano Minecraft:Il gioco che ha cambiato tutto).[24]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Minecraft (versione per PC) è stato accolto positivamente dalla critica. Il gioco è stato elogiato per la libertà creativa che concede ai giocatori sul mondo, così come la facilità di consentire un gameplay emergente. I critici hanno lodato Minecraft per il complesso sistema di crafting, commentando che si tratta di un aspetto importante per i Machinima. La maggior parte delle recensioni è rimasta colpita dalla grafica a blocchi, IGN la descrive come "immediatamente memorabile". Altri recensori hanno sottolineato che il gioco crea un buon equilibrio tra l'esplorazione e la costruzione, lodando anche gli elementi d'avventura del gioco. La funzione Multiplayer è stata generalmente accolta favorevolmente: IGN commenta che "l'avventura migliore è quella in compagnia", tuttavia definisce "fastidiosi" i numerosi problemi legati alla creazione dei server Multiplayer.

Molti recensori hanno criticato la mancanza di un tutorial o di istruzioni nelle versioni per PC, dettaglio che rende difficile ai nuovi giocatori imparare a giocare. Prima della versione 1.0.0 i critici avevano anche osservato numerosi difetti visivi che si verificano periodicamente. Il sito GameSpot ha sostenuto che il gioco ha un "tocco non finito", aggiungendo che "alcuni elementi di gioco sembrano incompleti o gettati insieme frettolosamente".

Una recensione della Versione alpha, da parte di Scott Munro del Daily Record, l'ha definita "qualcosa di speciale" e ha invitato i lettori ad acquistarla. Jim Rossignol di "Rock, Paper, Shotgun" ha anch'esso raccomandato la Versione alpha del gioco, definendolo "una sorta di generativa 8-bit LEGO stalker".

La versione Xbox 360 è stata generalmente accolta positivamente dalla critica, ma non quanto la versione per PC. I recensori si sono lamentati della mancanza di caratteristiche come il supporto Mod e il contenuto della versione PC, ma hanno acclamato la creazione di un tutorial in-game, di consigli e delle ricette per creare strumenti, dicendo che rendono il gioco più facile da usare.

Minecraft - Pocket Edition ha ricevuto recensioni contrastanti; la critica ha apprezzato i comandi intuitivi del gioco, ma è rimasta delusa dalla mancanza di contenuti. Prima della versione Alpha 0.8.1, che ha aggiunto numerosi blocchi e tutti i Mob aggressivi, veniva criticata la mancanza di Mob ostili e il numero ridotto di blocchi.↵Fino ad una certa versione non era apprezzata la schermata iniziale. Per ora rimane ancora incompiuto il sistema redstone[25] e tutto ciò che ne fa parte.

Punteggi aggregati
Aggregator Punteggio
GameRankings 92,79% (PC)[26] 83,63% (Xbox 360)[27] 56.00% (Pocket Edition)[28]
Metacritic 93/100 (PC)[29] 82/100 (Xbox 360)[30] 53/100 (Pocket Edition)[31]
Recensione punteggi
Pubblicazione Punteggio
1UP.com A + (PC)[32]
Edge (rivista) 9/10 (PC)[33]
Eurogamer 10/10 (PC )[34] 9/10 (Xbox 360)[35]
Game Informer 9.25/10 (PC)[36] 8.75/10 (Xbox 360)[37]
GameSpot 8.5/10 (PC)[38] 7.0/10 (Xbox 360)[39]
GameSpy 5 stelle su 5 (PC)[40]
IGN 9.0/10 (PC)[41] 8.5/10 (Xbox 360)

Premi[modifica | modifica sorgente]

Anno 2010[modifica | modifica sorgente]

Nel mese di luglio, Minecraft è stato dichiarato da PC Gamer come il quarto miglior gioco da giocare a lavoro.[42] Nel mese di dicembre Good Game ha premiato il gioco come "miglior gioco scaricabile del 2010"[43], Gamasutra l'ha valutato l'ottavo miglior gioco dell'anno,[44] nonché l'ottavo miglior gioco indie dell'anno,[45] infine Rock, Paper , Shotgun l'ha definito "miglior gioco dell'anno".[46] Anche PC Gamer UK l'ha definito "miglior gioco dell'anno per PC",[47] mentre Indie DB lo definisce "miglior gioco indie dell'anno",premiandolo anche di "Gioco più innovativo" e "Miglior gioco singleplayer indie".[48]

Anno 2011[modifica | modifica sorgente]

Nel mese di marzo, il gioco è stato premiato ai "Seumas McNally Grand Prize" con i premi "Technical Excellence" e "Excellence in Design", inoltre ha vinto il premio "Audience" all'Indipendent Games Festival.[49][50] Il 5 maggio lo Smithsonian American Art Museum l'ha inserito, insieme ad altri 80 giochi, nella mostra "The Art of Video Games"[51] inaugurata il 16 marzo 2012.[52] Al "Spike Video Game Awards" è stato premiato come "Miglior gioco per PC" e "Miglior gioco indipendente".[53][54]

Anno 2012[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012, ai British Academy Video Games Awards, Minecraft fu candidato come miglior gioco dell'anno, mentre Markus Persson ricevette un premio speciale.[55][56] Nel mese di ottobre la versione per Xbox 360 ricevette il premio "Joystick d'oro" come miglior gioco scaricabile.[57] Il mese successivo questa versione vinse il premio "miglior gioco arcade 2012".[58]

MineCon[modifica | modifica sorgente]

Il "MineCon" (abbreviazione di MinecraftCon) è il convegno annuale ufficiale su Minecraft organizzato dalla Mojang. Il primo MineCon si tenne il 31 agosto 2010 a Bellevue.[59]

Luogo Data Partecipanti
1 Bellevue (Washington)[59] 31 agosto 2010 50
2 Mandalay Bay (Las Vegas)[10] 18 novembre 2011 5000
3 Disneyland Paris (Parigi)[60] 24/25 novembre 2012 Oltre 7000
4 Orlando (Florida)[61] 2/3 novembre 2013 Oltre 7500

Versioni[Versioni 1][modifica | modifica sorgente]

Versione Data di pubblicazione
1.8[Versioni 2] 26 marzo 2014
1.7.7 9 aprile 2014
1.7.5 22 febbraio 2014
1.7.4[Versioni 3] 10 dicembre 2013
1.7.2[Versioni 4] 25 ottobre 2013
1.6.4[Versioni 5] 19 settembre 2013
1.6.3[Versioni 5] 13 settembre 2013
1.6.2[Versioni 6] 8 luglio 2013
1.6.1[Versioni 7] 1 luglio 2013
1.5.2[Versioni 8] 2 maggio 2013
1.5.1[Versioni 9] 21 marzo 2013
1.5.0[Versioni 10] 13 marzo 2013
1.4.7[Versioni 11] 9 gennaio 2013
1.4.6[Versioni 12] 20 dicembre 2012
1.4.5[Versioni 13] 20 novembre 2012
1.4.4[continuo dopo ad aggiungere riferimenti] 14 novembre 2012
1.4.2 25 ottobre 2012
1.3.2 16 agosto 2012
1.3.1 1 agosto 2012
1.2.5 4 aprile 2012
1.2.4 22 marzo 2012
1.2.3 2 marzo 2012
1.2.2 1 marzo 2012
1.2.1 1 marzo 2012
1.1.0 12 gennaio 2012
1.0.1 24 novembre 2011
1.0.0 18 novembre 2011

Modalità di gioco[62][modifica | modifica sorgente]

Sopravvivenza[modifica | modifica sorgente]

In questa modalità il giocatore dispone di una barra di salute, la quale viene consumata dagli attacchi da parte di mostri tra cui zombie, scheletri, ragni, ragni velenosi(detti delle grotte),creeper,altri mob speciali e altri giocatori ( solo in multigiocatore), cadute, annegamenti, esplosioni, entrando in contatto con la lava o prendendo fuoco. Il giocatore visualizza anche una barra della fame, che deve essere periodicamente riempita consumando del cibo, che può essere preso uccidendo animali come le mucche, i maiali, i polli ecc oppure coltivando grano, carote, patate, zucche, angurie, ecc. Se non si mangia si perde progressivamente punti salute (evidenziati da dei cuori) e della possibilità di correre. Un'armatura dà resistenza al danno subito dagli attacchi di mostri, giocatori e lava, mentre le armi come ad esempio le spade, possono essere usate come arma d'attacco ovviamente più efficace delle mani per uccidere i mostri, gli animali e gli altri giocatori in modalità multigiocatore. Oppure picconi, pale, forbici e accette per distruggere più velocemente determinati blocchi (come la ragnatela) o prendere materiali che hanno bisogno di un determinato oggetto(come i minerali). La salute si rigenera quando il giocatore ha la barra del cibo piena al 90% (9 caselle piene) oppure quando gioca a livello di difficoltà "pacifico". Al momento della morte, gli oggetti all'interno dell'inventario del giocatore cadranno se la relativa regola è attiva e il giocatore viene fatto "rinascere" nel punto di spawn, rintracciabile mediante una bussola, o vicino al suo letto se è stato utilizzato almeno una volta. Il giocatore è in grado di procurarsi risorse differenti e costruire oggetti, armi, cibo e tante altre cose. Nell'acquisire le migliori risorse, il giocatore può costruire oggetti sempre più efficaci. Per esempio strumenti come asce, pale o picconi, possono essere usate rispettivamente per tagliare alberi, scavare terra o sabbia e cercare minerali. Il gioco ha un sistema d'inventario e il giocatore può trasportare fino a 36 oggetti diversi (vi è anche la possibilità di depositarli in una cassa). Il giocatore può acquisire punti esperienza uccidendo nemici e animali, pescando, cuocendo cibi o materiali, facendo accoppiare gli animali, e trovando minerali. L'esperienza guadagnata può essere usata nell'incantesimo dei vari attrezzi e per riparare oggetti mediante l'incudine o incantare armi e armature per migliorarne l'efficienza.Inoltre in questa modalità ci sono blocchi non reperibili con nessun oggetto a disposizione nel gioco (tranne se aggiunti con apposite mod) come la bedrock o il portale dell'End.

Estrema[modifica | modifica sorgente]

Il giocatore dispone della possibilità di giocare in modalità Estrema, variante della modalità Sopravvivenza, che differisce da quella classica per la difficoltà bloccata al livello più alto e alla presenza della morte permanente: in tale modalità il giocatore non potrà continuare la partita nello stesso mondo dopo la morte, perché quest'ultimo verrà automaticamente cancellato.Inoltre in questa modalità come nella modalità sopravvivenza non è possibile reperire alcuni blocchi come la bedrock.

Avventura[modifica | modifica sorgente]

Variante della modalità Sopravvivenza è la modalità Avventura, uguale alla prima ma con la differenza che non permette al giocatore di rimuovere blocchi tranne alcuni come la pietraluce e permette l'interazione con alcune entità (porte, animali, villici). Con le ultime versioni la modalità "Avventura" non è più disponibile dalla schermata iniziale di "Nuova partita", ma è selezionabile all'interno della partita tramite il comando /gamemode o con apposite mod.

Creativa[modifica | modifica sorgente]

In questa modalità il giocatore è immune agli attacchi dei nemici e alla fame, e non possiede né la barra della vita né quella della fame. Può volare liberamente nel mondo del gioco e può spaccare qualsiasi blocco con un colpo con tutti gli strumenti ed oggetti. L'unico modo per morire è cadere nel vuoto, la parte inferiore della mappa situata sotto lo strato di Bedrock e soffocare nello stesso, o usando il comando /kill. Inoltre si ha la possibilità di accedere a tutti gli strumenti, blocchi ed oggetti tramite l'inventario creativo ma anche in questa modalità non sono presenti degli strumenti (non ottenibili neanche nelle altre modalità). Un esempio è il Blocco Comandi (Command Block in inglese, che serve specialmente a creare delle mappe avventura o per attivare una determinata regola o comando alla sua attivazione). Questo blocco può però essere preso tramite il comando /give NOME GIOCATORE 137 QUANTITÀ.se i trucchi sono abilitati o se si è amministratori del server (oppure utilizzare apposite mod).

Demo[modifica | modifica sorgente]

La modalità Demo è una versione di prova di Minecraft disponibile gratuitamente, ma per giocare bisogna avere un account Mojang. Questa versione permette di giocare soltanto in modalità sopravvivenza e nello speciale mondo dimostrativo che viene creato sempre dallo stesso seme. Si può giocare per un massimo di 100 minuti per volta equivalenti a 5 giorni nel gioco. Quando scade il tempo è possibile continuare ad esplorare il mondo, ma non interagire con esso e alla successiva chiusura del gioco il mondo con tutto ciò che il giocatore ha creato si cancella.

Mob[modifica | modifica sorgente]

I mob sono le entità del gioco ( nemici non reali, mostri ) e si dividono in varie categorie:[63]

  • Ostili, mob nemici del giocatore;
  • Neutrali, mob pacifici che possono divenire ostili in determinate occasioni;
  • Passivi, mob pacifici che popolano il mondo e possono essere utili al giocatore;
  • Di utilità, mob creabili dal giocatore per scopi difensivi;
  • Boss.

Ostili[modifica | modifica sorgente]

Nome Descrizione
Ragno Il ragno è un mob che appare al buio e, se esposto al sole, diventa pacifico. Sono di grosse dimensioni e sono molto agili nel salto e nella corsa, inoltre possono arrampicarsi sui muri. Alla morte rilasciano una cordicella o uno dei loro occhi (utile nell'alchimia).[64]
Ragno delle caverne I ragni delle caverne si trovano solo nelle miniere abbandonate. Sono più piccoli di quelli normali ma più pericolosi; il loro morso avvelenerà il giocatore (tranne in difficoltà facile), ma il loro veleno non è mortale bensì li lascerà con un punto vita o mezzo cuore.[65]
Creeper I Creeper sono mob esplosivi di colore verde. Generalmente si ritrovano di notte, sottoterra o negli ambienti scarsamente illuminati, anche se sono comunque in grado di sopravvivere al sole. Se un Creeper viene colpito da un fulmine si trasforma in un Electro-creeper, versione più potente. Alla morte (se non esplode) rilascia polvere da sparo, mentre se viene ucciso dalla freccia di uno scheletro rilascia uno dei dodici dischi musicali presenti nel gioco. Il Creeper era in origine un tentativo di creare il maiale, tuttavia "Notch" confuse erroneamente l'altezza con la longitudine ottenendo un risultato inaspettato.[66]
Slime Lo Slime è un mostro verde gelatinoso che si presenta soprattutto nei mondi superpiatti, ma si crea anche nelle paludi di notte oppure raramente nelle grotte in profondità. Possono comparire anche alla luce del Sole, poiché non prendono fuoco se esposti a essa. Solitamente seguono il giocatore. Gli Slime si possono trovare di tre dimensioni: grandi, medi e piccoli. Alla morte, si divide in 2 o più Slime più piccoli. [67] Dopo la morte rilasciano le Palle di Slime, utili per fare i Pistoni Appiccicosi e i Blocchi Slime(che verranno aggiunti dalla 1.8)
Scheletro Gli scheletri sono mob che attaccano scoccando frecce. Compaiono solo di notte o in luoghi poco illuminati. Allo spuntare del sole sono soliti rifugiarsi all'ombra, altrimenti prendono fuoco. Alla morte rilasciano ossa, frecce o un arco molto usurato. Dalla versione 1.4 è possibile che si creino con armature o archi incantati e, come gli Zombi, a volte possono raccogliere gli oggetti da terra.[68]
Zombi Gli Zombi sono mob che appaiono di notte o in zone poco illuminate. Prendono fuoco alla luce solare e possono incendiare il giocatore se li colpisce mentre bruciano. Negli ultimi aggiornamenti hanno acquisito abilità come un campo di vista molto più elevato e la possibilità di far spawnare( o generare ) altri zombi quando attaccati. Sono soliti attaccare i villaggi, uccidendo o trasformando in zombie i villici. Se uno zombie uccide il giocatore, c'è la possibilità che prenda le sue armi. Alla morte rilasciano della carne marcia e raramente gli strumenti e l'armatura che hanno se si erano creati con questi oggetti, una carota, una patata o un lingotto di ferro. Se hanno raccolto degli oggetti, li rilasceranno sempre se uccisi.Nella 1.7.4 è stato inserito il Chicken Jockey, uno zombie che cavalca una gallina il quale non riceve danno da caduta.[69]
Spider Jockey Lo Spider Jockey è uno scheletro che cavalca un ragno, molto raro da trovare. Non è un mob singolo, ma due separati, però li si considera nell'insieme per la loro rarità. La probabilità che uno scheletro e un ragno si trasformino in uno Spider Jockey è di 1/100.[70]
Scheletro Wither Jockey Lo Scheletro Whiter Jockey è una variante dello Spider Jockey. Come quest'ultimo si tratta di due mob separati, ma data la rarità viene considerato un mob singolo.[71]
Ghast I Ghast sono creature simili a fantasmi che attaccano con delle palle esplosive. Si trovano esclusivamente nel Nether. Alla morte possono rilasciare lacrime di Ghast o polvere da sparo.[72]
Blaze I Blaze sono esseri di fumo e fiamme che nascono nelle Fortezze del Nether. Volano e sparano raffiche di palle di fuoco. Se uccisi possono rilasciare una "Verga di Blaze", elemento indispensabile per praticare l'alchimia e per raggiungere l'End.[73]
Cubo di magma I Cubi di magma sono mob simili agli Slime. Vengono generati solo nel Nether e non si feriscono nella lava. Uccidendoli si può ottenere la "Crema di Magma", elemento utile per l'alchimia.[74]
Scheletro Wither Gli Scheletri Wither sono scheletri di colore nero che si trovano nelle fortezze del Nether. Sono armati di spade in pietra e possono infliggere la maledizione "wither". Alla morte rilasciano delle ossa, una spada in pietra, del carbone o, più raramente, la loro testa.[75]
Strega Simile al villico, indossa un abito viola ed un cappello da strega. Si difende usando pozioni e può curarsi. Vivono nelle paludi in piccole palafitte di legno. Alla morte rilascia elementi utili per l'alchimia.[76]
Pesciolino d'argento o Silverfish Mob molto raro, trovabile solo nelle fortezze e nelle montagne. È appunto un Pesciolino d'argento più grande che attacca in modo rapido e può rifugiarsi nei blocchi di pietra. Se attaccati , fanno uscire altri Pesciolini d'argento dai blocchi vicini che li contengono.[77]
Endermite Mob molto raro, trovabile specialmente dopo che un enderman si è teletrasportato in un luogo diverso dal precedente, esso è attaccato dagli enderman, anche se (dopo l'ultima snapchot) gli enderman sono raramente interessati ad esso, se un giocatore è attaccato da un endermite e vicino vi è un enderman , per ora quest'ultimo non difenderà il giocatore

</ref>

Neutrali[modifica | modifica sorgente]

Nome Descrizione
Pigman zombi I pigman zombi sono creature simili a zombi, ma con parti da suino. Possono essere trovati facilmente nel Nether. Sono armati di una spada d'oro, ma attaccano solo se infastiditi e in gruppo. Alla morte rilasciano una pepita, della carne marcia o raramente lingotti e spade d'oro. Come gli Zombi o gli Scheletri, possono raccogliere gli oggetti o crearsi con armatura o spade incantate. Notch aveva in programma di creare dei Pigman normali, ma in seguito ha abbandonato il progetto.[78]
Ragno (solo di giorno) I ragni sono creature ostili che si presentano col buio, ma quando vengono esposti alla luce del sole diventano pacifici. Di giorno, non attaccheranno il giocatore, ovviamente se non infastiditi. Sono di grosse dimensioni e possono saltare 3 blocchi e arrampicarsi sulle pareti. Inoltre sono molto veloci, solo leggermente meno del giocatore.[64]
Lupo I lupi sono creature neutrali che, se infastiditi, diventano ostili. Sono in grado di resistere quando cadono da una sporgenza. Possono essere allevati dal giocatore dandogli delle ossa. Una volta allevato si trasforma in un cane e seguirà il giocatore proteggendolo. Il giocatore può rigenerare la sua salute nutrendolo con la carne.[79]E possibile anche sapere lo stato del proprio cane guardando l'altezza della coda (se alzata in buono stato,se bassa il cane ha poca salute).
Enderman L'Enderman è una creatura nera dalle braccia e gambe lunghe. Di notte vagano senza meta, ma attaccano solo se colpiti o osservati negli occhi. È in grado di teletrasportarsi a suo piacimento. Di giorno si teletrasportano alla ricerca di una zona buia, anche se non sono danneggiati dalla luce ma dall'acqua e se c'è un temporale o, appunto, della pioggia, quest'ultima gli procura danno e dal danno gli Enderman si teletrasportano ovunque fino a morire. È molto comune nella dimensione "The End". Se si indossa una zucca si potranno guardare senza disturbarli. Alla morte rilasceranno Perle dell'End, necessarie per raggiungere l'End, ma si potranno anche lanciare per teletrasportarsi infliggendo però 5 punti vita di danno. Inoltre sono gli unici mob nel gioco che possono raccogliere blocchi come il giocatore. [80]

Nelle prime versioni del gioco essi avevano gli occhi verdi, emetteveano fumo invece delle particelle viola e facevano gli stessi suoni degli zombie.

In seguito al Sound Update, gli endermen ebbero i suoni che hanno tuttora.

Passivi[modifica | modifica sorgente]

Nome Descrizione
Maiale I maiali sono creature che riforniscono il giocatore di cibo, con la possibilità di farli accoppiare con delle carote.[81] Il maiale è stato il primo mob cavalcabile del gioco applicandogli una sella.[82] Quando un maiale viene colpito da un fulmine si trasforma in un Pigman Zombie.[78]
Mucca Le mucche sono creature pacifiche.Esse forniscono al giocatore la carne di manzo, il cuoio e il latte.[83] Si riproducono mediante il grano.[81]
Pollo I polli sono creature pacifiche che possono procurare piume e carne alla morte, più delle uova che depongono durante la giornata.[84] Il giocatore ha la possibilità di allevarle e di farle riprodurre con i semi di grano o lanciandone le uova.[81]
Pecora Le pecore forniscono al giocatore la lana, usata per costruire il letto. Le pecore rilasciano 1 pezzo di lana se uccise, 2 o 3 se tosate. Il loro manto può essere colorato tramite le tinture e ricresce dello stesso colore di prima di essere tosato quando mangiano l'erba.[85] Si riproducono con il grano.
Calamaro I calamari sono creature che popolano l'oceano a tutte le profondità. Se uccisi rilasciano sacche d'inchiostro utilizzabili per tingere la lana delle pecore(solo quella bianca) e armature in cuoio, oppure per scrivere libri.[86]
Mooshroom I Mooshroom sono delle mucche rosse e bianche che abitano esclusivamente le isole fungo. Alla morte rilasciano pelle o carne di manzo. Possono essere munte usando una scodella per riempirla di zuppa di funghi, ma anche con un secchio per avere il latte. Se tosate rilasciano dei funghi rossi, ma diventano delle mucche normali.[87]
Ocelot Gli Ocelot sono un tipo di creature che vive nella giungla. Come i lupi, possono essere allevati, trasformandosi in gatti. Per addomesticarli il giocatore dovrà rimanere immobile accovacciato premendo il tasto "Shift"(tasto predefinito del gioco) con un pesce in mano, attendendo che l'Ocelot si avvicini.[88]
Gatto (ocelot) I gatti possono essere ottenuti solamente allevando gli ocelot con del pesce fresco, una volta allevati si trasformano in gatti con una delle tre possibili skin presenti nel gioco. La maggior parte dei casi si ottiene il gatto soriano dal pelo arancione; meno comunemente il gatto bianco e nero e (molto raramente) il gatto siamese. I gatti seguono il giocatore e si teletrasportano vicino ad esso se sono troppo distanti.[89] Attaccano i polli in maniera casuale e talvolta assumono la posizione furtiva. Sia i Gatti che gli Ocelot tengono lontani i Creeper dal giocatore, costituendo un'ottima difesa.[89] Si riproducono mangiando pesce fresco.[81]
Villico I villici si trovano solo nei villaggi che si possono trovare in pianura o nel deserto. Sono calvi con un grosso naso e gli occhi verdi.La loro valuta è lo smeraldo, utilizzabile per commerciare nei villaggi. Vi sono diversi tipi di villici distinguibili dall'abito che indossano: contadino (veste color marrone), fabbro (grembiule nero), sacerdote (veste porpora), bibliotecario (veste bianca) e macellaio (grembiule bianco).[90] Se il giocatore attacca un villico e nel villaggio è presente un Golem di ferro, quest'ultimo può attaccare il giocatore fino ad ucciderlo.[91]
Pipistrello Il pipistrello si trova comunemente soltanto al buio o nelle grotte. Vola senza meta posandosi a testa in giù sul soffitto. Attualmente il pipistrello ha puramente una funzione decorativa, poiché sconfiggendolo non rilascia alcun oggetto.[92]
Cavallo (asino) Il cavallo può essere domato salendo e scendendo su di esso per fare in modo che si abitui alla presenza del giocatore (quando è addomesticato, cioè che escono dei cuori,tenendo premuto shift e schiacciando il tasto destro si aprirà l'inventario)e può essere controllato dal giocatore con comandi direzionali standard e il mouse, dopo che gli viene applicata una sella. Oltre la sella, è possibile applicare un'armatura (o una cassa nel caso di un asino o di un mulo). Così come per gli altri animali, possono essere legati alle staccionate utilizzando un guinzaglio.[93] Ci sono diverse razze di cavalli (tra cui anche l'asino), parimenti alle diverse razze di gatti.[94] La crescita di un puledro può essere accelerata tramite l'uso di mele, grano, zucchero, pane, blocchi di fieno. Anche se colpito, il cavallo non attacca il giocatore. Se si uccide un cavallo rilascia Pelle. I cavalli si trovano in branco nel bioma pianura, ma solo se esso è abbastanza esteso.
Cane (lupo) Variante addomesticata del lupo tramite ossa. Differisce dal lupo per via di un collare rosso, il cui colore può essere cambiato per mezzo di una tintura.[79]

Di utilità[modifica | modifica sorgente]

Nome Descrizione
Golem di Neve I pupazzi di neve lanciano palle di neve quando un mostro si avvicina. Si possono creare mettendo due blocchi di neve e una zucca in verticale. Rilasciano scie di neve, ma non nelle pianure. Sono vulnerabili alla pioggia e muoiono in alcuni biomi come il deserto, la giungla e il Nether. Come gli Ocelot e i gatti, sono immuni alle cadute.[95][96]
Golem di Ferro Il Golem di ferro è un mob che attacca mob ostili. È possibile crearlo posizionando 4 blocchi di ferro a forma di "T" e posizionando una zucca come testa. Possono essere trovati nei villaggi NPC se sono presenti almeno 16 abitanti. Una volta creato, il Golem di Ferro protegge il giocatore. A volte offrirà una rosa ai villici, riferimento al film Laputa - Castello nel cielo.[91]

Boss[modifica | modifica sorgente]

Nome Descrizione
Ender Dragon L'Ender Dragon è il boss finale del gioco. Si trova nella dimensione "The End". L'Ender Dragon è il secondo mob con l'energia più alta del gioco (secondo solo al Wither) ed è costantemente rigenerato da alcuni cristalli posti su torri di ossidiana. Quando viene sconfitto rilascia 20.000 punti esperienza, un portale per il mondo terrestre e un Uovo di Drago (raccoglibile solo grazie a un pistone). Con l'uccisione del boss la storia di gioco finisce. All'uscita dalla dimensione "The End" iniziano i crediti e il giocatore si troverà vicino all'ultimo letto usato o, se è mancante, ostruito o non si ha mai utilizzato un letto, al punto di spawn iniziale.[97]
Wither Il Wither è primo il mob ostile che può essere creato dal giocatore. Il Wither attacca tutti i mob del gioco, tranne quelli classificati come "non-morti" (ovvero Zombi, Scheletri, Pigman Zombi, Scheletri Wither e il Wither stesso) tramite delle teste esplosive che fuoriescono dalle sue spalle. Quando il giocatore viene colpito gli viene inflitta una maledizione chiamata "Wither" o "Wither II" che sottrae salute al giocatore e la aggiunge a quella del boss. Quando il wither si protegge utilizza un'armatura che lo rende invulnerabile alle frecce. Si può creare disponendo 4 blocchi di Sabbia delle Anime a "T" con sopra 3 Teschi di wither (raramente lasciato alla morte degli scheletri wither). I suoi 300 punti vita lo rendono il mob con l'energia più alta di tutto il gioco. Alla sua morte rilascia la Stella del Nether necessaria per creare i fari. Appena verrà creato dal giocatore il mob avrà un'armatura ed avrà la vita dimezzata, ma che sarà in rapida crescita. Quando tornerà a piena vita l'armatura scomparirà, seguita da un'esplosione molto più di quella di un Creeper [98]

Mob rimossi[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni precedenti erano presenti mob in seguito rimossi per vari motivi:

  • Giganti: creature con la skin degli zombie alti 12 blocchi. Non rilasciavano alcun oggetto alla morte. Adesso possono essere spawnati tramite il nuovo comando /summon aggiunto nella versione 1.7[99](/summon Giant)
  • Umani: d'aspetto uguale al giocatore, non avevano alcun uso. Sono stati i primi mob ad essere introdotti.[100]
  • Steve (da non confondersi con Steve, il giocatore)[101], Black Steve[102], Beast Boy[103] e Rana[104]: mob che davano il possibile aspetto del giocatore, rimossi dopo che il loro creatore lasciò la Mojang nel 2010.[103][104]

La Leggenda di Herobrine[modifica | modifica sorgente]

Herobrine o Lord Herobrine è un Boss creato dai fan del gioco. Si dice che sia il fratello morto di Notch. Nel gioco non è sicura la presenza visto che non c'è nessuna traccia di un suo riferimento nell'intero codice sorgente nel gioco. La sua popolarità era così grande che pure casa Mojang ne scherzò su. Nel rilascio della versione 1.2.5 viene dichiarato:

"Rimosse tutte le entità fantasma sotto il comando di Lord Herobrine." E alla fine di ogni elenco di novità per le nuove versioni è dichiarato"Removed Herobrine"

Ovviamente questi sono evidenti scherzi.

Gli utenti hanno anche chiesto se, in futuro, Herobrine potrà essere introdotto nel gioco. E Dinnerbone, uno degli sviluppatori del gioco dichiara:

"Nessuno di noi ha piani di aggiungere Herobrine. Ho dei dubbi che questo cambierà mai."

Herobrine somiglia molto a Steve (il giocatore), ma è privo di pupille.

Impostazioni per il Mondo[modifica | modifica sorgente]

Quando si crea un mondo, è possibile cambiarne il nome e scegliere la modalità di gioco (Sopravvivenza, Creativa, Estrema). Inoltre si può scegliere il seme, ossia dei caratteri che vengono usati come parametri per creare il mondo: ogni seme viene trasformato in cifre, con cui viene creato un certo mondo; uno stesso seme o il suo equivalente in cifre (che si può visualizzare con il comando /seed nella chat) genererà mondi uguali; se invece non si inserisce alcun seme, il mondo sarà generato a caso (sarà comunque possibile visualizzare il suo Seme, con il comando /seed). Un'altra opzione che si può scegliere è il tipo di mondo. Ne esistono attualmente quattro tipi: Normale (mondo classico), Superpiatto (mondo completamente piatto), Biomi Grandi (mondo che, per distribuzione di Biomi, è paragonabile al mondo Normale, ma nel quale i biomi sono 16 volte più grandi, ad esempio un Bioma normale che occupa 1/8 della mappa nel mondo normale, occuperà con l'impostazione Biomi Grandi l'intera visuale della mappa) e, dalla 1.7, AMPLIFICATO (le montagne posso arrivare a toccare il limite di costruzione in altezza). Dalla versione 1.4 i mondi Superpiatti sono modificabili: si può sempre utilizzare un mondo preimpostato, ma è anche possibile scegliere i blocchi da cui è formato e la tipologia di Bioma e le strutture (villaggi, Miniere Abbandonate ecc.) di cui è formato. Le altre due impostazioni per la creazione del nuovo Mondo sono: Genera Strutture, che permette di scegliere se far generare o meno le strutture, e Cassa Bonus, che creerà vicino al punto di Spawn una Cassa con oggetti di base come legno, strumenti di legno o pietra e cibo.

Biomi[modifica | modifica sorgente]

I biomi sono le varie zone climatiche e ambientali (ecosistemi) che compongono il mondo. Sono contraddistinti da caratteristiche specifiche come l'altitudine, la vegetazione, mob specifici ed il colore dell'erba.[105]

Pianura[modifica | modifica sorgente]

La pianura è principalmente un ampio spazio aperto di erba, con qualche raro albero sparso nel territorio. Qui abbondano erba alta e fiori, e si generano facilmente mob passivi quali pecore, mucche, maiali, galline. Insieme al deserto e alla Savana, la pianura è l'unico bioma in cui si può riscontrare un villaggio. È l'unico bioma in cui è possibile trovare cavalli.[106] Dalla 1.7 in questo bioma potrà essere trovata la 'tall grass' o erba alta.

Foresta[modifica | modifica sorgente]

La foresta è ricca di legno di quercia e di betulla. Solitamente è posta su terreno pianeggiante. È difficile attraversarla in quanto molto fitta. Vi si possono trovare lupi e si trovano funghi con più facilità, al di sotto delle chiome degli alberi. Inoltre, è facile incontrare scheletri anche di giorno, poiché la luce del Sole, arrestata dalle foglie degli alberi, lascia zone d'ombra dove i mob ostili come zombie e scheletri possono resistere durante il giorno. Qui non si trovano molti mostri di notte ed è difficoltoso costruire.

Giungla[modifica | modifica sorgente]

La giungla è il luogo dove è più difficile addentrarsi essendo molto fitta di cespugli e di enormi alberi dal tronco largo ricoperti di rampicanti. La vegetazione è composta da felci e piante di cacao, utilizzabile per la realizzazione di biscotti. La giungla, inoltre, è l'unico bioma dove è possibile trovare l'ocelot. Vi si possono trovare anche templi all'interno dei quali si possono recuperare diversi oggetti preziosi. Purtroppo essi sono rari e nascondono trappole al loro interno.

Montagna[modifica | modifica sorgente]

La montagna non è un posto adatto a costruire, ma scavando è possibile trovare gli smeraldi che servono per commerciare con i villici. Sono presenti pochi alberi, generalmente querce. Dalla 1.7 verrà aggiunta la possibilità di trovare neve sulla cima e abeti, oltre a questo con la modalita di generazione del mondo amplified il bioma toccherà il limite massimo di costruzione.

Oceano[modifica | modifica sorgente]

L'oceano è un bioma molto profondo costituito d'acqua. Dalla 1.7 l'oceano è caratterizzato da un fondo interamente costituito di ghiaia. L'unico mob che lo abita è il calamaro. Nell'oceano sono presenti varie isole, tra cui le isole fungo.[107] Esiste anche una versione ghiacciata in superficie che si trova vicino alla taiga.[108]

Deserto[modifica | modifica sorgente]

È un bioma abbastanza pianeggiante, come la pianura, ma può avere dune alte poco meno di una montagna. Vi si possono trovare villaggi completamente costruiti in arenaria, pozzi e piramidi con casse e trappole esplosive (il tesoro è in centro). Dalla 1.7 non vi è più possibilità di far spawnare delle oasi nel deserto, per cui l'unica fonte d'acqua reperibile è quella proveniente da un pozzo, di un villaggio villico o sparso a caso nel territorio.

Taiga[modifica | modifica sorgente]

La taiga è un bioma innevato costituito da una foresta di abeti. È piuttosto collinosa e i lupi si generano molto frequentemente. Dall'aggiornamento 1.7 nella taiga piove al posto che nevicare e il bioma si presenta subito senza neve.

Tundra[modifica | modifica sorgente]

La pianura innevata (o tundra) è un bioma meno comune degli altri, ma è molto esteso. È piuttosto pianeggiante, ma non sono rari dei rilievi montuosi. Gli alberi sono poco comuni e tutta l'acqua è ghiacciata.[108]

Palude[modifica | modifica sorgente]

È simile ad una foresta ma meno fitta e gli alberi hanno dei rampicanti. Vi sono piccoli atolli e vi si possono trovare delle ninfee galleggianti su cui il giocatore può camminare tranquillamente. In questo bioma gli Slime si generano di notte e sono presenti palafitte abitate da streghe, molto rare da trovare e spesso disabitate. Dalla 1.7 è l'unico territorio in cui possono presentarsi gli 'Slime'[non chiaro]

Isola dei Funghi o bioma dei funghi[modifica | modifica sorgente]

L'isola dei funghi è il bioma più raro da trovare, ma nell'oceano ne esistono molte. Sorgono generalmente lontano dalla costa e ciò rende difficile raggiungerle in modalità Sopravvivenza. Il suolo delle isole è composto da micelio, blocco sul quale i funghi crescono alti come alberi. Il micelio, se raccolto, diventa terra, a meno che non si abbia l'incantesimo Tocco di Velluto. Gli unici mob che popolano l'isola (i mob ostili sono del tutto assenti) sono le Mooshroom, il che rende difficile la sopravvivenza.

Savana[modifica | modifica sorgente]

La savana è un nuovo bioma della versione 1.7. Consiste in un bioma prevalentemente pianeggiante, in cui si presenta una nuova specie di albero chiamato "Acacia". E' grigio all'esterno e rossiccio all'interno, e se lavorato produce del legno di colore rossiccio. Questi alberi hanno la caratteristica di essere "storti" e la loro chioma è finissima. Questo bioma è molto comune e spesso si viene generati vicino ad una savana quando si crea un nuovo mondo.

Foresta di Betulle[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una normale foresta, con la caratteristica che gli alberi sono tutte betulle, a differenza delle normali foreste dove di betulle ce n'erano poche e prevalevano le querce. È molto esteso e anche questo bioma è molto comune.

Foresta Autunnale[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una taiga con varianti degli abeti, cioè delle sequoie, che possiedono tronchi 2x2, alti oltre i 40 metri. Non nevica in questo bioma, a differenza della taiga normale, Qui è presente un nuovo blocco, il Podzol, ottenibile per ora solo avendo l'incantesimo"tocco di velluto", e una variante della felce alta 2 blocchi; grazie a questo blocco si potranno coltivare i funghi senza che essi stiano all'ombra. Vi sono inoltre presenti massi in pietrisco muschiato, unico modo per reperirlo, oltre ai Dungeon

Foresta Coperta[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una foresta con alberi dalle dimensioni enormi e la caratteristica principale di questo nuovo bioma è quella di avere degli alberi con chiome molto larghe, nuovi tipi di alberi con una corteccia molto scura, ma meno di quella dell'abete, e se lavorato produce del legno di colore più scuro del legno di abete lavorato. Questi alberi non lasciano passare un filo di luce, infatti è solito trovare mob ostili rifugiati sotto la fitta chioma degli alberi. Oltre ai normali alberi, in questa foresta si possono trovare anche i funghi giganti delle Isole dei Funghi.

Pianura di Girasoli[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di un raro bioma. È essenzialmente una pianura ricoperta interamente di girasoli, nuovi fiori. I girasoli hanno la particolare caratteristica di puntare sempre verso est, ovvero il punto della sfera celeste in cui sorge il sole, una specie di bussola floreale.

Foresta Floreale[modifica | modifica sorgente]

Una normale foresta avente moltissimi fiori per terra. Con l'aggiornamento alla 1.7 si avranno più di 8 tipi diversi di fiori, e con ognuno si potrà fare un colorante. In questa foresta se ne troveranno molti.

Altura di ghiaccio[modifica | modifica sorgente]

Altro bioma abbastanza raro. Sono alture o altipiani dove si ereggono delle grandi colonne di ghiaccio, quasi come fossero alberi. Questo sarà un nuovo tipo di ghiaccio, il ghiaccio compresso, che non si scioglierà se lo metterete a contatto con una fonte di calore e inoltre non è trasparente.

Canyon o Mesa[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di un canyon fatto interamente di argilla cotta e macchiata di arancione e di sabbia rossa, presente in vari strati e colori. È uno dei biomi più rari assieme alle isole dei funghi. Inoltre solo e soltanto in questo bioma l'argilla macchiata risulta avere un colore più acceso.

Scogliera[modifica | modifica sorgente]

Difficile a dire se si tratta di un vero e proprio bioma. La scogliera è un tratto di montagna che finisce improvvisamente sul mare, creando una vera e propria insenatura. Diventa molto difficile qui costruire.

Altipiani di pietra[modifica | modifica sorgente]

Sono delle alture completamente in pietra, a differenza delle montagne che sono in terra. Sono molto frequenti soprattutto vicino alle scogliere o alle montagne stesse.

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

Nether/inferno[modifica | modifica sorgente]

Nel Nether (o Sottomondo nelle versioni per console) c'è molta lava e il terreno è formato da Netherrack (unico materiale che può prendere fuoco all'infinito, senza consumarsi), Sabbia delle Anime, Ghiaia, Pietraluce (pietra che brilla di luce propria) e Quarzo (aggiunto con la versione 1.5, usato in ambito di elettronica e decorativo). Qui sono presenti delle fortezze create con i Mattoni del Nether (simili ai mattoni ma di colore più scuro).[109]

END

L'End (o la fine nelle versioni per console) è la dimensione dove si trova il Drago dell'End ed è popolato dagli Enderman. Il terreno è fatto di Pietra dell'End, molto simile al normale pietrisco ma di colore diverso. È di dimensioni molto ridotte ed è circondata dal vuoto. Vi sono enormi torri in ossidiana ad altezza variabile che sostengono dei cristalli che rigenerano costantemente la vita del Drago dell'End e che possono essere distrutti utilizzando le palle di neve oppure le frecce.[110]

Edifici e strutture[modifica | modifica sorgente]

Villaggi[modifica | modifica sorgente]

I villaggi possono comparire nel deserto, ed in questo caso la loro costruzione è formata da arenaria, o nelle pianure, ed in questo caso sono formati da legno lavorato, legno grezzo, pietrisco e ghiaia. Sono abitati dai Villici, che possono commerciare col giocatore. I villaggi contengono vari edifici:

  • Pozzo: i villaggi di frequente contengono un pozzo, spesso molto profondo; talvolta nei pozzi si può trovare un calamaro, ma ciò avviene MOLTO raramente.
  • Strade: collegano le varie abitazioni e le lampade.
  • Orti: contengono grano, patate e carote.
  • Lampade: sono formate da lana nera, torcie e staccionate, e sono situate solitamente sia nel villaggio che nel suo circondario.
  • Piccola casa: sono di piccole dimensioni e alcune sul tetto presentano un balconcino, accessibile tramite scalini.
  • Capanna: è di modeste dimensioni e a volte contiene tavoli.
  • Larghe abitazioni: vi nasconono i fattori, e sono a forma di L.
  • Macellerie: sono dotate di sedie (formate da scalini) e tavoli, di lastre di pietra e di un doppio accesso.
  • Librerie: hanno al loro interno delle librerie ed un banco di lavoro.
  • Fucina: all'esterno contiene una piscina di lava circondata da sbarre di ferro e varie fornaci; all'interno sono situate delle sedie, un tavolo ed una cassa. Essa può contenere attrezzi o armature in ferro, semi di betulla, ossidiana, diamanti, selle o armature per i cavalli.
  • Chiesa: è composta interamente in pietra ed è a più piani.

A volte appaiono, a causa di alcuni bugs, in aria, nell'acqua o spezzettati da caverne.

Templi del deserto[modifica | modifica sorgente]

Si trovano solitamente nel deserto. Raramente sono sepolti dalla sabbia o nascono in paludi. Sono costruiti soprattutto di arenaria, tranne che al centro, dove si trovavano vari blocchi di lana arancione e un blocco di lana blu. Rompendo questi blocchi viene svelata l'entrata di un tunnel, che termina in una sala con una pedana e quattro casse. Toccando la pedana si fa scattare un meccanismo che fa esplodere i sotterranei del tempio (che contengono dinamite). Le casse contengono oggetti, più o meno preziosi, come armature per cavalli, ossa, carne marcia, oro, ecc.

Pozzi[modifica | modifica sorgente]

Si trovano nel deserto. Dalla versione 1.6 i laghi nei deserti non venivano più generati, quindi i pozzi erano tra le pochissime fonti d'acqua della zona, ma nella 1.7 i laghetti furono reintrodotti.

Templi della giungla[modifica | modifica sorgente]

Solitamente si genera nella giungla o in pozze d'acqua vicine ad essa. Contiene delle trappole formate da pietrarossa, filo e distributori. All'interno dei templi si trovano due casse, che possono contenere oggetti come smeraldi, ossa, carne marcia. Contengono in oltre una stanza segreta che può essere aperta grazie a una combinazione e contengono una cassa con oggetti preziosi o meno.

Miniere abbandonate[modifica | modifica sorgente]

Sono tunnel sotterranei percorsi da rotaie con piccole strutture in legno e staccionate per "sostenere" la miniera e abitate dai ragni delle caverne. Sono utili per prelevare i materiali dalle pareti e per le casse ricche di materiali utili.

Roccaforti[modifica | modifica sorgente]

Le roccaforti (o stronghold in inglese) sono molto rare da trovare. Infatti ne esistono solo tre in tutto il mondo e spawnano attorno il punto di nascita del giocatore nella fascia lontana dai seicento ai mille blocchi e sono distribuiti a una stessa distanza l'una dall'altra formando un triangolo. Le roccaforti permettono l'accesso all'End. Contengono casse che possono ospitare al loro interno oggetti come libri, lingotti di oro e di ferro, perle dell'End, mele, mele d'oro, pezzi di armatura o attrezzi in ferro. Sono composti da molte stanze, la più importante delle quali è quella che contiene il portale per l'End, che porta alla dimensione dell'End, appunto. Altre stanze sono librerie, celle, fontane.

Capanne della strega[modifica | modifica sorgente]

Si generano nelle paludi e sono formate da legno grezzo, legno lavorato e staccionate. Al loro interno contengono un banco da lavoro, un calderone e dei funghi in vasi e, raramente, sparsi per terra delle pozioni.

Fortezze del Nether[modifica | modifica sorgente]

Si trovano nel Nether e sono formate solamente da mattoni del Nether. Al loro interno contengono generatori di Blaze e verruche del Nether. Nei corridoi si trovano casse con oggetti come verruche del Nether, diamanti, armature di cavalli.

Strutture dell'End[modifica | modifica sorgente]

  • Fontana: si genera dopo che il giocatore ha ucciso il drago dell'End, e lo fa ritornare allo spawn.
  • Piattaforma: vi nasce il giocatore.
  • Torri di Ossidiana: contengono i cristalli dell'End che fanno aumentare la vita al drago.

Creazioni di utenti e DLC[modifica | modifica sorgente]

Su Internet sono reperibili numerosi contenuti creati dagli utenti stessi di Minecraft, come Mods, resource packs e custom maps.

Le Mods aggiungono nuove modalità di gioco, blocchi, strumenti, mobs e molto altro(però a differenza delle altre creazioni DLC necessitano di un mod-loader spesso Forge o più raramente ModLoader).[111] Esistono anche i mod-packs, ossia un insieme di mods che può disporre di un proprio launcher,tra i più famosi il "Technic Launcher" e la "FTB"(Feed The Beast).

I resource packs (pacchetti di risorse) sono dei pacchetti usati per modificare texture, suoni, testi e musiche.

Le Custom maps[112] sono mappe create dagli utenti che contengono regole, obiettivi, puzzle ed enigmi. Varianti di queste possono essere i Mini-games ovvero dei mini-giochi. Negli ultimi aggiornamenti gli sviluppatori dedicano parte del loro lavoro a feature adatte ai creatori di custom map e di mini-game.

Anche la versione per l'Xbox 360 supporta DLC, che può essere acquistato con l'Xbox Live Marketplace; questi pacchetti contengono skin (costumi) aggiuntivi[113]. Per ora solo la versione per computer supporta anche Mods, Resource Packs e Custom Maps.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ulteriori informazioni: http://www.minecraft.net/game
  2. ^ (EN) [http://www.firingsquad.com/games/minecraft_review/ [collegamento interrotto] Minecraft: The Coolest Game You've Never Heard Of], 24 ottobre 2010. URL consultato il 19 agosto 2013.
  3. ^ a b (EN) Crediti, Mojang. URL consultato il 13 luglio 2013.
  4. ^ (EN) Markus Persson, Och med dom orden så passar jag micken., The word of Notch, 2 dicembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  5. ^ (EN) Alex Handy, Interview: Markus 'Notch' Persson Talks Making Minecraft, Gamasutra, 23 marzo 2010. URL consultato il 26 giugno 2010.
  6. ^ (EN) Markus Persson, Cave Game tech demo!, The word of Notch, 13 maggio 2009. URL consultato il 1º settembre 2013.
  7. ^ (EN) Markus Persson, Minecraft: Order of the Stone, The word of Notch, 14 maggio 2009. URL consultato il 1º settembre 2013.
  8. ^ (EN) Markus Persson, Yeah, that’s the logo. Amazing stuff!(primo logo), The word of Notch, 17 maggio 2009. URL consultato il 1º settembre 2013.
  9. ^ (EN) Who made this thing?, Mojang. URL consultato il 13 luglio 2013.
  10. ^ a b (EN) Minecon 2011, Mojang, 10 agosto 2011. URL consultato il 12 luglio 2013.
  11. ^ (EN) 4J studios, 4J studios. URL consultato il 13 luglio 2013.
  12. ^ Minecraft approda anche su PlayStation 3
  13. ^ (EN) Daniel Rosenfeld, Minecraft-Volume Alpha, 4 marzo 2011. URL consultato il 13 luglio 2013.
  14. ^ (EN) Kirk Hamilton, Il miglior gioco musicale del 2011: Minecraft, Kotaku. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  15. ^ (EN) Notch, 10m, The World of Notch, 1º luglio 2011. URL consultato il 12 giugno 2012.
  16. ^ (EN) Daniel Kaplan, 10 million copies of Minecraft – Pocket Edition sold!, Mojang, 29 aprile 2013. URL consultato il 18 luglio 2013.
  17. ^ La versione PS3 di Minecraft supera il milione di download
  18. ^ (EN) LEGO Minecraft, 5 dicembre 2011. URL consultato il 18 luglio 2013.
  19. ^ (EN) Minecraft. URL consultato il 18 luglio 2013.
  20. ^ (EN) Matt Clark, LEGO Announces New 'Nether' and 'Village' Minecraft Sets at SDCC, IGN, 17 luglio 2013. URL consultato il 18 luglio 2013.
  21. ^ (EN) Minecraft-The story of Mojang (sito uffuciale). URL consultato il 1º settembre 2013.
  22. ^ (EN) 2PlayerProductions. URL consultato il 1º settembre 2013.
  23. ^ (EN) Matt Hawkins, Minecraft: The Story of Mojang : The Kotaku Review, Kotaku, 21 dicembre 2012. URL consultato il 1º settembre 2013.
  24. ^ (EN) Steven Ruygrok, 'Minecraft: The game that changed everything' book coming in November, Examiner, 17 aprile 2013. URL consultato il 1º settembre 2013.
  25. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Redstone
  26. ^ (EN) Recensione minecraft PC (GameRankings), GameRankings. URL consultato il 21 agosto 2013.
  27. ^ (EN) Recensione minecraft Xbox 360 Edition (GameRankings), GameRankings. URL consultato il 21 agosto 2013.
  28. ^ (EN) Recensione minecraft Pocket Edition (GameRankings), GameRankings. URL consultato il 21 agosto 2013.
  29. ^ (EN) Recensione minecraft PC (Metacritic), Metacritic. URL consultato il 21 agosto 2013.
  30. ^ (EN) Recensione minecraft Xbox 360 Edition (Metacritic), Metacritic. URL consultato il 21 agosto 2013.
  31. ^ (EN) Recensione minecraft Pocket Edition (Metacritic), Metacritic. URL consultato il 21 agosto 2013.
  32. ^ (EN) Scott Sharkey, Recensione minecraft PC (1UP.com), 1UP.com, 21 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  33. ^ (EN) Recensione minecraft PC (Edge), Edge, 28 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  34. ^ (EN) Alec Meer, Recensione minecraft PC (Eurogamer), Eurogamer, 18 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  35. ^ (EN) Oli Welsh, Recensione minecraft Xbox 360 (Eurogamer), Eurogamer, 9 maggio 2012. URL consultato il 21 agosto 2013.
  36. ^ (EN) Adam Biessener, Recensione minecraft PC (Game Informer), Gamestop, 22 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  37. ^ (EN) Jeff Cork, Recensione minecraft Xbox 360 (Game Informer), Gamestop, 22 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  38. ^ (EN) Nathan Meunier, Recensione minecraft PC (GameSpot), Gamespot, 29 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  39. ^ (EN) Nathan Meunier, Recensione minecraft Xbox 360 (GameSpot), Gamespot, 11 maggio 2012. URL consultato il 21 agosto 2013.
  40. ^ (EN) Nathan Grayson, Recensione minecraft PC (GameSpy), Gamespy, 22 novembre 2011. URL consultato il 21 agosto 2013.
  41. ^ (EN) Anthony Gallegos, Recensione Minecraft PC (IGN), IGN, 25 novembre 2011. URL consultato il 13 luglio 2013.
  42. ^ (EN) Jim Rossignol, 50 games to play at work, 5 luglio 2010. URL consultato il 24 agosto 2013.
  43. ^ (EN) GG Awards 2010: Best Downloadable Game, 6 dicembre 2010. URL consultato il 24 agosto 2013.
  44. ^ (EN) Gamasutra's Best Of 2010: The Top 10 Games Of The Year, 23 dicembre 2010. URL consultato il 24 agosto 2013.
  45. ^ (EN) Gamasutra's Best Of 2010: Top 10 Indie Games, 17 dicembre 2010. URL consultato il 24 agosto 2013.
  46. ^ (EN) The Games Of Christmas ’10: Day 24, 24 dicembre 2010. URL consultato il 24 agosto 2013.
  47. ^ (EN) Minecraft – PC Gamer UK’s Game Of The Year, 31 dicembre 2010. URL consultato il 24 agosto 2013.
  48. ^ (EN) 2010 Indie of the Year Awards. URL consultato il 24 agosto 2013.
  49. ^ (EN) Simon Carless, 2011 Independent Games Festival Reveals Main Competition Finalists, IndieGames.com. URL consultato il 30 agosto 2013.
  50. ^ (EN) Minecraft, Amnesia Top Winners At 13th Annual IGF Awards, Indipendent Game Festival. URL consultato il 30 agosto 2013.
  51. ^ (EN) Mike Epstein, The Smithsonian Has Picked the Games of Its Art of Video Games Exhibit, Kotaku.com, 5 maggio 2011. URL consultato il 30 agosto 2013.
  52. ^ (EN) The Art of Video Games, Smithsonian American Art Museum. URL consultato il 30 agosto 2013.
  53. ^ (EN) Spike Announces VGA Nominees & Honors “Legend Of Zelda” With First Ever Video Game Hall Of Fame Award, Spike, 16 novembre 2011. URL consultato il 30 agosto 2013.
  54. ^ (EN) SPIKE TV ANNOUNCES 2011 “VIDEO GAME AWARDS” WINNERS, Spike, 10 dicembre 2011. URL consultato il 30 agosto 2013.
  55. ^ (EN) Video Games Awards Winners & Nominees in 2012, Bafta games, 15 febbraio 2012. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  56. ^ (EN) Markus Persson - BAFTA Special Award, Bafta games, 2 marzo 2012. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  57. ^ (EN) Andy Robinson, GJA: Minecraft XBLA premiato come miglior gioco scaricabile, 26 ottobre 2012. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  58. ^ (EN) Liam Martin, TIGA Games Industry Awards 2012 winners revealed, Dear Esther wins big, 2 novembre 2012. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  59. ^ a b (EN) Markus Persson, How about a somewhat spontaneous MinecraftCon 2010 in Bellevue in one week?, The word of Notch, 25 agosto 2010. URL consultato il 21 agosto 2013.
  60. ^ (EN) Minecon 2012, Mojang, 25 novembre 2012. URL consultato il 12 luglio 2013.
  61. ^ (EN) Where in the world is Minecon 2013?, Mojang, 1º luglio 2013. URL consultato il 12 luglio 2013.
  62. ^ (EN) How to play. URL consultato il 13 luglio 2013.
  63. ^ (EN) Mobs (IGN), IGN. URL consultato il 13 luglio 2013.
  64. ^ a b (EN) Ragno (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  65. ^ (EN) Ragno delle caverne (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  66. ^ (EN) Creeper (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  67. ^ (EN) Slime (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  68. ^ (EN) Scheletro (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  69. ^ (EN) Zombie (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  70. ^ (EN) Spider Jockey (IGN), IGN. URL consultato il 19 agosto 2013.
  71. ^ (EN) Whiter Skeleton Jockey (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  72. ^ (EN) Ghast (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  73. ^ (EN) Blaze (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  74. ^ (EN) Cubo di magma (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  75. ^ (EN) Scheletro Whiter (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  76. ^ (EN) Strega (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  77. ^ (EN) Pesciolino d'argento (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  78. ^ a b (EN) Pigman Zombie (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  79. ^ a b (EN) Lupo & Cane (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  80. ^ (EN) Enderman (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  81. ^ a b c d (EN) Baby Animals (IGN). URL consultato il 20 agosto 2013.
  82. ^ (EN) Maiale (IGN). URL consultato il 20 agosto 2013.
  83. ^ (EN) Mucca (IGN). URL consultato il 20 agosto 2013.
  84. ^ (EN) Pollo (IGN). URL consultato il 20 agosto 2013.
  85. ^ (EN) Pecora (IGN). URL consultato il 20 agosto 2013.
  86. ^ (EN) Calamaro (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  87. ^ (EN) Mooshroom (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  88. ^ (EN) Ocelot (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  89. ^ a b (EN) Gatto (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  90. ^ (EN) Villico (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  91. ^ a b (EN) Golem di ferro (IGN). URL consultato il 20 agosto 2013.
  92. ^ (EN) Pipistrello (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  93. ^ (EN) Minecraft snapshot 13w21a, Mojang, 23 maggio 2013. URL consultato il 14 luglio 2013.
  94. ^ (EN) It’s finally coming – Minecraft 2.0!, Mojang, 1º aprile 2013. URL consultato il 14 luglio 2013.
  95. ^ (EN) Pupazzo di neve (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  96. ^ (EN) Markus Persson, The Snow Golem was born. URL consultato il 20 agosto 2013.
  97. ^ (EN) Ender Dragon (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  98. ^ (EN) Whiter (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  99. ^ (EN) Gigante (IGN), IGN. URL consultato il 24 agosto 2013.
  100. ^ (EN) Markus Persson, A simple house and a very very silly mob, The word of Notch, 14 maggio 2009. URL consultato il 1º settembre 2013.
  101. ^ (EN) Steve (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  102. ^ (EN) Black Steve (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  103. ^ a b (EN) Beast Boy (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  104. ^ a b (EN) Rana (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  105. ^ (EN) Biomi (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  106. ^ (EN) Pianura (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  107. ^ (EN) Oceano (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  108. ^ a b (EN) Tundra (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  109. ^ (EN) Nether (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  110. ^ (EN) The End (IGN), IGN. URL consultato il 20 agosto 2013.
  111. ^ (EN) Matt Peckham, The 10 Best Minecraft Mods in Time, Time Inc., 8 maggio 2012. URL consultato il 28 ottobre 2012.
  112. ^ (EN) Phil Savage, The 25 best Minecraft custom maps in PC Gamer, Future plc. URL consultato il 28 ottobre 2012.
  113. ^ (EN) Steve Watts, Minecraft XBLA adding DLC costumes in Shacknews, GameFly, 3 luglio 2012. URL consultato il 4 novembre 2012.

Versioni[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history
  2. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#14w11b
  3. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.7.4
  4. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.7.2
  5. ^ a b http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.6.4
  6. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.6.2
  7. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.6.1
  8. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.5.2
  9. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.5.1
  10. ^ (ATTENZIONE! il link potrebbe non portarti alla versione giusta!) http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.5
  11. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.4.7
  12. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.4.6
  13. ^ http://minecraft.gamepedia.com/Version_history#1.4.5

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Rossignol, Jim. "Building-block World". PC Gamer UK (Future plc) (n°204).
  • Hindes, Daniel. "Trouble Down Mine". PC PowerPlay (Nextmedia) (n°169).
  • Reinhart, Brandon. "Is that an Equalizer in your pocket?", Valve Corporation 28 luglio, 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]