Webserie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine webserie, o anche web serie o serie web (dall'inglese web series), indica una serie di episodi di fiction realizzati per essere fruiti attraverso il web (la cosiddetta Web TV), oppure sui display dei dispositivi mobili.

Tra le prime serie create appositamente per il web vi è Homicide: Second Shift (1997), spin-off della serie televisiva Homicide: Life on the Street (1993-1999), i cui episodi sono stati disponibili sul sito dedicato della NBC, homicide.com. Degna di nota anche Pioneer One, progetto nato nel 2010 e finanziato dagli stessi spettatori attraverso il crowdfunding. Tra le webserie italiane si possono ricordare Freaks! , Lost in Google, Una mamma imperfetta, Saint Seiya Rebirth e Travel Companions, la prima serie italiana premiata al Los Angeles Web Series Festival.

Nel 2008 è stato istituito l'International Academy of Web Television (IAWTV), che premia con gli Streamy Awards (chiamati anche "Streamys") quelle serie che si sono distinte nel campo della Web TV o dell'intrattenimento digitale. Il già citato LAWeb Festival è il primo evento al mondo dedicato alla produzione delle webserie. Dopo di questo sono nati altri Festival in altri paesi nel mondo, come il Marseille Web Fest, Melbourne Web Fest, Vancouver Web Fest, Hong Kong Web Fest e il Roma Web Fest.

Tutti questi festival, compreso quello di Los Angeles, sono gemellati tra di loro.