Mad Magazine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo della rivista

Mad Magazine, spesso abbreviata semplicemente in Mad, è una rivista mensile statunitense ideata da Harvey Kurtzman e William Gaines nel 1952 per la casa editrice EC Comics.

La rivista è nota soprattutto per la satira di tutti gli aspetti della vita quotidiana americana (cultura pop, politica, intrattenimento e figure pubbliche).

Attualmente è una rivista di proprietà di DC Comics.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo numero di Mad Magazine uscì nell'agosto del 1952, interamente scritto e disegnato da Harvey Kurtzman in collaborazione con Wally Wood, Will Elder, Jack Davis e John Severin. Dopo nove anni di uscite bimestrali, incominciò ad essere pubblicato mensilmente.

Alfred E. Neuman[modifica | modifica wikitesto]

Immagine del ragazzo "Me worry?", precursore di Alfred E. Neuman, probabilmente risalente agli anni '20 del Novecento.

Alfred E. Neuman è la mascotte ed il personaggio-icona del Mad Magazine.

Raramente rappresentato di profilo e quasi sempre frontalmente, i suoi tratti somatici sono quelli di un ragazzino ma con la faccia rotonda, orecchie a sventola, lentiggini, capelli rossi, denti sporgenti con un incisivo mancante e un occhio leggermente più basso rispetto all'altro.

Appare per la prima volta nel marzo del 1954 (in copertina al numero 21) e da allora compare puntualmente affiancato da una breve motto o slogan (spesso ironico) accreditato al personaggio stesso (tra cui il celebre: What, Me Worry?)

Ad oggi, solo una dozzina di numeri di Mad, sono stati pubblicati senza Alfred E. Neuman raffigurato in copertina.

L'origine del personaggio è stata sempre avvolta nel mistero mai rivelata del tutto anche se, molto probabilmente, l'ispirazione può essere ricercata in un personaggio del fumetto di inizio secolo, The Yellow Kid.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel film Platoon (1986) il personaggio interpretato da Mark Moses indossa un elmetto riportante Alfred E. Neuman, il personaggio-icona delle copertine di Mad Magazine, che pronuncia il suo celebre slogan What, me worry? (Preoccupato, io?).
  • Mad Magazine conta anche diverse apparizioni nella serie animata I Simpson; in The City Of New York Vs Homer Simpson (1997), ad esempio, Bart Simpson, in gita con l'intera famiglia a New York, va a visitare la redazione della rivista. Gli altri episodi sono: Treehouse of Horror VIII (1997), Team Homer (1996), New Kids on the Blecch (2001), The Sweetest Apu (2002) e Bart of Darkness (1994).
  • In una striscia del 1973 dei Peanuts, Charlie Brown, vede sorgere un sole con le sembianze di Alfred E. Neuman e con annessa scritta What, me worry?[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1973 Peanuts strip w/Alfred E. Neuman cameo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria