Ted Turner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ted Turner con Jane Fonda.

Robert Edward "Ted" Turner III (Cincinnati, 19 novembre 1938) è un imprenditore statunitense.

È noto per essere stato il fondatore della CNN, il primo canale all news della storia e per essere stato il presidente della Turner Broadcasting System, inc. ed in seguito alla fusione con la Time Warner, vicepresidente della nuova realtà. In seguito, divenne vicepresidente anche della AOL Time Warner, nata dalla fusione tra Time Warner ed America On Line.

Possiede 8.000 km² di terreni negli Stati Uniti (pari ad una superficie maggiore a quelle combinate di Rhode Island e Delaware) ed una popolazione di circa 40.000 esemplari di bufali. A detta di Michael Moore, i territori in possesso di Ted Turner producono un Prodotto Interno Lordo maggiore di quello dello stato del Belize.

Nel 1991 acquistò la World Championship Wrestling e la trasformò nell'unica realtà nella storia del wrestling capace di superare in ascolti ed incassi la World Wrestling Entertainment. L'esperienza della WCW di Turner terminò nel 2001, quando la AOL Time Warner si trovò costretta a vendere la federazione che era piena di debiti. Ad acquistare la WCW fu proprio la WWE.

Ted Turner

Dal 1976 è proprietario della squadra di baseball degli Altanta Braves che giocano nella National League, una delle due leghe di Major League Baseball (MLB), mentre dal 1977 al 2004 è stato proprietario della squadra NBA degli Atlanta Hawks. Ha donato un miliardo di dollari alle Nazioni Unite, più precisamente all'omonima fondazione per la riduzione ed il controllo della popolazione.

Da sempre è impegnato nella diffusione dei valori sportivi indipendenti dalla politica, a questo scopo ha fondato nel 1986 i Goodwill Games, una manifestazione sportiva che si è estinta di recente e che ha raggiunto un successo paragonabile a quello delle olimpiadi. Dal 1991 al 2001 è stato sposato con la nota attrice Jane Fonda.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 106201485 LCCN: n2012012838