Unione Socialdemocratica di Macedonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Социјалдемократски сојуз на Македонија
Socijaldemokratski sojuz na Makedonija
LeaderZoran Zaev
StatoMacedonia Macedonia
SedeSkopje
Fondazione1990
IdeologiaSocialdemocrazia, Socialismo democratico
CollocazioneCentro-sinistra
Affiliazione internazionaleInternazionale Socialista PSE (osservatore)
Seggi alla Assemblea della Repubblica di Macedonia
49 / 123
Organizzazione giovanileSocijaldemokratskata mladina na Makedonija
Sito web

L'Unione Socialdemocratica di Macedonia (in macedone: Социјалдемократски сојуз на Македонија; Socijaldemokratski Sojuz na Makedonija - SDSM) è un partito politico macedone d'ispirazione socialdemocratica.

Il partito è stato al governo dal 1992 al 1998 e dal 2002 al 2004 sotto la guida di Branko Crvenkovski, poi divenuto presidente della Repubblica. Dopo aver perso le elezioni del 2006, l'Unione è il primo partito dell'opposizione ed il secondo nel paese con 32 seggi su 120 nel Parlamento macedone.

Presidente del partito è Radmila Šekerinska, già due volte primo ministro ad interim.

Il partito è membro dell'Internazionale Socialista e membro osservatore del Partito Socialista Europeo.

Controllo di autoritàVIAF (EN305165583