Partito Laburista (Irlanda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Laburista
(EN) Labour Party (LAB)
(GA) Páirti an Lucht Oibre
Leader Joan Burton
Stato Irlanda Irlanda
Sede 17 Ely Place
Dublino
Fondazione 1912
Ideologia Socialdemocrazia[1]
Collocazione Centro-sinistra
Coalizione con Fine Gael
Partito europeo Partito del Socialismo Europeo
Gruppo parlamentare europeo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici
Affiliazione internazionale Internazionale Socialista
Seggi Dáil Éireann
7 / 158
 (2016)
Seggi Seanad Éireann
5 / 60
Seggi Europarlamento
0 / 11
 (2014)
Organizzazione giovanile Labour Youth
Colori rosso
Sito web

Il Partito Laburista (in inglese Labour Party, PL o LAB, in gaelico Páirti an Lucht Oibre) è un partito politico irlandese, a ispirazione socialdemocratica.[1]

È il più antico partito politico irlandese, essendo stato fondato nel 1912; aderisce all'Internazionale socialista e al Partito Socialista Europeo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È la terza forza politica del paese. Alle elezioni generali del 2002 ha ottenuto il 10,8% dei voti, dato sostanzialmente in media con i risultati elettorali dal 1977 in poi: unica eccezione il 1993, quando il PL ottenne il suo miglior risultato, il 19,3% dei voti e 33 deputati. Il peggior risultato, invece, è del 1987, quando il PL ottenne il 6,4%, a causa del discreto risultato del Partito dei Lavoratori (marxisti).

Nel 1990, Mary Robinson, laburista, è stata la prima donna ad essere eletta Presidente della Repubblica d'Irlanda. Nel 1997 ha visto la confluenza della Sinistra Democratica, nata da una scissione, nel 1992, del Partito dei Lavoratori.

Alle elezioni generali del 2007, i laburisti sono passati dal 10,8 al 10,1%, eleggendo 20 deputati (1 in meno) e rimanendo all'opposizione di un Governo composto da Fianna Fail, Democratici Progressisti e, per la prima volta, dal Partito Verde.

Nel 2011 viene eletto Presidente d'Irlanda il laburista Michael D. Higgins.[2]

È stato sei volte al Governo, quasi sempre alleato con il Fine Gael (democristiani), una sola volta con il Fianna Fàil (conservatori liberali). È inoltre l'unico partito, oltre al Fianna Fàil, ad aver offerto un Presidente della Repubblica (Douglas Hyde, il primo Presidente, era infatti indipendente).

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni legislative[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti % +/- Seggi +/- Status
1922 132 565 21,3 (3.º)
17 / 128
Opposizione
1923 111 939 10,6 (4.º) Red Arrow Down.svg11,7
14 / 153
Red Arrow Down.svg3 Opposizione
06/1927 143 849 12,6 (3.º) Green Arrow Up.svg2,0
22 / 153
Green Arrow Up.svg8 Opposizione
09/1927 106 184 9,1 (3.º) Red Arrow Down.svg3,5
13 / 153
Red Arrow Down.svg9 Opposizione
1932 98 286 7,7 (3.º) Red Arrow Down.svg1,4
7 / 153
Red Arrow Down.svg6 Sostegno parlamentare
1933 79 221 5,7 (4.º) Red Arrow Down.svg2,0
8 / 153
Green Arrow Up.svg1 Sostegno parlamentare
1937 135 758 10,3 (3.º) Green Arrow Up.svg4,6
13 / 135
Green Arrow Up.svg5 Sostegno parlamentare
1938 128 945 10,0 (3.º) Red Arrow Down.svg0,3
9 / 138
Red Arrow Down.svg4 Opposizione
1943 208 812 15,7 (3.º) Green Arrow Up.svg5,7
17 / 138
Green Arrow Up.svg8 Opposizione
1944 106 767 8,8 (4.º) Red Arrow Down.svg6,9
8 / 138
Red Arrow Down.svg9 Opposizione
1948 115 703 8,7 (4.º) Red Arrow Down.svg0,1
14 / 147
Green Arrow Up.svg6 Governo
1951 151 828 11,4 (3.º) Green Arrow Up.svg2,7
16 / 147
Green Arrow Up.svg2 Opposizione
1954 161 034 12,1 (3.º) Green Arrow Up.svg0,7
19 / 147
Green Arrow Up.svg3 Governo
1957 111 747 9,1 (3.º) Red Arrow Down.svg3,0
12 / 147
Red Arrow Down.svg7 Opposizione
1961 136 111 11,6 (3.º) Green Arrow Up.svg2,5
16 / 144
Green Arrow Up.svg4 Opposizione
1965 192 740 15,4 (3.º) Green Arrow Up.svg3,8
22 / 144
Green Arrow Up.svg6 Opposizione
1969 224 498 17,0 (3.º) Green Arrow Up.svg1,6
18 / 144
Red Arrow Down.svg4 Opposizione
1973 184 656 13,7 (3.º) Red Arrow Down.svg3,3
19 / 144
Green Arrow Up.svg1 Governo
1977 186 410 11,6 (3.º) Red Arrow Down.svg2,1
17 / 148
Red Arrow Down.svg2 Opposizione
1981 169 990 9,9 (3.º) Red Arrow Down.svg1,7
15 / 166
Red Arrow Down.svg2 Governo
02/1982 151 875 9,1 (3.º) Red Arrow Down.svg0,8
15 / 166
Straight Line Steady.svg Opposizione
11/1982 158 115 9,4 (3.º) Green Arrow Up.svg0,3
16 / 166
Green Arrow Up.svg1 Governo
1987 114 551 6,4 (4.º) Red Arrow Down.svg3,0
12 / 166
Red Arrow Down.svg4 Opposizione
1989 156 989 9,5 (3.º) Green Arrow Up.svg3,1
15 / 166
Green Arrow Up.svg3 Opposizione
1992 333 013 19,3 (3.º) Green Arrow Up.svg9,8
33 / 166
Green Arrow Up.svg18 Governo
1997 186 044 10,4 (3.º) Red Arrow Down.svg8,9
17 / 166
Red Arrow Down.svg16 Opposizione
2002 200 130 10,8 (3.º) Green Arrow Up.svg0,4
20 / 166
Green Arrow Up.svg3 Opposizione
2007 209 175 10,1 (3.º) Red Arrow Down.svg0,7
20 / 166
Straight Line Steady.svg Opposizione
2011 431 796 19,4 (2.º) Green Arrow Up.svg9,3
37 / 166
Green Arrow Up.svg17 Governo
2016 140 898 6,6 (4.º) Red Arrow Down.svg12,8
7 / 158
Red Arrow Down.svg30 Opposizione

Elezioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti % +/- Seggi +/-
1979 193 898 14,5 (3.º)
4 / 15
1984 93 656 8,3 (3.º) Red Arrow Down.svg6,2
0 / 15
Red Arrow Down.svg4
1989 155 572 9,5 (4.º) Green Arrow Up.svg1,2
1 / 15
Green Arrow Up.svg1
1994 124 972 11,0 (3.º) Green Arrow Up.svg1,5
1 / 15
Straight Line Steady.svg
1999 121 542 8,7 (3.º) Red Arrow Down.svg2,3
1 / 15
Straight Line Steady.svg
2004 188 132 10,5 (4.º) Green Arrow Up.svg1,7
1 / 13
Straight Line Steady.svg
2009 254 669 13,9 (3.º) Green Arrow Up.svg3,4
3 / 12
Green Arrow Up.svg2
2014 88 229 5,3 (4.º) Red Arrow Down.svg8,6
0 / 11
Red Arrow Down.svg3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Ireland, parties-and-elections.eu. URL consultato l'11 novembre 2012.
  2. ^ Nicoletta Mandolini, Il laburista Michael Daniel Higgins è il nuovo presidente della Repubblica d’Irlanda, su DirettaNews.it, 29 ottobre 2011. URL consultato il 5 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN135124361