Mercedes-Benz OM651

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il motore OM651 da 2.1 litri

La sigla OM651 identifica una famiglia di motori diesel prodotti a partire dal 2008 dalla Casa automobilistica tedesca Mercedes-Benz.

Profilo e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Una Classe E S212, tra le principali applicazioni del 2.1 litri OM651

Questa famiglia di motori venne introdotto dalla Casa di Stoccarda per meglio soddisfare le sempre più stringenti normative antinquinamento. I motori OM651 vengono preassemblati ad Untertürkheim, per essere poi ultimati in Turingia alla MDC Power. Si tratta di motori quadricilindrici turbodiesel ad iniezione diretta con tecnologia common rail di terza generazione. Questi motori presentano soluzioni d'avanguardia, come gli iniettori piezoelettrici, utilizzati fino a quel momento solo su pochi altri propulsori al mondo. Tale tecnologia permette un dosaggio preciso e particolarmente rapido del gasolio. Ciò permette minori sprechi e di conseguenza minori consumi, oltre che minori emissioni inquinanti. Anche la presenza del sistema di ricircolo dei gas combusti dà un contributo notevole in tal senso, abbattendo l'emissione di ossidi di azoto.
Le caratteristiche generali dei motori OM651 sono le seguenti:

OM651DE22LA[modifica | modifica sorgente]

Il motore OM651DE22LA nella sua variante da 170 CV ha trovato applicazione anche sotto il cofano della Infiniti Q50 2.2d

Questa sigla identifica la versione da 2.1 litri, la prima ad essere stata introdotta. Essa è caratterizzata da misure di alesaggio e corsa pari ad 83x99 mm, per una cilindrata di 2143 cm3.
Esso va ad affiancare ed in seguito a sostituire il motore OM646 da 2.2 litri, rispetto al quale è un motore completamente nuovo. La sovralimentazione avviene mediante un turbocompressore ICSI nella versione meno potente, ma le altre due montano la doppia sovralimentazione, ottenuta mediante due turbocompressori BorgWarner disposti in serie con funzionamento di tipo bi-stadio. Mentre la versione a singolo turbocompressore monta iniettori a solenoide, le altre due montano iniettori piezoelettrici in grado di effettuare fino a sette iniezione per ogni ciclo.
Esso viene proposto in più livelli di potenza, da 95 a 204 CV, ed il livello più alto riesce a porsi quasi alla pari con il 3 litri OM642, perciò può essere considerato anche un'alternativa a quest'ultimo, oltre che al più grande OM646.
Questo motore è stato generalmente applicato su modelli di fascia media o al più per alcune versioni di base di vetture di segmento E, ma alla fine del 2010 questo motore ha stabilito un piccolo primato per essere stato il primo 4 cilindri della storia ad essere stato montato sotto il cofano di una Classe S, con l'introduzione della S250 CDI W221, appartenente addirittura al segmento F.
A partire dal 2011, il motore ha visto l'arrivo della tecnologia BlueTEC, grazie alla quale vengono drasticamente ridotte le emissioni nocive. Introdotto per la prima volta nella ML250 CDI, questo motore è stato successivamente esteso anche ad alcuni modelli della Classe GLK.

La variante ibrida[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012 il motore OM651DE22LA ha esordito anche in versione ibrida: in questo caso, al propulsore tradizionale viene accoppiato un motore elettrico da 27 CV e 250 Nm che può aiutare il motore a gasolio durante le fasi di accelerazione oppure sostituirlo durante la marcia a bassissima velocità. Tale motore elettrico è lo stesso che viene montato anche in accoppiamento con il motore M276 da 3.5 litri nel caso della Mercedes-Benz S400 Hybrid W222. Il motore elettrico e quello endotermico sono interfacciati tra loro mediante una frizione speciale che a sua volta interagisce con il cambio automatico 7G-TRONIC Plus. In più è presente il dispositivo Stop & Start che spegne il motore durante le soste forzate. Questo motore ha debuttato al Salone di Parigi del 2012, e viene attualmente montato sotto il cofano di:

  • Mercedes-Benz E300 BlueTEC Hybrid W212 (dal 09/2012);
  • Mercedes-Benz S300 Hybrid W222 (dal 03/2014).

La variante BlueTEC[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 2012 il 2.2 litri OM651 è stato proposto anche con tecnologia BlueTEC integrata, come già avvenuto nei diesel a 6 cilindri della famiglia OM642. Anche in questo caso viene sfruttato il principio dell'additivo AdBlue, che tramuta gran parte dei gas di scarico in gas innocui, diminuendo quindi la tossicità dei gas in uscita. Questa motorizzazione è basata sulla variante da 170 CV, di cui riprende le caratteristiche di potenza e coppia.

Altre applicazioni[modifica | modifica sorgente]

Vi sono stati in realtà altre varianti di questo motore, che però hanno trovato applicazione solo in un ambito più ristretto, vale a dire quello del trasporto leggero. Qui sono esistiti altri tre livelli di potenza, rispettivamente di 95, 129 e 163 CV a 3800 giri/min, con rispettivi valori di coppia massima di 250, 305 e 360 Nm tra 1400 e 2400 giri/min. Tali varianti trovano applicazione sui nuovi Sprinter W906 prodotti dal 2009.

OM651DE18LA[modifica | modifica sorgente]

Nella seconda metà del 2011 è stata introdotta la seconda versione della famiglia OM651: il motore OM651DE18LA nasce dalla decisa riduzione della corsa del motore da 2.1 litri, corsa passata da 99 ad 83 mm, facendo così del nuovo motore un'unità di tipo quadro (83x83 mm), della cilindrata di 1796 cm3. Mantenendo invariato il rapporto di compressione a 16.2:1, questo motore è stato proposto in due livelli di potenza, 109 e 136 CV, ed è stato montato in entrambe le configurazioni sui modelli basati sulla terza generazione della Classe A.

Riepilogo caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

I motori OM651 hanno trovato applicazione quasi totalmente su modelli Mercedes-Benz. L'unica eccezione trae le sue origini dall'alleanza tra la Daimler AG ed il gruppo Renault-Nissan e vede l'utilizzo del motore OM651DE22LA sotto il cofano della Infiniti Q50. Infiniti è infatti il marchio di lusso della Nissan Motor Co.
Di seguito vengono riepilogate le caratteristiche dei motori OM651, nelle due versioni e nelle diverse varianti in cui esse sono previste:

Versione Alesaggio
e corsa (mm)
Cilindrata Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
Note
OM651DE18LA
red.
83x83 1796 109/
3200-4600
250/
1400-2800
Mercedes-Benz A180 CDI W176 dal 07/2012
Mercedes-Benz B180 CDI BlueEFFICIENCY W246 dal 2011
OM651DE18LA 136/
3600-4400
300/
1600-3000
Mercedes-Benz A200 CDI W176 dal 07/2012
Mercedes-Benz B200 CDI BlueEFFICIENCY W246 dal 10/2011
Mercedes-Benz CLA 200 CDI C117 dal 05/2013
OM651DE22LA
red.
83x99 2143 95/3800 250/
1400-2400
Mercedes-Benz Vito 110 CDI W639 2010-14
Mercedes-Benz Sprinter 210 CDI/310 CDI/510 CDI W639 dal 2009
120/
2800-4600
300/
1400-2800
Mercedes-Benz C180 CDI W204 2010-14 Fino al 2012, solo per i mercati
olandese ed austriaco
129/3800 305/
1200-2400
Mercedes-Benz Sprinter 213 CDI/313 CDI dal 2009
136/
2800-3000
360/
1600-2600
Mercedes-Benz C200 CDI BlueEfficiency W204 11/2009-01/2014
136/
3000-4600
330/
1600-2800
Mercedes-Benz E200 CDI BlueEFFICIENCY W212 dal 2010 Turbo ICSI
136/3800 330/
1200-2400
Mercedes-Benz V200 CDI W447 dal 2014
143/3200 350/
1200-2800
Mercedes-Benz GLK 200 CDI dal 09/2010
OM651DE22LA1 163/3800 360/
1600-2400
Mercedes-Benz Viano 2.2 CDI/Vito 116 CDI 2010-14 Sovralimentazione

bi-stadio
Mercedes-Benz Sprinter 216/316/416/516 CDI dal 2009
380/
1400-2400
Mercedes-Benz V220 CDI W447 dal 2014
170/
3000-4200
400/
1400-2800
Mercedes-Benz C220 CDI BlueEFFICIENCY W204 2008-14
Mercedes-Benz C220 CDI SW BlueEFFICIENCY S204 dal 01/2009
Mercedes-Benz C220 CDI Coupé BlueEFFICIENCY C204 dal 05/2011
Mercedes-Benz C220 BlueTEC dal 02/2014
Mercedes-Benz E220 CDI BlueEFFICIENCY W212 dal 2009
Mercedes-Benz E220 CDI BlueTEC W212 dal 02/2014
Mercedes-Benz GLK220 CDI BlueEFFICIENCY X204 dal 2009
Mercedes-Benz GLK220 BlueTEC X204 dal 2012
Infiniti Q50 2.2d dal 10/2013
190/3800 440/
1400-2400
Mercedes-Benz V250 CDI W447 dal 2014
204/4200 500/
1600-1800
Mercedes-Benz C250 CDI BlueEFFICIENCY W204 2008-14
Mercedes-Benz C250 CDI BlueEFFICIENCY SW S204 / Coupé C204 dal 05/2011
Mercedes-Benz E250 CDI BlueEFFICIENCY W212 dal 2009
Mercedes-Benz E250 CDI Coupé BlueEFFICIENCY C207 dal 2009
Mercedes-Benz E300 BlueTEC Hybrid W2121 dal 2012
Mercedes-Benz CLS250 CDI BlueEFFICIENCY C218 dal 11/2011
Mercedes-Benz S250 CDI W221 12/2010-05/2013
Mercedes-Benz S300 Hybrid W2221 03/2014
Mercedes-Benz SLK250 CDI R172 dal 12/2011
Mercedes-Benz GLK250 CDI BlueEFFICIENCY X204 2010-12
Mercedes-Benz GLK250 BlueTEC X204 dal 2012
Mercedes-Benz ML250 CDI 4Matic BlueTEC dal 11/2011
Note:
1Le varianti destinate a modelli ibridi sono accoppiate con un motore elettrico da 27 CV, per cui la potenza massima totale dichiarata dal costruttore e visibile nelle schede tecniche è di 231 CV

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]