Mercedes-Benz OM601

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La sigla OM601 identifica una piccola famiglia di motori diesel prodotti dal 1983 al 2003 dalla Casa tedesca Mercedes-Benz. Una sua versione è stata prodotta su licenza dal 1995 al 2005 dalla sudcoreana SsangYong.

Profilo e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il primo modello a montare un motore OM601 è stata la 190 D

Questa piccola famiglia di motori diesel va a sostituire i motori OM615 ed OM616 nella produzione automobilistica Mercedes-Benz. La famiglia OM601 ha come motorizzazione principale quella da 2 litri, che è stata anche quella a partire dalla quale sono state realizzate anche le altre due, rispettivamente da 2.2 e 2.3 litri. Il periodo in cui il 2 litri OM601 è stato prodotto rappresenta la prima fase di produzione dei motori OM601. Terminato tale periodo, ne ha inizio un secondo, durante il quale il 2 litri è già fuori produzione, ma in cui viene introdotto il 2.3 della stessa famiglia, prodotto fino al 2003 dalla Casa tedesca, ma il cui range di applicazioni fu piuttosto limitato.
L'esigenza di un nuovo 2 litri a gasolio nacque durante la fase di progettazione e sviluppo del modello 190, un modello compatto per il quale erano previste anche versioni a gasolio. Sfortunatamente le minori dimensioni del vano motore impedivano in qualunque modo il montaggio del 2 litri OM615, che invece ha trovato tranquillamente posto fino a quel momento sotto il cofano dei più grandi modelli della serie W123, oramai vicina al pensionamento.
Nel 1995, il 2.3 sovralimentato venne anche prodotto su licenza dalla sudcoreana SsangYong, che lo montò su alcuni suoi modelli fino al 2005.

Il 2 litri OM601[modifica | modifica sorgente]

Per questi motivi si procedette alla realizzazione di un 2 litri completamente nuovo, di concezione più moderna e più generoso come erogazione. Tra le varie novità, tale motore proponeva la testata in lega leggera. Alla fine, anche il peso giocava a favore della nuova unità motrice, più leggera di 49 kg rispetto al 2 litri OM615. Le principali caratteristiche di questo motore, la cui sigla era OM601D20, erano:

Versione da 2.2 litri[modifica | modifica sorgente]

Il 2.2 litri OM601 aveva una cilindrata di 2197 cm³, ottenuta aumentando la corsa da 84 a 92.4 mm. Era caratterizzata da una potenza massima di 73 CV a 4200 giri/min e da una coppia massima di 130 N·m a 2800 giri/min. Si tratta della meno popolare tra le motorizzazioni OM601, poiché è stata montata unicamente sulla Mercedes-Benz 190 2.2 D, prodotta da 1983 al 1985 e prevista per il solo mercato statunitense.

Versione da 2.3 litri[modifica | modifica sorgente]

La seconda versione derivata dal 2 litri OM601 aveva una cilindrata di 2299 cm³ (alesaggio e corsa 89x92.4 mm) ed è stata proposta sia in versione aspirata sia in versione sovralimentata. Tale motore è stato inoltre utilizzato anche per applicazioni di altro tipo, per esempio come motore nautico o per generatori elettrici e carrelli elevatori.

Il 2.3 OM601 aspirato[modifica | modifica sorgente]

La variante aspirata del 2.3 OM601 erogava una potenza massima di 80 CV a 3800 giri/min, con una coppia massima di 152 N·m pressoché costanti tra 2300 e 3000 girimin. Esso è stato montato su:

Il 2.3 OM601 sovralimentato[modifica | modifica sorgente]

La variante sovralimentata del 2.3 OM601 utilizzava un turbocompressore a bassa pressione ed un intercooler, grazie ai quali la potenza massima sale a 98 CV a 3800 giri/min, con un picco di coppia pari a 230 N·m tra 1700 e 2400 giri/min.
Questo motore è stato montato su:

Motore OM661[modifica | modifica sorgente]

Il 2.3 litri OM601 non è stato prodotto solo dalla Mercedes-Benz: nel 1995 la Ssangyong ha infatti acquisito dalla Mercedes-Benz i diritti per la produzione del 2.3 OM601 negli stabilimenti coreani. Tale motore è stato in seguito denominato OM661 ed è stato prodotto fino al 1999 in versione aspirata (80 CV a 4000 giri/min e 150 N·m a 2400 giri/min), e dal 1999 al 2005 in versione sovralimentata (101 CV a 4000 giri/min e 204 N·m a 2400 giri/min).
Le applicazioni di questo motore comprendono:

In entrambe queste versioni, il 2.3 OM601 prodotto dalla Ssangyong è stato montato sulle versioni 2.3 D e 2.3 TD della Ssangyong Musso.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]