Mercedes-Benz Classe CLA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercedes-Benz CLA
Mercedes-Benz CLA 180 Urban (C 117) – Frontansicht, 18. August 2013, Hilden.jpg
Descrizione generale
Costruttore Germania  Mercedes-Benz
Tipo principale coupé a 4 porte
Altre versioni station wagon
Produzione dal 2013
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.630 mm
Larghezza 1.777 mm
Altezza 1.432 mm
Passo 2.699 mm
Massa 1.320-1.540 kg
Altro
Assemblaggio Kecskemét (H)
Stile Gordon Wagener
Stessa famiglia Mercedes-Benz W176
Mercedes-Benz W246
Mercedes-Benz Classe GLA
Auto simili Audi A3 sedan/Audi A5 Sportback
BMW Serie 4 Gran coupé
Caddillac ATS
Dodge Dart
Suzuki Kizashi
Mercedes-Benz CLA 180 Urban (C 117) – Heckansicht, 18. August 2013, Hilden.jpg
Vista posteriore

La Mercedes-Benz Classe CLA, o più semplicemente CLA (sigla di progetto C117) è la sigla di un'autovettura berlina sportiva di medie dimensioni, prodotta a partire dal 2013 dalla Casa automobilistica tedesca Mercedes-Benz.

Storia e profilo[modifica | modifica wikitesto]

Genesi del modello[modifica | modifica wikitesto]

Le origini della CLA vanno fatte risalire al periodo in cui erano stati avviati i progetti relativi ad altri due modelli della Casa di Stoccarda, vale a dire la seconda generazione della Classe B e la terza generazione della Classe A. Il direttivo della Daimler AG decise che dai due nuovi modelli, non più caratterizzati dal sofisticato pianale "a sandwich", avrebbe potuto essere derivata una piccola berlina dall'aspetto sportivo. Tali progetti non tardarono a trapelare ed ancor prima del lancio delle nuove serie della Classe B e della Classe A si seppe che dalla loro stessa base meccanica sarebbe nata anche un'inedita berlina a tre volumi dalla linea sportiva.


Pertanto, in anteprima mondiale, al Salone di Pechino nella primavera del 2012, venne testato l'impatto sul pubblico con l'esposizione della concept Style Coupé, che ottenne consensi stimolanti da parte dei visitator. Analogamente, in prima europea, la stessa concept car venne esposta al Salone di Parigi dello stesso anno. La Casa dichiarò senza mezzi termini che la concept prefigurava molto da vicino una futura coupé a 4 porte di medie dimensioni.

Debutto ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto è avvenuto il 15 gennaio del 2013 in occasione del Mercedes-Benz Fashion Week, una manifestazione dedicata alla moda ma patrocinata dalla Casa tedesca, la quale ha colto l'occasione per presentare il nuovo modello. Ma la presentazione ufficiale in anteprima mondiale si è avuta sempre a gennaio al Salone di Detroit, mentre quello in anteprima europea si è avuto due mesi più tardi a Ginevra. La produzione è stata avviata il 25 gennaio 2013, poco prima della chiusura del Salone di Detroit.

Design interno ed esterno[modifica | modifica wikitesto]

Esternamente il design della CLA riflette i più recenti temi stilistici della Casa. Nel complesso il corpo vettura è molto aerodinamico caratterizzato (nella versione dotata di pacchetto specifico) da un Cx di 0.22, fra i più bassi nel settore automobilistico. Il frontale della vettura riprende quanto già proposto negli ultimi modelli, ed in particolare nella W176, con cui viene condivisa la grande calandra pentagonale tagliata orizzontalmente in due parti e sulla quale è collocato il grande stemma della casa automobilistica. Ai lati della calandra, altrettanto analoghi alla W176 sono i gruppi ottici con tecnologia a led, i quali riprendono il family-feeling degli ultimi modelli Mercedes-Benz. Il paraurti è diviso in tre grandi prese d'aria destinate al raffreddamento del motore e delle pinze freno anteriori. Il cofano motore presenta quattro nervature, due più a lato e due in posizione più centrale. La vista laterale mette in luce la scelta di immagine sportiva dell'auto: i montanti centrali sono camuffati, la forma a spicchio delle due superfici vetrate laterali e l'andamento arcuato della linea di cintura rendono più slanciata la vista d'insieme. La parte posteriore, termina bruscamente con un bordo spigoloso sulla sommità dello sportello del vano bagagli, ed è inoltre caratterizzata da gruppi ottici triangolari dai lati curvilinei.
Il volante è a tre razze e la console centrale presenta delle bocchette di aerazione dal disegno aeronautico, segni stilistici già usati dalla casa in altri modelli. Anteriormente sono presenti sedili dai richiami sportivi, mentre posteriormente è presente un divano omologato per tre persone, ma che di fatto risulta comodo solo per due. Il bagagliaio mette a disposizione un volume pari a 470 litri.

Struttura e meccanica[modifica | modifica wikitesto]

Il vano motore di una CLA

La CLA utilizza la stessa piattaforma modulare MFA già utilizzata per i contemporanei modelli della Classe A e della Classe B, in sostituzione del più sofisticato sistema "Sandwich". Lo schema meccanico è anch'esso quello già visto su tali modelli, ed è dunque caratterizzato dal motore anteriore trasversale e dalla trazione anteriore, soluzione che a questo punto è quindi presente su tre modelli della gamma. Le sospensioni sono in parte realizzate in lega di alluminio e prevedono un avantreno del tipo MacPherson con ammortizzatori a doppio tubo, mentre il retrotreno è di tipo multilink con ammortizzatori monotubo. Sono previste a scelta due differenti configurazioni di assetto, una più turistica ed una più sportiva e quindi anche più ribassata. L'impianto frenante prevede invece quattro dischi, dei quali quelli anteriori sono di tipo autoventilante, mentre quelli posteriori sono pieni. Lo sterzo è a cremagliera con servocomando elettrico.
Al suo debutto la CLA è stata proposta in quattro motorizzazioni, tre a benzina e una a gasolio, tutte sovralimentate mediante turbocompressore:

  • CLA 180: versione di base con motore M270 da 1595 cm3 con potenza massima di 122 CV. Tale versione può essere ottenuta anche con pacchetto BlueEFFICIENCY, volto a contenere ulteriormente consumi ed emissioni nocive;
  • CLA 200: versione equipaggiata con lo stesso motore del modello più economico, ma portato a 156 CV di potenza massima;
  • CLA 250: versione di punta tra quelle a benzina, spinta anch'essa da un motore della famiglia M270, ma che in questo caso ha una cilindrata di 1991 cm3 ed una potenza massima di 211 CV;
  • CLA 220 CDI: unica versione a gasolio nella gamma d'esordio, monta invece il collaudatissimo motore OM651 da 2143 cm3, qui nella variante da 170 CV con turbocompressore.

Anche il motore a gasolio, che pur ha trovato applicazione in numerosi modelli della Casa in disposizione longitudinale, viene qui montato trasversalmente come nel caso dei due modelli imparentati (Classe A e Classe B).
Per quanto riguarda le varianti di trasmissione, la CLA prevede un cambio manuale a 6 marce nei modelli CLA 180 e CLA 200, mentre per i restanti modelli CLA 250 e CLA 220 CDI è previsto un cambio a doppia frizione a 7 rapporti.

Allestimenti e dotazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il posto guida di una CLA 200

In Italia la CLA viene commercializzata in tre livelli di allestimento denominati in modo differente a seconda dei mercati, i nomi più diffusi sono: Executive (di base), Sport (intermedio) e Premium (di punta). I tre allestimenti differiscono per dotazioni e motori.

Una menzione a parte va riservata alla CLA 180 BlueEFFICIENCY, equipaggiata con tutta una serie di soluzioni volte alla riduzione di consumi ed emissioni inquinanti. Tra queste soluzioni vanno senz'altro ricordati: il corpo vettura ribassato, la calandra con feritoie apribili in funzione del carico del motore, la mascherina parzialmente coperta e la carenatura di alcune zone sottoscocca. Anche le prestazioni sono state in parte addomesticate.

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

La versione di punta della gamma, la CLA45 AMG 4MATIC

La produzione della CLA avviene nello stabilimento Daimler-Benz di Kecskemét, vicino a Budapest (Ungheria), mentre la commercializzazione è stata fissata per il 13 aprile 2013. Come da tradizione, il lancio di un nuovo modello della Casa di Stoccarda viene inaugurato con l'introduzione di una serie speciale denominata Edition 1, come sempre, e che si basa sul livello di allestimento Premium, al quale vengono aggiunti nuovi rivestimenti in pelle e microfibra dei sedili, con cuciture a contrasto di color giallo.
Poco dopo l'avvio della commercializzazione, la gamma viene estesa verso il basso con l'introduzione della versione CLA 200 CDI, spinta da un 1.8 da 136 CV appartenente alla stessa famiglia del motore della CLA 220 CDI. Durante l'estate si ha invece un'estensione della gamma verso l'alto, con due modelli: la CLA250 (anche a trazione integrale) e la CLA45 AMG, equipaggiata con un motore 2 litri sovralimentato che al debutto di questo modello già equipaggiava da alcuni mesi la top di gamma della contemporanea Classe A. Questo motore, della potenza di 360 CV, permette alla vettura di raggiungere una velocità massima di 250 km/h (autolimitati) con uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 4"6. Anche questa versione è dotata di trazione sulle quattro ruote ed è inoltre equipaggiata con un cambio a doppia frizione a 7 rapporti rivisto dal reparto sportivo AMG.

Una CLA Shooting Brake

Il successivo aggiornamento alla gamma della CLA si ha nel febbraio 2014, quando viene introdotta una versione a gasolio equipaggiata con il motore OM607 da 1.5 litri di origine Renault. Con questo propulsore, in grado di erogare fino a 109 CV di potenza massima, la CLA 180 CDI raggiunge una velocità massima di 205 km/h, riducendo i consumi rispetto alle altre motorizzazioni. Sette mesi dopo, i modelli CLA 200 CDI e CLA 220 CDI divennero disponibili anche con la trazione integrale 4MATIC. Negli ultimi mesi del 2014, vennero svelate le prime immagini della versione giardinetta (sigla di progetto X117), che sarebbe stata introdotta nel mercato a partire dal febbraio 2015. Questa nuova variante di carrozzeria riprende gli stessi criteri d'impostazione del corpo vettura che a suo tempo furono utilizzati per il lancio della CLS Shooting Brake, ossia la variante giardinetta della più grande CLS. Analogamente, quindi, anche la versione su base CLA, ha preso la denominazione di CLA Shooting Brake ed è caratterizzata anch'essa da un corpo vettura profilato, specie nella zona posteriore, in maniera tale da non mischiarsi nella categoria delle normali station wagon, ma conservando invece le caratteristiche di aerodinamicità che già contraddistinguono la versione a 4 porte. Da quest'ultima vengono riprese per la Shooting Brake le stesse motorizzazioni, con l'eccezione del 1.5 a gasolio di origine Renault, ma compresa anche la versione AMG da 360 CV.

Tabella riepilogativa[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito vengono riepilogate le caratteristiche relative alle varie versioni della gamma CLA:

Modello Variante
carrozzeria
Sigla progetto Motore Cilindrata
cm3
Alimentazione Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Trazione Cambio/
N°rapporti
Massa a vuoto
(kg)
Velocità
max
Acceler.
0-100 km/h
Consumo
(l/100 km)
Emissioni CO2
(g/km)
Anni di
produzione
Versioni a benzina
CLA 180 4 porte 117.342 M270DE16AL red. 1595 Iniezione
diretta
+
turbocompressore
122/5000 200/
1250-4000
A M/6 1.320 210 9"3 5.6 1261 dal 01/2013
Shooting Brake 117.942 1.355 9"4 5.5 128 dal 02/2015
CLA 180 BlueEFFICIENCY 4 porte 117.342 1.320 190 9"9 5 118 dal 01/2013
Shooting Brake 117.942 1.355 - - - dal 02/2015
CLA 200 4 porte 117.343 M270DE16AL 156/5300 250/
1250-4000
1.320 230 8"6 5.7 1261 dal 01/2013
Shooting Brake 117.943 1.355 225 8"8 5.6 1301 dal 02/2015
CLA 250 4 porte 117.344 M270DE20AL 1991 211/5500 350/
1200-4000
7G-DCT 1.405 240 6"7 6.2 126 dal 01/2013
Shooting Brake 117.944 1.425 6"9 5.5 128 dal 02/2015
CLA 250 4MATIC 4 porte 117.346 I 1.465 6"6 6.6 151 dal 06/20132
Shooting Brake 117.946 1.480 6"8 152 dal 02/2015
CLA 45 AMG 4 porte 117.352 M133DE20AL 360/6000 450/
2250-5000
AMG Speedshift
7G-DCT
1.510 2503 4"6 7.1 161 dal 06/20132
Shooting Brake 117.952 1.540 4"7 6.9 dal 02/2015
Versioni a gasolio
CLA 180 CDI 4 porte 117.312 OM607DE15LA 1461 Turbodiesel
iniez. diretta
common rail
109/4000 260/
1750-2500
A M/6 1.375 205 11"6 3.9 1024 dal 02/2014
CLA 200 CDI 4 porte 117.301 OM651DE18LA 1796 136/
3600-4400
300/
1600-3000
1.410 220 9"4 4.2 1095 05/2013-08/2014
4 porte 117.308 OM651DE22LA red. 2143 136/
3400-4000
300/
1400-3000
4.1 109 dal 09/2014
Shooting Brake 117.908 1.445 215 9"5 4.1 108 dal 02/2015
CLA 200 CDI 4MATIC 4 porte 117.302 I 7G-DCT 1.410 216 9"2 4.6 125 dal 03/2014
Shooting Brake 117.902 1.525 212 9"8 5 121 dal 02/2015
CLA 220 CDI 4 porte 117.303 OM651DE22LA Iniez. diretta
common rail
Biturbo
170/
3000-4200
350/
1600-3000
A 1.450 230 8"2 4.5 112 dal 01/2013
Shooting Brake 117.903 1.480 228 8"3 4 105 dal 02/2015
CLA 220 CDI 4MATIC 4 porte 117.305 I 1.505 228 8"2 4.8 125 dal 09/2014
Shooting Brake 117.905 1.540 225 8"3 5 131 dal 02/2015
Note:
1126 g/km (130 per la Shooting Brake) per gli allestimenti inferiori, mentre per gli allestimenti superiori le emissioni salgono a 130 g/km (140 per la Shooting Brake)
2In Italia a partire dal settembre 2013
3Velocità massima autolimitata
4102 g/km per gli allestimenti inferiori, mentre per gli allestimenti superiori le emissioni salgono a 108 g/km

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili