Mercedes-Benz W213

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercedes-Benz W213
2016-03-01 Geneva Motor Show 1158.JPG
Descrizione generale
Costruttore Germania  Mercedes-Benz
Tipo principale berlina
Altre versioni station wagon
Produzione dal 2016
Sostituisce la Mercedes-Benz W212
Euro NCAP (2016[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4923 mm
Larghezza 1852 mm
Altezza 1468 mm
Passo 2939 mm
Massa da 1605 a 1800 kg
Altro
Assemblaggio Sindelfingen
Stile Robert Lesnik
Stessa famiglia Mercedes-Benz Classe E
Auto simili Audi A6
BMW Serie 5 Mk6
Maserati Ghibli (2013)
Volvo S90
2016-03-01 Geneva Motor Show 0996.JPG

La Mercedes-Benz Classe E W213 è una berlina medio-grande di segmento E che rappresenta la quinta generazione della Mercedes-Benz Classe E prodotta dal 2016.

La versione station wagon è denominata S 213.[2]

Design[modifica | modifica wikitesto]

La Classe E, a partire dalla metà degli anni 90, è stata sempre dotata di un design differenziato rispetto alle altre vetture Mercedes. Con il modello 2016, Mercedes ha deciso di prendere una direzione diversa. La linea richiama in modo evidente la più piccola Classe C e la più grande Classe S. Il vecchio modello aveva superficie più strette, spigolose e dai bordi più duri e squadrati, il nuovo modello invece ha una linea più morbida dove predominano le linee curve. Il debutto mondiale è avvenuto al salone dell'automobile di Detroit del 2016[3].

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Le scelte dei motori ha subito un aggiornamento importante, grazie al debutto e al passaggio ai 6 cilindri in linea anziché dei motori V6[4] presenti sulle altre vetture della Mercedes, lungo una nuova generazione di motori diesel a quattro cilindri da 2 litri con nome in codice OM654.[5]

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

La Classe E ha ricevuto le più recenti tecnologie sulla guida autonoma per l'utilizzo a velocità autostradale, in grado di pilotare da sola l'auto fino a una velocità di circa 130 km/h. Il sistema utilizza una complessa di sensori di movimento, radar e telecamere.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Test Euro NCAP 2016, euroncap.com. URL consultato il 2 novembre 2016.
  2. ^ (DE) Mercedes-Benz E 220 d T-Modell S213 (2016): Fahrbericht - Erste Fahrt im neuen Diesel-Kombi, autobild.de, 16 settembre 2016. URL consultato il 1 novembre 2016.
  3. ^ Nuova Mercedes Classe E 2016: prezzi, dimensioni e scheda tecnica, allaguida.it, 8 marzo 2016. URL consultato il 2 novembre 2016.
  4. ^ Mercedes: la rivoluzione dei motori - News, panorama-auto.it, 31 ottobre 2016. URL consultato il 1 novembre 2016.
  5. ^ Mercedes, nuove motorizzazioni per GLC e Classe E, repubblica.it, 18 ottobre 2016. URL consultato il 1 novembre 2016.
  6. ^ Mercedes Classe E: motori e tecnologia, hdmotori.it, 11 gennaio 2016. URL consultato il 2 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili