Mercedes-Benz OM654

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La sigla OM654 identifica un motore diesel prodotto a partire dal 2016 dalla casa automobilistica tedesca Mercedes-Benz.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il motore OM654 ha esordito sotto il cofano della quarta generazione della Mercedes-Benz Classe E

Il motore OM654 va a far parte di una più ampia famiglia di motori Mercedes-Benz, sia a gasolio che a benzina, con architetture a 3, a 4 e a 6 cilindri. Ed infatti, come il quadricilindrico OM654 è destinato gradualmente a soppiantare il motore OM651, così il suo omologo a 6 cilindri, ossia il motore OM656, sarà destinato a sostituire il motore OM642 e manterrà inalterate numerose caratteristiche di base mutuate dall'unità più piccola, come la cubatura con la stessa cilindrata unitaria di 500 cm³ comune a tutte le versioni e architetture. Tale programma rispecchia quanto già messo in atto dalla concorrente BMW, che già da un paio di anni ha messo in produzione tutta una serie di motori tra loro strettamente imparentati e dalla componentistica modulare. L'idea, da parte delle due case, di produrre due rispettive famiglie di motori, ognuna con proprie caratteristiche di base comune per tutte le versioni, nasce dall'esigenza di contenere i costi di produzione.

Si tratta del primo motore diesel Mercedes-Benz a 4 cilindri costruito interamente in lega di alluminio. Mentre il motore OM651 da 2.1 litri era ancora caratterizzato da un monoblocco in ghisa, il nuovo motore OM654 utilizza la lega leggera anche per il monoblocco, oltre che naturalmente per la testata. Si tratta inoltre di un motore più compatto rispetto all'OM651, in quanto la distanza fra i cilindri risulta inferiore (90 mm anziché 94). Ciò, unito al già citato impiego di lega leggera, contribuisce in misura notevole al contenimento delle masse. Ed infatti, la nuova unità motrice ha una massa di 168,4 kg, pari a circa il 17% in meno rispetto ad un motore OM651. La distanza fra i cilindri e la cilindrata unitaria di 487,5 cm³ sono alcune delle caratteristiche di base che verranno mantenute anche sugli altri motori della famiglia.

OM654DE20[modifica | modifica wikitesto]

Il motore OM654 debuttò con cilindrata di 2 litri, anche se nel giro di pochissimo sarebbe stato affiancato anche da una versione da 1.6 litri. Partendo dalla descrizione del 2 litri, il motore OM654 ha un alesaggio di 82 mm ed una corsa di 92,3. Si tratta quindi di un motore a corsa lunga, destinato a privilegiare l'erogazione di coppia motrice. La cilindrata è quindi di 1950 cm³. Tra le altre importanti caratteristiche di questo motore vi sono il rivestimento dei cilindri in Nanoslide, ossia un trattamento nella parte interna dei cilindri, dove normalmente scorrono i pistoni, che consente di ridurre notevolmente l'attrito, migliorando così il rendimento globale e contribuendo ad abbassare i consumi di gasolio. L'alimentazione è ad iniezione diretta con tecnologia common rail di quarta generazione, in cui la pompa del gasolio agisce con una pressione di 2.050 bar. Evoluta anche la gestione dei gas di scarico, che comprende soluzioni come un nuovo rivestimento del dispositivo catalizzatore, un nuovo sistema di ricircolo dei gas di scarico, che funziona sia a bassa che ad alta pressione e che permette di ridurre gli ossidi di azoto. A ciò si aggiunge anche il sistema di iniezione dell'additivo AdBlue, che va a mescolarsi con i gas in uscita convertendo gran parte del flusso gassoso in sostanze innocue come vapore acqueo e anidride carbonica.

Un'altra differenza tra il motore OM651 da 2,1 litri ed il nuovo motore da 2 litri stava anche nella sovralimentazione: la versione che ha debuttato nel gennaio del 2016 alla presentazione della quinta generazione della Classe E, quella da 194 CV, non dispone di sovralimentazione bi-stadio (com'era nel caso della variante precedente, da 170 CV di potenza), ma di un solo turbocompressore a geometria variabile (Honeywell-Garrett GTD1449). Alcuni mesi dopo il suo lancio. il motore OM654DE20 è stato proposto anche in una variante depotenziata a 150 CV. In entrambe le configurazioni, il rapporto di compressione rimane sempre invariato a 15,5:1.

Fra le altre caratteristiche della versione da 2 litri vi è anche la presenza di un doppio contralbero di equilibratura che serve ad eliminare alcune vibrazioni altrimenti presenti durante il funzionamento del motore stesso.

Nel Maggio 2018, l'OM654 ha debuttato ufficialmente sulla nuova Mercedes-Benz CLS 300d. Il propulsore mantiene le medesime caratteristiche di base, ma utilizza una sovralimentazione bi-stadio, che gli consente di erogare 180 kW / 245 CV ed una coppia di 500 Nm.

OM654DE16[modifica | modifica wikitesto]

La versione da 1.6 litri è caratterizzata innanzitutto dalle misure caratteristiche di alesaggio e corsa pari a 78 x 83,6 mm, per una cilindrata complessiva di 1597 cm3. Cilindrata a parte, la differenza più significativa rispetto alla versione da 2 litri, sta nella lavorazione delle canne cilindri denominata CONICSHAPE, in pratica la superficie di scorrimento dei cilindri risulta leggermente più larga di nella parte bassa, il che contribuisce alla riduzione degli attriti in gioco. Altra differenza rispetto al 2 litri era l'assenza dei due contralberi di equilibratura. Il motore OM654DE16 è stato proposto in due livelli di potenza, 122 e 160 CV.

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il motore OM654 è stato realizzato in tre declinazioni di potenza, da 150, 194 e 245 CV, le cui prime applicazioni sono riassumibili come segue:

Variante Alesaggio e corsa
(mm)
Cilindrata
(cm3
Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
OM654DE16G SCR red. 78 x 83,6 1597 122/3800 300/
1400-2800
Mercedes-Benz C 180 d W205 dal 07/2018
OM654DE16G SCR 160/3800 360/
1600-2600
Mercedes-Benz C 200 d W205 dal 07/2018
OM654DE20G SCR red. 82 x 92,3 1950 150/
3200-4800
360/
1400-2800
Mercedes-Benz E 200 d W213 dal 07/2016
OM654DE20G SCR 194/3800 400/
1600-2800
Mercedes-Benz C 220 d W205 dal 07/2018
Mercedes-Benz E 220 d W213 dal 02/2016
Mercedes-Benz E 220 d Coupé C238 dal 04/2017
Mercedes-Benz E 220 d Cabriolet A238 dal 09/2017
245/4200 500/
1600-2400
Mercedes-Benz CLS 300 d C257 dal 04/2018
Mercedes-Benz E 300 d W213 dal 02/2018
Mercedes-Benz E 300 d SW S213 dal 02/2018

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]