Mercedes-Benz M102

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La sigla Mercedes-Benz M102 (o Daimler-Benz M102) indica una famiglia di motori a scoppio prodotti dal 1980 al 1993 dalla Casa tedesca Mercedes-Benz.

Profilo e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Vista di un 2.3 M102 nel cofano di una berlina W123

I motori M102 sono nati per sostituire i precedenti motori M115, rispetto ai quali risultano essere più moderni come progettazione, più leggeri e migliori come rendimento. L'unico aspetto in comune con i motori M115 stava nell'architettura a 4 cilindri in linea. Le varie versioni comprese nella famiglia dei motori M102 avevano molte caratteristiche differenti tra loro. Possono essere a carburatore o ad iniezione e con distribuzione a due o a quattro valvole per cilindro. Questi motori sono nati inizialmente in configurazione monoalbero e nelle versioni da 2 e da 2.3 litri. Solo successivamente sono arrivate anche le più potenti versioni bialbero plurivalvole, con l'aggiunta di una nuova versione da 1.8 litri cha andava a completare verso il basso questa famiglia, più una versione da 2.5 litri e 16 valvole, al vertice dei motori M102.
Altre caratteristiche fondamentali comuni ai motori M102 erano la testata in lega di alluminio ed il monoblocco in ghisa. L'albero a gomiti aveva 5 supporti di banco. Le camere di scoppio erano di tipo emisferico, con valvole posizionate a V.
La produzione dei motori M102 cessò nel 1993, quando vennero soppiantati dai motori M111.

Di seguito vengono descritte più in dettaglio le varie versioni dei motori M102.

Versione da 2 litri[modifica | modifica sorgente]

Il 2 litri M102 è stato prodotto sia con alimentazione a carburatore, sia nella più moderna configurazione ad iniezione. Questo motore aveva una cilindrata di 1997 cc (alesaggio e corsa: 89x80.25 mm).
Assieme al 2.3 M102 ha sancito nel 1980 il debutto di questa famiglia sotto il cofano di vari modelli della Casa tedesca.

A carburatore (M102V20)[modifica | modifica sorgente]

I primi 2 litri M102 a debuttare sono stati quelli a carburatore. Nella famiglia di motori M102, solo quelli da 2 litri erano anche a carburatore. Ne sono esistite tre varianti. Quella di base era siglata 102.920 ed erogava 109 CV. Su tale base è stata realizzata una variante meno potente, poiché dotata di un asse a camme meno spinto e di un carburatore di prestazioni inferiori. La terza variante, siglata 102.924, proponeva la più moderna soluzione della distribuzione a punterie idrauliche. Era stata prodotta con e senza catalizzatore ed ha esordito nel 1984, con il lancio della nuova serie di berline.
Di seguito vengono riassunte le caratteristiche dei motori M102 da 2 litri a carburatore:

Codice
motore
Rapporto di compressione Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm
Applicazioni Anni di
produzione
102.920 9 109/5200 170/3000 Mercedes-Benz 200/200T W123 1980-85
102.921 9 90/5000 165/2500 Mercedes-Benz 190 W201 1982-84
102.924 9.1 105/5200 170/2500 Mercedes-Benz 190 W201 1984-86
Mercedes-Benz 200/200T W124 1984-86
105/5500 165/3000 Mercedes-Benz 190 W201 1986-90
Mercedes-Benz 200/200T W124 1986-91
102.924 Kat 9.1 102/5500 160/3000 Mercedes-Benz 190 W201 1986-89
105/5700 158/3500 Mercedes-Benz 190 W201 1989-91

Ad iniezione (M102E20)[modifica | modifica sorgente]

Al contrario delle versioni a carburatore, che erano più di una, è esistito un solo 2 litri M102 ad iniezione, disponibile però con o senza catalizzatore. Tale versione, siglata M102.962, era caratterizzata da un rapporto di compressione pari a 9.1:1 e montava un sistema di iniezione Bosch KE-Jetronic. Poteva raggiungere una potenza massima di 122 CV a 5100 giri/min (118 CV nella versione catalizzata), con un picco di coppia pari a 178 N·m a 3500 giri/min (172 N·m nella versione catalizzata).
Tale motore ha trovato applicazione nei seguenti modelli:

  • Mercedes-Benz 190E W201 (1983-93);
  • Mercedes-Benz 200CE W124 (1990-92), solo per il mercato italiano;
  • Mercedes-Benz 200GE W460 (1986-91), solo per il mercato italiano.

Versione da 2.3 litri[modifica | modifica sorgente]

Una Mercedes-Benz 190 (W201), una delle applicazioni del motore M102 da 2.3 litri

Lanciato nel 1980, il 2.3 litri M102 ha segnato anch'esso il debutto della famiglia M102. Chiamato a sostituire l'equivalente unità motrice della famiglia M115, questo motore era disponibile anch'esso sia ad iniezione sia a carburatore (sebbene quest'ultimo avesse trovato applicazione solo in un modello specifico) ed era in pratica una versione ad alesaggio maggiorato del 2 litri. Qui il diametro dei cilindri è stato portato infatti da 89 a 95.5 mm, con conseguente aumento di cilindrata da 1997 a 2299 cc. Il 2.3 M102 è stato prodotto in cinque varianti. Tre di queste erano monoalbero a due valvole per cilindro, un'altra era bialbero a 4 valvole per cilindro ed una quinta era a carburatore. Quest'ultima era la più potente del gruppo e recava la sigla 102.983. Delle prime tre, solo la versione base (la prima in ordine cronologico) montava l'iniezione meccanica Bosch K-Jetronic, mentre le altre montavano la KE-Jetronic.


Motori M102V23 carburatore[modifica | modifica sorgente]

Il 2.3 M102 a carburatore ha rimpiazzato nel 1986 le corrispondenti unità M115 da 90 e 102 CV. Esso eroga 109 CV a 5300 giri/min, con una coppia massima di 174 Nm a 2000 giri/min. È stato montato solo sulla Mercedes-Benz 230G prodotta dal 1986 al 1989.

Motori M102E23 iniezione monoalbero[modifica | modifica sorgente]

Nella seguente tabella vengono riassunte le caratteristiche dei vari motori M102 da 2.3 litri con distribuzione monoalbero a due valvole per cilindro:

Codice
motore
Rapporto di compressione Alimentazione Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm
Applicazioni Anni di
produzione
102.979 9 Bosch
KE-Jetronic
126/5000 190/4000 Mercedes-Benz 230GE/G230 1990-94
102.980 9 Bosch
K-Jetronic
136/5100 205/3500 Mercedes-Benz 230E/230TE/230CE W123 1980-85
102.981 9 Bosch
K-Jetronic
125/5000 192/4000 Mercedes-Benz 230GE 1982-85
102.982 9 Bosch
KE-Jetronic
136/5100 205/3500 Mercedes-Benz 230E W124 1984-89
Mercedes-Benz 230TE W124 1985-89
Mercedes-Benz 230CE W124 1986-89
102.982
Kat
9.0 Bosch
KE-Jetronic
132/5100 198/3500 Mercedes-Benz 230E Kat W124 1984-92
Mercedes-Benz 230TE Kat W124 1985-92
Mercedes-Benz 230CE Kat W124 1986-92
102.985 9 Bosch
KE-Jetronic
136/5100 205/3500 Mercedes-Benz 190E 2.3 1983-92
102.985
Kat
9 Bosch
KE-Jetronic
132/5100 198/3500 Mercedes-Benz 190E 2.3 Kat 1985-93
102.987 9 Bosch
KE-Jetronic
125/5000 192/4000 Mercedes-Benz 230GE 1986-91

Motore M102E23 iniezione bialbero[modifica | modifica sorgente]

È esistito un solo 2.3 M102 con distribuzione bialbero plurivalvole. Tale motore deriva direttamente dagli altri 2.3 della stessa famiglia, ma è stato sapientemente rivisitato dai tecnici dell'inglese Cosworth, un'azienda da sempre specializzata nella produzione di motori ad alte prestazioni, e che di lì a poco sarebbe divenuta famosa per le sue applicazioni a modelli Ford. Tornando a questo nuovo e potente motore, i tecnici Cosworth hanno mantenuto pressoché inalterato il monoblocco, ma hanno riprogettato la testata, sempre in lega leggera, ma a quattro valvole per cilindro e con due assi a camme in testa. Sono state inoltre ridisegnate le camere di scoppio, ora caratterizzate da una più alta turbolenza e quindi in grado di fornire un miglior rendimento al propulsore. Anche lo scarico è stato rivisto e sfruttava in maniera ottimale i fenomeni di risonanza, in modo da avere una decompressione all'apertura delle valvole di scarico, tale da generare un risucchio che avrebbe attirato in maniera più decisa i gas in entrata dal lato aspirazione. È stato anche aumentato il rapporto di compressione, ora pari a ben 10.5:1.
Il motore risultante portava la sigla 102.983 ed era in grado di erogare una potenza massima di 185 CV a 6200 giri/min, con coppia massima di 235 N·m a 4500 giri/min. Ma a partire dal 1985, il rapporto di compressione è stato abbasato a 9.7:1, con conseguente diminuzione delle prestazioni (potenza massima di 177 CV a 5800 giri/min e coppia massima di 230 N·m a 4750 giri/min). Inoltre, di questo motore è esistita anche una variante catalizzata, in cui la potenza subì un'ulteriore calo, portandosi a 170 CV, con picco di coppia pari a 220 N·m.
In ogni caso, tale motore ha avuto una ed una sola applicazione, vale a dire la Mercedes-Benz 190E 2.3-16, prodotta dal 1983 al 1988.

Versioni da 2.5 litri[modifica | modifica sorgente]

I motori M102 da 2.5 litri sono stati innanzitutto due, a loro volta prodotti in più varianti. Tali motori avevano in comune il tipo di distribuzione, in entrambi i casi bialbero in testa con quattro valvole per cilindro. Sono stati riservati alle versioni superiori della gamma W201. Il 2.5 litri M102 meno potente è stato introdotto nel 1988 ed erogava già 204 CV (che diventavano 195 CV nella versione catalizzata) ed andava a sostituire il motore 102.983 da 2.3 litri descritto poco sopra.

L'altro 2.5 litri M102, introdotto l'anno seguente, era invece frutto di un nuovo progetto ed andava ad equipaggiare la 190 Evo, prodotta in due edizioni, ognuna spinta da una configurazione differente di quest'ultimo motore.
Per maggior chiarezza, le diverse versioni e varianti del 2.5 litri M102 sono state riassunte nella seguente tabella:

Codice
motore
Alesaggio e corsa Cilindrata Rapporto di compressione Iniezione Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm
Applicazioni Anni di
produzione
102.990 95.5x87.2 2498 9.7 Bosch
KE-Jetronic
204/6750 240/
5000-5500
Mercedes-Benz 190E 2.5-16 1988-92
102.990
Kat
195/6750 235/4750 Mercedes-Benz 190E 2.5-16 Kat 1988-93
102.991 97.3x82.8 2463 9.7 Bosch
KE-Jetronic
204/6750 240/
5000-5500
Mercedes-Benz 190E 2.5-16 Evo 1989
102.991
Kat
195/6750 235/4750 Mercedes-Benz 190E 2.5-16 Evo Kat 1989
102.992
Kat
97.3x82.8 2463 9.7 Bosch
KE-Jetronic
235/7200 245/
5000-6000
Mercedes-Benz 190E 2.5-16 Evo II 1990

Come ultima precisazione, va ricordato che il 2.5 M102 più prestante, quello da 235 CV, è stato prodotto solo in versione catalizzata.

Versione da 1.8 litri[modifica | modifica sorgente]

Nel 1990, per completare la famiglia M102 anche nella zona bassa, è stato introdotta la versione da 1.8 litri, praticamente una versione a corsa corta del 2 litri M102. Tale versione aveva le seguenti caratteristiche:

  • codice motore: M102.910;
  • alesaggio e corsa: 89x72.2 mm;
  • cilindrata: 1797 cc;
  • rapporto di compressione: 9:1;
  • alimentazione: iniezione meccanico-elettronica Bosch KE-Jetronic;
  • potenza massima: 109 CV a 5500 giri/min;
  • coppia massima: 150 N·m a 3700 giri/min;
  • applicazioni: Mercedes-Benz 190E 1.8;
  • anni di produzione: 1990-93.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]