Mercedes-Benz M271

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La sigla Mercedes-Benz M271 indica una piccola famiglia di motori a scoppio prodotto dal 2002 al 2015 dalla Casa tedesca Mercedes-Benz.

Caratteristiche e versioni[modifica | modifica wikitesto]

Il motore M271 ha esordito sulla Classe C W203

Questa piccola famiglia consta di due motori bialbero a quattro cilindri in linea. Il primo di questi motori a debuttare, nel 2002, è stato un 1.8 interamente in lega di alluminio, sovralimentato mediante compressore volumetrico e disponibile in più varianti, differenti tra loro per le prestazioni erogate. Nel 2008, a sei anni dal debutto del primo motore M271, è stato introdotto il 1.6 M271, appartenente al programma BlueEfficiency, volto all'abbattimento di consumi ed emissioni nocive. In realtà, BlueEfficiency è un programma che non coinvolge solo i motori, ma che altre componenti delle vetture interessate, per esempio le migliorie nell'aerodinamica e l'allungamento del rapporto più alto, ma nel caso del 1.6 M271, si è trattato di una profonda modifica motoristica sulla base del 1.8 originario (in pratica è un 1.8 a corsa accorciata), volta anch'essa a ridurre inquinamento e consumi. Inoltre, il 1.8 della stessa famiglia ha usufruito dal 2009 anche dell'alimentazione ad iniezione diretta, anch'essa facente parte del programma BlueEfficiency. Tale soluzione, che fino a pochi anni prima era già stata sperimentata su una variante di questo motore (il 1.8 da 170 CV, per la precisione), viene così proposta in maniera più diffusa. Sempre nel 2009, il 1.8 M271 è stato proposto anche con sovralimentazione mediante turbocompressore.
Il primo motore M271, quello da 1.8 litri, è stato introdotto in sostituzione dei motori M111, rispetto ai quali è più compatto e leggero, basti pensare che l'interasse tra i cilindri è di soli 9 cm. Esso è stato inoltre uno dei primi ad aderire al concetto di "downsizing" motoristico, ossia di quella tendenza a mantenere costanti le prestazioni di un motore, diminuendone (a volte anche drasticamente) la cilindrata. Infatti, nelle sue varianti più spinte, il 1.8 M271 va a sostituire i motori M111 di classe più elevata, ossia i sovralimentati da 2.3 litri, rispetto ai quali riesce addirittura a spuntare prestazioni superiori. Sono esistite molte varianti del motore M271, le cui prestazioni vanno da 122 a ben 204 CV. Anche nelle versioni meno spinte rimane comunque montato il compressore volumetrico, seppure a pressione di sovralimentazione molto bassa, che garantisce in ogni caso una generosa spinta ai regimi medio-bassi. Queste ultime versioni sono state in seguito sostituite dal 1.6 M271, sempre seguendo il concetto di downsizing.

A partire dalla primavera del 2012, i motori M271 hanno gradualmente cominciato ad essere sostituiti dai più moderni ed evoluti motori della famiglia M274. L'ultima applicazione di un motore M271 è uscita di listino alla fine del 2015.

Di seguito sono riportate le caratteristiche generali dei motori M271:

Varianti ed applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito vengono mostrate le diverse varianti del motore M271, con le sue relative applicazioni. Le applicazioni che includono l'alimentazione ad iniezione diretta sono indicate dalla sigla CGI.

Versione Rapporto di compressione Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
M271 da 1.8 litri: 1796 cm3 (82x85 mm) con compressore volumetrico
1. 10 122/5200 190/1500 Mercedes-Benz C 160 Kompressor SportCoupé 2005-06
2. 10.2 143/5200 220/
2500-4200
Mercedes-Benz C 180 Kompressor SportCoupé 2002-07
Mercedes-Benz CLC 180 Kompressor 2008-11
Mercedes-Benz C 180 Kompressor W203 2002-07
3. 9.3 156/5200 230/
2600-4600
Mercedes-Benz C 180 Kompressor W204 2007-09
4. 9.5 163/5500 240/
3000-4000
Mercedes-Benz C 200 Kompressor SportCoupé 2002-07
Mercedes-Benz C 200 Kompressor W203 2002-07
Mercedes-Benz E 200 Kompressor W211 2003-06
Mercedes-Benz E 200 NGT W212 03/2011-03/2013
Mercedes-Benz CLK 200 Kompressor W209 2002-06
Mercedes-Benz SLK 200 Kompressor R171 2004-08
5. 10.3 170/5300 250/3000 Mercedes-Benz C 200 Kompressor CGI SportCoupé 2003-05
Mercedes-Benz C 200 Kompressor CGI W203 2003-05
Mercedes-Benz CLK 200 Kompressor CGI W209 2003-05
6. 8.5 184/5500 250/
2800-5000
Mercedes CLC 200 Kompressor 2008-11
Mercedes-Benz C 200 Kompressor W204 2007-10
Mercedes-Benz CLK 200 Kompressor W209 2007-10
Mercedes-Benz SLK 200 R171 2008-11
7. 8.5 192/5800 260/3500 Mercedes-Benz C 230 Kompressor SportCoupé 2002-05
Mercedes-Benz C 230 Kompressor 2004-05
M271 da 1.8 litri: 1796 cm3 (82x85 mm) con turbocompressore
1. 9.8 156/5000 250/
1600-4200
Mercedes-Benz C 180 CGI BlueEfficiency W204 11/2009-04/2012
Mercedes-Benz C 180 Coupé BlueEFFICIENCY C204 05/2011-04/2012
2. 9.3 184/5250 270/
1800-4600
Mercedes-Benz C 200 CGI BlueEfficiency W204 2010-13
Mercedes-Benz E 200 CGI BlueEFFICIENCY W212 09/2009-02/2013
Mercedes-Benz E 200 CGI Coupé C207 01/2010-04/2013
Mercedes-Benz E 200 CGI Cabriolet A207 01/2010-04/2013
Mercedes-Benz SLK 200 CGI R172 03/2011-04/2015
3. 204/5500 310/2000 Mercedes-Benz C 250 CGI BlueEfficiency W204 2009-13
Mercedes-Benz C 250 Coupé BlueEFFICIENCY C204 05/2011-06/2015
Mercedes-Benz E 250 CGI BlueEfficiency W212 06/2009-02/2013
Mercedes-Benz E 250 CGI Coupé C207 03/2009-04/2013
Mercedes-Benz E 250 CGI Cabriolet A207 01/2010-04/2013
Mercedes-Benz SLK 250 CGI R172 03/2011-04/2015
M271 da 1.6 litri: 1597 cc (82x75.6 mm)
1. 9.3 129/5000 220/
2500-3800
Mercedes-Benz CLC 160 BlueEfficiency 2008-11
2. 156/5200 230/
3000-4500
Mercedes-Benz C 180 Kompressor BlueEFFICIENCY W204 2008-10

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Vale la pena aggiungere che il 1.8 Kompressor da 163 CV è stato anche proposto in una variante bi-fuel, che in questo caso è del tipo benzina/metano. Le prestazioni motoristiche sono le stesse della corrispondente variante a sola benzina, anche per quanto riguarda l'erogazione di coppia. Questo motore (M271E18ML NGT)è stato montato sulla Mercedes-Benz E200 NGT W211 (2004-09), ed è stato scelto per equipaggiare la successiva versione bifuel della Mercedes-Benz E200 NGT BlueEFFICENCY W212 (2010-13) presentata il 3 dicembre 2010 al Motorshow di Bologna.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]