Mercedes-Benz OM611 e OM646

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mercedes-Benz OM646)
Jump to navigation Jump to search

Le sigle OM611 ed OM646 identificano due motori Diesel strettamente imparentati tra loro e prodotti complessivamente dal 1998 al 2011 dalla Casa tedesca Mercedes-Benz.

Profilo e caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La Classe C W202 è stata la prima della Casa a montare un motore turbodiesel common rail

Questi due motori vanno considerati in primo luogo come uno stesso motore soggetto ad alcuni aggiornamenti nel corso del tempo. Per primo è stato introdotto il motore OM611, il primo Diesel Mercedes-Benz a montare l'alimentazione ad iniezione diretta del tipo common rail ed inoltre è stato il secondo common rail nella storia (il primo in assoluto è stato il 1.9 JTD Fiat). Nel giro di poco tempo, questo motore ha beneficiato di alcuni importanti aggiornamenti, primo fra tutti l'adozione di una turbina a geometria variabile. Successivamente, e precisamente nel 2003, è arrivato il motore OM646, praticamente lo stesso motore di prima, ma con altri significativi aggiornamenti tesi a minimizzare consumi ed inquinamento, salvaguardando o persino migliorando il rendimento e quindi le prestazioni.
Vi sono stati diversi livelli di prestazioni per questi motori, in maniera tale da poter trovare applicazione su svariati modelli della Casa, compresi i mezzi commerciali. Fanno eccezione per i modelli più prestigiosi, per quelli di base e per i SUV e gli off-road.
Caratteristiche comuni ai due motori sono:

Di seguito vengono descritti più in dettaglio i motori OM611 ed OM646.

OM611[modifica | modifica wikitesto]

La 220CDI SportCoupé montava il motore OM611 da 143 CV

Il motore OM611, primo common rail Mercedes-Benz, era caratterizzato inizialmente da una cilindrata di 2151 cm³, data da misure di alesaggio e corsa pari ad 88x88.4 mm. Il motore era sovralimentato mediante turbocompressore con turbina a geometria fissa ed era stato proposto in due livelli di potenza, 102 e 125 CV. Circa un anno dopo il suo debutto, alcuni modelli hanno cominciato a montare un nuovo motore OM611, sottoposto a significativi aggiornamenti, il più importante dei quali è stato il passaggio alla turbina a geometria variabile, grazie al quale le due motorizzazioni sono passate rispettivamente a 115 e 143 CV, pur avendo decrementato il rapporto di compressione da 19 a 18:1. È stato anche migliorato il sistema di iniezione diretta, aumentando la pressione di alimentazione a 1350 bar. Infine, in quest'ultimo aggiornamento, la corsa dei cilindri è stata ridotta di 0,1 mm portando ad un lieve decremento di cilindrata, ora a 2148 cc. Il nuovo motore OM611 è stato in seguito diffuso anche in altri modelli della gamma.
Il motore OM611 è stato montato anche su alcuni mezzi commerciali e derivati, ma in versioni depotenziate, allo scopo di privilegiarne il tiro in basso. Inoltre questo motore è stato montato anche sulla Chrysler PT Cruiser, in virtù dell'alleanza tra la Daimler-Benz e la Chrysler, che nel 1998 diede origine al gruppo DaimlerChrysler, scioltosi poi nel 2007.
A partire dal 2008 è stato introdotto il motore OM651 da 2,1 litri, che gradualmente, modello per modello, sostituirà i motori OM646, i quali scompariranno dalla scena nella primavera del 2011.
Nella seguente tabella vengono mostrate le principali caratteristiche ed applicazioni del motore OM611:

Motore Mercedes-Benz OM611
Versione Cilindrata
cc
Rapporto di
compressione
Potenza
CV/rpm
Coppia
/Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
1. 2151 19 82/3800 200/
1500-2400
Mercedes-Benz Vito 110 CDI W638 1999-03
2. 2151 19 102/4200 235/1500 Mercedes-Benz C200 CDI W202/S202 1998-01
Mercedes-Benz E200 CDI W210 1998-99
Mercedes-Benz V220 CDI 1999-03
Mercedes-Benz Vito 112 CDI 1999-03
3. 2151 19 125/4200 300/1800 Mercedes-Benz C220 CDI W202/S202 1998-01
Mercedes-Benz E220 CDI W210/S210 1998-99
4. 2148 18 116/4200 250/1400 Mercedes-Benz C200 CDI W203/S203 2000-03
Mercedes-Benz E200 CDI W210 1999-02
5. 2148 18 143/4200 315/1800 Mercedes-Benz C220 CDI W203/S203 2000-03
Mercedes-Benz E220 CDI W210 1999-02
Mercedes-Benz C220 CDI SportCoupé 2001-04
6. 2151 19 122/3800 300/1800 Mercedes-Benz V220 CDI W638 1999-03
Mercedes-Benz Vito 2.2 CDI W638 1999-03
Chrysler PT Cruiser 2.2 CRD 2002-04

Sono esistite altre varianti depotenziate del motore OM611. Tali varianti erano basate sull'unità da 2148 cc ed erogavano rispettivamente 109 e 129 CV a 3800 giri/min, con valori di coppia massiam compresi tra 200 e 300 N·m. Tali varianti hanno trovato applicazione in alcune versioni dello Sprinter seconda serie.

OM646[modifica | modifica wikitesto]

La Classe E W211 montava motori OM646 nei modelli E200 CDI ed E220 CDI

Introdotto nel 2003, il motore OM646 è la naturale evoluzione del motore OM611, dal quale differisce per l'aumento della pressione di sovralimentazione e di quella di alimentazione, passata da 1350 bar a 1600 bar. Inoltre sono stati adottati nuovi iniettori a sette fori in luogo di quelli a sei.
Rimangono invariate la cilindrata e la presenza della turbina a geometria variabile. Anche in questo caso vi sono stati due livelli di potenza che sono andati a rimpiazzare i precedenti. Il motore OM646 è stato quindi inizialmente proposto nelle varianti da 122 e da 150 CV.
Nel 2007 vi sono stati nuovi aggiornamenti: prima di tutto è stato ottimizzato il sistema di iniezione common rail. Inoltre sono stati montati un nuovo turbocompressore ed un nuovo intercooler, ottenuti modificando i precedenti. Sono stati adottati inoltre nuovi pistoni e nuove bielle, è stato migliorato il sistema di raffreddamento della testata ed è stato ridotto il rapporto di compressione da 18 a 17.5:1. Con queste nuove modifiche i due livelli di potenza sono ulteriormente migliorati, passando rispettivamente a 136 e 170 CV.
Anche in questo caso vi sono state varianti depotenziate, anche se non tutte erano riservate ai soli mezzi commerciali Mercedes-Benz. Se infatti da un lato, l'eterno, inossidabile Sprinter, ma anche il nuovo Vito W639 ed il suo omologo per uso privato, il Viano, hanno usufruito dei motori OM646 da 88, 109, 129 ed anche 150 CV, dall'altro lato una versione da 102 CV è stata montata su una versione della Mercedes-Benz C200 CDI riservata solo ad alcuni mercati, tra cui non figurava quello italiano. Vale la pena aggiungere che la versione da 150 CV è una novità per i mezzi commerciali e corrisponde all'unità OM646 da 150 CV regolarmente utilizzata anche per le normali autovetture e rimpiazzata in seguito con quella da 170 CV.
A partire dalla seconda metà del 2008 è stato introdotto il nuovo motore OM651 da 2,1 litri che nei primi mesi ha solo affiancato il motore OM646, per poi sostituirlo a partire dal 2009.
Di seguito vengono mostrate le principali applicazioni del motore OM646. Come già detto, sono tutte da 2148 cc, per cui in tabella non vi sarà alcuna distinzione tra varie cilindrate:

Motore Mercedes-Benz OM646
Versione Rapporto di
compressione
Potenza
CV/rpm
Coppia
/Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
1. 18 122/4200 270/1600 Mercedes-Benz C200 CDI W203/S203 2003-07
Mercedes-Benz E200 CDI W211 2003-06
Mercedes-Benz C200 CDI SportCoupé 2003-08
Mercedes-Benz CLC200 CDI 2008-11
2. 18 150/4200 340/2000 Mercedes-Benz C220 CDI W203/S203 2003-07
Mercedes-Benz E220 CDI W211/S211 2006-09
Mercedes-Benz C220 CDI SportCoupé 2003-08
Mercedes-Benz CLC220 CDI 2008-11
Mercedes-Benz CLK220 CDI C209 2005-09
Chrysler PT Cruiser 2.2 CRD 2004-10
3. 17.5 136/3800 270/1600-3400 Mercedes-Benz C200 CDI W204/S204 2007-09
Mercedes-Benz C200 CDI BlueEfficiency W204 2008-09
Mercedes-Benz E200 CDI W211 2007-09
4. 17.5 170/3800 400/2000 Mercedes-Benz C220 CDI W204/S204 2007-09
Mercedes-Benz E220 CDI W211/S211 2007-09

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]