Luca Mora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca Mora
Luca Mora01 (cropped).jpg
Mora in allenamento con la SPAL nel 2017
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Spezia
Carriera
Squadre di club1
2007-2009Rosso e blu (strisce) 2.svg Castellarano60 (14)
2009-2011Crociati Noceto54 (4)
2011-2012Pro Patria32 (1)
2012-2015Alessandria86 (6)
2015-2018SPAL82 (12)
2018-Spezia58 (5)[1]
Nazionale
2015Italia Italia universitaria4 (0)
Palmarès
Transparent.png FISU flag.svg Universiadi
Oro Gwangju 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2020

Luca Mora (Parma, 10 maggio 1988) è un calciatore italiano, centrocampista dello Spezia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Tatticamente è un calciatore polivalente. Il suo piede preferito è il sinistro, fa della grinta della caparbietà e della resistenza fisica i suoi punti principali di forza. Viene spesso impiegato come mezzala sinistra in un centrocampo a 5, sapendosi comunque adattare in tutti gli altri ruoli del reparto. È in grado di saper interpretare bene entrambe le fasi essendo abile nel gioco aereo, è un ottimo colpitore di testa: soprattutto nei calci piazzati sa scegliere bene i tempi di inserimento.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mora (sulla destra) in allenamento con la Spal nel settembre 2017.

Cresce calcisticamente nelle file del Castellarano dove gioca dal 2007 al 2009 in Serie D. Dal 2009 al 2011 ha giocato per il Crociati Noceto club parmense militando in Seconda Divisione della Lega Pro. Nell'estate 2011 passa alla Pro Patria dove milita in Prima Divisione della Lega Pro.

Il 1º luglio 2012 passa all'Alessandria dove gioca in Prima Divisione della Lega Pro rimanendo per tre anni.

Il 13 luglio 2015 vince l'oro alle universiadi di Gwangju. L'Italia universitaria, della quale è uno dei protagonisti, si impone per 3 a 0 su i padroni di casa della Corea del Sud.

Il 17 luglio 2015 firma un contratto biennale con la SPAL,[3] giungendo a fine stagione alla promozione in Serie B. Con la promozione in serie cadetta al termine della stagione 2015-2016 rinnova il suo contratto fino al giugno 2018[4] diventando così uno dei leader del club estense. Nella stagione successiva il 27 agosto 2016, fa il suo debutto in Serie B nella trasferta di Benevento. Il 20 settembre seguente realizza la sua prima rete in campionato nella sconfitta interna per 3-1 contro il Verona. Con il passaggio dal ruolo di esterno a mezzala nel centrocampo ferrarese sarà protagonista di una ottima stagione, con sette realizzazioni e svariati assist culminata il 18 maggio 2017 con la vittoria interna con il Bari, contribuendo a riportare il club estense nel massimo campionato dopo 49 anni di assenza.

Con la partenza di Nicolas Giani per La Spezia ed il rinnovo del contratto fino al 2020,[5] viene nominato il nuovo capitano della squadra estense, con cui debutta in massima serie il 20 agosto 2017 in occasione del pareggio per 0-0 in casa della Lazio.[6]

Dopo avere disputato 17 gare in massima serie con gli estensi, il 24 gennaio 2018 viene ceduto allo Spezia,[7][8] dove firma un contratto fino al giugno 2020.[9] Fa il suo esordio con la maglia degli aquilotti il 27 gennaio nella partita giocata in trasferta contro il Carpi[10] dove produce un assist, per la rete del provvisorio 1-1 del compagno di squadra Claudio Terzi.[11] Il 27 gennaio 2019 trova la sua prima rete con la maglia degli aquilotti, nella partita in trasferta contro il Brescia, terminata sul punteggio di 4 pari.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2015 viene convocato da Massimo Piscedda alle Universiadi in programma a luglio in Corea del Sud,[13] vinte dagli azzurri 3-0 in finale contro i padroni di casa coreani.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Italia Castellarano D 31 8 CI+CI-D 0+0 0 - - - - - - 31 8
2008-2009 D 29 6 CI+CI-D 1+0 0 - - - - - - 30 6
Totale Castellarano 60 14 1 0 - - - - 61 14
2009-2010 Italia Crociati Noceto 2D 31 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 31 2
2010-2011 2D 23 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 23 2
Totale Crociati Noceto 54 4 0 0 - - - - 54 4
2011-2012 Italia Pro Patria 2D 32 1 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - 32 1
2012-2013 Italia Alessandria 2D 28 3 CI-LP 0 0 - - - - - - 28 3
2013-2014 2D 29 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 29 2
2014-2015 LP 29 1 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 31 1
Totale Alessandria 86 6 2 0 - - - - 88 6
2015-2016 Italia SPAL LP 30 5 CI+CI-LP 2+2 1+0 - - - SC-LP 2 0 36 6
2016-2017 B 35 7 CI 2 0 - - - - - - 37 7
2017-2018 A 17 0 CI 2 0 - - - - - - 19 0
Totale SPAL 82 12 8 1 - - 2 0 92 13
gen.-giu. 2018 Italia Spezia B 15 0 CI 0 0 - - - - - - 15 0
2018-2019 B 29+1[14] 4 CI 2 0 - - - - - - 32 4
2019-2020 B 14 1 CI 2 0 - - - - - - 16 1
Totale Spezia 58+1 5 4 0 - - - - 63 5
Totale carriera 372+1 42 15 1 - - 2 0 390 43

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

SPAL: 2015-2016
SPAL: 2016
S.P.A.L.: 2016-2017

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 59 (5) se si comprendono le presenze nei play-off di Serie B.
  2. ^ Lo Spezia si rinforza: acquistato Mora, 30 anni, centrocampista, su ilsecoloxix.it, 24 gennaio 2018.
  3. ^ LUCA MORA NUOVO GIOCATORE SPAL, su spalferrara.it, 16 luglio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  4. ^ admin, Tempo di rinnovi: Giani e Mora prolungano i contratti, su S.P.A.L. - Società Polisportiva Ars et Labor, 26 maggio 2016. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  5. ^ LUCA MORA RINNOVA CON LA SPAL FINO AL 2020, su spalferrara.it, 12 luglio 2017. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  6. ^ Le pagelle di Lazio-SPAL 0-0, su Eurosport, 20 agosto 2017. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  7. ^ Mercato: la forza di Luca Mora per il centrocampo spezzino, su acspezia.com. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  8. ^ LA SPAL HA CEDUTO LUCA MORA A TITOLO DEFINITIVO ALLO SPEZIA CALCIO, su spalferrara.it, 24 gennaio 2018. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  9. ^ tuttomercatoweb.com, https://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/ufficiale-spezia-colpo-mora-per-il-centrocampo-1068989.
  10. ^ Carpi-Spezia: Mora subito titolare nel motore delle Aquile, su acspezia.com. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  11. ^ Live Match: Carpi-Spezia 2-1, su acspezia.com. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  12. ^ Brescia Spezia 4-4, show al Rigamonti. Super Donnarumma non basta, Corini resta secondo, su sport.sky.it. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  13. ^ I 23 CONVOCATI DI PISCEDDA PER LE UNIVERSIADI IN COREA DEL SUD, su ternanacalcio.com. URL consultato il 31 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2015).
  14. ^ Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]