Jil Teichmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jil Belen Teichmann
Jil Teichmann, Cagnes 2015.JPG
Jil Teichmann durante un match nel 2015
Nazionalità Svizzera Svizzera
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 175 - 113 (60,76%)
Titoli vinti 1 WTA, 5 ITF
Miglior ranking 87ª (6 maggio 2019)
Ranking attuale 87ª (6 maggio 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open Q1 (2017, 2018, 2019)
Francia Roland Garros Q3 (2017)
Regno Unito Wimbledon 1T (2019)
Stati Uniti US Open 2T (2018)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 76 - 40 (65,52%)
Titoli vinti 0 WTA, 1WTAs, 5 ITF
Miglior ranking 170ª (7 gennaio 2019)
Ranking attuale 304ª (6 maggio 2019)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 6 maggio 2019

Jil Belen Teichmann (Barcellona, 15 luglio 1997[1]) è una tennista svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Barcellona da genitori svizzeri, è mancina e gioca il rovescio a due mani. Ha un fratello più giovane di due anni, Raul, anche lui tennista. Si allena sotto la guida dello spagnolo Karim Perona.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Junior[modifica | modifica wikitesto]

Durante la carriera giovanile, Jil ha ottenuto come risultato più prestigioso il successo in coppia con İpek Soylu nel doppio ragazze agli US Open 2014, sconfiggendo in finale Vera Lapko e Tereza Mihalíková in tre set 5-7 6-2 [10-7]. Ha raggiunto il best ranking di numero 3 del mondo junior nel settembre 2014.

Professionista[modifica | modifica wikitesto]

2015[modifica | modifica wikitesto]

Conquista il primo titolo ITF a Braunschweig il 30 agosto battendo in finale la russa Ekaterina Alexandrova con il punteggio di 6-3 6-3. Chiude la stagione alla posizione n.439 del ranking mondiale.

2016[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di maggio supera per la prima volta in carriera le qualificazioni di un torneo WTA a Strasburgo, dove supera anche il primo turno del tabellone principale battendo la giapponese Kurumi Nara in tre set; viene poi sconfitta negli ottavi di finale dalla futura vincitrice del torneo, la francese Caroline Garcia con il punteggio di 7-6 6-3. Nel mese di giugno vince consecutivamente due tornei ITF in Francia, a Montpellier e Périgueux, mentre a Luglio viene sconfitta all'ultimo turno di qualificazione del torneo WTA di Gstaad dalla lussemburghese Mandy Minella. A novembre conquista il terzo titolo ITF della stagione trionfando a Hammamet. Chiude la stagione alla posizione n.213 del ranking mondiale.

2017[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi mesi dell'anno raggiunge due finali nei tornei ITF a Il Cairo e Hammamet, ma in entrambi i casi viene sconfitta all'atto conclusivo. Ad aprile supera le qualificazioni al Claro Open di Bogotá e viene sconfitta al primo turno del main draw dalla ceca Kateřina Siniaková. Il 23 aprile conquista il suo quinto titolo in carriera a livello ITF a Chiasso, dove sconfigge in finale Kathinka Von Deichmann con il punteggio di 2-6 6-3 6-2. Nel mese di maggio raggiunge la finale a Cagnes-sur-Mer dove viene sconfitta da Beatriz Haddad Maia e la stessa giocatrice brasiliana la sconfigge anche nel terzo e decisivo turno di qualificazione per il Roland Garros. A settembre partecipa, grazie ad una wild card, al Wuhan Open dove elimina in tre set al primo turno l'australiana ex n.4 al mondo Samantha Stosur; viene poi sconfitta al turno successivo dalla slovacca Dominika Cibulková con un doppio 6-2.

2019[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 maggio 2019, dopo essere passata dalle qualificazioni, conquista il torno di Praga superando in finale Karolína Muchová col punteggio di 7-65, 3-6, 6-4. Grazie a questo risultato il 6 maggio entra per la prima volta in top 100, raggiungendo la posizione numero 87 del ranking.

Statistiche WTA[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (1)
WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 4 maggio 2019 Rep. Ceca J&T Banka Prague Open, Praga Terra rossa Rep. Ceca Karolína Muchová 7-65, 3-6, 6-4

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Championships (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (0)
WTA 125s (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 27 gennaio 2018 Stati Uniti Oracle Challenger Series - Newport Beach, Newport Beach Cemento Giappone Misaki Doi Stati Uniti Jamie Loeb
Svezia Rebecca Peterson
7-6(4), 1-6, [10-8]

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (5)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (0)
Torneo $25.000 (3)
Torneo $15.000 (1)
Torneo $10.000 (1)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 30 agosto 2015 Germania Braunschweig Women's Open, Braunschweig Terra rossa Russia Ekaterina Alexandrova 6–3, 6–3
2. 19 giugno 2016 Francia Open GDF SUEZ Montpellier, Montpellier Terra rossa Paraguay Montserrat González 6-2, 7–6(6)
3. 25 giugno 2016 Francia Open GDF SUEZ du Périgord, Périgueux Terra rossa Spagna Olga Sáez Larra 6–3, 6–3
4. 6 novembre 2016 Turchia Hammamet Open, Hammamet Terra rossa Romania Diana Enache 6–4, 6-4
5. 23 aprile 2017 Svizzera ITF Women's Circuit Chiasso, Chiasso Terra rossa Liechtenstein Kathinka von Deichmann 2-6, 6-3, 6-2

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (5)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (0)
Torneo $25.000 (2)
Torneo $15.000 (1)
Torneo $10.000 (2)
No. Data Torneo Superficie Partner Rivali in finale Risultato
1. 31 agosto 2013 Svizzera Caslano Open, Caslano Terra rossa Svizzera Chiara Grimm Svizzera Sara Ottomano
Rep. Ceca Barbora Štefková
6-4, 4-6, [10-4]
2. 26 aprile 2014 Svizzera ITF Women's Circuit Chiasso, Chiasso Terra rossa Svizzera Chiara Grimm Italia Alice Matteucci
Italia Camilla Rosatello
7-5, 6-3
3. 23 agosto 2015 Germania Leipzig Open, Lipsia Terra rossa Australia Priscilla Hon Australia Pia König
Svizzera Conny Perrin
6-1, 6-4
4. 7 ottobre 2016 Italia Forte Village International Tournament, Santa Margherita di Pula Terra rossa Slovenia Tamara Zidanšek Italia Claudia Giovine
Italia Camilla Rosatello
6–2, 6-4
5. 5 novembre 2016 Turchia Hammamet Open, Hammamet Terra rossa Argentina Guadalupe Pérez Rojas Serbia Tamara Čurović
Slovacchia Barbara Kötelesová
6-1, 4-6, [11-9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]