Eccellenza Marche 1993-1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Eccellenza 1993-1994.

Eccellenza Marche 1993-1994
Competizione Eccellenza Marche
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Comitato Regionale Marche (LND)
Luogo Italia Italia
Partecipanti 16
Formula 1 girone
Risultati
Promozioni A.S. Nuova Jesi Calcio, Jesi
U.S. Osimana, Osimo[1]
Retrocessioni U.S. Fabrianese
S.S. Settempeda
A.S. Falconarese
Statistiche
Incontri disputati 240
Gol segnati 487 (2,03 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-1993 1994-1995 Right arrow.svg

Il campionato italiano di calcio di Eccellenza regionale 1993-1994 è stato il terzo organizzato in Italia. Rappresenta il sesto livello del calcio italiano.

Questo è il campionato organizzato dal Comitato Regionale Marche.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia)
A.S. Biagio Nazzaro Chiaravalle (AN)
S.S. Cerreto Cerreto d'Esi (AN)
U.S. Fabrianese Fabriano (AN)
A.S. Falconarese Falconara Marittima (AN)
U.S. Conad Lucrezia Calcio Cartoceto (PU)
Pol. Lunano Lunano (PU)
U.S. Montegiorgese Montegiorgio (FM)
Giallo e Blu (Strisce).png Montegranaro Calcio Montegranaro (FM)
S.S. Monturanese Calcio Monte Urano (FM)
A.S. Nuova Jesi Calcio Jesi (AN)
U.S. Osimana Osimo (AN)
S.S. Real Montecchio Sant'Angelo in Lizzola (PU)
S.S. Settempeda San Severino Marche (MC)
Urbania Calcio Urbania (PU)
A.S. Urbino Urbino (PU)
Vadese Calcio Sant'Angelo in Vado (PU)

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo torneo di Eccellenza fu il primo disputato con 16 squadre. Dal campionato Interregionale erano retrocesse Montegranaro e Vadese mentre le neopromosse erano Lucrezia e Settempeda.

Fu la Jesina ad aggiudicarsi la vittoria del campionato. I leoncelli precedettero l'Osimana che partecipò ai neo istituiti spareggi nazionali. I senza testa riuscirono a vincere tutte le loro gare e ottennero il salto di categoria. Inoltre, il cammino in Coppa Italia Dilettanti fruttò al Camerino una buona posizione nella classifica dei ripescaggi. La formazione camerte venne selezionata nell'estate 1994 per fare parte della categoria superiore. In coda la Falconarese mollò presto, seguita dalla Settempeda che ritornò immediatamente in Promozione. La lotta per evitare l'ultima retrocessione coinvolse parecchie squadre e alla fine fu il Fabriano ad avere la peggio mentre si salvò il Lucrezia che totalizzò appena 16 reti.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg A.S. Nuova Jesi Calcio, Jesi 43 30 16 11 3 32 14 +18
1uparrow green.svg 2. Giallo e Rosso.svg U.S. Osimana, Osimo[1] 41 30 15 11 4 30 14 +16
3. Bianco e Azzurro.svg S.S. Monturanese, Monte Urano 40 30 14 12 4 38 18 +20
4. Giallo e Blu (Strisce).png Montegranaro Calcio, Montegranaro 38 30 12 14 4 44 26 +18
5. Giallo e Rosso (Strisce).png U.S. Vadese, Sant'Angelo in Vado 35 30 13 9 8 33 27 +6
6. 600px Rosso e Bianco (strisce).png S.S. Real Montecchio, Montecchio 32 30 11 10 9 37 25 +12
7. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Pol. Camerino, Camerino 32 30 11 10 9 45 34 +11
8. Bianco e Verde.svg Pol. Lunano, Lunano 31 30 12 7 11 26 30 -4
9. Rosso e Nero (Strisce).png S.S. Cerreto, Cerreto d'Esi 28 30 9 10 11 27 33 -6
10. Bianco e Rosso (Strisce).png Urbania Calcio, Urbania 27 30 9 9 12 28 24 +4
11. Giallo e Blu.png A.S. Curvet Urbino, Urbino 27 30 7 13 10 26 28 -2
12. Giallo e Blu.png U.S. Conad Lucrezia, Lucrezia 27 30 4 19 7 16 25 -9
13. Rosso e Blu (Strisce).png A.S. Biagio Nazzaro, Chiaravalle 26 30 9 8 13 21 26 -5
1downarrow red.svg 14. Bianco e Rosso (Strisce).png U.S. Fabrianese, Fabriano 25 30 9 7 14 33 40 -7
1downarrow red.svg 15. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg S.S. Settempeda, San Severino Marche 19 30 6 7 17 26 46 -20
1downarrow red.svg 16. Bianco e Verde.svg A.S. Falconarese, Falconara M. 9 30 3 3 24 25 77 -52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ammesso successivamente al Campionato Nazionale Dilettanti.